Oggi è sabato 19 agosto 2017, 13:12



Rispondi all’argomento  [ 59 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
 Villata (Corsica) 
Autore Messaggio
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3736
Rispondi citando
Fresco da una settimana al Villata, faccio un breve aggiornamento.
Intanto confermo e riassumo quanto già detto
effettivamente il gande campeggio non esiste più: la vasta area tende che si estendeva nella pineta alle spalle di quasi tutta la spiaggia ed oltre la spiaggia lungo il piccolo promomtorio che chiude l'ansa, non c'è più e quindi non è nemmeno più naturista, rimangono solo le tracce dei servizi in abbandono, così come in abbandono sono il bar- ristorante e la creperie a ridosso della spiaggia.
E' rimasta l'area che una volta era la più lontana dal mare, prevalentemente costituita da bungalows in cemento e pochi posti tenda, divenuta "tessile".
Vicino al mare rimane poi una piccola area separata dal resto, un "isolotto" di bungalows in legno nascosti nella vegetazione tra lo stagno e la spiaggia.
Il campeggio non è più naturista mentre la spiaggia, un po' ridotta a beneficio della parte tessile (comunque tutt'ora più piccola) è a nudismo obbligatorio


Ma veniamo alle impressioni:
nel bungalow (l'unica parte rimasta com'era) ci siamo trovati benissimo: un po' vecchiotto e spartano ma completo di tutto in una splendida pineta solo vagamente trascurata, con ampi spazi tra una costruzione e l'altra.

Meno di dieci minuti di strada gradevolissima e pianeggiante sempre nella pineta (attraverso l'ex campeggio) per raggiungere la spiaggia ad obbligo di nudismo.

Meno bene, almeno al momento, mi è sembrata l'area tende (accanto ed alle spalle dei bungalows in muratura):
sembra ci sia l'intenzione per l'anno prossimo di rilanciare ciò che è rimasto e di dotare di servizi una parte alle spalle dei bungalows rimasta di prorietà del campeggio. Al momento però molte tende (non moltissime) sono lontane dai pochi servizi che ci sono (alcuni nuovi).
(E pensare che c'erano moltissimi servizi semi-nuovi nell'area abbandonata!)

Il market ha poche cose e sembra un po' in disarmo ma l'essenziale c'è, con ampia scelta di pane fresco e brioches al mattino.

Il ristorante (è rimasto quello lontano dal mare) non l'ho provato: mi è sembrato che lavori abbastanza con le pizze (forno a legna).

Il discorso nudo-naturismo merita un discorso a parte e una "seconda puntata"......

_________________
nemo


giovedì 6 agosto 2009, 23:17
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3736
Rispondi citando
Venendo al discorso nudo-naturismo:
la spiaggia è a nudismo obbligatorio e non per modo di dire: ci sono i cartelli con l'ordinanza del sindaco e gli "habituè" transigono solo con gli adolescenti:

Chi volesse approfittare dellla "tessilizzazione" del campeggio per portarsi l'amico timido o la moglie in topless nella speranza di convertirli, sappia che in spiaggia i poverini dovranno convertirsi in fretta, altrimenti saranno cortesemente ma fermamente invitati a raggiungere il tratto "tessile"!

La situazione nel campeggio è invece paradossale: è tessile (quindi teoricamente aperto a tutti: all'arrivo ci hanno chiesto se eravamo naturisti!) e gli addetti al camping invitano a rivestirsi chiunque casualmente vedano nudo.
Stessa cosa per la strada che attraversa l'ex campeggio per raggiungere la spiaggia!

ma i frequentatori del campeggio (fino a ieri naturista e a tutt'oggi reclamizzato per la sua spiaggia "a nudismo obbligatorio") sono tutti ovviamente naturisti (ci si ritrovava tutti sulla spiaggia tra vicini di bungalows...) !

Stesso discorso per la strada che attraversa l'ex campeggio: appartata e frequentata dai soli frequentatori del campeggio, la probabilità di incontrarci un tessile è più o meno la stessa che di incontrarci un UFO!
Nelle ore "morte" poi, non s'incontra un'anima!

