Oggi è lunedì 18 ottobre 2021, 18:47



Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ] 
 FNI/INF Congresso 2021 e FENAIT 
Autore Messaggio
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 876
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
E’ in corso il Congresso Mondiale della FNI/INF dove partecipa pure la Fenait .
Come ho già detto in passato, io continuo a ritenere la FNI una federazione che non si occupa da sempre dei diritti dei naturisti ma solo ,un poco, gli interessi dei gestori dei campeggi naturisti e, però, assorbe denaro dai naturisti per acquistare i noti bollini.
A questa Federazione non si dovrebbe aderire!
Anche la Fenait che dovrebbe rappresentare le associazioni italiane per la difesa dei diritti del naturismo non mi risulta che abbia fatto qualcosa da sempre e neppure da quando se né andato il Conducator!
Se sbaglio qualcuno mi dica dove sbaglio?


sabato 9 ottobre 2021, 15:39
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1540
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
su fenait manco ti rispondo perchè in realtà lo sai anche tu quante nuove spiagge abbiamo in più(e non abbiamo intenzione di fermarci quì)e che i naturisti denunciati che hanno cercato aiuto da noi l'hanno trovato.
sull'INF sta succedendo spero la stessa cosa che in fenait:al primo tentativo non si è riusciti per poco a scalzare chi vuole esclusivamente difendere interessi privati delle strutture,spero che stavolta si riesca per poter cambiare registro anche in inf,si saprà domani sera per ora il fatto che alcune mozioni siano state approvate fa ben sperare


sabato 9 ottobre 2021, 16:09
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 4356
Rispondi citando
Cita:
Fidenzio:
A questa Federazione non si dovrebbe aderire!


Mi sembra di capire che secondo te, Fidenzio, non si dovrebbe aderire a nessuna associazione che non sia guidata da te (e cioè...a nessuna, appunto...)

E non fai che utilizzare questo forum per sparare a zero su questa e su quella, bollando come non naturista chiunque non sia d'accordo con te!
Io però vorrei tranquillizzarti, non c'è bisogno che ti affatichi tanto! :ghgh:

La grande maggioranza dei (già comunque pochi) nudo-naturisti Italiani (me compreso, per motivi familiari che penso riguardino molti...) non è iscritto ad alcuna associazione: gli iscritti sono pochi e i risultati si vedono! :(

_________________
nemo


sabato 9 ottobre 2021, 19:41
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 876
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Io vorrei sapere cosa hanno fatto per i diritti dei naturisti la FNI e la FENAIT da quando esistono. Quello che dice Andrea vi : quel poco da decenni, non è stato fatto dalla Fenait da da alcune associazioni.
La FNI proprio non vedo nulla da sempre ! Se sbaglio datemi dei fatti.
Inoltre mi risulta che Carlo non sia molto naturista e va all'estero anche per non fare naturismo e non mi risulta iscritto a nessuna associazione, scrive solo per passare il tempo.
Il naturismo non si fa solo pochi giorni in una vacanza!


sabato 9 ottobre 2021, 21:57
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 4356
Rispondi citando
:lol:
Io scrivo:

Cita:
E non fai che utilizzare questo forum per sparare a zero su questa e su quella, bollando come non naturista chiunque non sia d'accordo con te!


e tu Fidenzio, cosa mi rispondi?

Cita:
inoltre mi risulta che Carlo non sia molto naturista e va all'estero anche per non fare naturismo


Vuoi farmi vincere facile? :lol: (a parte che poi me la devi spiegare: secondo te non dovrei andare all'estero, oppure dovrei andarci nudo? :roll: )

Poi ho scritto:

Cita:
La grande maggioranza dei (già comunque pochi) nudo-naturisti Italiani (me compreso, per motivi familiari che penso riguardino molti...) non è iscritto


e tu cosa rispondi?

