Oggi è domenica 17 dicembre 2017, 4:23



Rispondi all’argomento  [ 211 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 15  Prossimo
 Naturismo a Creta e nelle isole limitrofe (es. Gavdos) 
Autore Messaggio
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:02
Messaggi: 450
Località: Friuli V.G.
Rispondi citando
Naturismo a Creta - Ο γυμνισμός στην Κρήτη


Avviso: per l'hotel Vritomartis è aperto l'apposito topic! - giulio74 viewtopic.php?f=99&t=15281

In tutta la Grecia il nudismo è ufficialmente autorizzato solo in alcune aree dotate di appositi permessi, ma viene comunque tollerato in molti posti, come spiagge isolate o zone non molto frequentate. La situazione però può cambiare radicalmente quando in questi luoghi si apre un posto di ristoro ambulante. Allora spesso compare anche la scritta "no nudism": in questo caso è consigliabile un atteggiamento modesto (soprattuto durante il fine settimana e in luglio e agosto quando molte famiglie greche vanno in spiaggia). È saggio ricordare che si è sempre degli ospiti in questo paese e conviene comunque evitare incidenti con la popolazione locale. I cretesi, infatti, sono persone ancora molto attaccate alle tradizioni e fare nudismo in spiaggia potrebbe creare situazioni imbarazzanti.
Il bagno in topless si fa quasi ovunque, a meno che la spiaggia si trovi nei pressi di un centro abitato.

Molte delle spiagge dove si fa nudismo si trovano a sud di Creta, ad esclusione della spiaggia di Filaki che non è ufficialmente nudista.

Paleòhora
Una parte della lunga spiaggia sabbiosa è frequentata da nudisti. Verso est c'è anche la spiaggia di Anidri.

Sougia
All'estremità orientale della spiaggia si può fare nudismo.

Agia Roumeli
Per fare nudismo, allontanarsi dalla spiaggia principale ed andare in direzione est, attraversando il ruscello di Samarià.

Agios Pavlos
Situata ad est di Agia Roumeli, la spiaggia si raggiunge con una camminata di un'ora. Spiaggia lunghissima e praticamente deserta.

Glykà Nerà (Acque Dolci)
Una splendida spiaggia situata a metà del percorso tra Loutrò e Hora Sfakìon.

Filaki
È la spiaggia dell'albergo Vritomartis.

Plakiàs
Una lunga spiaggia con un settore nudista.

Damnoni, Prèveli
Qui la situazione cambia di volta in volta. Se ci si allontana un po' verso est, si incontra una lunga spiaggia che si estende fino ad Agios Pavlos (non si tratta dell'omonima spiaggia appena sopra menzionata). Qui si può fare senz'altro nudismo.

Spiaggia di Komos
Al nord di Màtala, probabilmente una delle più belle spiagge per nudisti a Creta. Komos è un sito per la riproduzione delle tartarughe marine e per questo si deve fare molta attenzione a non disturbare gli animali.

Lentas
Offre molte occasioni per gli amanti del nudismo.

Oltre, in direzione est, l'isola non offre granchè agli amanti del nudismo.

Anche la costa settentrinale non offre molte possibilità ai naturisti, a parte piccole zone sparse qua e là.

Eccezione alla regola (ma non si sa per quanto!) è la spiaggia di Georgioùpolis, tra Hanià e Rethimno. La spiaggia di fine sabbia è lunga ben 9 km e nella parte orientale è possibile fare nudismo.

Cap'n Barefoots Naturist Guide to the Greek islands è un sito ricco di dettagliate informazioni sul nudismo in Grecia e in tutte le regioni dell'isola di Creta:

http://www.barefoot.info/greekgde.html

Altro sito:

http://www.naturist-holidays-greece.com ... _crete.htm


venerdì 17 febbraio 2006, 17:18
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:02
Messaggi: 450
Località: Friuli V.G.
Rispondi citando
Messaggio 
MAPPA e FOTO spiagge naturiste di Creta:

http://www.creteisland.gr/naturism/

http://www.greece-crete.org/naturism/


venerdì 17 febbraio 2006, 17:25
Profilo
Opinion Leader
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 12:09
Messaggi: 901
Località: Emilia Romagna (UK)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Devo dire che quanto espresso da Adriaticamente sulla possibilità di stare nudi in spiaggia a Creta, per quanto concettualmente corretto (tradizioni, ecc) trascura secondo me una valutazione fondamentale: a Creta basta evitare la parte nord dell'isola e dirigersi verso Sud, e lì è più difficile trovare spiagge dove assieme a te ci sia altra gente che viceversa. Decine e decine di spiagge selvaggie e assolutamente deserte, e questo anche in Luglio o Agosto (io c'ero in Agosto). A quel punto venendo a mancare ogni tipo di interazione con "i locali", nulla osta a stare nudi, o vestiti, o come uno vuole. Personalmente mi sentirei di consigliare per visitare al meglio il sud dell'isola (che secondo me è di gran lunga la parte più bella per quanto riguarda la natura) il noleggio di un 4x4 o ancor meglio di una moto un pò fuoristradistica.
Ciao a tutti


lunedì 3 aprile 2006, 13:26
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 giugno 2006, 21:11
Messaggi: 4
Località: roma
Rispondi citando
Messaggio 
Questa estate faremo un giro di Creta, vi racconteremo al ritorno


lunedì 10 luglio 2006, 17:18
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
soleluna ha scritto:
Questa estate faremo un giro di Creta, vi racconteremo al ritorno


Oh bene, grazie perchè abbiamo bisogno di report sul posto!

_________________
When routine bites hard and ambitions are low, and resentment rides high but emotions won't grow
And we're changing our ways, taking different roads. Then love, love will tear us apart again

Joy Division, settembre 1979


lunedì 10 luglio 2006, 17:42
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 giugno 2006, 21:11
Messaggi: 4
Località: roma
Rispondi citando
Messaggio 
Scusate il ritardo della risposta

Allora, la situazione di Creta è questa:

nella parte nord-occidentale dell'isola non ci sono molte spiaggie naturiste, anche se calette isolate se ne trovano ovunque.

la parte sud-occidentale è perfetta per il naturismo, moltissime spiagge, ragazzi e ragazze anche accampati, le rendono movimentate, divertenti e piacevoli da frequentare.

A pochi km da Hora Sfakion c'è l'unico villaggio naturista di Creta e dell'intera Grecia, l'Hotel Vritomartis.
Un posto per coppie e famiglie ma davvero piacevole.
Tranne che nei posti al chiuso si può stare nudi liberamente.

Consigliato per una vacanza rilassante.

Frequentato soprattutto da stranieri ma anche da molte coppie italiane anche giovani.


mercoledì 25 ottobre 2006, 14:11
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 28 agosto 2006, 20:54
Messaggi: 3
Rispondi citando
Messaggio 
non dimenticare però red beach vicino a matala, e lendas sono spiagge favolose e dopo le 4 totalmente nudiste


sabato 4 novembre 2006, 15:43
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 2 ottobre 2006, 9:37
Messaggi: 80
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
avete per caso informazioni sulla possibilità di dormire nel sud dell' isola ad agosto senza dover prenotare dall' Italia?
grazie


venerdì 30 marzo 2007, 18:03
Profilo
Opinion Leader
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 12:09
Messaggi: 901
Località: Emilia Romagna (UK)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
zacxzac ha scritto:
avete per caso informazioni sulla possibilità di dormire nel sud dell' isola ad agosto senza dover prenotare dall' Italia?
grazie


Guarda, noi ci siamo stati appunto in Agosto: per la nostra esperienza, nel sud non c'è assolutamente nessun problema a trovare da dormire.
Il problema della prenotazione si pone infatti solo per l'arrivo dall'Italia, perchè l'aereo atterra a Heraklion (che come sai è la capitale) e se arrivate di sera sarebbe opportuno prenotare in anticipo per la prima notte lì in città. Se invece arrivate alla mattina, noleggiare subito l'auto (consiglio prenotazione da casa)e andare direttamente a sud, non vedo difficoltà. Occhio che Creta è piuttosto montuosa e le strade tutt'altro che eccezionali; per andare da nord a sud -anche se i km non sono tanti- ci si mette alcune ore... tenetelo presente ;)
Ciao

_________________
"Though we are not now that strength which in old days moved earth and heaven,that which we are, we are:One equal temper of heroic hearts,made weak by time and fate,but strong in will,to strive,to seek,to find and not to yield"


venerdì 30 marzo 2007, 18:58
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 2 ottobre 2006, 9:37
Messaggi: 80
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
grazie delle info,
persavamo di fare così e di prenotare solo a gavdos che sembra molto affascinante ma senza troppe sistemazioni


sabato 31 marzo 2007, 15:44
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4872
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Ah caro mio, Gavdos... dev'essere un vero paradiso, mi farai sapere, quest''isola manca ancora dalla mia collezione!

