Oggi è martedì 12 dicembre 2017, 8:23



Rispondi all’argomento  [ 43 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
 Naturismo nel Lazio (Rm) - Castello di Santa Severa 
Autore Messaggio
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 14:17
Messaggi: 159
Località: Roma
Rispondi citando
Carissimi,
vi informo che nei giorni scorsi il Comune di Santa Marinella ha approvato il
PUA (Piano di Utilizzo degli Arenili) nel quale è previsto un tratto di
arenile riservato esclusivamente ai naturisti. L'UNI Lazio da tempo seguiva
l'evolversi del progetto prodigandosi a sostegno dell'iniziativa del Comune
stesso.
Saluti.
Simona Carletti

Di seguito vi riporto alcuni articoli di oggi:

Da La Repubblica (cronaca di Roma) del 28 luglio 2007

SANTA SEVERA - Una nuova spiaggia per naturisti


Grande soddisfazione per la sezione laziale dell'Unione Naturisti Italiani: il
Comune di Santa Marinella ha approvato il Piano di Utilizzo degli Arenili. Un
permesso che prevede, fra l'altro, la nascita di un tratto di arenile
riservato esclusivamente ai naturisti presso le 'spiagge nere' a sud del
Castello di Santa Severa. Prima nel Lazio esisteva la sola spiaggia naturista
di Capocotta, creata dal comune di Roma ma oggetto di forti polemiche.

Da Il Messaggero (Civitavecchia) di sabato 28 Luglio 2007

Spiagge nere ai nudisti: i naturisti esultano
L’Uni ringrazia la giunta per aver destinato un arenile ai patiti del
costume... adamitico


Nudi alla... spiaggia. Il Piano di utilizzo degli arenili appena approvato dal
consiglio comunale di Santa Marinella ha destinato le “Sabbie nere”, angolo di
costa piuttosto riparato, non lontano dal castello di Santa Severa, agli
amanti del costume adamitico. E i diretti interessati non perdono tempo a
rendere nota la loro esultanza.
A farsi portavoce della soddisfazione del club “al mare come mamma ci ha
fatto”, è la sezione Lazio dell’Uni (Unione naturisti italiani) che ringrazia
il sindaco Pietro Tidei e l’assessore al demanio Roberto Marongiu. «Una
decisione - assicurano - che porterà sicuramente ulteriore qualificato flusso
turistico, anche europeo, alla località balneare».
Anche perché in Italia, e soprattutto da queste parti, di arenili per i
nudisti non ce ne sono granché. «Nella nostra regione - afferma Simona
Carletti, portavoce dell’Uni Lazio - esiste solo un’altra spiaggia naturista,
a Capocotta, creata dal comune di Roma, ma oggetto di forti polemiche da parte
dei naturisti perché frequentata anche da un gran numero di bagnanti in
costume». Una sorta di scandalo al contrario insomma.
E’ anche per questo che l’Uni non vede l’ora di poter avere a disposizione
un’altra spiaggia in cui slip, due pezzi e finanche risicatissimi tanga siano
assolutamente banditi. «Il Pua di Santa Marinella - conclude Carlo Consiglio,
presidente dell’Unione naturisti Lazio - deve ora essere definitivamente
approvato dalla Regione. Auspichiamo che ciò avvenga in tempi brevi per venire
incontro alle esigenze di tantissimi naturisti: dai bambini, agli adulti, ai
nonni».


sabato 28 luglio 2007, 16:45
Profilo WWW
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 17 settembre 2004, 23:56
Messaggi: 1245
Località: Palma de Mallorca (ES)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Questa è davvero una bellissima notizia! :D

_________________
*** Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille: il contrario è impossibile ***


lunedì 30 luglio 2007, 9:15
Profilo
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 14:17
Messaggi: 159
Località: Roma
Rispondi citando
Messaggio 
Certo, un'ottima notizia alla quale però purtoppo si affiancano ancora notizie di denunce...

