Oggi è domenica 23 settembre 2018, 4:55



Rispondi all’argomento  [ 57 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
 Declino del naturismo anche in Istria?! 
Autore Messaggio
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 aprile 2008, 23:18
Messaggi: 870
Località: Modena
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Qualche giorno fa, in occasione di una gita a Portorose abbiamo fatto un'escursione a Rovigno.
Sono entrato nell'ufficio turistico e ho chiesto se fosse già disponibile della documentazione 2011 sui campeggi FKK.
L'addetta mi ha risposto che l'unico resort naturista è il Valalta. Io ho detto che noi siamo affezionati del Polari e che frequentiamo l'area FKK di Punta Eva da alcuni anni.
Lei mi ha risposto che l'a parte naturista non c'è più e che ora il camping è tutto tessile. :cry:
Ho scritto una mail al campeggio, ma ancora non mi hanno risposto. Appena arriverà posterò.
Ad ogni modo, se collego questa notizia (sperando che non venga confermata) al fatto che l'adiacente villaggio Villas Rubin non ha più il settore FKK (spero rimanga almeno il pezzo di costa ancora a nostra disposizione, ma che comunque è occupato per buona parte da tessili), i problemi di Koversada di cui si disse l'anno scorso (tutti gestione Maistra :evil: ) e quelli di Ulika di cui mi parlava Piscar in quel di riscone (troppa tolleranza verso naturisti e loro figli maleducati, pur di non perdere clientela) credo ci sia poco da sperare.
Ho scoperto inoltre che il sito del Camp Kazela di Medulin è sparito dal web. Mi sembra un brutto segnale anche questo... :(


venerdì 5 novembre 2010, 17:47
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 aprile 2009, 0:30
Messaggi: 9
Località: Emilia Romagna
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
mendel ha scritto:
Ho scoperto inoltre che il sito del Camp Kazela di Medulin è sparito dal web. Mi sembra un brutto segnale anche questo... :(


Purtroppo devo darti ragione.... Il sito del Kazela rimanda al nuovo BiVillage. Peccato, avevo passato al Kazela le ferie un paio di anni fa e mi era piaciuto molto.


venerdì 5 novembre 2010, 23:43
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: domenica 29 agosto 2010, 16:35
Messaggi: 20
Località: fisicamente uno...mentalmente tanti...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
male..molto male..sono gia' in fase preestivanaturista,gia' stressante di per se..questa notizia di un possibile declino,mi sotterra completamente..


sabato 6 novembre 2010, 0:32
Profilo
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 18 novembre 2009, 19:04
Messaggi: 114
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Mandy a tutti . L' estate scorsa Ho fatto visita ad amici al

Camping Istra e parlando con i gestori del ristorante interno

mi è stato detto che nel 2011 il camping verrà diviso tra

tessili e naturisti . Vista la dimensione dello stesso lo spazio

per i naturisti sarà dimezzato . Probabilmente ( spero sia

un fuoco di paglia ) questa è la tendenza dei gestori di

questi luoghi forse per non andare in perdita , visti i tempi

che ci sono . Mandy mandy Lucio .


sabato 6 novembre 2010, 15:48
Profilo
Stagionale
Stagionale

Iscritto il: domenica 31 ottobre 2010, 20:53
Messaggi: 234
Località: Trieste
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Alcuni dati sono veri. Osservo comunque che è il nudismo in sè a non fa più notizia e scandalo. Mi spiego meglio. Nei tempi andati non sarebbe stato pensabile che uno stia nudo in spiaggia. Oggi questo è accettato in Istria in tutti i posti non proprio immediatamente davanti alle strutture.
A Catoro (Umago) c'era la spiaggia in fondo al Polinesia riservata ai nudisti. Oggi la parte riservata ai nudisti non è più riservata, ma da 20 mt in là dal bar il costume si può togliere tranquillamente. Chi va al bar si mette un pareo, anche trasparente. A Valbriga (lato sud del Solaris) il discorso è simile. Manca il bar, ma si può entrare al Solaris.
In Istria osservo un rapporto più civile tra tessili e nudisti, rispettp ad un tempo.


