Oggi è sabato 16 dicembre 2017, 13:13



Rispondi all’argomento  [ 460 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 27, 28, 29, 30, 31  Prossimo
 Naturismo in Costa Azzurra, Provenza e Linguadoca (Francia) 
Autore Messaggio
Turista
Turista

Iscritto il: martedì 17 giugno 2014, 21:48
Messaggi: 16
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Di ritorno da una settimana in Costa Azzurra e prima esperienza naturista in spiaggia.
Siamo stati 3 giorni nella famosa Pampelonne, nel tratto di Tamaris (tra i campeggi Kon Tiki e Toison Dor); parcheggio 4,50 giornaliero con posti auto all'ombra, distante circa 50mt dalla spiaggia.
Ottima frequentazione e come già detto buona convivenza con i tessili (numerosi) ma tutto molto naturale, mai un atteggiamento ambiguo e vi dirò....nuotare in totale libertà in un mare cristallino tipo piscina....è stato davvero molto molto appagante.
Già il mare, saremo stati fortunati ma di alghe praticamente neanche l'ombra, sempre ventilato ma mai troppo forte e un mare che come detto fa invidia alle migliori mete caraibiche. Ma attenzione, non tutta la spiaggia è cosi, nel senso che facendo due passi sia verso nord che verso sud, il fondale cambia e si presentava più profondo e un pochino più sporco.
Altra nota positiva, i tanti turisti italiani, anche con bambini come noi, che scelgono questa spiaggia per le loro vacanze naturiste; sono nate nuove amicizie e sono già in programma altri ritrovi nella nostra "spiagga" di casa...
Pampelonne??? Straconsigliata!


domenica 19 luglio 2015, 21:42
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 16 luglio 2014, 15:08
Messaggi: 82
Località: Cuneo
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Allora la prossima volta che andate da quelle parti non perdete l'occasione di fare un salto a Cap Taillat (meglio ancora se in bassa stagione): se Pampelonne vi ha entusiasmati... Cap Taillat vi farà volar via...


giovedì 3 settembre 2015, 16:07
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3762
Rispondi citando
Per una breve vacanza Settembrina, ho prenotato qualche giorno nei pressi di Lavandou-Bormes.
Oltre alla "solita" Le Layet (mia moglie: mica possiamo andare sempre lì! :roll: ) che è nel comune di Lavandou, avevo in mente, per cambiare, una caletta (o anche due) nei pressi dell'Estagnol che sono anche segnalate su questo topic.

Ora però, amarissima sorpresa!:

Cita:
Mauvaise nouvelle pour les amoureux de la bronzette intégrale: la ville de de Bormes-les-Mimosas a pris un arrêté "anti-naturisme" sur l'ensemble des plages de la commune.

"Le port du maillot de bain est rigoureusement exigé pour tous les baigneurs, enfants compris. Le nudisme est interdit sur l’ensemble des plages de la commune", précise l'article 155 de l'arrêté 2014/360.


A parte che a quanto pare qui (nella mitica Francia! :yikes: ) sono quasi più bacchettoni che da noi (obbligo di costume anche per i bambini! :!: )

Con che coraggio posso togliermi il costume da quelle parti? (ho controllato: l'Estagnol, sia pure per un pelo, fa parte del comune di Bormes e non più della Londe :cry: )

Siccome l'ordinanza era del 2014, qualcuno ha novità per il 2015? (c'erano state lamentele da parte dei naturisti, ma parevano rassegnate quanto le nostre... :roll: )

Qualcuno ha idea di cosa si rischia violando un'ordinanza Comunale Francese? (multa. arresto, invito a rivestirsi?) (considerando che le spiagge che ho in mente sono piuttosto appartate....)

Ciao

_________________
nemo


lunedì 7 settembre 2015, 18:03
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3762
Rispondi citando
Ho trovato un aggiornamento al 2015, ahimè non buono:

Cita:
À Bormes, la plage naturiste est fermée depuis l'an dernier. Le nouveau maire a pris un arrêté interdisant le naturisme sur toute la commune. Nous avons essayé de le contacter, sans succès.

Comme aux Vieux Salins, nous allons suivre ce dossier avec l'Union régionale naturiste. Nous essayons de monter une association à Bormes.