Solo di questo weekend ecco quello che riportano i giornali di oggi:
(Il Messaggero Veneto) 30/07/07 - Prendeva il sole nudo: denunciato dai cc
(La Nuova Venezia) 30/07/07 - nudisti alla brussa, tre denunciati
(Bresciaoggi) 30/07/07 - Cinque nudisti in riva all'Adda denunciati

Ciao.
Simona


lunedì 30 luglio 2007, 15:04
Profilo WWW
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 17 settembre 2004, 23:56
Messaggi: 1245
Località: Palma de Mallorca (ES)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
L'importante è che qualcosa si muova e qualche comune, provincia o ente cominci a riconoscere che il naturismo ha il diritto di avere un suo spazio.
Quantomeno lo si può citare come precedente. Il cammino è lungo, ma vale la pena seguirlo...

_________________
*** Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille: il contrario è impossibile ***


lunedì 30 luglio 2007, 15:06
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 1 febbraio 2007, 16:50
Messaggi: 399
Località: Roma
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Stupenda notizia!!!!
A Santa Marinella ho casa!


lunedì 30 luglio 2007, 15:39
Profilo
Stagionale
Stagionale

Iscritto il: venerdì 28 aprile 2006, 17:23
Messaggi: 115
Località: Roma
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
davvero bellissimo, attendiamo speranzosi. Ma quali sono i prossimi passi perchè la cosa diventi fatto reale? cioè quando questo tratto di spiaggia sarà "pronto per l'uso"?


martedì 31 luglio 2007, 8:51
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 3 novembre 2006, 20:04
Messaggi: 445
Località: Roma
Rispondi citando
Messaggio 
Grandi! :applauso:

_________________
...et je voyage pour connaitre ma géographie...


martedì 31 luglio 2007, 13:01
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 1649
Località: Abruzzo
Rispondi citando
Messaggio 
Ed in Abruzzo quando avremo una buona novella?
Mi sa che dovremmo farci colonizzare dai romani o qui si resterà ancora alle forche caudine.

_________________
Iscritto ANAB http://www.abruzzonaturista.it/
http://www.facebook.com/pages/Ripuliamo ... 1002200079
Un esempio:
http://www.facebook.com/note.php?note_i ... &ref=share


mercoledì 1 agosto 2007, 0:55
Profilo YIM
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Alcune indicazioni:

Provincia di Roma:

Santa Severa (Rm) – Castello

Occorre raggiungere la spiaggia del castello e quindi procedere verso sinistra costeggiando il maniero, dato che il cancello sull’Aurelia all’altezza del Poligono di Tiro è stato definitivamente chiuso. Guadata l’acqua, si giunge ad una scogliera fino, dopo aver superato il castello, ad arrivare ad una spiaggia che è nota come “spiaggia di Pyrgi”. Si tratta di una zona archeologica dove non si può sostare: bisogna andare oltre ancora per una decina di minuti e si è arrivati. Frequentata in bassa stagione e negli infrasettimanali.


sabato 11 agosto 2007, 10:50
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Cari amici,
Per quanto riguarda le altre spiagge da noi frequentate, permettetemi
qualche breve aggiornamento su Santa Severa. Come ricorderete, negli ultimi
anni alcuni di noi hanno frequentato spesso quel lembo di spiaggia a sud del
Castello, da tempo frequentato da naturisti ma negli ultimi tempi ancora più
fruibile proprio per la difficile raggiungibilità. Lo scorso anno è successo
un fatto che potrebbe finalmente darci un vero spazio naturista ufficiale:
il Consiglio Comunale allora in carica approvò un P.U.A. (Piano di
Utilizzazione degli Arenili) che prevede ufficialmente la realizzazione di
una spiaggia in concessione proprio in quella zona, riservata ai naturisti.
Il piano è attualmente in Regione per l'approvazione definitiva, e speriamo
che non ci vogliano anni. Purtroppo nella stessa estate 2007 si è verificato
anche un altro strano fatto: la trasformazione di un sentiero, all'interno
di uno dei terreni retrostanti la spiaggia, in una vera e propria strada
carrabile, con realizzazione di un parcheggio a ridosso delle dune, proprio
alle spalle dell'area da noi di solito frequentata. E' evidente che questa
soluzione (dovuta ad un'ordinanza del Sindaco precedente di alcune settimane
l'approvazione del P.U.A.), mal si concilia con una spiaggia naturista. Da
ciò la nostra preoccupazione per la sorte di quella spiaggia ed i ripetuti
tentativi di interessare della cosa il Commissario che gestiva il Comune
dopo la caduta della precedente Giunta.
In seguito alle elezioni, si è ormai insediato il nuovo Consiglio Comunale.
Ora, da contatti avuti con funzionari comunali, mi risulta (speriamo che la
notizia sia veritiera) che la strada "incriminata" per ora sia chiusa, e
quindi la temuta invasione sia scongiurata, almeno per ora. E' evidente che
noi non molliamo la presa, e quindi continueranno i contatti con l'assessore
e con i funzionari competenti in materia; per il momento, non mi rimane che
invitarvi, se volete, a frequentare quella spiaggia, perché la costante
frequentazione di naturisti può darci maggior forza in questa vicenda. Io
personalmente sono impossibilitato a muovermi sia domani (sabato 3) che
domenica, tuttavia se qualcuno di voi può organizzarsi e farci un salto,
trascorre qualche ora piacevole in una zona (ancora) frequentabile, e
contribuisce a rendere naturista l'area, in vista (speriamo) di una reale
ufficializzazione. Fate molta attenzione al passaggio nell'area
archeologica: in caso di difficoltà, è possibile transitare sotto il
ponticello, purché il canale non sia troppo pieno.

