Oggi è giovedì 21 marzo 2019, 2:05



Rispondi all’argomento  [ 29 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
 Uni lascia fenait 
Autore Messaggio
Habitué
Habitué

Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2008, 19:35
Messaggi: 323
Località: Como
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ma basta polemiche su cose finite! Basta parlare di cose vecchie che non esistono più!
BASTA!


lunedì 28 gennaio 2019, 1:28
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4985
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Se non avessi letto il verbale non ci crederei... insomma, secondo la UNI il fatto che la FENAIT volesse promouvere il naturismo sulle spiagge era contro i principi del naturismo? Mentre invece la difesa delle strutture organizzate sarebbe stato in linea con i sacri principi del naturismo?

Tutto questo è allucinante... probabilmente adesso la FENAIT senza l'UNI potrà prendere una linea politica diversa, una politica di espansione che finora - da quanto leggo e secondo quanto sostiene Fidenzio da anni - era stata ostacolata.
Sono pensieri miei personali e non rappresentano una posizione di eXtraVillage... sono comunque allucinato.

Se mi sbaglio... corrigetemi (come avrebbe detto il buon Papa...)


lunedì 28 gennaio 2019, 12:19
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4450
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
la divisione fra naturismo in spiaggia e naturismo nei campeggi e' iniziata fin dalla nascita delle associazioni

UNI e' sempre stata a favore dei campeggi, ANITA delle spiagge libere

basta leggere Infonaturista, rivista di UNI e Fenait prima, ora probabilmente solo di UNI, e si capiva che l'unico naturismo, per UNI, era quello nei campeggi, tant'e' che i dirigenti di UNI hanno investito le loro vite (e le loro attivita' economiche) nei campeggi

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


lunedì 28 gennaio 2019, 13:25
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 653
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Per conoscenza dei membri di ExtraVillage allego un link con l'atto notarile della fondazione della Fenait

http://www.mondonaturista.it/StatutoFon ... nait77.pdf


martedì 29 gennaio 2019, 18:54
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 dicembre 2016, 1:12
Messaggi: 275
Località: Campania
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
fambros ha scritto:
UNI e' sempre stata a favore dei campeggi, ANITA delle spiagge libere

Perdonatemi, so che quanto scrivete è cronaca, ma vedendo le cose dal di fuori mi suona strano che ciò sia motivo di tanto scontro o acredine.
Io personalmente amo frequentare le spiagge naturiste, e mi piacerebbe anche poter soggiornare in strutture naturiste (campeggi, alberghi, bed and breakfast...)
Non vedo conflitto tra le due cose, che insieme contribuiscono a dare un'offerta al naturista, italiano o straniero, che voglia trascorrere del tempo nel nostro paese.

Sicuramente avere strutture significa anche avere un peso economico e di contrattazione. L'ideale per me sarebbe avere in ogni regione almeno un paio di "poli" naturisti: alcune spiagge, aree naturali e fluviali anche autorizzate, con strutture ricettive naturiste (magari particolarmente attente agli aspetti ecologici e ambientali) che ne accolgono l'utenza, e che servono anche da presidi per la buona frequentazione dei luoghi.

Personalmente le spiagge autorizzate che conosco meglio, Marina di Camerota e Torino di Sangro, hanno una buona fruibilità che si regge anche sui buoni rapporti con le strutture ricettive e sui servizi che offrono (lidi, campeggi, parcheggi...etc. anche se non naturisti).

_________________
Su in alto, sotto la testata, clicca su "PORTALE di eXtraVillage" e sulla pagina che si caricherà, troverai i collegamenti ai 10 interventi più recenti del forum.


martedì 29 gennaio 2019, 23:20
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: sabato 15 aprile 2006, 20:53
Messaggi: 66
Località: Bergamo
Rispondi citando
é ufficialmente arrivata a FENAIT la la raccomandata contenente le dimissioni di UNI...
Ora non resta che tutte le associazioni lavorino per la diffusione del naturismo in Italia, sia per la crescita dei terreni che per l'ampliamento delle spiagge libere autorizzate e per il sostegno degli eventuali sanzionati...
Ai dirigenti di UNI quello che dava fastidio è che si criticassero i loro interessi economici, la gestione allegra e leggera del naturismo italiano e sopratutto le critiche che venivano mosse quando in alcuni terreni venivano discriminati gli ingressi nei confronti dei singol maschi, talvolta dei gay o venivano rilevate delle situazioni non naturiste tollerate solo per motivi economici...

