Oggi è martedì 20 novembre 2018, 0:13



Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 Naturismo nel Lazio - Spiagge naturiste 
Autore Messaggio
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
LAZIO

Elenco delle spiagge e dei luoghi all’aperto naturisti

*Importante: per la spiagge Fkk Lido di Ostia – Capocotta, Castello di Santa Severa & Arenauta ("300 gradini") esistono tre discussioni (topic) appositi.*
Cliccare: Lazio (Rm) – Fkk Capocotta / Lazio (Rm) - Castello di Santa Severa / Lazio (Lt) - Arenauta

Altri posti nel Lazio:

*nota bene*: trattasi di siti in cui è stata segnalata la presenza di naturisti, ma che – in primo luogo per l’esiguità delle segnalazioni o per pareri discordanti – non possono essere acclusi alla suddetta lista necessitando di ulteriori visite e/o approfondimenti.

Focene (Rm) – Coccia di Morto
Si deve prendere la strada che passa lateralmente all’aeroporto di Fiumicino (via Coccia di Morto). Si arriva ad un incrocio dove c’è l’indicazione via del Pesce Luna, si gira ed in fondo si trova uno circolo pesca sportiva con parcheggio (a pagamento 3 €). Bisogna poi procedere lungo l’arenile per 200/300 m.. Va detto che la spiaggia (a monte della quale ci sono alcuni chioschetti che vendono snack e bibite) non è pulitissima, il mare non molto invitante e sono moltissimi i guardoni, spesso anche fastidiosi.

Ladispoli (Rm) – Cerenova
Alla fine del lungomare si trova una casa di colore azzurro: l’arenile a sud del poligono ha una frequentazione naturista specialmente gay.

Nettuno (Rm) – Torre Astura
La spiaggia si trova sul litorale tra Nettuno e Foce Verde, più vicino a quest'ultima località, accanto al fiume Astura. Trattasi di una zona militare aperta al pubblico. Si lascia la vettura al parcheggio accanto al ponte sull'Astura e si prosegue a piedi per circa 15 minuti. Questa spiaggia era frequentata dai naturisti, quando era chiuso l'accesso al pubblico. Ora il Sabato e Domenica l'affluenza è notevole e forse la tintarella integrale si può prendere nei giorni feriali, facendo attenzione ad eventuali controlli dei Carabinieri, si tratta pur sempre di una zona militare.

Sabaudia (Lt) – Parco del Circeo (“Strada Interrotta”)
Segnalate presenze naturiste nella zona tra la Bufalara e la foce del Rio Martino La spiaggia si trova sul litorale alla destra di Sabaudia, nella zona antistante al lago dei Monaci: se si arriva dal paese proseguire sulla strada litoranea fino dove questa si interrompe; per chi arriva dalla via Pontina girare all'altezza dello stabilimento della Plasmon (Bgo Grappa). Molti guardoni e/o esibizionisti. Attenzione ai controlli della Forestale.

*Un ringraziamento a*:
Naturismo.it ed al nostro vecchio ma sempre valido archivio di Meow.it - naturismo!

Immagine
©2007 Diritti riservati - Vietata la pubblicazione e la riproduzione in qualsiasi forma, anche parziale


Ultima modifica di Wave il venerdì 26 ottobre 2007, 13:18, modificato 4 volte in totale.



martedì 23 maggio 2006, 13:52
Profilo
Residente
Residente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 20:43
Messaggi: 1168
Rispondi citando
Messaggio 
torre astura naturista? ma quando mai? sarà che non ci vado da circa 4-5 anni ma prima ci andavo spessissimo con la mia ex.
Mai visti naturisti

