Oggi è mercoledì 5 agosto 2020, 21:08



Rispondi all’argomento  [ 71 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5
 Torino di Sangro (Ch) - Spiaggia e campeggio naturista 
Autore Messaggio
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 dicembre 2016, 1:12
Messaggi: 598
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
mizioeanto ha scritto:
Ci ho messo qualche istante a realizzare che quel rumore era dato da un (uno solo? boh!) cinghiale che grufolava tra i ciottoli in cerca di residui per lui commestibili.

Eheh... La spiaggia naturista di Torino di Sangro, come tante altre spiagge naturiste italiane, autorizzate o abitualmente frequentate, ha la caratteristica di essere in prossimità di zone naturalistiche di pregio, in questo caso la Riserva Naturale della Lecceta.

In occasione della mia visita alla spiaggia (di cui ho scritto poco più sopra) nel maggio di quest'anno 2018, ho attraversato anche la Riserva della Lecceta, e ho potuto ascoltare il grugnito d'avvertimento di un cinghiale nascosto nella vegetazione, grugnito non so se rivolto ai suoi simili per avviso, o a me, evidentemente ricordandomi che stavo attraversando un territorio di sua "competenza"! :lol: Niente di preoccupante comunque.

Sulla limitazione alla fruizione notturna della spiaggia per la possibile presenza di questi animali, non mi sembra un grande problema :) Come tu stesso scrivevi, la cosa importante è appunto la buona frequentazione diurna da parte degli esseri umani, che a volte possono essere più maiali... dei cinghiali! :supercry:

_________________
In alto, sotto la testata, clicca su PORTALE di eXtraVillage: nella pagina caricata troverai un riquadro con gli ultimi dieci interventi del forum.


venerdì 3 agosto 2018, 1:14
Profilo
Assiduo
Assiduo

Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2016, 11:43
Messaggi: 677
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
ionudista ha scritto:
Sulla limitazione alla fruizione notturna della spiaggia per la possibile presenza di questi animali, non mi sembra un grande problema :) Come tu stesso scrivevi, la cosa importante è appunto la buona frequentazione diurna da parte degli esseri umani, che a volte possono essere più maiali... dei cinghiali! :supercry:


:ghgh:


venerdì 3 agosto 2018, 7:54
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 798
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Mi pare che anche col riconoscimento (non autorizzazione perchè il naturismo in aree note non è vietato dalla legge) del comune ci siano ugualmente dei problemi:
https://www.youtube.com/watch?v=-bhGY7r_Rn0


domenica 25 agosto 2019, 21:33
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 1990
Località: Abruzzo
Rispondi citando
fidenzio ha scritto:
Mi pare che anche col riconoscimento (non autorizzazione perchè il naturismo in aree note non è vietato dalla legge) del comune ci siano ugualmente dei problemi:
https://www.youtube.com/watch?v=-bhGY7r_Rn0

1° è cambiata la giunta comunale; 2° ci sono degli sciocchi che non rispettano i confini e vanno a spasso nudi dove sono le famiglie pensando che siccome è una spiaggia storicamente frequentata possono andare dove vogliono e di fronte alla protesta dei suoi elettori il nuovo sindaco, già contrario in passato, farà i suoi bilanci; 3° nelle zone vicine si presenta gente non naturista per fare scambi di coppia ed altro senza veli ma questo non è stato provocato dai naturisti ma da queste persone esibizioniste che approfittano dell'area naturista in forma parassitaria ma questo problema è stato risolto in quanto c'è un accordo con carabinieri e finanza che intervengono in borghese alla prima segnalazione e per ora, dopo che ne hanno beccato alcuni, i parassiti sono scomparsi; 4° l'area interna, verso l'entroterra oltre l'ex tracciato ferroviario, è da sempre frequentato da coppie gay ed etero che vi si appartano ma anche li ora ci sono controlli per cui ora è meglio che vadano in albergo a fare sesso.

P.S. "il naturismo in aree note non è vietato dalla legge"
E' inutile che lo ripeti che lo sappiamo già tutti pero senza l'autorizzazione o riconoscimento puoi trovare tante rotture di coglioni che alla fine non ci va più nessuno ed a me personalmente non mi va di andare per avvocati e tribunali, anche se poi vinco intanto le spese legali le devo cacciare, o di essere malmenato da un gruppo di tessili che tolta l'autorizzazione o riconoscimento si andrebbero a piazzare proprio li.

_________________
Iscritto ANAB http://www.abruzzonaturista.it/
http://www.facebook.com/pages/Ripuliamo ... 1002200079
Un esempio:
http://www.facebook.com/note.php?note_i ... &ref=share


domenica 25 agosto 2019, 22:57
Profilo YIM
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 798
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Mi pere che le rotture di coglioni le hai anche li e se il tessile vuole mica è riservata ai soli naturisti quella spiaggia ma libera a tutti.
Inoltre se i naturisti dovessero andare solo nelle spiagge che hanno un riconoscimento comunale farebbero naturisti proprio alcune decine di persone.
Certi problemi sono dappertutto e sta alla forza pubblica intervenire quando certi personaggi violano il codice penale.


domenica 25 agosto 2019, 23:30
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 1990
Località: Abruzzo
Rispondi citando
fidenzio ha scritto:
1) Mi pere che le rotture di coglioni le hai anche li e se il tessile vuole mica è riservata ai soli naturisti quella spiaggia ma libera a tutti.
2) Inoltre se i naturisti dovessero andare solo nelle spiagge che hanno un riconoscimento comunale farebbero naturisti proprio alcune decine di persone.
3) Certi problemi sono dappertutto e sta alla forza pubblica intervenire quando certi personaggi violano il codice penale.