Cita:
....non mi risulta iscritto a nessuna associazione


Ma cosa fai, mi copi? :ghgh: e poi anche questa me la devi spiegare: se sei tu il primo a dire che non bisogna iscriversi! Per potermi permettere di contraddirti mi devo iscrivere? :lol:

_________________
nemo


sabato 9 ottobre 2021, 23:26
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1540
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
ok finalmente si può dare la buona notizia:il nuovo presidente del INF è il canadese Stephane Deschenes
Immagine
altre buone notizie
è stata approvata la mozione della fenait per cui una federazione non può vendere i propri bollini ad un'associazione che ha sede in un altro paese:cioè il conducator ha finito di spacciare bollini del Liechtestein ai naturisti italiani
è stata pure approvata una mozione della ffn per cui è stabilito un tetto di mandati alle cariche per cui "fenomeni"come la Ivo che sostenuti dai proprietari dei villaggi si installano ai vertici dell'inf in maniera stabile solo per sostenere gli interessi di questi non sono più possibili


domenica 10 ottobre 2021, 9:16
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 dicembre 2016, 1:12
Messaggi: 671
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Vorrei dire a Fidenzio che le associazioni sono anche lo specchio della società che rappresentano.

Pertanto associazioni poco incisive in Italia sono anche specchio di una popolazione naturista poco attiva o poco desiderosa di esporsi in prima persona.
Dei cinquecentomila nudisti italiani, cifra di cui abbiamo parlato più volte e che secondo me non è campata in aria, bisogna però osservare che pochi di essi sono disposti a spendersi per ottenere risultati a favore del nudo/naturismo in Italia, o spesso anche solo a frequentare l'Italia, contribuendo alla percezione del numero, all'economia, alla costruzione di relazioni capaci di fare massa critica. Un po' li capisco, perché la vita già è difficile, e guardiamo al relax nudo come ad un'importante e salutare maniera per liberarci dallo stress. Dall'altra è pur vero che nessuno viene a regalarti la delibera di riconoscimento di una spiaggia, e per costruire un'offerta naturista italiana adeguata alla domanda sarebbe necessaria un'adeguata partecipazione attiva della popolazione nudista anche occasionale.

I cambiamenti veri sono lenti, soprattutto in un contesto come quello italiano in cui l'idea naturista (che esprime una naturale propensione umana positiva verso la nudità) non si è radicata adeguatamente. Questo non vuol dire che le cose non possono cambiare, come pure sta accadendo, anche seguendo quanto ci segnala Andrea Vi. A tal proposito mi piacerebbe evitare una contrapposizione bianco/nero, invitando a considerare le ragioni di tutti. La scelta di un'associazione storica di uscire dalla federazione mi sembra risiedere anche nella preoccupazione che un naturismo slegato da luoghi di riferimento (quali le storiche strutture ricettive naturiste) rischia di perdere quell'introduzione al naturismo che serve appunto a consolidare l'idea naturista in Italia e ad evitare dei comportamenti non adeguati in particolare nei luoghi liberi come le spiagge.

_________________
In alto, sotto la testata, clicca su PORTALE di eXtraVillage: nella pagina caricata troverai un riquadro con gli ultimi dieci interventi del forum.


domenica 10 ottobre 2021, 9:55
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1540
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
La scelta della associazione storica è dovuta al fatto che per avere potere assoluto l'associazione storica dichiarava 3000 iscritti che in realtà non esistevano,e siccome per ogni bollino le associazioni versano 4€ alla fenait che x 3000 fanno 12000€ che nel bilancio fenait non apparivano è stato accertato che l'associazione storica non pagava i bollini pertanto i suoi rappresentanti perdevano il diritto di voto nel direttivo fenait per cui per anticipare un'espulsione certa dalla fenait il conducator ha deciso di uscire prima che fosse votata


domenica 10 ottobre 2021, 10:42
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 876
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
[quote="fidenzio"]Io vorrei sapere cosa hanno fatto per i diritti dei naturisti la FNI e la FENAIT da quando esistono. /quote]


domenica 10 ottobre 2021, 13:52
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 2108
Località: Abruzzo
Rispondi citando
Andrea vi ha scritto:
ok finalmente si può dare la buona notizia:il nuovo presidente del INF è il canadese Stephane Deschenes
...
altre buone notizie
è stata approvata la mozione della fenait per cui una federazione non può vendere i propri bollini ad un'associazione che ha sede in un altro paese:cioè il conducator ha finito di spacciare bollini del Liechtestein ai naturisti italiani
è stata pure approvata una mozione della ffn per cui è stabilito un tetto di mandati alle cariche per cui "fenomeni"come la Ivo che sostenuti dai proprietari dei villaggi si installano ai vertici dell'inf in maniera stabile solo per sostenere gli interessi di questi non sono più possibili

Mi sembrano ottime notizie che testimoniano anche l'aggire della nuova FENAIT per cambiare le cose.

