Oggi è domenica 5 luglio 2020, 5:30



Rispondi all’argomento  [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 Il lato estetico del nudismo 
Autore Messaggio
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 4218
Rispondi citando
Prendo lo spunto da questo episodio fresco di oggi:

Stavamo parlando con mia moglie del nostro imminente soggiorno al Rivabella in Corsica, e lei ad un certo punto mi fa (riassumendo...):

"ci sarà pieno di signore col seno rifatto".

io obietto che tra naturisti l'estetica non conta (o almeno non dovrebbe..) ma lei, che pure quando eravamo giovani, (quando il topless era di moda), il reggiseno non l'ha mai messo....) continua sentenziando:

"Ti assicuro che nessuna donna over 40 mostrerebbe il seno nudo senza esserselo rifatto! e in un centro naturista magari pure il lato B"

Io obietto di nuovo che sulle spiagge della Costa Azzurra e delle Baleari la maggior parte dei naturisti non sembravano davvero far caso all'estetica, ma lei ribatte (riassumendo):
"quelle son spiagge selvagge e non attrezzate e poi a spogliarsi erano quasi solo persone anziane...ma in un centro naturista attrezzato e, pare, di una certa eleganza, come il Rivabella, così come a Pampelonne o in altri centri che abbiamo visitato, secondo me le cose stanno diversamente!"

poi ha concluso:
"comunque l'importante è che almeno l'obbligo di nudismo sia limitato alla spiaggia e che io non sia costretta a circolare nuda all'interno dl campeggio,poi ormai anch'io ho raggiunto un'età per cui non devo più preoccuparmi troppo dell'estetica...."

Il tutto tradotto in poche parole:
"anch'io apprezzo il naturismo, ma...l'aspetto estetico per me è ancora più importante"


Ora, voi sapete che su questo forum amo descrivere mia moglie in modo ironico e a volte anche un po' sarcastico, però...le vostre compagne (specie se non più giovanissime..) non hanno di questi problemi? (quelle che si spogliano, naturalmente)

la domanda sarebbe ovviamente anche rivolta alle frequentatrici di questo forum, ammesso che ce ne siano.... ;)

_________________
nemo


lunedì 29 giugno 2020, 15:35
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 15 agosto 2016, 11:39
Messaggi: 73
Genere (M/F): Femmina
Rispondi citando
Ciao,
ti rispondo io. Premetto che non ho mai frequentato spiagge/campeggi/aree naturalistiche (si dice così?), ma solo spa miste e con il divieto del costume. Non so se si possano paragonare le due cose, però per quanto mi riguarda, nei centri seri non mi sono mai fatta problemi di questo tipo, e non ho mai avuto avvisaglie di gente che mi giudicasse per com'è il mio corpo. Se mi sentissi giudicata, mi darebbe fastidio, lo ammetto.
Ciao!


lunedì 29 giugno 2020, 16:45
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 4218
Rispondi citando
Toh! Sono riuscito a stanare una signora! :yahoo:
Non proprio una naturista (ne esisteranno? :ghgh: ) ma insomma....ci si avvicina!

Scherzi a parte, ciao Mony:

- no si dice naturiste, i naturalisti sarebbero gente tipo Darwin, per intenderci o, più modestamente, gente che studiava l'impollinazione dei fiori, le farfalle e roba così, ma non ti preoccupare, è un equivoco molto frequente (della serie: il naturismo, questo sconosciuto... :roll: )

-no, non si possono paragonare : la differenza è la stessa che passa tra l'essere nudisti (o naturisti) e non esserlo, però ci sono senz'altro alcune similitudini. Certo un conto è spogliarsi in uno spazio confinato e davanti ad un limitato numero di persone, coprendosi magari con un asciugamano,un altro è farlo davanti a moltissime persone, muovendosi, camminando, incontrandosi a distanza ravvicinata: loro inevitabilmente ti vedono e tu vedi loro...

