Oggi è giovedì 19 ottobre 2017, 5:27



Rispondi all’argomento  [ 195 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 13  Prossimo
 Naturismo a Formentera (Spagna) - Spiagge naturiste 
Autore Messaggio
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:02
Messaggi: 450
Località: Friuli V.G.
Rispondi citando
Messaggio 
Naturismo a Formentera

Link di un sito spagnolo con foto delle spiagge::
(Nude sunbathing is acceptable on all of Formentera's beaches)

http://www.naturismo.org/formentera.html

altro link con mappa e foto:
http://www.pbase.com/davel/image/32017533



Commento di RADANEUS

L'isola è molto carina, anche se non mi ha "conquistato" come altre isole nostrane. Per gli Spagnoli è il loro bijoux, ed a ragione, ma non aspettatevi Panarea o Capri?
Quello che colpisce è il clima, l'atmosfera che solo in Spagna si crea in questo modo. Coinvolgente, ci si adegua e basta. Chi c'è stato lo sa.

Mare bello ma, vedi sopra... Qui ho avuto la maggiore "delusione", comunque sto parlando sempre di alti livelli, non certo del nostro Nord - Adriatico... I bagni sono garantiti! I fondali non sono gran chè, se volete fare pesca subacquea andate altrove. E tenete presente che per gli Spagnoli le alghe sono sacre, ce ne sono a tonnellate! Attenzione: alghe, non mucillagine! Sono una vera e propria vegetazione. Temperatura dell?acqua non caldissima ma piacevole. Non l?ho mai trovato calmo (vento), salvo in alcune baie più riparate.

L?isola è praticamente al 95% italiana, ci sono pochi spagnoli che mi pare si ritrovino nella spiaggia di Cala Saona, ma lì non ci sono andato. Ovviamente nessun problema di lingua.

Si gira in 50ino, tutti Piaggio e tutti blu, si noleggiano ovunque e di solito sono compresi nei pacchetti degli alberghi (uno ogni due persone). È bellissimo vedere centinaia di scooter che vanno su è giù per l?isola carichi di gente variopinta e col caschetto bianco. Attenzione a non perdere il proprio motorino, a noi è successo! Se non ti ricordi la targa, sei fregato! In bici è bello ma faticoso, solo per ?duri?, caldo e vento. L?auto dimenticatela.

Il clima è caldo di giorno (ma và??) è fresco di notte, d?obbligo felpa o giubbotto jeans, soprattutto le fanciulle che sono freddolose. Di sera in moto è ancora peggio? Il vento è sempre presente, si può scegliere se andare nelle spiagge ventose o no. Dato che ogni giorno soffia da una parte diversa, ce n?è per tutti?

Il cibo è la cosa più sconosciuta per me, dato che ero in mezza pensione e il mio albergo piuttosto fuori mano. Ma è pieno di chiringuitos, i ristorantini sulla spiaggia, il pesce è fresco, spettacolari le insalate, il tonno è sublime. Sono abbastanza economici, tranne nella spiaggia di Ses Illetes, quella più ?in?.. A Es Pujols ce ne sono di molto carini, ma non li ho provati. Qui si trascorre la vita notturna, vascheggio tra le bancarelle e cazzeggio nei mini-localini, tutto in estrema tranquillità, come sempre. Se volete fare le ore piccole... beh, c?è Ibiza a un passo... Chi va a Formentera cerca un qualcosa di diverso, niente emozioni forti.

Ambiente ottimo per le coppie (tantissime), rare le famiglie (meglio Ibiza), pochi anche i gruppi (piccoli, due-tre persone al max) di amici o amiche. Comunque il fatto che ci si ritrova sempre negli stessi posti favorisce le conoscenze. E Ibiza tiene lontani quelli che non vogliamo incontrare...
Lo shopping si fa a Es Pujols, splendidi i parei (me lo sono comprato pure io!!)

L?isola è sicura, ma legate sempre il motorino! E attenzione ai furti... Io ho visto solo una (!) macchina della Guardia Civil e qualche vigile urbano a Es Pujols. Multe facili, sempre il casco!

Di giorno si parte in motorino, le spiagge sono tutte da vedere. Per me la più bella è Playa Migjorn, quella a sud. Tante micro-calette, spiaggia e scogli insieme, mare bello anche se con accesso difficile. Quella più famosa (Illetes) è un po? affollata e piena di barche...