Cordiali saluti a tutti
Gino Palumbo (segretario UNI Lazio)


lunedì 5 maggio 2008, 16:47
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 24 marzo 2006, 14:02
Messaggi: 374
Rispondi citando
come e\' la situazione quest\'anno ?


sabato 10 maggio 2008, 10:13
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
A TUTTI I SOCI E SIMPATIZZANTI UNI LAZIO

Cari amici,
sono qui di nuovo a ricordarvi l'IMPORTANTE occasione del raduno previsto a
S. Severa per il prossimo fine settimana. Diverse persone mi hanno già
scritto o telefonato per assicurarmi la loro presenza, ma da molti di voi
non ho avuto risposta. Vi prego quindi di farmi sapere se pensate di poter
partecipare, in modo che possiamo avere un'idea della consistenza numerica
del gruppo.
Ci sembra molto importante richiamare l'attenzione di tutti su questo
evento: non che una giornata al mare possa di colpo risolvere tutti i
problemi, ma occorre che facciamo sentire la nostra voce, che diciamo
chiaramente che vogliamo salvare da ogni tentativo di speculazione una
spiaggia che da tanto tempo frequentiamo, e dove per di più il Piano di
Utilizzo degli Arenili prevede ufficialmente l'istituzione di una spiaggia
RISERVATA AI NATURISTI. L'appello quindi è rivolto a tutti, soci o no,
perché se perdessimo la spiaggia questo sarebbe un gravissimo danno non solo
per l'UNI Lazio ma per tutti i naturisti di Roma e del Lazio.

Invito ancora i presidenti delle altre associazioni, qualora non l'abbiano
già fatto, ad informare i propri soci. Se qualcuno da fuori desidera
partecipare, soggiornando una o due notti in zona, può scrivermi per avere
un elenco di alberghi, B/B e strutture agrituristiche.

Vi do alcune indicazioni pratiche:

- per DOMENICA 1 GIUGNO, come già detto, coloro che possono sono invitati a
dare una mano per la pulizia della spiaggia. Successivamente sarà possibile
rimanere un po' in zona, anzi questa è un'ottima occasione per coinvolgere
gli altri eventuali frequentatori ed informare anche loro del raduno.
Considerate che la zona in cui è prevista la nuova spiaggia naturista è
l'ultimo tratto, diciamo gli ultimi 300 metri prima del confine con l'area
militare. Chi pensa di poter partecipare è pregato di scrivere a Fabio,
all'indirizzo fabcommi@tiscali.it. L'appuntamento è alle 9.30 al chioschetto
situato di fronte al castello; lì saranno forniti i sacchetti e i guanti da
utilizzare per la pulizia. In allegato trovate gli orari (validi sia per
domenica 1 sia per lunedì 2) dei treni e dei pullman; in particolare, il
pullman che parte da "Cornelia" alle 8.10 va benissimo, anche se alcuni
amici che spesso si recano lì con i mezzi pubblici mi riferiscono che
purtroppo negli ultimi tempi si stanno verificando alcuni disservizi. In
alternativa, chi può prenda il treno da Termini alle 7.40.

