Oggi è mercoledì 1 aprile 2020, 7:42



Rispondi all’argomento  [ 55 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4
 Uni lascia Fenait 
Autore Messaggio
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4577
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
COMUNICATO DELLA FEDERAZIONE NATURISTA ITALIANA

Il Galà di Nuoto 2020 si terrà in Italia, a Torino, ma non sarà organizzato dalla nostra federazione, bensì da quella del Liechtenstein.
Si è consumato al recente incontro Eunat tra le federazioni europee naturiste, l’ennesimo atto di provocazione dell’Unione Naturisti Italiani nei confronti dell’attuale dirigenza della federazione italiana.
Dopo aver lavorato per mesi per organizzare l’evento ad Andalo, dove nel 2016 e 2017 fu organizzato il Galà di Nuoto Naturista, la federazione naturista internazionale (INF), rispondendo a sole logiche di mercato e con una procedura poco trasparente, ha deciso di attribuire l’organizzazione del Galà al Liechtenstein attraverso l’UNI.
Per la seconda volta INF assume decisioni in netto contrasto con qualsiasi logica federativa attribuendo poteri di operare sul territorio italiano ad un’associazione italiana che fa parte di una federazione straniera.
Sono ormai evidenti gli interessi economici che determinano le politiche federative di INF/EUNAT, federazione che spende circa 60.000,00 €. all’anno per eventi che si svolgono o che si avvalgono per l’organizzazione di terreni naturisti. Denaro che proviene dalle quote che ciascun naturista paga attraverso i bollini INF. Denaro che a nostro avviso andrebbe invece speso per sostenere campagne informative mediatiche per la promozione del Naturismo.
Nel rimarcare il proprio disappunto per le scelte perpetrate da INF la FENAIT rimanda all’assemblea dei soci la decisione se partecipare in veste ufficiale agli eventi INF 2020 e si riserva di organizzare un Galà di nuoto per ottobre rivolto ai Naturisti italiani e a quelle associazioni che non condividono il modo di operare di INF.
Giampietro Tentori - Presidente A.N.ITA.

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


giovedì 27 febbraio 2020, 10:38
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 774
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Mai (da sempre) la FNI/INF e la FENAIT hanno fatto qualcosa per difendere gli interessi del naturismo in Italia.

Interessavano ed interessano ancora solo i bollini FNI per l'interesse delle strutture naturiste e si frenavano le aree libere come se a fare naturismo fosse sufficiente una semplice vacanza e non avere un luogo libero (anche fiumi, monti e lagh) non molto distante da casa per praticare normalmente.
Sarebbe ora di chiudere con la FNI/INF!


giovedì 27 febbraio 2020, 20:52
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 1953
Località: Abruzzo
Rispondi citando
fambros ha scritto:
COMUNICATO DELLA FEDERAZIONE NATURISTA ITALIANA

...

La vicenda ha aspetti grotteschi e lascia adito a congetture strabilianti che preferisco non scrivere in quanto non avendo prove certe e tangibili potrei ricevere una denuncia.


giovedì 27 febbraio 2020, 22:14
Profilo YIM
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2240
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
fidenzio ha scritto:
Mai (da sempre) la FNI/INF e la FENAIT hanno fatto qualcosa per difendere gli interessi del naturismo in Italia.

Che c'entra la Fenait in questo caso?
La Fenait è "vittima" della decisione della FNI

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


mercoledì 4 marzo 2020, 13:42
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 1953
Località: Abruzzo
Rispondi citando
mizioeanto ha scritto:
Che c'entra la Fenait in questo caso?
La Fenait è "vittima" della decisione della FNI

Concordo pienamente.
Permettere alla federazione di un'altro stato di svolgere attività per la federazione sovranazionale in Italia è assurdo la federazione del Liechtenstein svolgesse attività nel Liechtenstein altrimenti sembra che viene a comandare in casa nostra.