Evitate i giri in barca, ci siamo presi una mega fregatura! Quaranta euro, pensavamo ad un bel giro in barchetta con bagno e invece? era una nave!! Sì, un traghetto!!! Terribile?

E veniamo al dunque. Naturismo.
Io ho notato questo: se non lo sei, lì ti viene voglia di diventarlo! Praticato ovunque, con una naturalezza invidiabile. Punte maggiori alla Plaja de Llevant e a Migjorn. Un altro mondo. Non ho molto altro da aggiungere, ho visto più pudore in Croazia! L?unica cosa a cui bisogna stare attenti è il sole. Micidiale, implacabile, direi cattivo. Causa longitudine, alle 20 ancora mettevo la crema solare in spiaggia! Faceva buio alle 22:30! Alle 16 è come andare in spiaggia da noi alle 13! Blindatevi con un?abbronzatura corazzata o con creme solari ad altissima protezione. Ho visto una coppia di inglesi molto carina, rossi di capelli, con la pelle così bianca che ci volevano gli occhiali da sole per guardarli. Si sono spogliati, felici di poter prendere il sole nudi. Lui, un genio, si è addormentato al sole, lei sotto l?ombrellone. Dopo un?ora, non vi posso descrivere di che colore era diventato?

***

FOTO spiagge A FORMENTERA:


http://www.formentera-island.de/straende/

http://www.formentera-info.de/vwc/vwc-list-de.php3

commenti:
http://www.cisonostato.it/page.php?id=64

+++

commento di Osammy:

situazione spiagge nudiste: a parte cala Saona, bella, ma piena di ombrelloni e sdraio che sembra di essere in una qualsiasi spiaggia italiana,in tutte le altre spiagge o calette si possono trovare zone dove poter prendere il sole nudi.
Purtroppo quando ci sono stato dal 30 maggio al 13 giugno mi sono reso conto che c' erano tanti italiani in più rispetto a settembre;La maggioranza di questi andava tutti i giorni sulle spiagge di Illetas e devo dire che malgrado le file di ombrelloni sulla spiaggia c' era un acqua da far invidia a quella della Sardegna o quella delle Maldive tanto che potevi camminare verso il largo per quasi cento metri e l'acqua ti arrivava al massimo al bacino! Ahimè lì però di nudisti non ne ho visti anche perchè tutte e tre le volte che cisono andato era verso le 10di mattina e quindi un pò presto, ma visto il posto pieno di italiani chiaccheroni e giocosi ho sempre preferito altre spiagge come Levante o Tanga oppure quella di mitjorin dove ti cerchi la caletta che + ti piace e te ne stai in santa pace o in compagnia di qualche pancione tedesco o spagnolo bianchi come fantasmi, ma lucidi dalla crema solare.
Praticamente devo dire che si può fare nudismo ovunque, eccetto che nelle spiagge Es Puyol e Cala Saona,ma a settembre la percentuale di nudisti era superiore al 60% mentre adesso con tanti italiani in + ce ne erano un pochino meno (45-50%?).

+++

Commento di Bulibenz:
Ciao a tutti sono stato a Formentera dal 2 al 9 settembre e ho praticato per la prima volta naturismo. La spiaggia dove mi sono trovato meglio è stata Es Arenals e Las Dunas al Km 11.
Spiaggia mista quasi proporzionata tra naturisti e tessili, molti tedeschi e spagnoli e soprattutto molta tranquillità. Direi impossibile praticare al Pirata (mi sembrava di essere a Stintino... per niente rilassante, il 99,9% in costume), mentre alla stupenda Illetas ho praticato in alcuni punti in cui avevo il supporto morale di qualche altro bagnante : nudisti 10%, tessili 90%. L'isola mi è piaciuta molto, selvaggia e libera, spogliarsi mi è sembrato
spontaneo
Immagine


Ultima modifica di Adriaticamente il venerdì 13 luglio 2007, 17:36, modificato 3 volte in totale.



lunedì 20 marzo 2006, 15:14
Profilo
Rispondi citando
Messaggio 
Il 3 giugno partirò per Formentera,al ritorno vi farò un report:)


mercoledì 24 maggio 2006, 14:28
Stagionale
Stagionale

Iscritto il: venerdì 28 aprile 2006, 17:23
Messaggi: 115
Località: Roma
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Non troppo originale ma spendo qualche parola su Formentera. Nonostante io sia stato in pieno agosto e quindi con una folla di gente (quasi tutti italiani) è un posto che ha conquistato un pezzo di cuore. In effetti la % di naturisti in agosto (proprio perchè è elevata la % di italiani) è bassina, ma basta allontanarsi un po' dai bar incasinati sulla spiaggia (i costosi chiringuitos) per trovare spazi tranquilli e relativamente solitari.