domenica 7 novembre 2010, 0:25
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 ottobre 2008, 19:51
Messaggi: 1164
Località: Padova
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
mendel ha scritto:
Qualche giorno fa, in occasione di una gita a Portorose abbiamo fatto un'escursione a Rovigno.
Sono entrato nell'ufficio turistico e ho chiesto se fosse già disponibile della documentazione 2011 sui campeggi FKK.
L'addetta mi ha risposto che l'unico resort naturista è il Valalta. Io ho detto che noi siamo affezionati del Polari e che frequentiamo l'area FKK di Punta Eva da alcuni anni.
Lei mi ha risposto che l'a parte naturista non c'è più e che ora il camping è tutto tessile. :cry:
Ho scritto una mail al campeggio, ma ancora non mi hanno risposto. Appena arriverà posterò.
Ad ogni modo, se collego questa notizia (sperando che non venga confermata) al fatto che l'adiacente villaggio Villas Rubin non ha più il settore FKK (spero rimanga almeno il pezzo di costa ancora a nostra disposizione, ma che comunque è occupato per buona parte da tessili), i problemi di Koversada di cui si disse l'anno scorso (tutti gestione Maistra :evil: ) e quelli di Ulika di cui mi parlava Piscar in quel di riscone (troppa tolleranza verso naturisti e loro figli maleducati, pur di non perdere clientela) credo ci sia poco da sperare.
Ho scoperto inoltre che il sito del Camp Kazela di Medulin è sparito dal web. Mi sembra un brutto segnale anche questo... :(


Un vero peccato.....Villas Rubin è un posto veramente molto bello immerso in un parco naturale, noi quando siamo a Rovigno una giornata la passiamo volentieri in questo posto, come il solito i tessili ci tolgono i pochi luoghi dove praticare nudismo. :please:

Marco :(

_________________
Marco - Socio ANAA/Delegazione del Veneto


Vivi e lascia vivere


lunedì 8 novembre 2010, 10:19
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 25 giugno 2007, 17:12
Messaggi: 6240
Località: Padova
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
mark66 ha scritto:
come il solito i tessili ci tolgono i pochi luoghi dove praticare nudismo. :please:

Mark, mi sa che la colpa è nostra.. abbiamo la tendenza all'autoestinzione :(

_________________
THERE ARE ONLY TWO KINDS OF MUSIC..
Rock and Roll

Di tutto conosciamo il prezzo, di niente il valore... [Friedrich Nietzsche]


lunedì 8 novembre 2010, 10:25
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 ottobre 2008, 19:51
Messaggi: 1164
Località: Padova
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
ArturoBandini ha scritto:
mark66 ha scritto:
come il solito i tessili ci tolgono i pochi luoghi dove praticare nudismo. :please:

Mark, mi sa che la colpa è nostra.. abbiamo la tendenza all'autoestinzione :(


Teniamo duro......pochi ma buoni. :friends: :great:

Marco :tearsbye:

_________________
Marco - Socio ANAA/Delegazione del Veneto


Vivi e lascia vivere


lunedì 8 novembre 2010, 10:29
Profilo
Stagionale
Stagionale

Iscritto il: giovedì 12 agosto 2010, 12:44
Messaggi: 115
Rispondi citando
col naturismo scoperto nel mese di agosto 2010 ci ritroviamo già a far parte di una razza in via di estinzione?
accidenti! e spero che queste restrizioni non riguardino anche koversada, dove avremmo assolutamente voglia di tornare!


lunedì 8 novembre 2010, 14:37
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 2 dicembre 2010, 14:04
Messaggi: 7
Genere (M/F): Femmina
Rispondi citando
marcopolo ha scritto:
Alcuni dati sono veri. Osservo comunque che è il nudismo in sè a non fa più notizia e scandalo. Mi spiego meglio. Nei tempi andati non sarebbe stato pensabile che uno stia nudo in spiaggia. Oggi questo è accettato in Istria in tutti i posti non proprio immediatamente davanti alle strutture.
A Catoro (Umago) c'era la spiaggia in fondo al Polinesia riservata ai nudisti. Oggi la parte riservata ai nudisti non è più riservata, ma da 20 mt in là dal bar il costume si può togliere tranquillamente. Chi va al bar si mette un pareo, anche trasparente. A Valbriga (lato sud del Solaris) il discorso è simile. Manca il bar, ma si può entrare al Solaris.
In Istria osservo un rapporto più civile tra tessili e nudisti, rispettp ad un tempo.

ciao sono nuova nel forum ,ma posso dire che a catoro (umago)ci sono moliti "naturisti"che "importunano" le coppie masturbandosi a 2 metri da loro io ci sono stata quest estate con il mio compagno,spiagga abbastanza bella un isoletta bellisima purtroppo frequentata da soliti "naturisti masturbatori"come del resto in molte spiaggie in croazia....


giovedì 2 dicembre 2010, 19:13
Profilo
Stagionale
Stagionale

Iscritto il: domenica 31 ottobre 2010, 20:53
Messaggi: 234
Località: Trieste
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Io e mia moglie abbiamo scoperto quel posticino a Catoro a metà/fine settembre di quest'anno. Non sapevo che in stagione fosse utilizzato diversamente. Se avessimo visto una cosa del genere certo non lo avrei portato ad esempio. Quando c'eravamo noi era tutto tranquillissimo. Nessuno di noi ritiene edificanti spettacoli onanistici. Quello non è nudismo, ma attività sessuale in pubblico.

Il nostro ordinamento giuridico attuale contempla quello come "atti osceni in luogo pubblico" e quelli sono previsti. Una buona legge sul nudismo non abbroga certo questa parte....

