Oggi è giovedì 23 novembre 2017, 11:20



Rispondi all’argomento  [ 1111 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 71, 72, 73, 74, 75  Prossimo
 Lido di Dante & Camping Classe (Ra) 
Autore Messaggio
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 534
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Desidero segnalare che la stagione balneare naturista sulla spiaggia della Bassona a Lido di Dante (Ravenna) è già iniziata
Suggerisco, pero, di venire con un paravento o , meglio, con una tendina per proteggersi dal vento che, normalmente, proveniente dal mare è fresco.
Quest'anno la spiaggia è ritornata alla larghezza di circa 25 mt come era anno scorso prima del ripascimento di giugno che aveva raddoppiato la sua larghezza. .Ritengo e l'ho scritto in alcuni media che il motivo sia dato dalla presenza di un pennello a mare (detto di protezione) posto a nord dell'area frequentata dai naturisti che favorisce l'invio verso il mare della sabbia nelle mareggiate.
Comunque, anno scorso, hanno lavorato delle persone!.


domenica 9 aprile 2017, 14:11
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 3 maggio 2010, 8:52
Messaggi: 30
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ci tengo ad esprimerti la mia solidarietà per le denunce che hai ricevuto ripetutamente negli anni e il profondo rispetto per la formidabile tenacia e perseveranza dimostrata nel tempo,nonostante non abbia sempre condiviso alcuni modi con cui sono state espresse e condotte certe battaglie, in certi tempi e luoghi. Ti auguro bellissime e serene giornate balneari a Lido di Dante, in compagnia spero di tanti altri naturisti. Ciao


giovedì 18 maggio 2017, 21:13
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4283
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
da :arrow: Ravenna e dintorni

Il sindaco fa cambiar rotta al Comune: «Il naturismo è un fenomeno da valorizzare»
A fine maggio quattro giorni di festival. Gli amministratori: «Questo è il primo passo per il ritorno di questo tipo di turismo a Lido di Dante, vogliamo valorizzarlo»


Dopo il dietrofront sulle feste in spiaggia arriva un altro cambio di rotta dell’amministrazione di Michele De Pascale rispetto alle politiche che avevano caratterizzato i dieci anni di Fabrizio Matteucci. In questo caso riguarda il naturismo, fenomeno ormai radicato a Lido di Dante. La vecchia amministrazione, anche a causa di alcuni vincoli ambientali, non aveva più dato in concessione l’area ai naturisti. De Pascale cambia rotta firmando l’ordinanza che individua l’area da destinare alla pratica del naturismo in occasione del Festival Naturista che si svolgerà dal 25 maggio al 28 maggio. Si tratta della porzione di arenile a Lido di Dante, con inizio a circa 50 metri dalla perpendicolare alla battigia dello stradello pinetale esistente per 400 metri in direzione sud. L’ufficio territoriale per la Biodiversità di Punta Marina dei carabinieri forestali ha già dato il suo okay. L’ordinanza prevede l’installazione di servizi igienici idonei per la durata del festival, il divieto di attraversamento della duna costiera, un servizio di salvataggio e il divieto di praticare il naturismo fuori dall’area.

De Pascale e l’assessore al Turismo Giacomo Costantini spiegano che questo è «solo un primo passo nel percorso di regolarizzazione di un fenomeno già in passato accolto da Lido di Dante e di cui il territorio ha esperienza. Intendiamo ragionare insieme sulle modalità più opportune per continuare ad accoglierlo, nel rispetto delle regole, dell’ambiente e della sicurezza di tutti. Confidando che gli organizzatori sapranno onorare gli accordi, mantenendo alta l’attenzione, la qualità e il rispetto dell’ambiente nello svolgimento dell’iniziativa».

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


sabato 20 maggio 2017, 12:09
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 534
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Nel Camping Classe di Lido di Dante, la prossima settimana dal 25 al 28 maggio, si svolgerà il Festival naturista organizzato dall'ANER e da Vita Naturista magazine.
Il sindaco di Ravenna eletto anno scorso con promesse a favore della valorizzazione del turismo naturista nei fatti non si è ancora visto nulla.
Io stesso sono stato ricevuto in Comune dove ho presentato le mie proposte pubblicate anche dai media locali,ed ora in occasione di questa quattro giorni ha emesso un'ordinanza che non concede nulla ma che toglie spazio. Dai 400 metri rimasti alla fruizione naturista sino al 15 luglio (dai 2000metri che avevo ottenuto io durante la mia presidenza all'ANER iniziando da 0 metri) riconosciuti dalla magistratura e dalla Forestale l'ordinanza ( http://www.comune.ra.it/Aree-Tematiche/ ... a-comunale ) esclude i primi 50 metri allontanamento così i naturisti da uno spazio più vicino al campeggio senza alcuna valida ragione anche in un periodo in cui i tessili sono praticamente assenti causando difficoltà alle famiglie con bambini ai disabili , alle persone con problemi motori ed altro.
Informo inoltre che i 400 metri già ora nei fine settimana sono pieni di naturisti.a causa anche del fatto che il ripascimento effettuato anno scorso è sparito in mare.
Per ora mi fermo qui.


