Oggi è mercoledì 20 settembre 2017, 18:23



Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
 Vacanze in Grecia: croce o delizia? 
Autore Messaggio
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4855
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Volevo solo aggiungere che il greco medio conosce molte più lingue dell'italiano medio. L'inglese, in Grecia, lo parlano in molti, ma la seconda lingua straniera più studiata è l'italiano.

Nelle città greche è pieno di "frontistiria xenon glosson", scuole di lingue straniere. Moltissimi studenti universitari vanno all'estero (anche perché in Grecia l'Università è a numero chiuso).

Di certo è praticamente impossibile avere problemi di lingua nelle località turistiche, a parte con le persone anziane.


lunedì 28 luglio 2008, 13:36
Profilo
Utente Espulso
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2006, 11:11
Messaggi: 2591
Rispondi citando
giulio74 ha scritto:
Volevo solo aggiungere che il greco medio conosce molte più lingue dell'italiano medio.

Una delle tante leggende in negativo degli italiani :cry:
Se vai in riviera romagnola i ristoratori e gli albergatori sanno il tedesco e l'inglese.
Il pastore del tavoliere delle puglie.....boh, non gliel'ho mai chiesto :shock:


martedì 29 luglio 2008, 11:14
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4855
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
No blu, non è una leggenda, ce ne sono tante di leggende ma non questa.

La conoscenza linguistica degli italiani, anche quelli che lavorano nelle località turistiche, è ancora scadente. Probabilmente in riviera romagnola, oppure a Jesolo, si sono organizzati in tal senso, ma nella stessa Venezia ho assistito ad episodi imbarazzanti, per non parlare del sud.

Il greco ha un atteggiamento totalmente differente, te lo assicuro. Che in Italia la conoscenza delle lingue sia scarsa non lo dico io, lo dicono le statistiche europee, e questa cosa si ripercuote anche nelle località turistiche.


mercoledì 30 luglio 2008, 9:20
Profilo
Utente Espulso
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2006, 11:11
Messaggi: 2591
Rispondi citando
giulio74 ha scritto:
Il greco ha un atteggiamento totalmente differente, te lo assicuro. Che in Italia la conoscenza delle lingue sia scarsa non lo dico io, lo dicono le statistiche europee, e questa cosa si ripercuote anche nelle località turistiche.

Te lo assicuro anche io che sono un viaggiatore.
Ad Atene, che è capitale, trovane uno che conosca l'inglese!
Comunque.....c'è proprio un topic sulle strutture naturiste in Austria......non riescono a mettere in inglese nemmeno le info turistiche sulle proprie strutture. :shock:
C'è un po' di masochismo (o di sadismo) a descriversi sempre nel peggiore dei modi?


mercoledì 30 luglio 2008, 9:24
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 1649
Località: Abruzzo
Rispondi citando
blu ha scritto:
...
Quindi: sempre ritornando al rispetto.....(ch'è sì caro ;) ), quando uno viaggia deve tenere ben presente questa cosa.
Uno va a visitare un paese, non a colonizzarlo: mi sembra un punto di vista da tenere in considerazione.

Cioè se vado in quel paese non conoscendone la lingua vado a colonizzare?
E' ovvio che più lingue si conoscono meglio è ma fare un corso di greco per andarci 15 giorni in tutta la vita (se uno ci va sempre ...) mi sembra eccessivo al massimo prendo un vocabolarietto Italiano / Greco.

_________________
Iscritto ANAB http://www.abruzzonaturista.it/
http://www.facebook.com/pages/Ripuliamo ... 1002200079
Un esempio:
http://www.facebook.com/note.php?note_i ... &ref=share


lunedì 4 agosto 2008, 17:33
Profilo YIM
Turista
Turista

Iscritto il: domenica 2 settembre 2007, 14:53
Messaggi: 91
Località: Roma
Rispondi citando
In Grecia ci sono stato almeno 7 volte, la prima una ventina d'anni fa, dal Dodecaneso alle Cicladi alle Ionie, e ci torno sempre molto volentieri.
Mi piace, della Grecia, l'atmosfera di libertà e rilassatezza che si respira. Almeno nei luoghi che ho scelto di frequentare, non c'è niente di organizzato: stabilimenti con le file di lettini e ombrelloni, parcheggi a pagamento, regolamenti e divieti vari. Non ci si sente imprigionati e ognuno fa un po' come vuole, sempre nel rispetto degli altri.
I greci sono spesso gentili e ospitali e ti fanno raramente sentire come un pollo da spennare. C'è sempre una qualche attenzione al rapporto umano e una certa onestà verso l'altro, anche se di passaggio. Una delle cose piacevoli della Grecia è che si mangia piuttosto bene e senza sorprese. I menu delle taverne sono piuttosto uniformi, ma privi di invenzioni bislacche per darsi le arie, e i prezzi sono anch'essi abbastanza uniformi, il che evita di darsi pensiero se si ha voglia di entrare in una taverna senza saperne niente. Con 10/15 di euro a testa, in moltissimi posti, si mangia più che decentemente.
Il naturismo è praticato quasi ovunque (almeno nel senso che quasi in ogni luogo c'è un posto dove si può stare nudi) e spesso dagli stessi greci, che sono i primi a voler difendere la praticabilità dei luoghi.
La mancanza di organizzazione, un certo individualismo anarcoide, che contribuiscono all'atmosfera di libertà, hanno, ovviamente, anche i loro lati negativi. Basta vedere l'imbarco di un traghetto per capire cosa voglio dire. Ma tutto, in genere, si risolve se si ha la pazienza di aspettare o la determinazione per insistere e discutere, quando necessario.
Un luogo dell'anima cui spero di poter continuare a tornare di quando in quando.


mercoledì 20 agosto 2008, 13:08
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: domenica 2 settembre 2007, 14:53
Messaggi: 91
Località: Roma
Rispondi citando
Una spiaggia bianca e il mare blu fino all'orizzonte, una taverna all'ombra dei platani, con la terrazza coperta da una tettoia di foglie di vite, una melitzanosalata e un piatto di gavros accompagnati da un boccale di vino ghiacciato... Una immagine concreta della felicità.


mercoledì 20 agosto 2008, 13:25
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4855
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Sono assolutamente d'accordo! ;)


lunedì 25 agosto 2008, 11:14
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2097
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Per quel che ci riguarda:
cibo... buono ma niente di eccezionale
Persone... cordiali e disponibilissime. A corfu' ci siamo mossi in inglese, mentre nella zona di Parga molti parlano l'italiano abbastanza bene da poter comunicare.
Costi... immaginavamo molto piu' economici, alloggi a parte dove effettivamente abbiamo speso relativamente poco (30 euro un appartamentino per due con cucina)
Strade... asfalto spesso di pessima qualita' e scivoloso (esperienza pagata a caro prezzo)

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


sabato 10 settembre 2011, 16:45
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: domenica 3 maggio 2009, 9:40
Messaggi: 12
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
kalofradi ha scritto:
Una spiaggia bianca e il mare blu fino all'orizzonte, una taverna all'ombra dei platani, con la terrazza coperta da una tettoia di foglie di vite, una melitzanosalata e un piatto di gavros accompagnati da un boccale di vino ghiacciato... Una immagine concreta della felicità.



bravo kalofradi!!!
concordo su tutto....
anch'io sono almeno dieci anni che ritorno in Grecia e anche dopo aver visitato Francia, Corsica, Spagna e Croazia, affermo che i più ospitali sono i greci.


giovedì 14 febbraio 2013, 0:22
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010