_________________
Immagine


domenica 23 luglio 2006, 19:08
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 20:14
Messaggi: 3
Località: Lazio
Rispondi citando
Mi riferisco alla zona citata nell'oggetto per dare un mio modesto contributo.
Il giorno 24/08/06 mi sono recato in quella zona, ho parcheggiato l'auto proprio dove c'è l'interruzione delle strada da Sabaudia, alla Bufalara, mi sono inoltrato per un centinaio di metri su di un sentiero - la ex strada, ora semidistrutta - poi sono sceso sulla riva. Altri duecento metri e ci siamo fermati, non c'era nessun individuo nudo ma tutti coperti e le donne coperte anche sopra. A quel punto, erano circa le 12,00, ho fatto una passeggiata di circa 3 Km. lungo la spiaggia e sono arrivato fino a Rio Martino, dove ricomincia la strada che porta a Capo Portiere. Ebbene ho avuto modo di vedere solo un paio di donne prive del pezzo di sopra ma, per il resto, completamente vestite. Lo stesso è valso, ovviamente, per il ritorno. Alle 14,30 sono tornato sotto il mio ombrellone esono rimasto vestito tutto il giorno.


sabato 26 agosto 2006, 9:33
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 20:14
Messaggi: 3
Località: Lazio
Rispondi citando
Messaggio 
fabius00 ha scritto:
torre astura naturista? ma quando mai? sarà che non ci vado da circa 4-5 anni ma prima ci andavo spessissimo con la mia ex.
Mai visti naturisti


E'stata una splendida spiaggia naturista fino a quando la pineta è stata in mano a privati. Da quando la pineta è stata assorbita dal poligono di tiro di Nettuno - da circa 15/20 anni - è diventata una spiaggia tessile a disposizione delle famiglie dei militari della base che potevano inoltrarsi con l'auto nella pineta e fino a ridosso della spiaggia.
Da allora ho smesso di recarmici. Prima era bellissima, c'era un gruppo di persone ogni 100/150 metri anche nelle domeniche di agosto, poi è diventata una specie di carnaio con le famiglie dei militari. Sono alcuni anni che non la frequento per cui non sono aggiornato.


sabato 26 agosto 2006, 9:56
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: domenica 30 aprile 2006, 20:23
Messaggi: 6
Rispondi citando
Toro-49 ha scritto:
Mi riferisco alla zona citata nell'oggetto per dare un mio modesto contributo.
Il giorno 24/08/06 mi sono recato in quella zona, ho parcheggiato l'auto proprio dove c'è l'interruzione delle strada da Sabaudia, alla Bufalara, mi sono inoltrato per un centinaio di metri su di un sentiero - la ex strada, ora semidistrutta - poi sono sceso sulla riva. Altri duecento metri e ci siamo fermati, non c'era nessun individuo nudo ma tutti coperti e le donne coperte anche sopra. A quel punto, erano circa le 12,00, ho fatto una passeggiata di circa 3 Km. lungo la spiaggia e sono arrivato fino a Rio Martino, dove ricomincia la strada che porta a Capo Portiere. Ebbene ho avuto modo di vedere solo un paio di donne prive del pezzo di sopra ma, per il resto, completamente vestite. Lo stesso è valso, ovviamente, per il ritorno. Alle 14,30 sono tornato sotto il mio ombrellone esono rimasto vestito tutto il giorno.


Ciao, sono anni che frequento questa spiaggia e a parte qualche topless raro, non ho mai visto nessun naturista...
se qualcuno ha notizie diverse, si faccia avanti.
ciao

_________________
Orlando


sabato 26 agosto 2006, 14:58
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Su Torre Astura in effetti, come scrive Toro (che ringrazio), la presenza naturista pare ormai scomparsa.
Su Sabaudia, almeno a quanto mi risulta, in bassa stagione si trova ancora qualcuno.

_________________
When routine bites hard and ambitions are low, and resentment rides high but emotions won't grow
And we're changing our ways, taking different roads. Then love, love will tear us apart again

Joy Division, settembre 1979


domenica 27 agosto 2006, 22:11
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 20:14
Messaggi: 3
Località: Lazio
Rispondi citando
Messaggio 
Wave ha scritto:
Su Torre Astura in effetti, come scrive Toro (che ringrazio), la presenza naturista pare ormai scomparsa.
Su Sabaudia, almeno a quanto mi risulta, in bassa stagione si trova ancora qualcuno.