quanto all'essere osservati e giudicati, non saprei: per noi maschietti è mediamente più facile: ...voi donne, credo, siete sicuramente più osservate e "giudicate" (non solo dagli uomini, ma forse, anzi sicuramente, anche di più dalle ...colleghe! :ghgh: )

In realtà uno dei principi assolutamente fondamentali delle filosofia naturista è proprio quello di prescindere dai consueti canoni estetici, accettando il corpo che la natura ci ha dato, (a noi ed agli altri) senza giudicare né essere giudicati, ma sinceramente non credo che, al giorno d'oggi, tutti i frequentatori di una struttura o una spiaggia naturista siano veri naturisti in senso stretto: il numero di tatuaggi, piercings e tette rifatte, lascia pensare che non sia così!

Infine..è difficile non sentirsi osservati se ci si accorge di essere osservati, ma è anche vero che si può sentirsi osservati, o temere di esserlo, senza esserlo davvero (ehm...spero che tu abbia capito cosa ho detto, perché io non sono sicuro di averlo capito..) Comunque dipende molto dalla sensibilità individuale|

...cosa ne dici di...provare per credere? ;)

_________________
nemo


lunedì 29 giugno 2020, 19:56
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: martedì 29 marzo 2016, 14:25
Messaggi: 67
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Nella spiaggia che frequento io (Chiavari, naturismo non ufficiale ma ben tollerato da molti anni) le donne sono poche, ma quelle poche non si fanno alcun problema di estetica.
Del resto, se hai il seno cascante o il posteriore basso, si vede anche se indossi il bikini, quindi non vedo una gran differenza.


martedì 30 giugno 2020, 8:18
Profilo
Assiduo
Assiduo

Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2016, 11:43
Messaggi: 659
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ciao Carlo,

Dipende dal contesto secondo me.
Anche io, come Mony, non ho ancora provato spiagge naturiste ma solo centri benessere.
In alcuni centri ci è capitato di trovare signore, anche giovani, col seno (e non solo) rifatto. Dato che la mia compagna non appartiene a questa categoria, qualche commento se l'è lasciato scappare ma devo ammettere che l'aspetto estetico per lei non è mai stato un problema in questi contesti...forse perchè dopo pochi minuti non ci si fa più caso.

Forse in spiaggia/campeggio è diverso?


martedì 30 giugno 2020, 8:43
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 15 agosto 2016, 11:39
Messaggi: 73
Genere (M/F): Femmina
Rispondi citando
carlo ha scritto:
Toh! Sono riuscito a stanare una signora! :yahoo:
Non proprio una naturista (ne esisteranno? :ghgh: ) ma insomma....ci si avvicina!

Scherzi a parte, ciao Mony:

- no si dice naturiste, i naturalisti sarebbero gente tipo Darwin, per intenderci o, più modestamente, gente che studiava l'impollinazione dei fiori, le farfalle e roba così, ma non ti preoccupare, è un equivoco molto frequente (della serie: il naturismo, questo sconosciuto... :roll: )

-no, non si possono paragonare : la differenza è la stessa che passa tra l'essere nudisti (o naturisti) e non esserlo, però ci sono senz'altro alcune similitudini. Certo un conto è spogliarsi in uno spazio confinato e davanti ad un limitato numero di persone, coprendosi magari con un asciugamano,un altro è farlo davanti a moltissime persone, muovendosi, camminando, incontrandosi a distanza ravvicinata: loro inevitabilmente ti vedono e tu vedi loro...

quanto all'essere osservati e giudicati, non saprei: per noi maschietti è mediamente più facile: ...voi donne, credo, siete sicuramente più osservate e "giudicate" (non solo dagli uomini, ma forse, anzi sicuramente, anche di più dalle ...colleghe! :ghgh: )

In realtà uno dei principi assolutamente fondamentali delle filosofia naturista è proprio quello di prescindere dai consueti canoni estetici, accettando il corpo che la natura ci ha dato, (a noi ed agli altri) senza giudicare né essere giudicati, ma sinceramente non credo che, al giorno d'oggi, tutti i frequentatori di una struttura o una spiaggia naturista siano veri naturisti in senso stretto: il numero di tatuaggi, piercings e tette rifatte, lascia pensare che non sia così!