_________________
nemo


giovedì 10 settembre 2015, 11:44
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 16 luglio 2014, 15:08
Messaggi: 82
Località: Cuneo
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Se si da quelle parti in mezz'oretta puoi raggiungere la bella spiaggia delle Salins di Hyeres.


giovedì 10 settembre 2015, 13:42
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3762
Rispondi citando
Grazie del consiglio, dado!

Ci ho anche pensato ma non so...non ci sono mai stato ma sono stato in quelle adiacenti verso la Londe...e non mi pare (anche dalle foto) che possa competere con la bellezza delle spiagge di Bormes (Le spiaggette isolate tra Cabasson e il Pellerin, per intenderci). :roll:

Avrebbe il grosso pregio di essere una spiaggia naturista ufficiale (quelle di Bormes non lo sono mai state, solo che prima non c'era un divieto esplicito), ma questo andrebbe bene a me ma non alla mia metà, che vuole prima di tutto la bellezza della spiaggia, mentre il nudismo per lei è del tutto secondario...e che non ama gli spiaggioni aperti. :roll:

Quanto al divieto, che ci sia, temo non ci sia dubbio, quanto sia rispettato specie a metà Settembre, non so (tanto più in una caletta alla destra dell'Estagnol, mentre quella particolarmente nelle mire del sindaco (che comunque ha posto il divieto su tutte) pare sia alla sinistra dell'Estagnol, più grande e dove forse non sono mai stato.

Non so poi se ci siano cartelli di divieto...non so se andarci a vedere o no, perché certi "esperimenti", con mia moglie accanto sono piuttosto delicati (tra l'altro si è convinta a fatica negli anni che in quella zona ci si possa spogliare: se vede un cartello di divieto o, peggio, dovessimo incorrere in qualche provvedimento anche solo verbale, è finita! non si spoglia più nemmeno a Pampelonne o a Cap Taillat! :( (e in più, la vacanza diventa un inferno, sempre che non lo sia già diventata per qualche altro motivo.. :yikes: ).

_________________
nemo


lunedì 14 settembre 2015, 18:55
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 16 luglio 2014, 15:08
Messaggi: 82
Località: Cuneo
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Che dire allora.... avete sempre la caraibica Layet a due passi... e magari il ristorantino è pure ancora aperto...
Se no c'è sempre la possibilità di prendere una bella barchetta da Le Lavandou e farsi la giornata a Le Levant, noi non l'abbiamo mai fatto ma abbiam ottime recensioni da amici!
Ciao


lunedì 14 settembre 2015, 19:18
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3762
Rispondi citando
Levant, tanti (troppi... :( ) anni fa è stato un po' l'esordio quasi casuale della mia "passione" naturista!

Io fino ad allora mi ero spogliato diverse volte ma molto occasionalmente su alcune spiagge poco frequentate della Sardegna e della Corsica, ma sempre quasi di nascosto, pronto a rivestirmi se arrivava gente....( che vita! :roll: )
Mia moglie non era mai andata oltre il topless (allora molto di moda anche in Italia).

Una volta, andando a visitare Port Cross coi due bimbi allora piccoli, decidemmo di fare una breve sosta a Levant (si poteva fare col medesimo biglietto) pensando che avrei potuto spogliarmi solo io, lasciando moglie e figli all'ombra

Scoprimmo poi che la sosta tra un battello e l'altro era più lunga del previsto e non c'era ombra di ombra nella zona c/o vicino all'imbarcadero, né gli scogli erano adatti per far bagnare i bimbi.

Così.....ci denudammo completamente per oltrepassare i cartelli con "obbligo naturismo" e raggiungere spiaggia ed ombra.

Da brava mamma, per amor dei figliuoli, temendo che le si seccassero come meduse al sole, si spogliò anche mia moglie (fino ad allora assolutamente contraria ma molto ligia alle regole, qualunque esse siano! :lol: ).

I primi minuti in realtà furono piuttosto imbarazzanti per entrambi, perché anch'io non mi ero mai trovato in situazioni così "ravvicinate", ma dopo poco anche mia moglie ammise di sentirsi perfettamente a suo agio ed anzi molto più libera...