Mi sono solo limitato a portare a conoscenza del forum la mia personale esperienza avvenuta il 24 agosto di quest'anno, era un giovedì.

Su Torre Astura, ripeto, non sono aggiornato ma ormai, ritengo, sia diventata una spiaggia ad esclusivo uso dei militari e delle loro famiglie.


lunedì 28 agosto 2006, 18:14
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
UNI Lazio comunica:

Nei mesi passati ci sono stati numerosi contatti con il comune di S. Marinella, in seguito ad un'intervista rilasciata dall'Assessore alle Coste e Demanio, arch. Roberto Marongiu, riguardo la possibile ufficializzazione naturista di un tratto della spiaggia a sud del Castello di S. Severa. Nel momento in cui vi scrivo, il Comune non ha ancora approvato il Piano di Utilizzo degli Arenili, ma stiamo seguendo costantemente la vicenda. Nel frattempo, c'è stato purtroppo un "giro di vite", in quanto il personale dell'area archeologica di Pyrgi spesso presidia la rete, impedendo il "tradizionale" passaggio per i buchi, nonostante il fatto che ovviamente noi (ed altri) usiamo il passaggio solo per raggiungere la spiaggia e non certo per danneggiare l'area archeologica (quando si pensa che nel Comune di Roma, sulla Via Litoranea, esistono buchi nella rete addirittura presidiati dai parcheggiatori abusivi, che il continuo calpestio uccide la vegetazione e danneggia le dune, e nessuno interviene... evidentemente la legalità si applica solo con chi non è abbastanza prepotente!); perciò, al momento è possibile accedere alla spiaggia solo facendo il giro del castello. Speriamo comunque che questo problema trovi una soluzione al più presto.
Per le prossime settimane non dispongo di un programma preciso; semplicemente, di volta in volta proporrò delle uscite, anche dietro suggerimento dei soci stessi.



Cordiali saluti a tutti

Il segretario UNI Lazio
Gino Palumbo


giovedì 28 giugno 2007, 12:29
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 3 novembre 2006, 20:04
Messaggi: 445
Località: Roma
Rispondi citando
Messaggio 
Qualcuno è mai stato o ha sentito parlare della spiaggetta naturista sul torrente tra Farfa e Granica?
Se si, sa darne indicazioni?
Facendo ricerche in rete ho trovato molto poco...

Grazie! :D

_________________
...et je voyage pour connaitre ma géographie...


sabato 30 giugno 2007, 12:24
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
mauk ha scritto:
Qualcuno è mai stato o ha sentito parlare della spiaggetta naturista sul torrente tra Farfa e Granica?
Se si, sa darne indicazioni?
Facendo ricerche in rete ho trovato molto poco...


:nonloso:

Ma 'ndo l'hai letto di 'sta spiaggetta?


sabato 30 giugno 2007, 18:22
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 3 novembre 2006, 20:04
Messaggi: 445
Località: Roma
Rispondi citando
Messaggio 
Ne avevo sentito parlare e ho poi fatto una ricerchina su internet, ma con pochi frutti...
Allora ci sono andato :D
Piccolo report:
arrivati al torrente subito dove si parcheggia ci sono spiaggette dove si fermano soprattutto famigliole del posto, "naturalmente" non naturiste ;).
Seguendo il sentiero che segue il corso del torrente ci sono diversi altri accessi. Seguendo gli amici che conoscevano il posto dopo 10 minuti di cammino ne abbiamo preso uno, e arrivati al torrente, tolte le scarpe, abbiamo fatto a piedi nell' acqua seguendo la corrente altri 5 minuti e abbiamo trovato una spiaggetta di ghiaia (sarà stata lunga 10 metri al massimo e profonda 2-3). Incantevole.
Inoltre, proseguendo, ci sono altre spiaggette piccole, ma non le ho visitate.
Un posto naturista? NO.
Nel senso che chi arriva improvvisa: i miei amici non erano tanto per la quale perchè in più c'erano persone che non conoscevamo bene che si sono aggregate a noi e siamo rimasti chi col costume, chi con le mutande, ma ovviamente se fossimo stati un gruppetto di naturisti convinti quella sarebbe stata, ieri, una spiaggetta naturista.
Lo è diventata quando loro sono andati via ;), sono rimasto e non ho resistito... ma questo è un altro topic :D ...vado in piazzetta centrale!