Il risultato (almeno per ora) è un campeggio "sui generis": il regolamento è abbastanza rispettato (non mancano alcuni "irriducibili") però, insomma......le donne rimangono in topless coprendo il resto con parei svolazzanti, gli uomini si coprono con gli asciugamani, le docce si fanno nudi, (anche quelle all'aperto e c'è comunque una certa "allergia a chudere le porte) ed i gestori sembrerebbero essersi rassegnati creando delle "aree doccia" con barriere che le nascondono un po' alla vista.

Anche noi dei bungalows uscivamo nudi a stendere asciugamani e costumi (non so se la cosa fosse tollerata o meno dagli addetti che però non è che girassero per il campeggio come cani da guardia....) e personalmente me ne stavo spesso tranquillamente nudo all'interno del bungalow (visibilissimo sia dalla porta che dalle finestre costruite in tempi "naturisti"): avrei voluto vedere che qualcuno mi dicesse qualcosa! Il costume non l'ho mai indossato,per gli spostamenti mi coprivo con un piccolo asciugamano che usavo anche in spiaggia..

Insomma: bicchiere mezzo vuoto e mezzo pieno! Se si pensa che si è tra naturisti e si è costretti a coprirsi....viene rabbia! Però c'è comunque molta più libertà che nei normali campeggi! (almeno per ora...)
Ciao

PS:La spiaggia è splendida, probabilmente la più bella in assoluto (almeno tra quelle a nudismo obbligato), in tutto il Mediterraneo! la frequentazione è ottima con persone di tutte le età, molti giovani, moltissimi bambini! Le alghe, a differenza di Tahiti-Carataggio, se arrivano le tolgono (un po' "alla Corsa" ma le tolgono...)

_________________
nemo


venerdì 7 agosto 2009, 1:02
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2090
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
carlo ha scritto:
...
Stesso discorso per la strada che attraversa l'ex campeggio: appartata e frequentata dai soli frequentatori del campeggio, la probabilità di incontrarci un tessile è più o meno la stessa che di incontrarci un UFO!

Ciao Carlo, e ciao a tutti.
Mi servirebbe un'informazione.
E' possibile usufruire della spiaggia, accedendovi in qualche modo, non essendo ospiti del campeggio?
Stiamo cercando di definire le cose, e per la seconda settimana della nostra vacanza avremmo scelto quella zona li.
Abbiamo anche contattato il villata per una richiesta di disponibilita', ma stiamo prendendo in considerazione anche altro.
Grazie

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


sabato 8 agosto 2009, 16:48
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3736
Rispondi citando
La spiaggia naturista è sicuramente raggiungibile a piedi (pochi passi) passando dalla parte "tessile", quindi dal camping California (che potrebbe essere un'alternativa valida al Villata anche se rigidamente tessile)
Poi se guardi qualche post indietro, Andrea suggerisce come arrivarci direttamente in auto evitando sia il California che il Villata: è un'alternativa che non servendomi non ho verificato.
Francamente auto venire da fuori non mi sembra di averne mai visto però la cosa potrebbe essermi sfuggita. Due o tre auto nello spiazzo dietro la spiaggia c'erano sempre anche se quelle che ho visto muoversi andavano e venivano dal Villata. (Di solito non val la pena spostare l'auto ma volendo si può fare).
Uno sterrato che correva lungo la recinzione esterna del camping per immettersi nella stradina del Villata effettivamente c'era e almeno in quel tratto non sembrava in cattive condizioni, anche se l'ho sempre visto deserto (ho visto un paio di persone percorrerlo a piedi) e non ho fatto caso a dove sia l'imbocco dalla strada!
Ciao

_________________
nemo


sabato 8 agosto 2009, 18:35
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4810
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Leggero OT (forse, ma non è detto): e tua moglie come si è trovata? 8)


lunedì 24 agosto 2009, 13:06
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3736
Rispondi citando
Alla grande!!! Voleva già prenotare per l'anno prossimo! :yahoo: (anche se, conoscendo mia moglie e le donne in genere, non le mancherà il tempo per cambiare idea... :( )

Sarà che lei lontano dalla spiaggia si è sempre rivestita anche altrove ..... :lol: (devo dire che è sempre stata in buona compagnia: si rivestiva anche perchè vedeva le altre...)