sabato 20 maggio 2017, 16:03
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: domenica 28 novembre 2010, 19:30
Messaggi: 24
Genere (M/F): Femmina
Rispondi citando
Abbiamo intenzione di partecipare al raduno naturista però abbiamo bisogno di maggiori informazioni: la spiaggia naturista è molto distante dal campeggio? All'interno del campeggio i luoghi comuni, parco giochi, piscine ecc sono naturisti o bisogna "costumarsi"? Abbiamo dei bambini quindi gradiremmo una situazione "tranquilla" anche in spiaggia, ce la consigliate? Grazie mille


martedì 23 maggio 2017, 10:10
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 534
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Un mio commento sul Festival naturista con retromarcia
http://www.ravennanotizie.it/articoli/2 ... arcia.html


venerdì 26 maggio 2017, 10:49
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 534
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Sabato 27 maggio in occasione anche del Festival Naturista, che non mi ha fatto vedere aumenti di persone rispetto al sabato precendente, ho scattato alcune foto sulla spiaggia di Lido di Dante che vedono tutto il tratto di circa 1200 metri. dal Bagno Passatore al termine sud della spiaggia consentita ai naturisti.
Ho pubblicato poi un video su You Tube alla pagina https://www.youtube.com/watch?v=RZC0DTkf2b0 .

Vedendo nuovamente la differenza di persone presenti nella parte tessile rispetto alla parte naturista mi fa porre con più forza la mia domanda.
- Perchè non aprire seriamente con una vera valorizzazione della località in direzione naturista per dare maggiore rispetto ad una minoranza come nel resto dell'Europa e creare posti di lavoro col turismo ad esso collegato ?

Alla pagina del TGR Emilia Romagna un servizio sul Festival naturista di Lido di Dante al minuto 11.22
Clicca: http://www.rai.it/dl/RaiTV/programmi/me ... ba.html#p=


lunedì 29 maggio 2017, 11:15
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1297
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
penso proprio che quando saremo in stagione ci prenderemo tutto il tratto a dx dello stradello come 2 anni fa però fare casino adesso che c'è spazio per tutti non mi sembra una buona idea


lunedì 29 maggio 2017, 11:32
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 534
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Nella spiaggia della Bassona a Lido di Dante Ravenna ci sono a mio parere, un po' di cose che non vanno per il verso giusto .
Le associazioni presenti “ANER” ed “Amici della Bassona” nulla fanno per l'interesse del naturismo praticamente da tanti anni o da sempre.
L'ANER ha addirittura dato a certe persone lo striscione dell'associazione che ha favorito degli abusi in spiaggia per alcuni anni e le due associazioni non fanno neppure il minimo invitando alcuni loro aderenti a stazionare nella parte dell'inizio storico della spiaggia a nord (1986) per contrastare dei. ritengo, veri abusi che favoriscono lo stato di sardine in scatola per i naturisti ed altro.
Gli “Amici della Bassona” si limitano a segnalare certi comportamenti sporchi nel loro sito web “ http://www.amicidellabassona.it/
Io sono l'unico che mi pongo e resto all'inizio storico dell'area naturista rimasta per circa 350mt dagl'oltre 2000mt che era quando ho lasciato la mia presidenza all'ANER. Chi è nuovo e si pone nudo vicino a me viene subito invitato a spostarsi e se non accetta l'invito viene ripetuto sino a quando poi decide di spostarsi. Io sono soggetto a. ritengo, comportamenti stalking da parte di alcune persone che spesso sono riuscite certamente con l'aiuto di un loro mandante a far venire più volte la Forza pubblica contro di me ma che sino ad ora non ha portato seguito con sanzioni (l'ultima volta lo scorso 17 giugno).

Ho messo un video su Youtube che parla della questione della spiaggia della Bassona alla pagina
https://www.youtube.com/watch?v=C6cILgnSUdE .


domenica 9 luglio 2017, 23:39
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 534
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Puoi mica Fambros chiedere all'avvocato dellANITA Anakyn cosa pensa su quanto ho scritto sopra?
Una mail su quanto accade sulla spiaggia della Bassona l'ho inviata pure al presidente Giampi.


martedì 11 luglio 2017, 14:16
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 534
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ma perchè Fambros non mi rispondi ?


ti ho risposto con messaggio privato, grazie, fambros


sabato 15 luglio 2017, 22:41
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4283
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
ricevo e pubblico

Alle Auorita' preposte

Io sottoscritto Roberto Giampreti, imprenditore del settore turistico, titolare del Camping Classe di Lido di Dante intende con la presente segnalare la positiva esperienza del festival naturista 2017 svoltosi dal 25 maggio al 28 maggio presso la struttura naturista che gestisco e presso la spiaggia sud di Lido di Dante di tradizionale frequentazione nudo-naturista.

