Oggi è lunedì 20 novembre 2017, 5:30



Rispondi all’argomento  [ 78 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
 Naturismo a Ibiza (Spagna) - Spiagge naturiste 
Autore Messaggio
Turista
Turista

Iscritto il: domenica 17 aprile 2011, 14:08
Messaggi: 47
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
carlo ha scritto:
Sempre pensando ad Ibiza, mi sono letto un po' di cose con più attenzione ma ho le idee ancora più confuse!
Nel complesso mi è sembrato di capire che perfino le spiagge ufficialmente naturiste sono prevalentemente "tessili", ad eccezione di quella "gay" (non so perché ma mi ricorda qualcosa di molto più vicino a noi....)
Il report di Giovanenaturista poi è senz'altro utile e lo i ringrazio ma, se mi legge, non ho capito quali sono "di prima mano" (sempre le più interessanti) e quali invece prese da altri siti:
Lui cita ad esempio
"Cala Xarraca - Portinatx - Sant Joan Baptista" dove a quanto pare c'è invece un cartello (su Internet ci sono le foto) dove si vieta espressamente l'ingresso ai cani e...ai naturisti! cosa effettivamente rara in Spagna ma che a quanto pare sta prendendo piede anche lì!
(io, lo ripeto, non sarei così contento e giulivo quando le spiagge nudiste, ufficiali e non, sono invase dai tessili! Riuscire a "convertirli", credetemi, è una pia illusione: per uno che si converte ce ne sono infatti almeno due che si lamentano e siccome, specialmente nel turismo, la maggioranza vince, quando diventano maggioranza....)
Poi ad esempio anche cala Tarida su molti siti naturisti è segnalata, pur in assenza di divieti, assolutamente "tessile"!
ciao


Ciao Carlo,
Ti aggiorno riguardo il naturismo ad Ibiza,
I miei report sono riferiti a quello che ho visto gli anni passati e nel luglio del 2011.
ti aggiorno la lista delle spiagge naturiste:
Les Salinas nell'estremità a sinistra... dove vi è il Sa Trinxa vi sono naturisti e poi nelle calette successive. Pero' rispetto al 2005 ho notato una diminuzione..
Es Cavallet: Qualsiasi zona è buona per stare nudi.. pero' all'estrema destra vi è il chiringay.. (Non significa che vi sono solamente omosessuali, loro stanno quasi esclusivamente al chiringay, pero' la spiaggia è lunga alcuni km e posto c'e' n'e' per tutti. Vi sono anche alcuni boscaioli penso residenti ad ibiza perchè li incontro ogni anno che passeggiano tutto il giorno in spiaggia... pero' non danno alcun fastidio..
Cala Nova, qualche km a sinistra da Es Canar. Non è propriamente nudista pero' ai lati, dove vi è meno gente si puo' stare nudi.
Agua Blanca: Son circa 15 minuti dopo Es Canar ed è considerata la seconda spiaggia naturista dopo Es Cavallet. E' una zona frequentata soprattutto da stranieri e questo è sinonimo di naturismo.
Cala Conta: Sulla sinistra vi è una piccola caletta nudista.. sono pochi metri di spiaggia pero' per chi adora la stupenda Cala Conta vi è cmq la possibilità di stare nudi.
Su Cala bassa mi ero sbagliato, purtroppo è una caletta frequentata dalla massa di costumati, naturismo nemmeno l'ombra..

Nei report del 2011 la descrizione su ogni spiaggia è relativa a mie osservazioni personali, invece l'elenco delle spiaggie è preso da un sito spagnolo, dove pero' non ho scritto commenti significa che non ho notato alcun naturista..
Si è vero, in una caletta sulla sinistra pochi km prima di Sant Antoni vi è un cartello con scritto che non è possibile stare nudi e su alcuni siti spagnoli era descritta come caletta natursita... :battilemani: Quando ho visto tale cartello ce ne siamo andati all'istante..
Qualcuno ha aggiornamenti relativi al 2012 ??