_________________
...et je voyage pour connaitre ma géographie...


lunedì 2 luglio 2007, 13:48
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 6 novembre 2006, 12:46
Messaggi: 62
Località: Roma
Rispondi citando
Wave ha scritto:
Santa Severa (Rm) ? Castello
Occorre raggiungere la spiaggia del castello e quindi procedere verso sinistra costeggiando il maniero, dato che il cancello sull?Aurelia all?altezza del Poligono di Tiro è stato definitivamente chiuso. Guadata l?acqua, si giunge ad una scogliera fino, dopo aver superato il castello, ad arrivare ad una spiaggia che è nota come ?spiaggia di Pyrgi?. Si tratta di una zona archeologica dove non si può sostare: bisogna andare oltre ancora per una decina di minuti e si è arrivati. Frequentata in bassa stagione e negli infrasettimanali.

**:
Naturismo.it ed al nostro vecchio ma sempre valido archivio di Meow.it - naturismo!


Questa famosa spiaggia di Santa Severa l'ho cercata un paio di volte ma non l'ho mai trovata! :(
Se ci fosse un volenteroso che la conosce bene che potesse mettere una immagine di gogle-heart con il percorso da fare... ;)

_________________
Molto spesso chi predica la tolleranza è il primo degli intolleranti


Riccardo.


martedì 3 luglio 2007, 17:20
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Tre interrogazioni per Bartolomeo

Formia (06/08/2007) - Dal gruppo consiliare Rifondazione Comunista del Comune di Formia, riceviamo e pubblichiamo.

Questa mattina sono state presentate tre interrogazioni consiliari redatte dal capogruppo consiliare di Rifondazione Comunista Delio Fantasia. Tutte questione che attengono le spiagge formiane.

La prima riguarda la possibilità di concedere un tratto di arenile pubblico alla fruizione di bagnanti naturisti e nudisti, in conformità con la diversificazione della richiesta turistica che il Comune di Formia dovrebbe porre in essere per adeguare l'offerta turistica. Si tratterebbe di una concessione che potrebbe essere estesa nel tratto di spiaggia che intercorre tra la costruenda rotatoria in prossimità della caserma dei Carabinieri e S. Janni. La sempre più pressante richiesta di questo tipo di turismo e la possibilità che a Gaeta vada a scomparire questa "riserva indiana", pone l'amministrazione comunale di Formia nelle condizioni politiche e sociali di operare in questa direzione.

http://www.provincialatina.tv/news/dett.aspx?id=14754


giovedì 9 agosto 2007, 19:36
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Riportiamo questa triste notizia anche qui per completezza d'informazione

ArturoBandini ha scritto:
da RomaOne - A 'coprirli' solo una multa da 102 euro:

Cronaca - Fermati e multati. Una trentina di persone impegnate ad abbronzarsi integralmente a Sabaudia è stata interrotta dagli agenti del Corpo forestale dello Stato. Ma dove è tollerato il nudismo?

Roma, 22 agosto 2007 - Prendere il sole nudi costa caro. Tra le dune di Sabaudia una trentina di nudisti è stata multata per atti osceni in luogo pubblico. Ammontare dell'ammenda 102 euro. Il gruppo amante dell'abbronzatura 'total body' si stava godendo mare e sole in località 'Strada interrotta - Bufalara' quando è stato identificato e poi multato dagli agenti del Corpo forestale dello Stato. Proprio i primi di agosto il diessino Franco Grillini ha depositato in Parlamento una proposta di legge a favore del naturismo e ha chiesto la depenalizzazione della pratica.