In bocca al lupo!


sabato 31 marzo 2007, 17:05
Profilo
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 5 luglio 2007, 17:59
Messaggi: 173
Località: Roma
Rispondi citando
Messaggio 
Creta è eccezionale e adattissima al naturismo.
Mia esperienza personale:

Glykà Nerà: Spiaggia straordinaria, assolutamente naturista, nessuna presenza di tessili. Un po' difficile arrivarvi, ce da fare una mezzoretta a piedi, possibilmente con scarpe da ginnastica / trekking, su un percorso dove da una parte c'è lo strapiombo del mare e dall'altra un muro di roccia, largo a volte non più di 70 cm. Stupendo. Si può arrivare anche in barca, ma è meno bello... Per capirci, sconsigliato a chi soffre di vertigini: http://www.sfakia-crete.com/forum/read.php?1,1089,1092 Poi però la spiaggia è stupenda: http://www.west-crete.com/winter-sweetwater-beach.htm Per arrivarci, andare a Hora Sfakion, proseguire per la stradina in salita dopo la stazione dei pullman. Ad una curva a gomito vedrete un po' di macchine e moto parcheggiate, il percorso inizia li.

Red Beach: Spiaggia 90% Naturista. Molto molto suggestiva, richiede una "passeggiata" di circa 20 minuti per superare un piccolo promontorio. Si viene ripagati per la camminata dalla bellezza del luogo. Per arrivarci, una volta a Matala (Mooolto turistica), parcheggiare, girare a sinistra poco prima di arrivare in spiaggia e proseguire :)

Anidri: Spiaggia molto bella, 80% Naturisti, 20% Tessili. Per arrivare, raggiunta Paleochora, girare a sinistra e proseguire parallelamente alla costa. Dopo un po' inizia lo sterrato, proseguire fino a che non bisogna per forza parcheggiare la macchina. Occhio alla direzione del vento, c'è la possibilità di trovarsi nella parte "riparata" ma bisogna decidere prima :). Semplice da raggiungere in macchina

Vai: Dipende da chi arriva prima, se un naturista od un tessile per cambiare la "destinazione" della spiaggia. Facilissimo raggiungerla, una volta sulla spiaggia di Vai, salire verso il punto panoramico a destra, proseguire et voila'... Passeggiatina di 10 minuti, spiaggia molto bella. (Occhio al vento)

Elafonissi: Assolutamente tessile ma... Superata la piccola laguna, sulla destra si nota un sentiero con degli alberi ed un cartello vicino ognuno. Proseguire, proseguire senza perdersi d'animo. Dopo 20 minuti in pianura e sulla sabbia, prima di risalire il piccolo promontorio, ci sono delle bellissime calette dove si pratica il naturismo. Non fermatevi alla prima, dato che arriva molta gente curiosa di sapere dove porta il sentiero e che torna comunque subito indietro. Occhio alla direzione del vento, inutile fare 20 minuti per poi scoprire che il bagno non è fattibile (mare mosso e scogli, con il vento non è molto praticabile :) )


Queste sono le spiagge dove io personalmente ho praticato il naturismo a Creta. Sono in ordine di preferenza :)