Illetes e Llevant
Sono i posti più famosi e più particolari (direi anche i più belli) dell'isola, la parte Ovest é Illetes, quella Est Llevant. Fanno parte di un promontorio che va stringendosi verso il mare fino a diventare una punta che divide idealmente in due. Entrambe sono decisamente molto frequentate da naturisti, sia pure con la premessa di cui sopra. Per quanto riguarda Illetes le spiagge verso Sud (quelle con i chiringuitos) si possono evitare (tutti in costume, gli uomini con il costume sotto il ginocchio...), camminando un po' invece si trovano calette più o meno ampie e più o meno frequentate da naturisti (tante coppie e tante donne, guardoni proprio no!) nella più totale libertà. In effetti forse Llevant è quella in cui la % era più alta. In particolare segnalo la parte verso Sud che confina con una baia chiamata Sa Roqueta. Lì c'è una spiaggia in genere (inspiegabilmente) semi-deserta in cui la % di nudisti era quasi 100%.

Sa Roqueta
E' una spiaggia tra Es Pujols e Llevant, piccola ma carina (proseguendo verso Ovest si trovano calette con scogli dove ci si può sdraiare) vicino ad un albergo e con una certa % di nudisti.

Cala Saona
E' una spiaggia larga ma non molto lunga, alla fine di una stretta insenatura molto conosciuta e frequentata ma anche molto bella. La spiaggia è attrezzata con sdraio e ombrelloni quindi nudisti zero. Non fermatevi lì, ma proseguite di pochi metri sulla scogliera lasciandovi il mare sulla sinistra. Da lì si può scendere in una zona di scogli dove ci si sistema agevolmente, il mare è meraviglioso e i nudisti sono in netta maggioranza.

Playa Migjorn
E' una spiaggia lunghissima a sud dell'isola che si suddivide in tratti con nomi diversi. La parte verso Est è quella con i villaggi Insotel Maryland e non so che altro (a mio avviso uno spreco di soldi in un'isola da vivere tutta in movimento). Musica ad alto volume e tanta gente, da evitare. C'è invece il tratto tra Es Arenals e Las Dunas in cui una spiaggia (purtroppo molto piccola) è tutta dedicata al naturismo (salvo la consueta sia pur ridottissima presenza di italiani in costume, curiosi ma assolutamente non fastidiosi). E' una specie di FKK non scritto, molto bella, anche se date le dimensioni ad agosto è un po' affollata.

Es Calò/Ses Plagettes
Nella parte Nord dell'isola, praticamente la parte opposta di Playa Migjorn, nel punto in cui l'isola è davvero strettissima. Da quello che ho letto è abbastanza frequentata da naturisti.
Io l'ho solo intravista perchè soffiava vento da Nord e il mare era molto mosso, quindi non posso giudicare.

Altri posti non ne ho visti, così come non ho avuto modo di visitare Espalmador, isolotto proprio di fronte alla punta dell'isola. Spero alla prossima occasione.
Sunrise


mercoledì 24 maggio 2006, 18:37
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: sabato 27 maggio 2006, 8:43
Messaggi: 2
Rispondi citando
Messaggio 
prendo nota
grazie


sabato 27 maggio 2006, 9:31
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 8 maggio 2006, 12:40
Messaggi: 6715
Località: misultin zone (Co)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Visitato Formentera l'anno scorso a metà giugno.
Espalmador assolutamente da vedere, magari arrivando con il primo battelo disponibile per scegliere il posto migliore (a mio paraere verso est) lontano dalle barche e nei pressi della zona dove, durante le ore di bassa marea, inizia il "pellegrinaggio" dalla punta nord di Formentera, in parte a piedi e in parte a nuoto. La gente che arrivava se naturista si piazzava dalle nostre parti, se tessile si dirigeva verso ovest, dove c'erano italiani e barche. mare chiaro e cristallino con poco vento, lentamente degradante.
Personalmente preferisco le spiagge del nord. Espalmador, Illetas-Levantes, Tanga, Sa Rocheta.
Ho notato, in generale, che molta gente si reca a Formentera per i primi approcci di naturalismo, con atteggiamento naturalmente imbarazzato per i primi istanti, molto piuù disinvolto a fine giornata e a partire dal secondo giorno. Lo si nota dal segno del costume che pian pianino scompare.
Assolutamente fondamentale dotarsi di elevati fattori di protezione di creme solari e di un riparo (ombrellone, igloo, ecc). Nostante il caldo della giornata, la sera rinfresca (e viaggiano essenzialmente in motorino è obbligatorio coprirsi per il rientro a casa!)
Credo siano da evitare, a meno di ricercare ressa e sovraffollamento, luglio e soprattutto agosto.
Buon divertimento a chi ci andrà a breve.


