Oggi è martedì 25 settembre 2018, 5:50



Rispondi all’argomento  [ 1965 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 125, 126, 127, 128, 129, 130, 131  Prossimo
 Naturismo in Veneto (Ve) - Isola del Mort 
Autore Messaggio
Habitué
Habitué

Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2016, 11:43
Messaggi: 355
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
carlo ha scritto:
Noo!
colpa di mia moglie, come al solito!:


Chi l'avrebbe mai detto :D
Si scherza eh :hihihihi:


lunedì 13 novembre 2017, 9:16
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4954
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Invito comunque chi volesse avere un "riassuntino" su quanto l'ANAA (ora 3VE-Nat) abbia fatto per regolarizzare il Mort, a parlare con il Presidente Daniele Bertapelle. Lui sarà ben lieto di spiegare per filo e per segno il perché e il per come la concessione non fu più autorizzata, pur avendo avuto quest'esperienza un esito assolutamente positivo.
Molto semplicemente, motivi politici!
Credo che nessuno abbia il diritto di accusare i naturisti veneti di non essersi interessati alla questione. Semplicemente, come ha già detto market58, se un'autorizzazione per svariati motivi non viene rinnovata, cosa fai, ricorri al TAR?


lunedì 13 novembre 2017, 11:21
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 618
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Caro Giulio fai senza autorizzazione del sindaco perchè non è obbligatorio averla.
Quello che conta è la legge dello stato la cui interpretazione riguardante la pratica naturista in luoghi conosciuti, appartati o segnalati non viene considerata contraria dall'art.726 del c.p. da parte della magistratura così come si è visto a Lido di Dante. Se qualcuno sbaglia ed interviene la forza pubblica così come è accaduto a Lido di Dante fai ricorso al giudice di pace. Se non fai chiarezza ,almeno locamente, sei sempre in bilico con la paura


lunedì 13 novembre 2017, 13:56
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4954
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Domani ad Eraclea conferenza del Comune per presentare la variazione al PRG che dà inizio ai lavori per il famigerato villaggio alle spalle del Mort.
Mi astengo da qualsiasi commento.


venerdì 9 marzo 2018, 9:53
Profilo
Habitué
Habitué

Iscritto il: martedì 10 maggio 2011, 10:48
Messaggi: 407
Località: vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
giulio74 ha scritto:
Domani ad Eraclea conferenza del Comune per presentare la variazione al PRG che dà inizio ai lavori per il famigerato villaggio alle spalle del Mort.
Mi astengo da qualsiasi commento.



http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/ ... ref=search


venerdì 9 marzo 2018, 9:57
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4954
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Scusate, è OGGI, 9 marzo!


venerdì 9 marzo 2018, 10:14
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1336
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
chissà che alla conferenza vada pure la GdF


venerdì 9 marzo 2018, 12:23
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 618
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Alla società Numeria SGR spa se accetta di realizzare un moderno campeggio occorrerebbe fare il massimo possibile di pressione da parte di tutto il movimento naturista (se non è morto) affinchè sia poi destinato alla clientela naturista . Un campeggio che farebbe il pieno di ospiti tutto l'anno avendo pure la possibilità della vicinanzae della storica città di Veneziai.


venerdì 9 marzo 2018, 16:06
Profilo
Habitué
Habitué

Iscritto il: martedì 10 maggio 2011, 10:48
Messaggi: 407
Località: vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
https://www.ilgazzettino.it/nordest/ven ... 96666.html


sabato 10 marzo 2018, 13:29
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 618
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Contattare Numeria SGR e Human Company
-----------------------------------------------------------------------
Eraclea, a Valle Ossi un parco da cento milioni: attesi 14 mila turisti

Presentato il progetto della grande oasi rurale con piste ciclabili e accessi al mare. Apertura per l’estate 2020 di Giovanni Cagnassi

http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/ ... ref=search


sabato 10 marzo 2018, 15:38
Profilo
Habitué
Habitué

Iscritto il: martedì 10 maggio 2011, 10:48
Messaggi: 407
Località: vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
fidenzio ha scritto:
Contattare Numeria SGR e Human Company
-----------------------------------------------------------------------
Eraclea, a Valle Ossi un parco da cento milioni: attesi 14 mila turisti

Presentato il progetto della grande oasi rurale con piste ciclabili e accessi al mare. Apertura per l’estate 2020 di Giovanni Cagnassi

http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/ ... ref=search



...che strano... il nostro amico cagnassi non parla dei naturisti...


sabato 10 marzo 2018, 19:02
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4954
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
A leggere l'articolo, sembra comunque ridimensionato in termini di impatto ambientale rispetto al progetto originario "Laguna del Doge"...

Cita:
Eraclea, a Valle Ossi un parco da cento milioni: attesi 14 mila turisti

Presentato il progetto della grande oasi rurale con piste ciclabili e accessi al mare. Apertura per l’estate 2020
di Giovanni Cagnassi

10 marzo 2018

ERACLEA. Dalla darsena e il cemento al parco turistico rurale: Valle Ossi nel 2020 sarà una delle più grandi e prestigiose destinazioni turistiche all’aria aperta in Europa.