Il sottoscritto auspica che l’ esperienza del Festival naturista 2017, svoltasi col patrocinio del Comune di Ravenna e regolamentata con spiaggia riservata come da ordinanza n. 682/2017 Comune di Ravenna e Provvedimento n. 116/2017 Parco Delta del Po, sia estesa all'intero periodo turistico estivo a far tempo da questo mese di giugno 2017. Eventuali costi del bagnino di salvataggio saranno a nostro carico.

Dopo anni di assenza la regolamentazione normativa oggi la presenza dei servizi di salvataggio, di polizia di sorveglianza e dei servizi igienici assicurati dal mio campeggio, hanno dato sicurezza alla zona turistica e si può subito dare applicazione alla Legge Regionale n.16/2006 sulla promozione del turismo naturista.

E' necessario quindi insistere sulla giusta strada intrapresa ed in tal senso il Camping Classe offre la sua massima collaborazione. Naturalmente gradirei incontrare tutte le autorità indicate all'apice dell'email al fine di poter discutere sulla questione, valutare le diverse soluzioni possibili e trovare un valido accordo che possa durare nel tempo.

Il titolare del Camping Classe

ROBERTO GIAMPRETI

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


sabato 22 luglio 2017, 12:00
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 534
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Sono dell'opinione che il titolare del Camping Classe che non ha nessun titolo per la spiaggia antistante 250mt dal campeggio voglia (da anni) accaparrarsi, in modo che giudico illegale, un tratto di spiaggia libera della Bassona frequentato dai naturisti sin dal 1986.

Sospetto che in occasione del Festival naturista che si è tenuto nel suo Campeggio dal 25 al 28 maggio:4 giorni, con alcune decine di persone, nella spiaggia antistante frequentata dai naturisti non era necessario alcuna ordinanza del sindaco ( il nudo è legale sancito con numerose sentenze ed archiviazioni della magistratura decise in seguito ad alcuni nemici dei naturisti) ordinanze che ritengo pure illegale non avendo tenuto conto della sentenza della Corte Costituzionale n 115 del 2011 e della regolamentazione della Regione Emilia Romagna richiesta per concedere tratti ai naturisti per quanto concerne la recinzione.

Ho pure il sospetto che il nuovo sindaco, considerato quanto detto sopra, abbia voluto aiutare il titolare del campeggio che l'aveva sostenuto nella campagna elettorale di anno scorso ed il titolare del Classe ha posto ;come dice lui sopra, la “polizia di sorveglianza” togliendo 50mt di spazio ai naturisti che nei fine settimana sono come le sardine in scatola.
Questa polizia di sorveglianza è poi continuata anche dopo i 4 giorni del festival ed i naturisti, forse per paura dei sorveglianti ben piazzati, hanno accettato di fare le sardine lasciando i 50mt a nord ed i successivi 400mt di spiaggia libera quasi deserti o poco affollati.
E poi qualcuno si è lamentato del fatto che la forestale aveva spostato di altri 15 giorni sino a domenica il termine per concedere ulteriori 600 mt dalla parte sud a causa della nidificazione del fratino che era in ritardo dimenticando che il naturismo inizia a fine marzo.
Non ritengo il Titolare del campeggio Classe molto amico dei naturisti, che come ben sa anche il grande naturista A_Fenice che per anni ha frequentato la struttura, quando arriva l'alta stagione chiude l'area naturista per far posto ai tessili e non accetta (mi si dice) i singoli naturisti violando, mi pare, la legge italiana che non accetta discriminazioni come quella di poter entrare nell'area naturista anche senza possedere una determinata tessera, essendo un esercizio pubblico e non un club, ma solo accettando la regola di quell'area.
Credo che questo signore provi a sostituire il Conducator e che forse sia anche peggio del conducator.


giovedì 27 luglio 2017, 23:24
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4283
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
http://www.ilrestodelcarlino.it/ravenna ... -1.3316230

Ravenna, nudo spiava i naturisti. Multato un guardone in pineta
Servizio mirato della Municipale: sanzione da 3mila euro


vari controlli e multe in pineta, spiaggia e parcheggio

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


lunedì 7 agosto 2017, 11:04
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 534
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Dallo scoso 8 luglio si è insediato il nuovo Comandante della Polizia Municipale di Ravenna .
E' andrea Giacomini e proviene dall'Arma dei carabinieri col grado di Capitano.
Visto i controlli a Lido di Dante e non solo esegui tiultimamente dalla Polizia Minicipale mi fa ben sperare che, finalmente,la legalità sia premiata perchè in passato a lido di Dante e Bassona scarso, ritengo, è stato il controllo di tutta la forza pubblica e, forse, io il più controllato e verblizzato di tutti.
Se ci sono i controlli con le sanzioni oggi in vigore certi comportamenti. ritengo che si ridurranno molto. a parti quelli di chi è benestante o nullatenente.


lunedì 7 agosto 2017, 14:34
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1111 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 71, 72, 73, 74, 75  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010