- per lunedì 2 giugno, coloro che già conoscono il posto possono arrivare a
qualsiasi ora; in linea di massima, ci ritroviamo in spiaggia alle 10, anche
se alcuni di noi cercheranno di arrivare abbastanza presto. Per favore, fate
lo sforzo di camminare un po' più del solito e di sistemarvi nella zona più
in fondo, dove appunto è prevista la nuova spiaggia naturista ufficiale, in
modo da rendere chiara e visibile la nostra presenza. Vi invito a rendere
meno invasivo possibile il nostro passaggio, allo scopo di evitare problemi
con i guardiani dell'area archeologica: a tale scopo vi suggerisco di
utilizzare il passaggio sotto al ponticello, che è munito anche di sostegni
utili per non scivolare. Chi non conosce il posto e desidera avere
indicazioni sul percorso, è invitato a venire alle 9.30 nei pressi del
chioschetto di fronte al castello, dove alcuni nostri soci aspetteranno,
eventualmente per far partire più gruppetti ad orari diversi. Anche per
questo è importante che mi diate l'adesione specificandomi se già conoscete
il posto o se desiderate che qualcuno vi mostri il passaggio.

Chi viene in automobile, può usufruire del parcheggio (a pagamento) situato
nel piazzale davanti al castello.
È probabile, anche se ancora non certissimo, che si terrà una conferenza
stampa alla quale vorremmo invitare giornalisti ed autorità; essa ovviamente
non si svolgerà in spiaggia, ma in un luogo vicino al castello che
preciseremo a breve.

Per il giorno del raduno occorre da parte dei partecipanti una
collaborazione; perciò vi invito a leggere attentamente quanto segue ed a
comunicarmi se potete dare una mano.

- Come detto sopra, occorre qualcuno che conosce la strada ed è disposto a
fare da guida alle persone che arrivano. Chi può collaborare in tal senso,
mi avverta tempestivamente.

- Occorrono dei tavolini sui quali metteremo al mattino riviste, volantini
ed altro materiale, e che poi utilizzeremo al pomeriggio per i dolci. Chi di
voi disponesse di un piccolo tavolino da campeggio, di quelli che si
chiudono "a valigetta", e quindi facilmente trasportabile, è pregato di
segnalarmelo con la massima urgenza. Oppure suggeritemi soluzioni
alternative, se ne avete.

- A proposito di dolci... chi di voi può collaborare, porti qualcosa da
dividere con gli altri al pomeriggio. Vi ricordo che ciascuno deve essere
autonomo per il pranzo, e naturalmente vi ricordo di avere con voi acqua a
sufficienza.

- Chiunque di voi abbia qualche idea per giochi o altre attività che si
possano fare insieme, si faccia avanti, e porti il relativo materiale:
pallone, rete, ecc.

- Nel caso abbia dimenticato qualcosa di importante, suggeritemi
tempestivamente ogni altro dettaglio utile!

È IMPORTANTE ESSERE IN TANTI: dieci naturisti che vanno insieme al mare
certamente si divertono e stanno bene, ma sono solo un piccolo gruppo; cento
persone che vanno lì nella stessa giornata non solo per prendere il sole ma
per affermare un loro diritto, hanno ovviamente tutto un altro peso.

A parte il raduno, vorrei farvi presente un'altra iniziativa: siccome alcuni
soci sono interessati alle serate al centro benessere (che fa piacere anche
d'estate), abbiamo pensato di organizzare un'altro incontro per SABATO 7
GIUGNO, sempre nell'orario 18.00 - 20.00. Chi desidera partecipare, è
pregato di scrivere CON LA MASSIMA URGENZA un messaggio email a
centrobenessere@unilazio.it, nuova casella aperta apposta per questa
attività, oppure di telefonare al numero 392/9475603 (potete anche
approfittare del raduno in spiaggia per dare la vostra adesione). Faccio
appello alla serietà di tutti i partecipanti, perché è facile intuire che
prenotarsi e poi non presentarsi causa un danno agli altri soci ed anche
all'associazione, visto che poi occorre comunque saldare il prezzo pattuito.
Siccome i prezzi praticati fino ad oggi sono da ritenersi assolutamente "di
favore", visto il costo di un "normale" trattamento in centro benessere,
riteniamo opportuno per questa occasione stabilire le seguenti modalità.
L'incontro si svolgerà con un minimo di 12 partecipanti ed un massimo di 16;
il costo a testa è fissato a 22 euro, ma può essere ridotto fino a 15 euro
nel caso che si completi il gruppo.