mercoledì 31 maggio 2006, 10:29
Profilo
Rispondi citando
Messaggio 
Cita:
Commento di RADANEUS
L'isola è molto carina, anche se non mi ha "conquistato" come altre isole nostrane. Per gli Spagnoli è il loro bijoux, ed a ragione, ma non aspettatevi Panarea o Capri?
Quello che colpisce è il clima, l'atmosfera che solo in Spagna si crea in questo modo. Coinvolgente, ci si adegua e basta. Chi c'è stato lo sa.

Mare bello ma, vedi sopra... Qui ho avuto la maggiore "delusione", comunque sto parlando sempre di alti livelli, non certo del nostro Nord - Adriatico... I bagni sono garantiti! I fondali non sono gran chè, se volete fare pesca subacquea andate altrove. E tenete presente che per gli Spagnoli le alghe sono sacre, ce ne sono a tonnellate! Attenzione: alghe, non mucillagine! Sono una vera e propria vegetazione. Temperatura dell?acqua non caldissima ma piacevole. Non l?ho mai trovato calmo (vento), salvo in alcune baie più riparate.





Sinceramente:ho girato il mondo,ho visto tutti i caraibi,ma come si può dire che il mare di panarea e di capri sono migliori di quello di Formentera?Io amo molto Capri un po meno Panarea,ma il mare di Formentera è paradisiaco uguale a Los Rocques in venezuela:Ero stata a Formentera 6 anni fa e ci sono tornata ora,lo considero sempre un paradiso terrestre.
Per quanto riguarda il naturismo,molti naturisti a Illetas(soprattutto tedeschi),nullo a Espujols e alcuni a cala sahona.


sabato 10 giugno 2006, 21:29
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:02
Messaggi: 450
Località: Friuli V.G.
Rispondi citando
Messaggio 
Dopo l'esperienza a Barcellona con il programma per Mtv Fabio Volo si è regalato qualche giorno a Formentera in compagnia di Roberto Giovalli, creativo della tv. Qui prende il sole nudo:
http://canali.libero.it/affaritaliani/c ... ovolo.html

speriamo che altri seguano il suo esempio....


lunedì 10 luglio 2006, 12:16
Profilo
Rispondi citando
Messaggio 
Domandina, ma in queste isole si può andare anche a ottobre novembre oppure fa freddo? Sono tipo Canarie?
Grazie


mercoledì 26 luglio 2006, 11:40
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 11:42
Messaggi: 21
Località: il paese dei balocchi
Rispondi citando
Messaggio 
Per quanto ne so io alle Baleari l'acqua del mare rimane calda fino a metà ottobre. Magari il tempo non è sempre bello

_________________
il paradiso non è un posto dove andare ma una sensazione per cui vivere


mercoledì 26 luglio 2006, 13:03
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
-+[[censored]]+- ha scritto:
Domandina, ma in queste isole si può andare anche a ottobre novembre oppure fa freddo? Sono tipo Canarie?
Grazie


:?
direi di no...

credo che la stagione vada da aprile ad ottobre, al massimo

_________________
When routine bites hard and ambitions are low, and resentment rides high but emotions won't grow
And we're changing our ways, taking different roads. Then love, love will tear us apart again