sabato 12 maggio 2012, 20:22
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3762
Rispondi citando
Ciao Giovanenaturista,
grazie per le precisazioni.
Dopo una vacanza interamente costumata a Rodi, sicuramente qualche momento senza costume intendo concedermelo però non so quanto nudismo riuscirò a fare, visto che mia moglie è disposta a seguirmi a patto che non ci sia da "cercare" troppo (e neanche poco, a dir la verità :roll: )
Vale a dire: la irrita il fatto che il mio naturismo condizioni la vacanza e non ama molto lunghe peregrinazioni in auto e men che meno a piedi, per cui se la spiaggia dove la porto (nei giorni in cui accetta di spostarsi da quella dell'albergo) è comoda, carina ed anche nudista, non fa una piega ma se non è nudista non si va cercarne un'altra! E se non è bella o comoda da raggiungere se ne cerca un'altra il più vicino possibile, punto e basta! (in realtà alle volte è un po più elastica ma di poco.. :lol: )
Per questo sono così insistente nel chiedere informazioni precise!
A proposito, siccome andrò (in Giugno) a Cala Tarida, qualcuno su Internet segnala una piccola caletta naturista immediatamente adiacente (dietro un piccolo promontorio) a quella principale tessile: Se così fosse, sarebbe un colpaccio... :ghgh:
qualcuno di voi ne sa qualcosa? (su Google di calette se ne vedono ben due...)
Ciao

_________________
nemo


sabato 19 maggio 2012, 19:19
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3762
Rispondi citando
Tornato da una settimana a Ibiza.
Come premesso, non è che abbia potuto esplorare molto....comunque:

Soggiornavamo a Cala Tarida e lì c'è stata la sorpresa migliore:

sulla spiaggia principale, piuttosto strutturata e affollata, non ho visto nessun nudista, ma nella caletta adiacente (a destra scendendo alla spiaggia quindi verso Nord), c'ero almeno io che ci scendevo direttamente dall'hotel!

la caletta è piccola ma tra le più belle dell'isola, separata dalla principale da pochi scogli che la rendono invisibile.

Ci si accede passando nell'acqua in mezzo agli scogli o, meglio, dall'alto, da un piazzale sterrato riservato alle auto di servizio, per un brevissimo sentiero più impervio all'apparenza che nella realtà (ma sufficiente a tener lontani i più..)

E' naturista "alla Spagnola" nel senso che lo diventa se vi spogliate. Ad ogni modo c'era sempre poca gente e quando non eravamo soli qualcuno nudo oltre a me c'era sempre.

In certi momenti l'unica costumata era mia moglie (ma saremo stati una decina tra cui due coppie con figli).

Davanti. a pochi metri, c'è un grosso scoglio piatto che viene raggiunto anche da qualche "costumato" della cala principale ma non c'è problema.

(Mi ha colpito il fatto che malgrado la zona sia ad altissima frequentazione Italiana, nessuno abbia mai fatto una piega.)

C'è poi un'altra caletta subito dopo. raggiungibile via mare o per un sentiero franoso e impervio che parte parecchio in alto ma direi che è carino raggiungerla facilmente a nuoto e tornar via perchè è più piccola e meno bella.

Fine prima parte
Ciao

_________________
nemo


mercoledì 20 giugno 2012, 10:10
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3762
Rispondi citando
Ibiza parte due:
Cala Conta o Comte: la parte nudista è alla sinistra guardando il mare, raggiungibile con una breve scalinata che parte dall'estremità sinistra di quello che è un incrocio tra un enorme parcheggio gratuito e una palestra di roccia per auto....
ci siamo stati più volte perchè molto vicina.

La cala è relativamente piccola ma con belle trasparenze e quasi interamente nudista (spesso l'unica costumata era, come sempre, mia moglie) .
La spiaggia più "nudista" che ho trovato a Ibiza. Purtroppo era parzialmente invasa dalle alghe

Ses Salines: spiaggione chilometrico, affollatissimo, nel suo complesso "tessile" al 99%.
Grande quantità di giovanottoni tatuati/depilati/bermudati ed equivalente quantità industriale di giovane gnocca graziosamente incorniciata in tanga mozzafiato.
Breve tratto misto-nudista verso il Sa-trinxa
Il tutto intravisto al volo perchè in pomeriggio moglie nervosetta ferma all'ingresso della spiaggia (della serie "'.a..o ci facciamo noi qui?")