Ciaps


giovedì 5 luglio 2007, 19:35
Profilo
Stagionale
Stagionale

Iscritto il: lunedì 23 aprile 2007, 16:48
Messaggi: 117
Località: nordovest
Rispondi citando
Concordo con i post precedenti. Per Creta da evitare il Nord soprattutto la trappola di Hersonissοs dove si concentre il turismo organizzato;è un classico no place, per il turismo di massa, fermarsi giusto il tempo per il museo archeologico e per una visita a Knossos dove ha origine la nostra civiltà. Poi prendere un taxi o il bus e andare al sud vera oasi paradisiaca ferma agli anni 60. Matala e la Red beach; Lentas, grossa spiaggia naturista, frequentata da numerosi campeggiatori liberi genere freak hippies, c'è la possibilità di affittare camere a basso costo direttamente sulla spiaggia. Poi spingersi nella zona di Preveli beach con una spiaggia naturista nel villaggio stesso di Plakias, centro di villeggiatura preso in considerazione anche dal CTS, per chi volesse prenotare con agenzia. Plakias è posta su una penisola pertanto ci sono diverse spiagge di cui alcune naturiste, denominate Ammoudi e one rock, poi possibilità di bagno naturista in acqua dolce nel fiume di Preveli e nel torrente che scende verso Plakias. Qua consiglio di visitare il sito del 'youth hostel of Plakias' che è ricco d'informazioni sulla zona e offre letti a basso costo, adatto quindi a giovani che dispongono più di tempo che di denaro. Particolarmente consigliato per chi vuole imparare l'inglese senza farsi rapinare dai tour operetori specializzati. Poiché è frequentato in prevalenza da inglesi e tedeschi, ex Germania est, in prevalenza naturisti, è indicato per la facilità di socializzazione. Bella campagna e bei villaggi tipici dove andare a cenare (approfitto per salutare le due simpatiche ragazze di Trieste viste qui, poi a Gavdos e infine sulla spiaggia di Plaka di Naxos, sperando che siano lettrici del forum). Da Plakias si può raggiungere Hora Sfakion e da qui Gavdos, l'isola più a sud d'Europa, paradiso naturista di tipo hippies freak oppure Sougia, villaggio frequentato da giovani naturisti del Nord Europa e greci. Buone vacanze.

_________________
koltzani


venerdì 23 maggio 2008, 10:02
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Grazie per le sempre interessantissime testimonianze! :)


venerdì 23 maggio 2008, 10:06
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4872
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Già, grazie all'amico Kolitzani! :friends: Anche lui grecofilo... nel modo giusto!

Concordo in tutto sulla necessità di evitare, se si vuole vedere la Grecia e non un surrogato, luoghi come Hersonissos e Malia. Quei luoghi insomma dove si trovano ormai solo villaggi turistici "all inclusive" per coloro che amano sbarcare da un aereo, farsi portare al villaggio, fare il bagno nella piscina del villaggio e mangiare cucina italiana la sera: "Per carità, la cucina greca... che schifo!" "Ma allora perché non te ne stai a casa tua?" Senza contare gli inglesi ubriachi da mane a sera che non perdono occasione per attaccare rissa con chiunque, greci, italiani...

Ci sono ancora anche nella costa nord dei posti tranquilli, specialmente alle due estremità dell'isola, ma sono d'accordo sul fatto che la costa sud sia un altro pianeta.

Certo, Iraklio/Candia non è una città particolarmente bella secondo i nostri standard, di certo La Canea (Chanià) e Retimo (Rethimno) sono meglio, ma anche Iraklio offre molto da vedere. Il già citato da kolitzani Museo Archeologico, ma anche il Museo Storico, la chiesa di San Tito, la loggia, la fontana Contarini, gli arsenali veneziani, il forte Koules ("fortezza a mare"), le possenti mura. E poi, è una città piena di vita e di giovani, vi si mangia il miglior gyros della Grecia (quello cotto non elettricamente ma con la carbonella - vicino alla fontana), per non parlare della bougàtsa (sfogliatina alla crema), servita calda... insomma, una città vera, una città viva.

Ovviamente Cnosso è una tappa obbligata.

La Canea e Retimo hanno il vantaggio rispetto al capoluogo di avere il centro storico abbastanza ben conservato. La Canea in particolare, ha un porticciolo delizioso e l'immancabile forte veneziano, nonché evidente tracce di origine turca (come lo storico hammam).

Un'altra cosa da fare a Creta, avendo il tempo, è la discesa a piedi nelle gole di Samarià, patrimonio dell'Unesco. Purtroppo non l'ho fatto, ma chi l'ha fatto mi ha riferito che è un'esperienza unica, si parte da un altopiano e si scende nella gola fino ad arrivare al mare...


venerdì 23 maggio 2008, 10:30
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 211 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 15  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010