Cordiali saluti a tutti voi.

Gino Palumbo (segretario UNI Lazio)
cell. 392/9475603


martedì 27 maggio 2008, 14:51
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Arenili pronto un piano per l'utilizzo

Questa mattina (lunedì 2) alle 12, presso il giardino esterno del castello di Santa Severa, l'Uni (Unione Naturisti Italiani) terrà una conferenza stampa tesa a sollecitare l'approvazione da parte della Regione Lazio del Piano di Utilizzo degli Arenili (Pua).
Il piano, come è noto, è già stato approvato dal Comune di Santa Marinella nel mese di luglio dello scorso anno. «Tale atto - dice Gino Palumbo, segretario della Uni Lazio - prevede, tra l'altro, la creazione di un tratto di arenile situato nella zona delle Spiagge nere, riservato alla pratica del naturismo».
Nel corso della conferenza stampa, l'Uni, illustrerà anche come siano già iniziati alcuni lavori nella zona senza attendere la necessaria approvazione del Pua stesso. Nell'occasione avrà anche luogo un raduno di naturisti che si svolgerà nell'arco dell'intera giornata sul tratto di arenile interessato al progetto. «Un'occasione per dare alle spiagge nere una destinazione più adatta alla sua collocazione sul territorio».

:arrow: http://iltempo.ilsole24ore.com/lazio_no ... izzo.shtml


martedì 3 giugno 2008, 15:51
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Gli affittuari del terreno retrostante la spiaggia stanno per commettere una serie di gravi abusi,
essendo intenzionati ad aprire il cancello
sull'Aurelia con l'intento di far entrare le automobili (4 euro al giorno).
L'abuso però non consiste solo nell'attuazione della discutibilissima
ordinanza firmata dall'allora sindaco nel maggio 2007, ma anche
nell'impianto di una serie di attività commerciali: è stato infatti
installato un "tendone" che sembra finalizzato alla realizzazione di un bar,
forse con ristorante, e sono state portate in zona molte sedie sdraio (e
forse anche ombrelloni e lettini).

L'UNI Lazio ha interessato della cosa sia l'ANAS
sia la Guardia di Finanza. Infatti, a quanto risulta, non è stato
presentato un progetto per la viabilità, e l'attuale situazione dell'uscita
della strada sterrata sulla via Aurelia non consente un afflusso ed un
deflusso dei veicoli in condizioni di sicurezza; inoltre, ammesso e non
concesso che questi affittuari abbiano diritto ad adibire una parte del loro
terreno a parcheggio, tutte le altre attività commerciali sono da ritenersi
completamente abusive.


lunedì 14 luglio 2008, 18:09
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: sabato 31 maggio 2008, 18:03
Messaggi: 26
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ciao, noto che tra le piu' svariate localita' italiane dove poter praticare nudismo, viene poco menzionata Santa Severa, in cui fino a qualche mese fa i soci dell'UNI Lazio volevano creare un tratto di spiaggia esclusivamente dedicata ai naturisti. Volevo sapere se ci sn novita' positive riguardo s. severa. Nel senso che se nelle ultime settimane (specie nei week end), la presenza di naturisti e' massiccia. Dovrei fare un salto a roma nei prossimi gg e vorrei sperimentare questa nuova spiaggia in alternativa a capocotta o l'areanuta. Ho letto qualche post in altri forum riguardo questa spiaggia dove si diceva ke la presenza di tessili a s.severa nel tratto dove dovrebbero esserci anche i soci dell'uni lazio, tengono lontani o li inducono a rimanere col costume, i poki nudisti ke ci vanno. sarebbero graidte recensioni piu' fresche e soprattutto positive x la causa naturista. Oppure, sul litorale romano ora come ora quale spiaggia o tratto di spiaggia nudista sarebbe + consigliato fare andare? Grazie, Alby


domenica 10 agosto 2008, 22:59
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 43 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010