I padroni di UNI hanno scelto di non guardare al naturismo italiano, ma ai propri interessi, e portando (nelle loro intenzioni) 2500 bollini in Liechtestein e rifacendo le tessere di UNI con sotto la sovranità di quel paese, hanno compiuto luna forzatura, anche nei confronti della INF che non prevede questa possibilità, iniziando un percosso che li porterà ad un drammatico ridimensionamento.
Invito pertanto tutti gli associati UNI di rinnovare con le associazioni italiane, sempre che interessi la diffisione del naturismo nel nostro paese.


mercoledì 30 gennaio 2019, 8:08
Profilo
Stagionale
Stagionale

Iscritto il: martedì 11 dicembre 2012, 17:52
Messaggi: 246
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Liechtenstein? Ma oltre a banche e evasori fiscali ci sono naturisti?


mercoledì 30 gennaio 2019, 15:09
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 28 dicembre 2009, 0:56
Messaggi: 277
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Davvero allucinante.


mercoledì 30 gennaio 2019, 16:36
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: sabato 15 aprile 2006, 20:53
Messaggi: 66
Località: Bergamo
Rispondi citando
Barbagianni ha scritto:
Liechtenstein? Ma oltre a banche e evasori fiscali ci sono naturisti?

Sembra che prima dello "sbarco" dei nostri la loro federazione contasse una decina di iscritti, e spero non tutti banchieri ed evasori fiscali...


mercoledì 30 gennaio 2019, 21:30
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4450
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Per me e' una bella notizia, almeno non ci saranno piu' certi atteggiamenti incomprensibili da parte di Fenait

buon lavoro a tutti e speriamo che le riforme dello statuto e della dirigenza possano portare una maggiore serenita' all'interno e all'esterno del mondo associativo naturista italiano

e chi se ne frega se sono andati in Liechtenstein, vedremo quanto ci staranno .....

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


venerdì 1 febbraio 2019, 16:44
Profilo
Stagionale
Stagionale

Iscritto il: martedì 11 dicembre 2012, 17:52
Messaggi: 246
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Prevedi ritorni?


venerdì 1 febbraio 2019, 16:47
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4450
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
io non prevedo nulla, anche perche' non ho questi poteri, ricordo solo che e' umano ritornare sui propri passi quando si rimpiange le vecchie situazioni .....

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


venerdì 1 febbraio 2019, 20:09
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 1693
Località: Abruzzo
Rispondi citando
Andrea vi ha scritto:
...

Punto 1) LM e GR propongono l'uscita di UNI da FENAIT per motivi etici divergenti dai nuovi principi che FENAIT ha assunto: il nudismo, il sostegno alle spiagge lìbere, trascurando le strutture Certificate INF. Questi principi non sono coerenti con il Naturismo sostenuto da INF.

...

Beh se qualcuno sospettava che c'era chi faceva associazionismo per favorire interessi delle strutture private ora credo che, da quanto deliberato e riportato sopra, possa averne la certezza.
In ogni caso non credo che lavorare per ottenere spiagge libere faccia necessariamente trascurare le strutture private ma semplicemente offre un servizio per coloro che non possono permettersi di andare in queste strutture oltre al fatto che le spiagge libere, soprattutto se autorizzate, permettono l'aumento del numero di persone che si avvicinano, più o meno casualmente, al nudismo.


sabato 2 febbraio 2019, 22:39
Profilo YIM
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4450
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ma sbaglio o Rosita era gia' iscritta alla federazione del Liechtenstein ?

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


lunedì 4 febbraio 2019, 12:21
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 29 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010