Ad ogni modo si è innamorata della spiaggia (e della possibilità di tornare facilmente al bungalow per pranzare seduti comodamente all'ombra, cosa difficile da fare, data la distanza, alla Tahiti della Chiappa!)

Ciao

_________________
nemo


lunedì 24 agosto 2009, 18:12
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 22 gennaio 2007, 17:15
Messaggi: 317
Rispondi citando
Villata secondo me è un paradiso...purtroppo quasi perduto. Meriterebbe proprio di tornare un luogo prettamente naturista.
Un luogo cosi bello, selvaggio e ricco di natura difficilmente lo trovere da altre parti, e anche la spiaggia che dire, una meraviglia della natura con le sue dune e l'acqua cristallina.
Una volta entrati in acqua, giratevi e ammirate il panorama, con lo sfondo di quelle che vengono definite le dolomiti della Corsica.....cosa può mai volere di più un uomo!
Ogni cosa al Villata porta in diretto contatto con la natura; tutto ciò che all'inizio sembra un po' spartano è in realtà l'emancipazione assoluta della natura come ricchezza assoluta.
Solo le docce centrali hanno l'acqua calda (riscaldata con pannelli solari). Il supermercatino è piccolo ma ci si arrangia. Nei bagni a volte qualche piccolo ranocchietto vi farà compagnia, ma la cosa fa assolutamente piacere e poi un sorriso al Villata non manca mai.
Il campeggio è ora tessile ma le persone sono tutte naturiste, quasi una violenza direi al loro spirito di libertà che però sopportano ogni giorno con determinazione per tenere viva l'anima del Villata.
Io invito cmq tutti a frequentarlo, non si può perdere un luogo così, non si può proprio.


giovedì 15 luglio 2010, 11:27
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3736
Rispondi citando
Io l'ho conosciuto solo l'anno scorso, quindi dopo la "tessilizzazione".
Devo dire che forse il ridimensionamento almeno per il momento offre anche qualche vantaggio: vedendo i resti dei servizi in abbandono direi che doveva essere molto grande e probabilmente, specie la spiaggia, fin troppo affollato!

Comunque quest'anno lo riprovo, dopo aver convinto con un po' di fatica mia moglie che, come temevo, dopo l'entusiasmo dell'anno scorso ha avuto un mezzo ripensamento: lei continua a sognare alberghi non importa se tessili ma con tante stelle....... (che peraltro non le ho fatto mancare: è che più li prova e più le piacciono.. :fischio: )

Riguardo a me, invece, l'unico neo mi è sembrato il ristorante anche se in realtà non l'abbiamo mai provato: mentre al Corsicana e alla Chiappa c'erano deliziosi ristorantini sul mare a prezzi non proibitivi, lì, non sul mare, pareva tutto meno attraente!

Qualcuno di voi ha suggerimenti su qualcosa nei dintorni?
Ciao

_________________
nemo


giovedì 15 luglio 2010, 17:13
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 febbraio 2010, 13:50
Messaggi: 403
Località: Venezia
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ciao a tutti,
leggo che i bungalow del Villata sono spartani...
qualcuno potrebbe gentilmente descriverli un po di più?
Grazie mille

_________________
...basta solo l'asciugamano


lunedì 19 luglio 2010, 13:00
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3736
Rispondi citando
Diciamo che sono in muratura, abbastanza puliti ma piuttosto vecchiotti (serrature che chiudono a fatica, impianti acqua-gas un po' improvvisati, letti con reti e materassi non proprio di ultima generazione) però c'è tutto: dal frigo (senza freezer separato ma con la celletta per il ghiaccio vecchio stile) ai farnelli, + ovviamente doccia e wc (anche questi vecchiotti ma funzionanti)- manca il microonde.
E poi sono in un bel bosco ombreggiato, con abbastanza spazio tra l'uno e l'altro.