Cale "Salada e Saladella" belle cale ma affollate. Non ho visto nudisti a Cala Salada. Abbiamo raggiunto Saladella attraverso un sentiero sugli scogli che sembrava facile ma si è rivelato scivoloso per i continui passaggi sulla pietra diventata translucida (corre basso sul mare ma scivolando sugli scogli sottostanti ci si può comunque fare parecchio male).

All'inizio della cala alcune ragazze nude,apparentemente contente di esserlo, saltellavano felici . nessun maschio nudo.
Eravamo i più anziani della spiaggia (sospettiamo che gli altri siano tutti scivolati in mare..... 8) )

Sopraffatti dalla calura e dalla fatica abbiamo raggiunto una zona in ombra "tessile" e fatto il bagno col costume (mi sentivo fuori posto a toglierlo anche per l'età ma probabilmente non lo ero meno col mio costumino anni '80... :lol: ) Per fortuna al ritorno abbiamo trovato una strada più lunga ma più comoda...

Fine seconda parte

_________________
nemo


mercoledì 20 giugno 2012, 12:31
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2320
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
carlo ha scritto:
Ibiza parte due:

Ses Salines: spiaggione chilometrico, affollatissimo, nel suo complesso "tessile" al 99%.
Grande quantità di giovanottoni tatuati/depilati/bermudati ed equivalente quantità industriale di giovane gnocca graziosamente incorniciata in tanga mozzafiato.
Breve tratto misto-nudista verso il Sa-trinxa
Il tutto intravisto al volo perchè in pomeriggio moglie nervosetta ferma all'ingresso della spiaggia (della serie "'.a..o ci facciamo noi qui?")



Tua moglie "nervosetta" perché la spiaggia era tessile??? :yikes:

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


mercoledì 20 giugno 2012, 12:50
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3762
Rispondi citando
Avevamo lasciato l'auto lontana per risparmiare 5 Euri visto che era pomeriggio avanzato e siamo di Genova......e mia moglie non ama camminare!
Di conseguenza non ama nemmeno le mie esplorazioni.
E non ama le spiagge così aperte.
E non ama neppure il nudismo.
In più, evidentemente non conosci le donne: Non hanno bisogno di un motivo, per essere nervosette! Comunque spetta la terza (ed ultima) parte..

_________________
nemo


mercoledì 20 giugno 2012, 13:00
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3762
Rispondi citando
Ibiza terza ed ultima parte:
Spiaggia Aigues Blanques
Rispetto a noi era sulla parte opposta dell'isola.Ci siamo andati di pomeriggio, stranamente (perchè stranamente lo vedrete dopo) su richiesta di mia moglie cui era stata consigliata alla Reception come da vedere (non perchè nudista) insieme ad un mercatino Hippie lungo la strada.
Era "tessile" all'80-90%, un po' deludente per una spiaggia ufficialmente nudista (ma dubito che lo sappiano in molti tra quelli che ci vanno....) Ad ogni modo c'era un tratto naturista verso Nord, nel punto più stretto e qualche nudista sparso qua e là anche sulle sdraio vicino alle docce.
Ad ogni modo una spiaggia molto aperta, col mare un po' mosso e parecchio ventosa: esattamente il tipo di spiaggia che mia moglie odia!
Infatti appena arrivati ha detto: "se vuoi farti un bagno fallo pure che io ti aspetto vestita!"
Io, che mi ero appena spogliato da un nano-secondo, sentita l'aria che tirava, ho detto: "faccio un tuffo rapidissimo poi mi rivesto e andiamo"
Non avrei mai dovuto: pochi minuti dopo la mia signora è partita per la tangente, mi ha costretto a rivestirmi ancora bagnato e con una scenata galattica mi ha detto (urlato) tutto quello che pensa delle spiagge nudiste, del nudismo e della mia mania..
Inutile dire che il mio report naturista finisce qui!(speriamo non per sempre :( )
In seguito abbiamo visitato cala Vadella, bella ma molto strutturata e tessile, cala Moli, (niente di chè) e cala Codolar (Da non confondere con Playa Codolar, più a Sud) bella ma deludente perchè per raggiungerla c'è uno sterrato anche un po' dissestato e poi si scopre che a dieci metri dalla spiaggia hanno costruito un mega complesso residenziale!
Fine
PS:
La mattina del ritorno dovevamo lasciare l'hotel me l'aereo era alla sera per cui mia moglie ha proposto (forse parzialmente pentita della scenata): "potremmo andare a Cala Conta così non bagniamo i costumi!" Così è stato e si è finalmente spogliata anche lei... :roll:
questo mi lascia qualche speranza ma certo che è sempre più dura.... :?