Infine..è difficile non sentirsi osservati se ci si accorge di essere osservati, ma è anche vero che si può sentirsi osservati, o temere di esserlo, senza esserlo davvero (ehm...spero che tu abbia capito cosa ho detto, perché io non sono sicuro di averlo capito..) Comunque dipende molto dalla sensibilità individuale|

...cosa ne dici di...provare per credere? ;)


Scrivi tanto, devo cercare di essere alla tua altezza, anche se non so se ce la farò... :ghgh:

"Toh! Sono riuscito a stanare una signora! :yahoo:
Non proprio una naturista (ne esisteranno? :ghgh: ) ma insomma....ci si avvicina!"
Stanare.... non mi sono mai nascosta, solo che frequeno l'altra parte del forum :fischio:
E.... mi avvicino ad essere naturista oppure una donna? Attento a quello che dici,,, :violent:

"- no si dice naturiste, i naturalisti sarebbero gente tipo Darwin, per intenderci o, più modestamente, gente che studiava l'impollinazione dei fiori, le farfalle e roba così, ma non ti preoccupare, è un equivoco molto frequente (della serie: il naturismo, questo sconosciuto... :roll: )"
Allora, so cosa si intende per filosofia naturalista, quello che mi sfuggiva era il modo corretto in cui si scriveva! :fischio:

"-no, non si possono paragonare : la differenza è la stessa che passa tra l'essere nudisti (o naturisti) e non esserlo, però ci sono senz'altro alcune similitudini. Certo un conto è spogliarsi in uno spazio confinato e davanti ad un limitato numero di persone, coprendosi magari con un asciugamano,un altro è farlo davanti a moltissime persone, muovendosi, camminando, incontrandosi a distanza ravvicinata: loro inevitabilmente ti vedono e tu vedi loro..."
Qui non sono molto d'accordo, perchè i centri che frequento io non sono magari così piccoli, e l'asciugamano ti copre negli spazi comuni, ma non nelle cabine. Per cui il "loro ti vedono, e tu vedi loro" c'è anche qui.

"quanto all'essere osservati e giudicati, non saprei: per noi maschietti è mediamente più facile: ...voi donne, credo, siete sicuramente più osservate e "giudicate" (non solo dagli uomini, ma forse, anzi sicuramente, anche di più dalle ...colleghe! :ghgh: )"
Penso tu abbia ragione su questo punto, perchè mi verrebbe da dire che l'occhio maschile è più malizioso, ma è pur veo che le donne sono le più criticone e a volte invidiose :angry:

"In realtà uno dei principi assolutamente fondamentali delle filosofia naturista è proprio quello di prescindere dai consueti canoni estetici, accettando il corpo che la natura ci ha dato, (a noi ed agli altri) senza giudicare né essere giudicati, ma sinceramente non credo che, al giorno d'oggi, tutti i frequentatori di una struttura o una spiaggia naturista siano veri naturisti in senso stretto: il numero di tatuaggi, piercings e tette rifatte, lascia pensare che non sia così!"
E' vero, dovrebbe essere così, ma lo stile di vita che tiene in considerazione il canone estetico come dici tu, si ripercuote inevitabilmente anche sulla filosofia naturista, almeno così direbbe Darwin!

"Infine..è difficile non sentirsi osservati se ci si accorge di essere osservati, ma è anche vero che si può sentirsi osservati, o temere di esserlo, senza esserlo davvero (ehm...spero che tu abbia capito cosa ho detto, perché io non sono sicuro di averlo capito..) Comunque dipende molto dalla sensibilità individuale"
Un pò ( :ghgh: ) articolato ma ho capito, penso.... in sostanza c'è chi se ne frega e chi no. Chi se ne fraga, anche se è guardata non ci fa caso, chi non se ne frega si sente osservata anche se magari non lo è.