Comunque tra una quindicina di giorni, a ricordo fresco ti so dire meglio.
Ciao

_________________
nemo


lunedì 19 luglio 2010, 15:43
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 febbraio 2010, 13:50
Messaggi: 403
Località: Venezia
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Grazie mille Carlo, se c'è posto forse farò anche io una settimana lì.

_________________
...basta solo l'asciugamano


lunedì 19 luglio 2010, 17:09
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 22 gennaio 2007, 17:15
Messaggi: 317
Rispondi citando
Ciao Carlo,

come localino mi permetto di consigliare il ristorante "Le Figuier" nei pressi di cala di Sogno, molto bello e caratteristico, costruito nella pietra e con un filetto e porcini da leccarsi le dita.
Mi hanno riferito che la cottura su pietra forse non c'è più, bisognerebbe informarsi ma purtroppo quest'anno io salto la vacanza in Corsica e non posso verificare di persona.
Non è certo economicissimo e per di più non accetta la cata di credito ma merita veramente.


lunedì 19 luglio 2010, 18:11
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3736
Rispondi citando
Grazie Darwin,
non so cosa vorrà fare la mia metà che di solito considera la vacanza naturista come la "vacanza povera" per definizione (se uno non può comprarsi nemmeno il costume..... :lol: ),
una roba penitenziale, una specie di "quaresima" estiva e fa osservazioni del tipo:

"se volevi fare una vacanza ricca mi portavi in un bell'hotel con camerieri e piscina, visto che hai voluto portarmi qui, in un bungalow spartano di un camping spartano (nemmeno una signora vestita elegantemente.. :ghgh: ), almeno approfittiamone per risparmiare...
per cui di solito non andiamo molto oltre i "moules et frites".......

Spero almeno che "non certo economicissimo" non significhi "alquanto costoso"....... :ghgh:
Ciao

_________________
nemo


lunedì 19 luglio 2010, 18:44
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3736
Rispondi citando
Piccolo aggiornamento visto che anche quest'anno ci sono riuscito:

la situazione è sempre la stessa e, stando al parere di alcuni "habituè" (in pratica lo sono quasi tutti i frequentatori del campeggio...) non ci sono grossi cambiamenti in vista, se non qualche piccolo potenziamento dell'esistente.


Mi sembra che anche la parte tende più lontana sia stata dotata di qualche nuovo servizio (essendo in bungalow non ho verificato bene).
Poi hanno costruito qualche bungalow nuovo sulla spiaggia e qualcosa credo vogliano costruire o ammodernare: sarebbero belli perchè sono direttamente sul mare (alcuni danno ancora sulla spiaggia naturista mentre altri sono finiti dietro il tratto "tessile") ma sul retro c'è lo stagno che, mi dicevano, emana un odore assai poco gradevole e poi sono un po' lontani dal resto del campeggio.

Il campeggio almeno per ora resta, credo, il più pazzo del mondo: non so se è il più naturista dei campeggi tessili o il più tessile dei campeggi naturisti!

Ufficialmente comunque rimane tessile (almeno in base ai cartelli esposti un po' ovunque: di fatto molto meno, anche se in genere si evita di circolare completamente nudi lungo i sentieri principali e nei punti molto in vista), in attesa e nel timore, credo, dell' arrivo di qualche "tessile" che secondo me in questi anni non si è ancora fatto vivo!

Comunque il posto è sempre bellissimo!

ciao

_________________
nemo


domenica 1 agosto 2010, 18:53
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 22 gennaio 2007, 17:15
Messaggi: 317
Rispondi citando
Mi fa piacere sentire che il Villata continui a esistere e ad essere supportato da tutti i naturisti affezzionati.
Il luogo è fantastico e, come ho già scritto, non si può perdere un posto così.

...alla fine niente filetto a "Le Figuier"?


lunedì 2 agosto 2010, 10:10
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 59 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010