NUDISTI, DOVE? - Lungo le coste del Lazio prendere il sole nudi senza per questo rischiare multe salate è possibile. E' sufficiente qualche piccola ricerca per scoprire le spiagge dedicate proprio agli amanti del naturismo. Nota è la spiaggia di Capocotta, dove un tratto di arenile è stato riservato ufficialmente ai nudisti. Poi c'è la spiaggia dell'Arenauta a Gaeta, che un anno fa fu al centro di alcune polemiche per i numerosi controlli effettuati dalle guardie giurate disposti dal Comune e una new entry, Santa Severa. E' recente, infatti, il Piano di Approvazione degli Arenili che prevede anche la nascita di un tratto di litorale riservato esclusivamente ai naturisti presso le 'spiagge nere' a sud del Castello di Santa Severa.

CHI SONO I NUDISTI? - Persone per le quali la nudità non è una pratica immorale, ma piuttosto una filosofia di vita. Amano il loro corpo, il contatto con la natura e sono molto attenti alla salute. Secondo i naturisti, infatti, l'esposizione del corpo nudo dona benefici alla salute psico-fisica. Poi ci sono gli esibizionisti, ma questi sono un'altra cosa...


Da Repubblica.it

Il comitato Ecoblu all'attacco dopo le 30 contravvenzioni di ieri a Sabaudia
"E' un'assurdità: siamo stanchi di essere perseguitati. Il premier verifichi di persona"
Multa ai naturisti, è polemica "Prodi venga in spiaggia con noi"

ROMA - I naturisti non ci stanno. L'ultimo capitolo di quella che per loro è una vera e propria persecuzione è stato scritto ieri su una spiaggia di Sabaudia: 30 multe per atti osceni in luogo pubblico. "E' un provvedimento assurdo", dice il comitato ecologista Ecoblu, che per protestare si è rivolto direttamente al presidente del Consiglio e lo ha invitato a visitare di persona, nudo o vestito, un luogo di ritrovo naturista.

L'episodio incriminato si è verificato in località "Strada interrotta-Bufalara", dove i nudisti sono soliti riunirsi per prendere il sole e fare bagni in mare. Da un paio di settimane, gli uomini della Forestale ricevevano segnalazioni sulla loro presenza da parte di decine di bagnanti. Ieri è scattato il blitz, conclusosi con 30 multe da 102 euro per atti osceni in luogo pubblico.

"E' un'assurdità equiparare la pratica naturista ad atti osceni in luogo pubblico", attacca Ecoblu, un'associazione formata da ambientalisti e naturisti.

In Italia esistono due spiagge riservate ai naturisti, quella di Capocotta nel Lazio e quella del Lido di Dante in Emilia-Romagna. I membri di Ecoblu, però, chiedono minori restizioni e chiamano in causa direttamente l'esecutivo: "I naturisti sono stanchi di essere perseguitati per colpa di un governo che, al posto di tante inutili esternazioni estive, farebbe meglio a discutere e approvare i tanti progetti di legge tesi a regolamentare il naturismo e giacenti in Parlamento da tempo immemorabile".

Poi arriva la proposta diretta al premier. "Ecoblu invita il presidente del Consiglio Romano Prodi a visitare, se lo ritiene con la sua scorta, nudi o vestiti, un luogo di ritrovo dei naturisti per constatare, de visu, l'assurdità di equiparare la pratica naturista ad atti osceni in luogo pubblico oppure ad atti contrari alla pubblica decenza".


domenica 2 settembre 2007, 12:16
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: sabato 7 aprile 2007, 0:55
Messaggi: 57
Rispondi citando
ciao,
sapete se il lago di martignano ora e' spiaggia per naturisti?
grazie


sabato 5 luglio 2008, 17:58
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010