Fu lì che mi illusi che da quel momento la strada del naturismo sarebbe stata in discesa per me, e in un certo senso lo fu anche, rispetto al quasi niente di prima, ma scoprii presto che non era così semplice.. i figli...gli amici che parlando si lamentavano dei nudisti...mia moglie cominciò a fare come i gamberi....e continua ancora adesso! :roll:

Ma mi accorgo di aver divagato " un pochino...."! :ghgh:

In sostanza volevo solo dire che avevamo trovato l'unica spiaggia di Levant molto piccola, affollatissima e con un difficile accesso in acqua!
Credo punteremo sulla solita Layet, anche se mia moglie ha già detto che non vuol sempre andare sulla medesima spiaggia!
Ma tanto i giorni sono pochi e le previsioni danno tempo incerto... ;)

Ciao
PS:
A mia moglie non piace troppo il pesce e poi siamo genovesi, per cui temo che il ristorantino sull'acqua (non proprio economicissimo, trattandosi di pesce...) non avrà l'onore di ospitarci nemmeno quest'anno...
(lo scorso anno, quando ha visto il prezzo della bouillabaisse che nemmeno le piace, si è messa a ridere...) :lol:

_________________
nemo


lunedì 14 settembre 2015, 21:19
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: martedì 26 dicembre 2006, 19:30
Messaggi: 94
Rispondi citando
Bene, dopo le vacanze 2013 in Cabanon e parte di quelle 2014 e 2015 in piazzola vi riporto le mie impressioni sul Domaine de Belezy, un campeggio ai piedi del Monte Ventoso, frequentato da numerosi ciclisti.
Il campeggio si divide in due parti divise dalla strada, pubblica, che porta alla reception. Nella parte alta piazzole, qualche casa mobile e maisonette, in gran parte ombreggiata. Attraverso un sottopassaggio si arriva alla parte piu' bassa dove si trovano tutti i servizi, oltre alla gran parte delle soluzioni abitative e poche piazzole. Troviamo quindi tre piscine di cui una molto grande, una per bambini, con telo di copertura e una gestita da un bagnino storico che organizza corsi di nuoto e vari giochi nell'acqua; poi nella struttura principale, la classica fattoria provenzale vi sono sale per attivita', la Maison de Tourisme dove e' possibile recuperare materiale promozionale dei dintorni e prenotare presso qualsiasi ristorante o struttuta di interesse nei dintorni oppure anche solo avere dei semplici consigli da Laura, l'italiana che la gestisce. A questo si aggiungano ovviamente i campi da calcio, pallavolo, fattoria con vari animali, scuola di scultura, tiro con l'arco, due campi da tennis e area ginnica con alcune macchine sotto la pineta. Non manca la sauna aperta i pomeriggi, market (piccolino) e zona thalasso. Nella zona davanti la struttura, sotto i platani vi sono spesso mercatini e degustazioni delle cantine vicine. Il tutto fruibile nudi, of course.
Il clima tipicamente provenzale: molto sole, leggermente ventilato per cui all'ombra si sta benissimo e al sole ci si scalda anche le ossa (a parte luglio di quest'anno dove si sono toccati i 40 gradi anche li').
Il paese di Bedoin e' a circa 1 km, comodo con passeggiatina e pur non essendo molto grande offre diverse pizzerie, ristoranti, supermercato, farmacia e un bellissimo mercato settimanale. Nei dintorni segnalo Carpentras, Vaison la Romaine, Isle sur la Sorgue con il suo mercato domenicale e Avignone.
Certo, manca il mare, ma a chi basta la piscina il posto puo' offrire una vacanza di pieno relax..
Resto a disposizione!


venerdì 18 settembre 2015, 8:46
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: martedì 26 dicembre 2006, 19:30
Messaggi: 94
Rispondi citando
Quest'anno ho voluto anche provare un paio di giorni il campeggio Messidor, nel comune di Le Puy Sainte Reparade, poco sopra ad Aix en Provence. Parto subito dal paese: non offre nulla a parte due mega farmacie, gli unici due bar non davano l'impressione di essere a disposizione del turista.
Il campeggio aderisce al circuito "Naturisme et terroirs", una serie di piccoli campeggi a gestione familiare. Non e' certo un campeggio pluristellato per cui offre il minimo e questo sta bene, ma ci ha dato anche l'impressione di essere "trasandato" e poco curato a differenza, per esempio del Domaine Les Lauzons: niente di che, ma l'acqua della piscina poco limpida, l'entrata con il cancello avvolto dalle erbacce e manco un "benvenuto a Messidor", le piazzole non ben definite, i lavabi per i piatti del nostro blocco ad altezza bambini, le tre casette dietro erbacce alte due metri ..... non depongono a suo favore. Basta pero' parlare francese o un pochino di inglese per entrare in sintonia con il proprietario sorpreso di avere davanti una famiglia naturista italiana. Poi ci siamo accorti di aver messo il camper vicino al recinto con 5 cavalli e annesse mosche e tafani. Per pigrizia non ci siamo spostati (il campeggio e' comunque circondato da recinti per cavalli). La frequentazione del campeggio, l'ultima settimana di agosto, era limitata a una quindicina di famiglie e pertanto le serate nella reception/bar/ristorante/wifiarea mi sono sembrate molto amene e soprattutto tranquille. Al pagamento dei tre giorni, meno di 100 euro tutto compreso il titolare/allevatore mi ha omaggiato di.uma bottiglia di vino locale.
Ciaooo