_________________
Iscritto ANAB http://www.abruzzonaturista.it/
http://www.facebook.com/pages/Ripuliamo ... 1002200079
Un esempio:
http://www.facebook.com/note.php?note_i ... &ref=share


mercoledì 4 marzo 2020, 21:20
Profilo YIM
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 774
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Siccome che da sempre la Fenait ha assecondato l'UNi per fare gli interessi , in particolare, de "Le Betulle" e di altre strutture naturista e non dell'idea naturista con il finanziamento attrsaverso i bollini FNI/INF , ritengo che una Fenait libera dovrebbe lasciare la FNI perchè non serve a nulla per favorire l'idea naturista.


mercoledì 4 marzo 2020, 22:59
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 1953
Località: Abruzzo
Rispondi citando
fidenzio ha scritto:
Siccome che da sempre la Fenait ha assecondato l'UNi per fare gli interessi , in particolare, de "Le Betulle" e di altre strutture naturista e non dell'idea naturista con il finanziamento attrsaverso i bollini FNI/INF , ritengo che una Fenait libera dovrebbe lasciare la FNI perchè non serve a nulla per favorire l'idea naturista.

Credo che se la FENAIT esce dalla federazione FNI/INF poi le tessere naturiste, delle associazioni ad essa collegate, non abbiano più valore in ambito europeo per cui se questo è il rischio forse non conviene uscirne. Se questo rischio non c'è credo che il distacco è una conseguenza logica.

_________________
Iscritto ANAB http://www.abruzzonaturista.it/
http://www.facebook.com/pages/Ripuliamo ... 1002200079
Un esempio:
http://www.facebook.com/note.php?note_i ... &ref=share


venerdì 6 marzo 2020, 14:02
Profilo YIM
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1439
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
e peggio ancora il conducator non essendoci più una federazione italiana affiliata potrebbe farne una di nuova lui


venerdì 6 marzo 2020, 16:39
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 774
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Sono convinto che siamo messi male se quanto scrivono i due che mi hanno risposto è condiviso dai più..
Non è a favore dell’idea naturista stare nella FNI solo per avere i bollini che al momento consentono solo di accedere (forse in teoria) ad alcune strutture naturiste per una vacanza di una o due settimane per alcuni e favorire comunque il conducator perché nella FNI ha amici del suo stesso calibro.

Ritengo che non si debba far parte di questa FNI e che sia bene staccarsi. Nella FENAIT ci sta chi è per divulgare il naturismo ed adoperasi per ottenere anche aree naturiste pubbliche e gratuite e praticare naturismo per molti giorni ed eventuali bollini FENAIT servire a questo scopo. Non è detto poi che le strutture naturiste internazionali ed europee non accettino chi ha la tessera FENAIT dato che avere clienti fa piacere a chi gestise strutture naturiste.

Non basta dare i bollini ed organizzare solo serate in spa ma anche , ad esempio , tavoli informativi nelle piazze e richieste davanti a Montecitorio oltre ad a altre iniziative perché gli italiani non sanno cosa sia il naturismo e per loro è solo uguale a sesso..


venerdì 6 marzo 2020, 20:47
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 1953
Località: Abruzzo
Rispondi citando
Dal sito della FENAIT a proposito del galà di nuoto:
https://www.fenait.org/gala-di-nuoto-2020-comunicato/

In seguito alla pubblicazione del presente comunicato, in data 3 marzo 2020, la presidente INF-FNI, ha inteso inviare un messaggio alla presidente della Fenait. Per correttezza e trasparenza lo riportiamo testualmente di seguito.
Du solltest so fair sein und deinen Mitgliedern auch mitteilen, dass es nicht die Entscheidung der INF-FNI und auch nicht der Eunat war, sondern die Tatsache dass € 6.000,- offen waren, die keiner bezahlen konnte. Und was mit den 60.000,-€ pro Jahr geschieht ist einzig die Entscheidung der Delegierten und nicht der INF-FNI. Deine Mitglieder sollten die Wahrheit erfahren und nicht wieder durch Unwiessenheiten provoziert werden.”
Traduzione:
“Dovresti essere così corretta e comunicare ai tuoi associati che non è stata una decisione INF-FNI e neanche dell’EUNAT, bensì dovuta al fatto che rimanevano scoperti €6.000,- che nessuno poteva pagare.
E quello che succede dei 60.000 € annuali è unicamente una decisione dei delegati e non dell’INF.
I tuoi soci dovrebbero sapere la verità e non venire nuovamente provocati dall'ignoranza.
Sieglinde Ivo


lunedì 9 marzo 2020, 2:10
Profilo YIM
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 55 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010