_________________
nemo


mercoledì 20 giugno 2012, 14:20
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2320
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Carlo, ti sono vicino in questi tristi momenti. :ghgh:

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


mercoledì 20 giugno 2012, 14:44
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 febbraio 2010, 13:50
Messaggi: 403
Località: Venezia
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
carlo ha scritto:
La mattina del ritorno dovevamo lasciare l'hotel me l'aereo era alla sera per cui mia moglie ha proposto (forse parzialmente pentita della scenata): "potremmo andare a Cala Conta così non bagniamo i costumi!" Così è stato e si è finalmente spogliata anche lei...
ti conviene allora fare sempre vacanze di 1-2 giorni così non si devono mai bagnare i costumi... :D

_________________
...basta solo l'asciugamano


mercoledì 20 giugno 2012, 14:50
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3762
Rispondi citando
Cita:
r100 Carlo, ti sono vicino in questi tristi momenti.

Il momento è veramente molto triste!
Quest' Inverno, non ricordo in quale occasione, mia moglie ha buttato lì un "ho deciso che non mi spoglio più".
Speravo fosse una cosa detta tanto per dire

(non dimentichiamo che mi segue su spiagge e centri naturisti da quasi vent'anni, apparentemente senza grossi problemi anche se, devo riconoscerlo, senza troppa convinzione e con qualche riserva soprattutto di natura estetica -"il corpo nudo è brutto"- arrivando però qualche volta perfino ad ammettere- ma oggi nega di averlo mai detto- che stare nudi è piacevole....)

Invece si è dimostrata molto determinata e direi incattivita verso il nudismo, aggiungendo alle ragioni estetiche (nessuna donna degna di questo nome, secondo lei, rinuncerebbe ad indossare qualcosa di carino e che dona alla figura per mettersi nuda!!) anche, per la prima volta, ragioni di principio (che lei è stata educata in un certo modo...che se si parla di senso del pudore è perchè evidentemente il pudore esiste e lei ce l'ha..... e che per seguirmi e farmi contento si è sempre fatta violenza!!)

L'ultimo giorno sembrava aver dimenticato tutto ma mi ha l'aria di un contentino e poi mi ha fatto venire degli scrupoli, anche se in passato non ho mai avuto l'impressione che si sentisse veramente a disagio! Ma sarà la tipica insensibilità maschile?
Comunque, staremo a vedere: già in precedenza avevo prenotato una vacanza in Costa Brava che si preannuncia a dir poco delicata, al punto che avrei la tentazione di annullarla anche rimettendoci la caparra...(cercherò di parlargliene in un momento tranquillo)
Ciao

_________________
nemo


mercoledì 20 giugno 2012, 17:26
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3762
Rispondi citando
Cita:
IGnud
ti conviene allora fare sempre vacanze di 1-2 giorni così non si devono mai bagnare i costumi...


In realtà ci siamo subito resi conto che i costumi li avremmo bagnati lo stesso per fare la doccia nella piscina dell'hotel ma mia moglie a Cala Conta si è spogliata ugualmente.
Come al solito, anche se ormai dovrei conoscerla come me stesso, non so come interpretarlo: sicuramente l'ha fatto per farmi contento e farsi perdonare la scenata ma ho comunque avuto l'impressione che non le dispiacesse affatto....ma forse è solo quello che mi piace pensare!
Staremo a vedere in Costa Brava, visto che sembra comunque intenzionata a venirci...