Joy Division, settembre 1979


giovedì 27 luglio 2006, 13:46
Profilo
Stagionale
Stagionale

Iscritto il: venerdì 28 aprile 2006, 17:23
Messaggi: 115
Località: Roma
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Sono appena tornato da Formentera da una settimana (ovviamente passata in un attimo) di naturismo meraviglioso. Esattamente come un anno fa (ho scritto anche un report in questo topic). E non posso che ribadire con tutta l?intensità il mio amore totale e viscerale per questo posto straordinario, sia sotto il profilo della bellezza in sé, del mare, della natura, sia sotto l?aspetto del naturismo. Formentera ha davvero pochi uguali. Il mare è uno spettacolo, ovviamente mediterraneo e non tropicale, la conformazione dell?isola e le sue ridotte dimensioni consentono di avere a disposizione tanti km di spiagge su tutti i punti cardinali e di raggiungere in pochi minuti quella migliore in base al vento e alle condizioni del mare. E poi è particolare, affascinante, selvaggia, fotogenica?
Ma parliamo di naturismo. Premetto che la settimana che in qualche modo sono stato costretto a scegliere per esigenze lavorative è senz?altro la peggiore. L?isola è strafamosa e stra-di-moda e la settimana di ferragosto a maggior ragione è feudo italiano. Ed è super-affollata. Con tutto questo il costume mio e della mia ragazza hanno solo occupato spazio inutile in valigia?.Sono sicuro che Formentera fa storcere un po? il naso al puro naturista, che sicuramente cerca posti più tranquilli, meno gente, turismo non modaiolo, sentire poco idioma italico. E? chiaro che se si cerca la situazione degli FKK croati di giugno (almeno come immagino che siano) questo non è posto per voi, non so forse dovremmo dire nudismo più che naturismo, però che ficata?.
Per me questo posto è quanto di più corrispondente all?idea di libertà posso trovare. Qui praticamente ovunque o quasi persone con e senza costume, nudisti doc, tessili e nudisti per un?ora, per un giorno, per una vacanza convivono tranquillamente come buon senso e rispetto imporrebbero sempre come regola generale. Qui sei libero di fare come ti pare senza essere osservato come fenomeno da baraccone visto che il nudismo è largamente praticato, se non ti va rimani in costume, se ti va te lo togli (o proprio non te lo metti da casa!) e spesso il clima di spontaneità e di normalità spinge molti a provare la fantastica sensazione per la prima volta. E? così che mi piace, è così che intendo vivere il mio naturismo/nudismo/desiderio di non indossare vestiti, credo che questa (magari con meno affollamento e forse basta evitare le settimane più ?calde?) sia la condizione ideale, senza obbligo di vestirsi o svestirsi: ?fai come ti senti, come ti va?. Ho già espresso questa mia opinione in altre discussioni e la ribadisco. Chiaro che non è tutto perfetto, evidentemente nelle spiagge più frequentate, quelle più di moda con i famosi chiringuitos (bar/ristoranti sulla spiaggia che vi spellano vivi), quelle piene di italiani che rumoreggiano e organizzano le olimpiadi del pallone e del racchettone non troverete nessuno nudo ed è meglio evitarle, ma io le eviterei anche tenendomi il costume addosso. Ovvio che qualche gruppo di italiani frustrati (devo dire purtroppo giovani) che magari si mettono apposta in mezzo a gente nuda, rimangono tutti in costume, e passano il tempo a commentare e criticare è possibile trovarlo, ma sono per lo più innocue e indolori eccezioni.
E comunque paradossalmente la testa a mio avviso un po? buffa dell?italiano alla fine ci è propizia. Mi spiego: l?italiano vacanziero, soprattutto quello di agosto, è pigro (da dove il culo smette di poggiarsi sul sedile della macchina o sul sellino del motorino alla spiaggia sono ammessi non più di 30 passi), predilige posti affollati e casinisti (forse non vale la pena di spendere 2000 euro per fare esattamente quello che si fa sul litorale di Ostia e ho visto gente che a mala pena entra in acqua e se lo fa è per giocare con la ?palla?), deve farsi vedere nei posti modaioli già frequentati dai VIP col suo costume rigorosamente sotto il ginocchio in stile Italia anni ?30. E se tutti si concentrano come pecore e meno male che lo fanno, con uno sforzo minimo possiamo trovare luoghi più tranquilli e rilassanti per noi?.