venerdì 18 settembre 2015, 9:17
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3762
Rispondi citando
Alla fine puliti puliti sarebbero stati 5 giorni di mare ma all'arrivo era brutto tempo per cui sono diventati 4 e così fin dal primo giorno di bello ci siamo fiondati su Layet. :D

Siccome mia moglie è parsa affezionarsi alla spiaggia ed ha chiesto spontaneamente di tornare lì tutti i giorni, mi son ben guardato dal contraddirla! ;)
Abbiamo anche risparmiato dieci euri di posteggio all'Estagnol che per noi genovesi è sempre qualcosa, con anche la soddisfazione di non dar niente a quelli di Bormes (per i ristoranti andavamo alla Londe) :ghgh:

La spiaggia presenta il solito difetto del super-sovraffollamento, ma rimane un gran bel posto per fare naturismo: bella, comoda da raggiungere, naturista quasi al 100% (solita età mediamente avanzata, ma con anche qualche giovane)!
Noi comunque siamo sempre mattinieri per cui ci ricavavamo sempre un buon posto prima dell'arrivo della folla. Certo, verso le nove è già abbastanza piena e già alle 10 è difficile trovare sia il posteggio che posto sulla spiaggia (nella seconda metà di Settembre! :!: )

Quelli del ristorante hanno pulito dalle alghe portate dal maltempo (fortunatamente poche ) la loro parte con gli ombrelloni che affittano a caro prezzo, ammucchiandole nella parte libera (dove del resto va una buona fetta dei loro clienti) :evil: .
Perfino in Liguria sono un po' meno str...i di così! :roll:
Noi non ci abbiamo comprato neanche un panino! :badgrin:

_________________
nemo


lunedì 21 settembre 2015, 18:36
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4298
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
da Var Matin
http://www.varmatin.com/environnement/p ... rain-40515

Propreté sur le littoral: les naturistes veillent au grain


À l'appel de « Surfrider Fondation », et parce qu'ils sont soucieux de leur environnement, des naturistes de la région ont participé à une opération de sensibilisation sur leur plage de St-Aygulf

Des naturistes de toute la région au rendez-vous de la matinée de nettoyage des plages et de sensibilisation à l'environnement, organisée dimanche à Saint-Aygulf. (

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


venerdì 15 aprile 2016, 17:34
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 4 agosto 2016, 9:47
Messaggi: 7
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Buongiorno...

Visto che prossimamente sarò in zona Hyeres, qualcuno ha qualche notizia più aggiornata relativamente alla situazione spiagge in queste zone??

Grazie


giovedì 4 agosto 2016, 15:54
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 4 agosto 2016, 9:47
Messaggi: 7
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Bene... Arrivo prima io della risposta...

Ho avuto modo di frequentare la spiaggia di Le Salins a Hyeres... Molto tranquilla... Quello che cercavamo per dieci giorni di relax, senza bambini ed adolescenti che fanno casino in spiaggia.... Età media come credo un po' ovunque abbastanza alta, ma non è assolutamente un problema...

Unico neo troppi uomini da soli che, seppur molto tranquilli, creano ogni tanto qualche imbarazzo...

La spiaggia ed il mare di per se non sono il massimo, ma la tranquillità ed il relax sono assicurati...


lunedì 29 agosto 2016, 15:14
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 16 luglio 2014, 15:08
Messaggi: 82
Località: Cuneo
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Se avessi letto prima il tuo messaggio ti avrei consigliato una spiaggia migliore sia come frequentazione sia (soprattutto) come colpo d'occhio: la plage du Layet, raggiungibile in una mezz'oretta da Hyeres.


lunedì 29 agosto 2016, 15:31
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 460 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 27, 28, 29, 30, 31  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010