Oggi è mercoledì 26 febbraio 2020, 11:03



Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
 La natura fa bene al nostro cervello 
Autore Messaggio
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 4159
Rispondi citando
Cita:
Eroe
Ho scritto sempre tende...


Meno male perché per me fare 300 chilometri in bici sarebbe un po' un casino...e dovresti provare a proporlo a mia moglie! :lol:

Ad ogni modo un naturista sarebbe un nudista educato? tutto sommato, potrei anche essere d'accordo, fermo restando che un maleducato è prima di tutto un maleducato, col costume o senza! ;)

_________________
nemo


martedì 19 novembre 2019, 16:58
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 1942
Località: Abruzzo
Rispondi citando
carlo ha scritto:
...
Allora che differenza c'è tra un nudista consapevole ed educato ...

Il "nudista consapevole ed educato" può essere un quasi naturista o un naturista inconsapevole di esserlo. Ovvero posso avere comportamenti da naturista senza avere un obiettivo "massimo da raggiungere" quindi la differenza sta nell'obiettivo e che mentre il naturista consapevole appoggia le associazioni e le manifestazioni ambientaliste ed orienta il proprio voto in tal senso l'inconsapevole probabilmente no.


martedì 19 novembre 2019, 17:02
Profilo YIM
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 dicembre 2016, 1:12
Messaggi: 515
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Anche il blog naturistitalia affronta il tema di questa conversazione, aspetto centralissimo del naturismo, nell'ultimo articolo pubblicato:
Dal Greyness al Greenness per crescere più sani.

L'articolo espone e commenta uno studio del 2019 intitolato:
Low Childhood Nature Exposure is Associated with Worse Mental Health in Adulthood
(La bassa esposizione alla natura nell'infanzia è associata ad una peggiore salute mentale nell'età adulta).

Lo studio è stato condotto da un ente catalano che si occupa di salute (Istituto de Salud Global - Barcelona)
ed è stato pubblicato sull'International Journal of Environment Research and Public Health (Rivista Internazionale di Ricerca Ambientale e Salute Pubblica).

naturistitalia ha scritto:
La ricerca, condotta su un gruppo di 3.600 adulti di quattro differenti città europee, ha visto come gli adulti che nel corso della loro infanzia avevano trascorso meno tempo all’aria aperta, abbiano raggiunto punteggi più bassi nei test psicologici a cui sono stati sottoposti. I ricercatori hanno tratto le informazioni relative all’esposizione al verde durante l’infanzia dai questionari compilati da uomini e donne coinvolti nello studio. A loro è stato chiesto di indicare la frequenza delle escursioni nei boschi, delle visite nei parchi cittadini e del tempo libero trascorso giocando in giardino. In più, è stata rilevata la sensibilità rispetto a questi spazi: risultata tanto più alta quanto maggiore era l’uso che se n’era fatto durante l’infanzia.
Poi sono stati sottoposti a dei test psicologici per misurare il loro grado di soddisfazione. Nervosismo, depressione, livelli di energia e stanchezza: questi gli aspetti indagati.

Come non collegare ciò anche al consumo di suolo e alla cementificazione spregiudicata che si fa in molti nostri comuni?

_________________
In alto, sotto la testata, clicca su PORTALE di eXtraVillage: nella pagina caricata troverai un riquadro con gli ultimi dieci interventi del forum.


giovedì 23 gennaio 2020, 12:22
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010