Qualche dettaglio sui posti

Illetes
Forse il posto più famoso ed anche il più bello, un susseguirsi di parecchie centinaia di metri di spiaggia e mare splendidi. Partendo da sud si incontrano le spiagge affollate e frequentate da italiani di cui sopra, ma basta farsi una passeggiata a piedi per trovare posti più tranquilli (diciamo clothing optional o misti, anche se tutto a Formentera è c.o.) in cui potete mettervi nudi e godervi una giornata di relax. A noi è capitato di trovare una spiaggetta dove al massimo ci saranno state una ventina di persone in tutto il giorno, e ci si stava decisamente larghi. Per di più in un certo momento della giornata un buon 2/3 dei presenti era senza costume, complice il circolo virtuoso che si innesca quando c?è un gruppetto (anche 2 persone) nudo, poi un altro arriva e si spoglia, poi un altro, poi magari un altro che magari era lì in costume pensa ?ma sì, quasi, quasi? e si spoglia anche lui. Fosse sempre così! Ovvio che dalle 5 in poi del pomeriggio la situazione diventa sempre più nuda e sempre più tranquilla.

Llevant
E? il lato est dello stesso promontorio di Illetes (che invece è ovest), rispetto al quale è forse un po? meno bello (ma cmq bellissimo). Meno modaiolo, meno chiringuitos, rispetto allo scorso anno però ho trovato più affollato, non so se per motivi contingenti (condizioni del mare quel giorno specifico migliori ad es.). C?era in particolare una spiaggia sul lato sud (direi la prima della zona) che lo scorso anno era inspiegabilmente semi-deserta (vi invito a leggere quello che ho scritto nel report in merito di qualche tempo fa) e quest?anno invece molto frequentata. Ciononostante un buon numero di nudisti, soprattutto nelle zone più esterne e ovviamente prima di mezzogiorno e dopo le 5 e come al solito convivenza tranquilla.

Espalmador
E? un isolotto disabitato (tranne una villa privata) e senza servizi, appena di fronte (a nord) al promontorio di Illetes. Per arrivarci sembra che in passato si potesse coprire la distanza a nuoto o addirittura a piedi con la bassa marea. Non mi sembra cmq di aver visto nessuno, tanto più che pare sia pericoloso per le correnti e il passaggio delle barche. C?è una barca (si chiama barca Bahia) che parte dal porto de La Savina tre volte al giorno, fa tappa all?ultimo chiringuito di Illetes (si chiam Es Ministre) e per la ?modica? cifra di 12 euro vi porta in 10 minuti a Espalmador. Anche qui il mare è splendido, c?è una spiaggia bella e lunghissima chiamata S?Alga (è dove si sbarca, sulla zona ovest) dove ci siamo sdraiati, nei paraggi ma a debita distanza da una coppia spagnola di nudisti e siamo stati benissimo tutto il giorno. Nudisti non molti, ma cmq ne ho visti diversi incamminarsi nudi sulla battigia fino ad una pozza di fango che sta al centro dell?isola, cospargersi il corpo di questo fango e ritornare poi tutti neri (buffissimo!). Sull?isola abbiamo provato a camminare sul litorale orientale per un po? ma la zona era molto sporca, alghe e plastica, forse l?effetto di una recente mareggiata. Oltre S?Alga, più a nord c?è un?altra spiaggia che non abbiamo visto né provato ad andarci, che suppongo meno frequentata. Cmq non ne ricordo il nome.

Cala Sahona
Spiaggia e mare bellissimi, assolutamente da vedere. Come già detto in altro report non fermatevi lì ma proseguite verso nord (guardando il mare a destra) pochi passi lungo la scogliera. Lì trovate una serie di calette prevalentemente frequentate da nudisti. La prima era più affollata dello scorso anno, complice il mare che evidentemente l?inverno scorso deve aver modellato una piccola spiaggetta tra le rocce. Noi ci siamo fermati nella seconda in cui figura un rudimentale e molto caratteristico scivolo in disuso per la discesa in mare delle barchette dei pescatori. Quando siamo arrivati c?erano 6-7 persone costumate, noi ci siamo messi come al solito nudi (lo spazio non manca) poi nel corso della giornata i nudisti si sono sostituiti ai tessili finchè il primo pomeriggio c?erano 10-12 persone tutte nude. Sembrava di stare su un FKK croato (ma gli scogli di cala Sahona sono più comodi) ed era il 15 agosto!