_________________
nemo


venerdì 22 giugno 2012, 13:48
Profilo
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: martedì 15 maggio 2012, 14:12
Messaggi: 161
Località: Roma
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
carlo ha scritto:
.........Io, che mi ero appena spogliato da un nano-secondo, sentita l'aria che tirava, ho detto: "faccio un tuffo rapidissimo poi mi rivesto e andiamo"
Non avrei mai dovuto: pochi minuti dopo la mia signora è partita per la tangente, mi ha costretto a rivestirmi ancora bagnato e con una scenata galattica mi ha detto (urlato) tutto quello che pensa delle spiagge nudiste, del nudismo e della mia mania..

Questo tuo racconto mi ha fatto tornare alla mente un episodio praticamente identico avvenuto sull' isola di Minorca l'estate del 2007 con la mia ex .......... Il giorno in cui dovevamo ripartire per tornare a Roma ,essendo il volo previsto la sera verso le 21.00 ed avendo ancora a disposizione la Golf che avevamo affittato, avevo dato per scontata una giornata in spiaggia fino a tardi trovando le prime resistenze (tipo dobbiamo fare la doccia ..... perdiamo il volo ....) e dopo un "vibrante confronto dialettico" credevo (sono un ottimista) di averla convinta con una frase di delirante determinazione: "voglio salire sull' aereo ancora bagnato ..... basta con questi condizionamenti borghesi ....... voglio essere libero nella natura.....". Alla fine il piano diabolico era partito: 40 minuti di guida fino al parcheggio di spiaggia Macarella e da li' tratto a piedi di quasi mezz' ora fino alla spiaggia di Es Talajer la mia preferita , un piscina turchese da sogno! Verso meta' pomeriggio chiesi dunque il permesso di fare un ultimo bagno (vestito solo di maschera e boccaglio) dicendo sapendo di mentire! 20 minuti e poi andiamo. Quando tornai sulla spiaggia, un piu' tardi (........diciamo molto piu' tardi) non trovai ne' lei ne' i vestiti: Una voce dalla scogliera, quindi gia' sul sentiero del ritorno, mi esortava ad affrettarmi altrimenti avremmo perso il volo. Beh fini' che la dovetti seguire nudo e scalzo fino al parcheggio perche' non si fermava per farmi rivestire. :please:


sabato 23 giugno 2012, 20:42
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3762
Rispondi citando
Beh, almeno tu per un bel po' te la sei goduta!
Anche se devo dire che l'ultimo giorno, quello della doccia prima dell'aereo, è andata molto meglio a me! (ed è stata comunque una piacevole sorpresa: non me l'aspettavo proprio!)
Però non ho capito qual'era la causa (o il pretesto) della sfuriata: il bagno prolungato (magari con l'ansia della partenza da parte sua) o il nudismo? Lei si era spogliata?
Ciao
PS: ma poi, almeno sei riuscito a raggiungerla? O è lì che è diventata "Ex"? :lol:

_________________
nemo


sabato 23 giugno 2012, 21:30
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 18 gennaio 2010, 15:22
Messaggi: 31
Rispondi citando
La Spagna nel tuo caso, secondo me va benissimo, le spiagge sono tutte c/o, quindi se a tua moglie non va di spogliarsi mentre tu si, siete soddisfatti entrambi. Forse non è solo tua moglie, ho l'impressione che ti fai un po' di problemi se c'è gente vestita o sbaglio ?


giovedì 6 giugno 2013, 15:44
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2320
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
righel24 ha scritto:
ho l'impressione che ti fai un po' di problemi se c'è gente vestita o sbaglio ?


Righel, Carlo è uno che "potenzialmente" non si farebbe problemi. Ha la sfortuna di condividere le sue esperienze con una persona che gli fa notare i problemi anche dove lui non li vede :fischio: ...Giusto Carlo? :ghgh:

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


giovedì 6 giugno 2013, 16:13
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 78 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010