Noi frequentiamo regolarmente IstriaFKK a Fontane, Solaris Valalta e gli altri posti. Per noi Istria è posto da gita in moto in giornata da Trieste. Lì non ho mai visto cose del genere. Altro discorso sono i numeri di celulari che si trovano in giro per certi posti, come ovunque, anche al cinema.

Queste situazioni vanno contropelo. Io cerco di considerarle come la parte malata di un corpo tutto sommato sano. Il nudismo avrà i suoi problemi. Neanche noi abbiamo il dovere di recedere sul nostro gusto per la presenza di quattro ... "maleducati". Potremmo osservare che noi non siamo fatti come loro, perchè siamo migliori. Non era mia intenzione mettermi sul piedestallo. Conosco bene la differenza tra noi e quattro segaioli frustrati. Io mi considero migliore di loro in questo.


venerdì 3 dicembre 2010, 0:44
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4954
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
E' una questione complessa che avevo avanzato anch'io nel topic su Koversada. Avevo espresso una preoccupazione relativa in primis all'età molto alta del frequentatori di Koversada in giugno o settembre.

In effetti però, quei periodi di bassa stagione non sono i migliori per trarre delle conclusioni.

Parto dalla Grecia per poi tentare di arrivare alla Croazia.

In Grecia i naturisti non sono secondo me in calo come numero in assoluto, ma in percentuale. Le nuove possibilità offerte al turismo di massa (Internet, voli low-cost...) hanno portato torme di tessili anche in posti che prima erano difficilmente raggiungibili e dunque di vocazione "naturista".

In Croazia, rispetto agli anni '70, è successa una cosa fondamentale: la Jugoslavia non esiste più, le frontiere sono cadute, è cambiato il tipo di domanda e offerta turistica.

I naturisti ci sono ma sono assaliti da torme di tessili che prima andavano altrove...

Voi cosa pensate? Sta in piedi come ragionamento oppure è proprio un declino in valore assoluto?


venerdì 3 dicembre 2010, 16:11
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 febbraio 2010, 13:50
Messaggi: 403
Località: Venezia
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
giulio74 ha scritto:
Voi cosa pensate? Sta in piedi come ragionamento oppure è proprio un declino in valore assoluto?

Secondo me il ragionamento sta in piedi.
Magari non è l'unica causa per spiegare l'apparente fenomeno del declino ma sicuramente un maggior afflusso di turisti tessili e una maggior diffusione delle informazioni ha portato ad una mescolanza più frequente tra tessili e naturisti, con tutte le problematiche di cui si parla in molti topic.

_________________
...basta solo l'asciugamano


venerdì 3 dicembre 2010, 16:38
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3852
Rispondi citando
Il declino riguarda il (nudismo)-naturismo o i centri naturisti, tipici proprio della Croazia ed in misura minore della Corsica?

Io ho l'impressione che ad essere in crisi sia naturismo classico, quello cioè che aveva alle spalle una filosofia naturista condivisa nell'ambito della famiglia e di un gruppo allargato di parenti ed amici e che aveva nel "Centro naturista" il suo classico riferimento.

Il nostro (anche mio, intendiamoci) è ormai un nudismo mordi e fuggi, tipicamente vacanziero che spesso non vede di buon occhio i classici "recinti", preferendo spiagge c/o che danno un maggior senso di libertà ed offrono almeno in teoria (secondo me molto in teoria) il vantaggio di poter essere frequentati con amici/compagni/compagne tessili.

Io ho più volte espresso il mio totale pessimismo sul futuro di questo tipo di nudismo, secondo me destinato inevitabilmente ad essere soffocato dalla presenza tessile da un lato e da pratiche di nudismo "trasgressivo" dall'altra ma questa è una mia personalissima opinione, speriamo sbagliata.

Fatto sta che mi sembra si stia andando sempre più in questa direzione che probabilmente appare commercialmente più appetibile, visto che che si rivolge ad una clientela molto più vasta.
Ciao

_________________
nemo


venerdì 3 dicembre 2010, 22:26
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 2 dicembre 2010, 14:04
Messaggi: 7
Genere (M/F): Femmina
Rispondi citando
a conversada a agosto di quest anno c era qualke coppia di giovani come noi,ma dicemo in una percentuale del 10-15 % pero non erano in vena di amicizia difatti gia 2 anni e non abbiamo fatto amicizia con nessuno,solo con coppie anziane ke si vede in loro il spirito da naturisti i quali amano stare n compania a chiachierare anche per ore :friends: .. le giovani coppie se ne stanno per conto loro e manco non ti salutano...questo e capitato a noi quest estate con i nostri vicini giovani della nostra eta ,la matina nianche un ciao nemeno dopo che noi li salutavamo......


sabato 4 dicembre 2010, 16:43
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 57 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010