Ses Platgetes
Una zona di spiagge e di rocce che si susseguono sul litorale nord della striscia centrale dell?isola (il litorale si chiama Playa Tramontana). Lo scorso anno il mare da nord non ci ha consentito di godere questo posto, quest?anno situazione invertita con mare da sud e quindi abbiamo potuto vedere un posto nuovo. Si trova intorno al km 11-12 della strada principale, in località Es Calò. Una passerella di legno (come in tutta l?isola) vi conduce sulla spiaggia, che in realtà è praticamente a un passo dalla strada: sembra Riccione, mare a parte, densità umana (tessile) elevata, ombrelloni e lettini in quinta/sesta fila! Proviamo pazientemente a spostarci verso ovest (sinistra). Dopo 50 metri scarsi troviamo una spiaggetta carina, mare splendido, presenti una coppia con 2 bambini piccoli (il papà nudo, la mamma in topless) e due coppie spagnole tutti nudi. Giornata splendida (peccato che si è annuvolato nel pomeriggio), in 10 si sta larghi, più tardi qualcuno va, qualcuno arriva, ma sempre al massimo una decina di persone in tutto, quasi tutti nudi! 50 metri di distanza separano Riccione o Ostia (fate voi), decine e decine di persone (italiani) da un paradiso per pochi intimi (tranne una coppia che si è aggiunta sul tardi, ragazzi italiani, erano tutti e solo spagnoli)?Io proprio non li capisco i miei connazionali, non li capisco ma li ringrazio molto!)

Un paio di immagini:
1) più di una coppia di uomini gay e almeno una coppia di donne, ovviamente nudi: stavano in spiaggia, prendevano il sole, si facevano il bagno, si facevano le coccole, proprio come una coppia eterosessuale. Niente di più distante da qualunque forma di esibizionismo sessuale. Solo libertà di esprimere se stessi e i propri sentimenti. Questo come risposta ai molti, troppi che ancora vedono i gay come dei pervertiti. Arriveremo mai a questo in Italia? Non credo
2) a Espalmador una coppia di nudisti con un bambino piccolissimo (direi di qualche mese) tranquillo e pacioso sotto l?ombrellone a due passi da riva. Ad un certo la punto la mamma si è fatta il bagno, è uscita e si è sdraiata a pancia sotto sul bagnasciuga davanti al bimbo ed ha cominciato a giocarci e a fargli le coccole e lui a fare versetti felici. Sarebbe stata una foto pubblicitaria fantastica per un?organizzazione naturista. Io ho pensato ?voglio questo per me, la mia compagna e mio figlio?. Ancora una volta questo sempre per gli imbecilli che pensano nudisti = pervertiti?.

Fantastica Formentera, fantastica la cultura spagnola, questo modo così libero e spontaneo di vivere la nudità, quanto li invidio. Dimenticavo di dire che la maggior parte, la stragrande maggioranza dei nudisti erano spagnoli, per lo più coppie giovani, ma anche gruppetti, italiani proprio pochi. Azzardo: gli spagnoli giovani vanno in vacanza in posti fichi come Fomentera, molti si spogliano dove possibile, se gli va, naturalmente, distinzioni così nette tra nudisti e tessili non ci sono; gli italiani si dividono nettamente (con poche eccezioni) in nudisti e tessili, i nudisti evitano l?affollamento di agosto, rimangono solo i tessili.


lunedì 21 agosto 2006, 12:20
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 19:50
Messaggi: 4495
Località: Brianza
Genere (M/F): Maschio
Profilo facebook: https://www.facebook.com/luigi.p.silva
Rispondi citando
Messaggio 
sunrise ha scritto:
E comunque paradossalmente la testa a mio avviso un po? buffa dell?italiano alla fine ci è propizia. Mi spiego: l?italiano vacanziero, soprattutto quello di agosto, è pigro (da dove il culo smette di poggiarsi sul sedile della macchina o sul sellino del motorino alla spiaggia sono ammessi non più di 30 passi), predilige posti affollati e casinisti (forse non vale la pena di spendere 2000 euro per fare esattamente quello che si fa sul litorale di Ostia e ho visto gente che a mala pena entra in acqua e se lo fa è per giocare con la ?palla?), deve farsi vedere nei posti modaioli già frequentati dai VIP col suo costume rigorosamente sotto il ginocchio in stile Italia anni ?30. E se tutti si concentrano come pecore e meno male che lo fanno, con uno sforzo minimo possiamo trovare luoghi più tranquilli e rilassanti per noi?.