Fidenzio se invece di sparare a vuoto vuole informarsi vada sul sito della FENAIT e su quelli delle associazioni ad essa federate così li può informarsi sulle cose fatte. Per le cose in cantiere, per il futuro, credo che, almeno per alcune, bisogna essere membri del direttivo della FENAIT per poterle sapere in quanto credo che ci siano cose che vanno lavorate dietro le quinte prima di esternarle pubblicamente.

_________________
Iscritto ANAB http://www.abruzzonaturista.it/
http://www.facebook.com/pages/Ripuliamo ... 1002200079
Un esempio:
http://www.facebook.com/note.php?note_i ... &ref=share


domenica 10 ottobre 2021, 18:03
Profilo YIM
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 2108
Località: Abruzzo
Rispondi citando
fidenzio ha scritto:
Io vorrei sapere cosa hanno fatto per i diritti dei naturisti la FNI e la FENAIT da quando esistono.

Relativamente alle 2 domande che avevi fatto nel topic dedicato alla coppia straniera che ha visitato le spiagge e le strutture private naturiste ti rispondo qui visto che li non riesco più ad inserire commenti.
Domanda 1 ... CHI HA SOSTENUTO LE SPESE SOSTENUTE PER QUESTO EVENTO
Ho chiesto ad Andrea Mirabilio, membro del direttivo FENAIT, chi ha sostenuto le spese di soggiorno presso le strutture private per i Naked Wanderings e mi ha risposto:
<<Sono state sostenute dalle stesse strutture che ospitavano. In più c'è stato un contributo da parte di Fenait.>>
Domanda 2 ... QUANDO PRENDE LA FENAIT SU OGNI TESSERA FATTA?
Sempre Andrea mi ha risposto:
<<Circa 2 euro ... Il grosso va alle associazioni perché loro organizzano gli eventi ... La Fenait deve solo sopravvivere>>

_________________
Iscritto ANAB http://www.abruzzonaturista.it/
http://www.facebook.com/pages/Ripuliamo ... 1002200079
Un esempio:
http://www.facebook.com/note.php?note_i ... &ref=share


lunedì 11 ottobre 2021, 20:01
Profilo YIM
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1540
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Cita:
QUANDO PRENDE LA FENAIT SU OGNI TESSERA FATTA?
Sempre Andrea mi ha risposto:
<<Circa 2 euro ... Il grosso va alle associazioni perché loro organizzano gli eventi ... La Fenait deve solo sopravvivere>>

non c'è molta differenza ma per precisione le associazioni devono versare 4 euro a bollino,a sua volta la fenait ne deve versare mi pare 1,80 all'inf


lunedì 11 ottobre 2021, 21:26
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1540
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Andrea vi ha scritto:
Cita:
QUANDO PRENDE LA FENAIT SU OGNI TESSERA FATTA?
Sempre Andrea mi ha risposto:
<<Circa 2 euro ... Il grosso va alle associazioni perché loro organizzano gli eventi ... La Fenait deve solo sopravvivere>>

non c'è molta differenza ma per precisione le associazioni devono versare 4 euro a bollino,a sua volta la fenait ne deve versare mi pare 1,80 all'inf

Qualche struttura di cui non faccio il nome con la complicità del conducator ha venduto bollini del Liechtenstein a 35 euro pagandoli 3 e sottraendo così risorse alle associazioni italiane, per quello è importante che la mozione della fenait sia stata approvata al recente congresso mondiale


lunedì 11 ottobre 2021, 21:39
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1540
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
riassunto ufficiale del congresso
https://fenait.org/37-congresso-mondial ... omment-188


martedì 12 ottobre 2021, 19:24
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 2108
Località: Abruzzo
Rispondi citando
Andrea vi ha scritto:

Maggiore democrazia e maggiore trasparenza avrei votato anch’io così.

_________________
Iscritto ANAB http://www.abruzzonaturista.it/
http://www.facebook.com/pages/Ripuliamo ... 1002200079
Un esempio:
http://www.facebook.com/note.php?note_i ... &ref=share


martedì 12 ottobre 2021, 23:06
Profilo YIM
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 15 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010