Venerdì mattina la presentazione a Ca’ Manetti con i proprietari dei terreni, il fondo Numeria Sgr, il Comune, quindi la società toscana Human Company e i progettisti di H&a Associati, Agriteco Sc e lo studio dell’ingegner Franco Bonesso. Un investimento da 100 milioni di euro, con la prospettiva di 14 mila presenze giornaliere su 250 ettari di parco e villaggio.

In prima fila, il sindaco Mirco Mestre e il tetragono vice sindaco Graziano Teso a presentare un progetto che nasce negli anni 70, poi sempre modificato o bloccato, stoppato l’ultima volta dalla sovrintendenza nel 2016, quando si parlava della mega darsena, e ripensato a bassissimo impatto ambientale per integrarsi alle spalle della spiaggia, su territorio di Jesolo, e la grande Valle Ossi con la Laguna del Mort. Addio alla enfatica “Laguna del Doge” con i suoi 1000 posti barca e abitazioni, oggi la variante al piano urbanistico punta su un villaggio turistico con grandi piazzole di sosta, fino a 200 mq, piscine, di cui una coperta per l’inverno, su 9 ettari, intrecci di piste ciclabili, aree ricreative e nuovi percorsi di accesso alla città di Eraclea Mare.

Numeria Sgr è il potente e variegato gestore del fondo Copernico proprietario dell’area, mentre Human Company è il gruppo toscano leader nel turismo all’aria aperta che ha subito creduto nell’investimento in quella che è considerata la perla verde della costa Adriatica. Un simile progetto punta a triplicare le presenze turistiche di Eraclea Mare.

Marco Galletti, direttore generale del gruppo toscano non ha dubbi: «Siamo orgogliosi di questa operazione che darà alla località la destinazione turistica all’aria aperta prima in Europa, opportunità unica per il territorio». La variante contempla una struttura open air per la valorizzazione del sistema rurale, ampio spazio agricolo e un parco turistico aperto a tutti, così come la spiaggia che avrà un più ampio accesso all’estremo lembo ovest del litorale. Potranno essere sviluppate anche aziende con prodotti tipici alimentari e artigianali. Il Ciset dell’università di Ca’ Foscari ha compiuto uno studio specifico dell’area, considerata una delle predilette dal turismo nord europeo in particolare per il turismo all’aria aperta. «Per noi è una opportunità davvero straordinaria», hanno detto il sindaco Mestre e il vice sindaco Teso all’unisono, «siamo ripartiti dal no della sovrintendenza nel 2016 e approdati a un progetto che sta per partire con i piani degli interventi e la variante del piano arenili per Pasqua». Si parla di inaugurazione per l’estate 2020, con almeno 600 posti di lavoro.

Il villaggio turistico si estende su 90 ettari, con la possibilità di albergo diffuso, residenza turistica e diporto e area nautica. Le scelte potranno mutare a seconda degli investitori. Poi 95 ettari a parco turistico rurale, distinto dall’area di bonifica a lato della direttrice di Valle Ossi. Ci sarà un parco territoriale tra la foce del Piave e la pineta. Al patrimonio comunale 16,7 ettari di aree lungo via dei Pioppi dove il privato realizzerà la pista ciclabile verso Eraclea Mare. A Eraclea arriveranno 4 milioni di euro, parte dei quali per le opere pubbliche.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


domenica 11 marzo 2018, 13:58
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4954
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ho riportato l'articolo per completezza. Ovviamente nessun cenno ai naturisti. Certo - e lo dico come provocazione - visti i personaggi che girano attorno al Mort, e il degrado generalizzato a cui hanno condotto spiaggia e pineta... in virtù della falsa filosofia del "ognuno faccia quello che vuole"... mi viene a volte da pensare che se ci sarà un giro di vite, quelli a risentirne maggiormente non saranno tanto i naturisti, quanto scambisti, guardoni etc.

PS il gruppo toscano "Human Company" gestisce vari campeggi e villaggi in Italia. Temo che il naturismo neanche sappiano cosa sia, e se lo sanno, ne avranno la solita visione distorta.


lunedì 12 marzo 2018, 9:44
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 618
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Io credo che al Mort, così come in altre località in cui chi commette atti osceni o veramente atti contrari alla pubblica decenza certi personaggi fossero contrallati dalla forza pubblica con le sanzioni oggi previste per chi viola la legge potrebbero fare facilmente un po di ordine per latutela dei cittadini onesti.

Sono pure convinto che per assicurarsi che "Human Company" non abbia una visione distorta del naturismo occorrerebbe che il movimento naturista lo informasse in varie maniere considerando pure il fatto che a Valle Ossi una zona naturista sarebbe ben appartata ( molto più che alla Bassona-RA) da chi non vuole vedere la presenza diei naturisti e la clientela non mancherebbe certamente.


lunedì 12 marzo 2018, 11:46
Profilo
Habitué
Habitué

Iscritto il: martedì 10 maggio 2011, 10:48
Messaggi: 407
Località: vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
... e te pareva ?!?

http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/ ... ref=search

http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/ ... ref=search


martedì 13 marzo 2018, 12:06
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1965 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 125, 126, 127, 128, 129, 130, 131  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010