Anche se è da qualche anno che manco da Formentera, quoto in toto il report di sunrise!
Soprattutto la parte sopra riportata.
Paradossalmente, in agosto, mese di massima affluenza e invasione di italiani le spiaggette migliori e un po' più isolate sono poco frequentate e tranquille


venerdì 25 agosto 2006, 11:22
Profilo
Stagionale
Stagionale

Iscritto il: venerdì 28 aprile 2006, 17:23
Messaggi: 115
Località: Roma
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
sono felice di sentire qualcuno che condivide le mie impressioni. Devo dire però che ho la sensazione, forse sbagliata, che Formentera è un po' snobbata dal naturista convinto. E' vero che non ci sono vere spiagge o strutture FKK come in Croazia ad esempio, ma è anche vero che la possibilità di stare nudi, anche in pieno agosto, è enorme, per di più in un posto splendido. Senz'altro l'isola è diventata molto, forse troppo modaiola, ma mi pare che spazio ce n'è per tutti. Senz'altro non è una meta economica ma neanche la Francia ad esempio lo è. E ritengo non vada sottovalutato il fatto che lo spirito che si respira in molte spiagge, di libertà e rispetto tra tessili e nudisti è tale per cui molti sono invogliati a fare la loro prima esperienza nuda e quindi a "passare dalla nostra parte" in modo più tranquillo che non in un FKK. Qualcuno sa dirmi la sua su queste considerazioni?
Ad ogni modo è mia intenzione provare altri periodi di vacanza a Formentera, magari fine giugno primi di luglio (sarebbe bello anche settembre ma ho paura che il clima mediterraneo sia diventato ultimamente un po' troppo birichino :) ) per verificare come'è la situazione. Immagino che l'inevitabile minor affollamento comporti maggior presenza di nudisti. Ovviamente lo farei solo per il bene della completezza informativa del forum.... :) :) :)
C'è qualcuno che ha avuto modo di fare il raffronto tra periodi diversi?


venerdì 25 agosto 2006, 15:12
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 19:50
Messaggi: 4495
Località: Brianza
Genere (M/F): Maschio
Profilo facebook: https://www.facebook.com/luigi.p.silva
Rispondi citando
Messaggio 
Ripeto che ormai è da qualche anno che non vado a formentera (l'ultima nel 2002), quindi la mia esperienza non è proprio "fresca".
Ho provato per 2 volte fare una settimana nella seconda metà di giugno, oltre che per un paio di volte a cavallo tra luglio e agosto.
Posso confermare che in giugno era maggiore la presenza di naturisti, visto che in agosto già era affollata da italiani modaioli.
Infatti, con mia sorpresa, ho trovato le spiaggette che preferivo meno "affollate" in agosto che in giugno, dato che la maggior parte (italiani) si concentrava nei posti di moda (come il pirata o il big sur) e faceva mal volentieri qualche passo in più per trovare spiagge con meno ressa.
Sicuramente preferisco il mese di giugno, per via delle giornate più lunghe e per un'atmosfera migliore per la minor presenza di italiani.
Formentera rimane il mio luogo preferito. Lì davvero mi sento in vacanza!


venerdì 25 agosto 2006, 18:23
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 8 maggio 2006, 12:40
Messaggi: 6715
Località: misultin zone (Co)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Prima esperienza naturista a Minorca (Son Bou) nel 2002. Arrivato con coppia naturista, ero curioso di provare, ma non sapevo come avrei reagito. Al momento leggermente imbarazzato (ero con moglie poco propensa), ma il fatto di trovare spiagge miste (tessili e naturisti) mi ha fatto vincere subito ogni tipo di remora e mi ha fatto godere appieno di quel senso di libertà appena descritto da Sunrise e Perry
Sono stato a Formentera l'anno scorso a inizio giugno. Italiani parecchi, concentrati nei posti di tendenza, attenti ad andare in albergo o casa a cambiarsi per prendere l'aperitivo nei ciringhitos giusti agli orari giusti. Che follia!!
Ho praticato nudismo praticamente ovunque, evitando le famiglie tessili ovviamente.
Ho notato anche parecchie persone che, magari in compagnia e tessili, pian pianino si lasciavano andare al naturismo; dai segni del costume sicuramente alle prime esperienze e molto timidamente muovevano i primi passi in assoluta libertà.
In alcuni casi mi sono rivisto.
Credo che chi vada a Formentera sia per provare a togliere il costume. Purtroppo non tutti ce la fanno (purtroppo per loro!).
Formentera è sicuramente anche il mio posto preferito!


sabato 26 agosto 2006, 11:35
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 195 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 13  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010