1) Quindi? Certo che il tessile può venire li ma una volta che ci è venuto? Dove vuoi andare a parare?
2) E' esattamente il contrario prima della spiaggia autorizzata, a parte il gruppo dell'A.N.AB. sorto da una decina d'anni, nelle spiagge storicamente frequentate c'erano pochissimi naturisti vederne una decina contemporaneamente era un evento eccezionale ora, sulla spiaggia autorizzata, ci sono centinaia di persone ed anche famiglie, prima mai viste, gente che magari invece di andare all'estero, come faceva prima, ora va li e gente che in quella situazione ha provato, per la prima volta in vita sua, la nudità in quanto li si è sentita sicura. Se tolgono l'autorizzazione queste persone, in maggioranza, torneranno ad andare all'estero o semplicemente smetteranno di praticare.
3) Senza l'autorizzazione se un nudista chiama le forze dell'ordine per prima, le forze dell'ordine, denunciano lui anche se poi avrà ragione.


lunedì 26 agosto 2019, 0:52
Profilo YIM
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2263
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Siamo stati alla spiaggia di Torino di Sangro la scorsa domenica. Ci siamo sentiti subito a casa. La nostra piccola ha trovato subito un nuovo amico con cui giocare, e nel corso della giornata si è aggiunto qualche altro bambino. il numero delle persone presenti era rilevante, e viste le disposizioni in materia anti-covid, la capienza della spiaggia era limitata a circa 150 persone, con la responsabile dell'Anab che si dava un gran daffare per avvisare tutti i nuovi arrivati di seguire le disposizioni.
Il mare, a differenza delle altre due volte che avevo visitato la spiaggia, era veramente bello ed invitante.
Insomma, abbiamo passato una bellissima giornata.
Grazie all'Anab e grazie all'amministrazione comunale.
P.s. certo, se si potesse allargare un po' la zona, viste le numerose presenze, sarebbe solo un bene.

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


giovedì 2 luglio 2020, 10:10
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 dicembre 2016, 1:12
Messaggi: 598
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Quest'anno anche Il Corriere - Viaggi inserisce la spiaggia naturista del lido Le Morge tra le più belle d'Abruzzo:

Le spiagge più belle dell’Abruzzo, da Pineto a Vasto
fonte: https://viaggi.corriere.it/ Articolo di Alessandra Maggi

Cita:
È nella Costa dei Trabocchi che si trovano le spiagge più selvagge dell’Abruzzo. Da Ortona, il paesaggio della costa cambia e spiagge ampie e sabbiose, come Lido Riccio e Lido dei Saraceni, lasciano il posto a calette nascoste, tra rocce e promontori a picco sul mare, come Punta Ferruccio, la spiaggia di Ripari di Giobbe o Punta dell’Acquabella.

Più a sud, a San Vito Chietino, c'è la selvaggia Calata Turchino, mentre tra le spiagge di Rocca San Giovanni (uno dei borghi più belli d’Italia) spicca Punta del Cavalluccio, ma c'è anche la grande spiaggia La Foce. Fossacesia vanta la selvaggia spiaggia della Fuggitella. Lungo il litorale di Torino di Sangro c'è la famosa spiaggia naturista Punta Le Morge. Quindi le incontaminate spiagge, di sabbia e di ciottoli, bagnate da un mare limpidissimo della Riserva di Punta Aderci, lungo il litorale di Vasto.

_________________
In alto, sotto la testata, clicca su PORTALE di eXtraVillage: nella pagina caricata troverai un riquadro con gli ultimi dieci interventi del forum.


venerdì 10 luglio 2020, 18:07
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 1990
Località: Abruzzo
Rispondi citando
ionudista ha scritto:
Quest'anno anche Il Corriere - Viaggi inserisce la spiaggia naturista del lido Le Morge tra le più belle d'Abruzzo:

Le spiagge più belle dell’Abruzzo, da Pineto a Vasto
fonte: https://viaggi.corriere.it/ Articolo di Alessandra Maggi

...

Ottimo un po' alla volta si sdogana il naturismo e diventa una diversità normale.


martedì 14 luglio 2020, 19:48
Profilo YIM
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 dicembre 2016, 1:12
Messaggi: 598
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Una bella ripresa dal drone della spiaggia di Torino di Sangro, a cura dell'Anab, di appena qualche settimana fa.

https://youtu.be/ZV4iRUMXUB8

Che voglia di tornare!

_________________
In alto, sotto la testata, clicca su PORTALE di eXtraVillage: nella pagina caricata troverai un riquadro con gli ultimi dieci interventi del forum.


martedì 21 luglio 2020, 20:47
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 dicembre 2016, 1:12
Messaggi: 598
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Vi segnalo il progetto fotografico Spiaggia Viva, curato da Anab (associazione naturista abruzzese), rivolto a cogliere momenti di vita naturista sulla spiaggia del Lido Le Morge, in modo da poterla rappresentare anche nella vivacità della frequentazione dei bagnanti, oltre che nelle caratteristiche naturali.
Coloro che, visitando la spiaggia, intendessero comparire in foto (scattate da fotografi legati all'associazione) firmeranno una liberatoria per l'utilizzo delle stesse da parte di Anab. https://www.abruzzonaturista.it/progett ... ggia-viva/

Sarà superfluo, ma mi sento di esortare a porre la dovuta attenzione e sensibilità nello scatto delle foto, in modo da evitare ambiguità di messaggio (ne avevamo parlato qui: Una pubblicità opportuna?).

Concludo con un plauso all'ottima idea e alla bella iniziativa! :great:

_________________
In alto, sotto la testata, clicca su PORTALE di eXtraVillage: nella pagina caricata troverai un riquadro con gli ultimi dieci interventi del forum.


sabato 1 agosto 2020, 11:57
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 71 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010