"...cosa ne dici di...provare per credere? ;)" eeeeeeh vediamo, ci lavoriamo sù :fischio:


martedì 30 giugno 2020, 9:08
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 4218
Rispondi citando
Cita:
fabio55
Nella spiaggia che frequento io....... le donne sono poche

Appunto: perché? Non sarà per caso che le altre all'estetica ci fanno caso?

@Eymerich:
anche se Mony non ci crede, quello delle saune (più chiaramente salutista) è un mondo diverso: provare per credere!
(Se i due mondi si somigliano tanto, non dovreste aver problemi a provare... :ghgh: )

@Mony
punto primo:
grazie per aver letto tutto, e con tanta cura!

punto secondo:
grazie per avermi risposto con altrettanta attenzione (e per la sintesi di alcune mie frasi.. :lol: )

Stanata o non stanata, non capita spesso che una donna (spero di cuore che almeno tu lo sia! :ghgh: ) scriva in questa sezione del forum! Anche se sei solo di passaggio, è già qualcosa!
Qualcuno ti ha parlato di "filosofia naturalista"? Certamente non è un naturista, e nemmeno un filosofo!

_________________
nemo


martedì 30 giugno 2020, 18:13
Profilo
Assiduo
Assiduo

Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2016, 11:43
Messaggi: 659
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
carlo ha scritto:
Appunto: perché? Non sarà per caso che le altre all'estetica ci fanno caso?

@Eymerich:
anche se Mony non ci crede, quello delle saune (più chiaramente salutista) è un mondo diverso: provare per credere!
(Se i due mondi si somigliano tanto, non dovreste aver problemi a provare... :ghgh: )


Sicuramente è diverso ma non credo che il lato estetico sia così importante da spiegare le differenze che si notano e che noi stessi commentiamo..
Anche perchè i naturisti, in genere, non hanno 20 anni..quindi con l'incedere dell'età l'aspetto estetico conta sempre meno, o forse no? :fischio:


mercoledì 1 luglio 2020, 8:30
Profilo
Assiduo
Assiduo

Iscritto il: giovedì 31 maggio 2007, 17:44
Messaggi: 777
Località: nord
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Io invece credo che sia piu facile per una donan "matura" in quanto ha completato gia il percorso di maturazione di accettazione personale. Vedo tante giovani con fisico invidiabile che si fanno problemi per difetti non esistenti mentre donne che hanno 50 o piu se ne fregano se vengon guardate o giuducate ma si godono il momento


mercoledì 1 luglio 2020, 10:09
Profilo YIM
Assiduo
Assiduo

Iscritto il: giovedì 31 maggio 2007, 17:44
Messaggi: 777
Località: nord
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Aggiungo che forse l esteica si nota piu negli uomini per la depilazione in quanto il 90% è totalmente depilato credo per estwtica in quanto nelle palestre vedo % piu basse notevolemnte.


mercoledì 1 luglio 2020, 10:13
Profilo YIM
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 4218
Rispondi citando
Cita:
Eymerich
Anche perchè i naturisti, in genere, non hanno 20 anni..quindi con l'incedere dell'età l'aspetto estetico conta sempre meno, o forse no? :fischio:


Ma come fai a saperlo, se non hai mai frequentato strutture naturiste? ;)

In realtà non è così ovunque:
succede soprattutto sulle spiagge c/o (anche se ad esempio in Spagna molto meno..) dove volendo ci si può coprire con il costume senza sentirsi minimamente "fuori posto", mentre (e chi pratica davvero naturismo mi può essere testimone) nelle strutture naturiste ci sono persone di tutte le età!

(Peccato che di Italiani nelle strutture naturiste se ne incontrino davvero pochi!: Difficile che possano sapere come sono in realtà!)

comunque la tua affermazione è interessante:
hai l'aria di considerare il naturismo una pratica per anziani, tipo le bocce!
Se anche così fosse, quali credi possano essere i motivi?

_________________
nemo


mercoledì 1 luglio 2020, 10:31
Profilo
Assiduo
Assiduo

Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2016, 11:43
Messaggi: 659
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
In realtà mi baso su quanto ho letto, anche qua sopra, ma in generale sono i più giovani che soffrono di insicurezze estetiche rispetto agli "anziani" no?
Visto che qua si parla dell'aspetto "estetico" la mia frase non mi sembra troppo fuori luogo, poi è vero che non sono mai andato al Valalta ad esempio quindi potrei sbagliarmi...anche se mi riferivo principalmente alle spiagge!


mercoledì 1 luglio 2020, 10:50
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 4218
Rispondi citando
Ciao Eymerich

non ho detto che la tua frase fosse fuori luogo, anzi direi che "centra" il problema:

E' pur vero che, a parte le strutture naturiste, molte spiagge c/o sono frequentate prevalentemente da anziani, come è vero che (tranne in Spagna) giovani donne nude se ne vedono poche e nelle coppie (specie Italiane) spesso l'unico nudo è l'uomo!

Perché?

Il nudismo (almeno quello non trasgressivo) è considerato dai giovani una pratica "per anziani"?

e se sì perché?

Semplicemente perché ormai si è diffusa questa "vulgata"a seguito del fatto che i vecchietti del '68 sono gli unici ad aver sperimentato questo tipo di libertà?

O perché, al di fuori di una filosofia strettamente naturista, l'aspetto estetico è fondamentale e solo i vecchietti, essendo (si suppone...) ormai privi di "appetiti" di qualunque tipo (non solo, ma anche estetico) sono gli unici a potersi spogliare?

Oppure perché?

_________________
nemo


mercoledì 1 luglio 2020, 12:53
Profilo
Assiduo
Assiduo

Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2016, 11:43
Messaggi: 659
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Scusami Carlo, avevo frainteso la tua risposta :D

Beh sicuramente serve anche una cultura naturista nella società, da noi è diffusa pochissimo. Secondo me il problema è sempre quello.
Poi è anche vero che i giovani sono sempre titubanti riguardo al loro corpo, e visto che il naturismo è poco noto viene visto come qualcosa di strano, forse anche di ambiguo.


mercoledì 1 luglio 2020, 13:52
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2250
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Noi abbiamo iniziato la nostra "carriera" naturista (o nudista, come volete) circa 18 anni fa, lei ne aveva 22, io 26.
Non abbiamo mai sentito il problema dell'aspetto estetico, ne lo sentiamo ora. In questi anni abbiamo frequentato spiagge libere, centri ben delimitati, anche centri benessere al chiuso.
Ci sono tette rifatte? Sicuramente si, ma in stragrande minoranza. Abbiamo anche visto donne che hanno subito mastectomie, persone con profonde cicatrici, uomini di pancia abbondante (ed io ne sono diventato un esponente, specialmente dopo la quarantena), insomma, si vedono persone "belle" (concedetemi il termine) e altre che rispecchiano meno i canoni estetici attuali.
Esattamente come si vedrebbero in qualunque altro ambito, ed almeno personalmente, non mi è mai passato per la testa di giudicare, o dire... dove va quello/a nudo/a che non se lo può permettere.
La visione che solo "i belli" possono mostrarsi nudi, è tipicamente del tessile medio, come se il mettersi nudi fosse una sorta di esibizionismo e come tale riservato a chi ha qualcosa di bello da esibire. Chi un po' di confidenza con il nudismo la ha, dovrebbe aver capito che non è esattamente così che "noi" vediamo le cose.

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


giovedì 2 luglio 2020, 9:57
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010