Oggi è mercoledì 18 ottobre 2017, 16:48



Rispondi all’argomento  [ 59 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
 Naturismo nel Canton Ticino (Svizzera) - Luoghi naturisti 
Autore Messaggio
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4250
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
marino2418 ha scritto:
io sono stato nl 2006 a golino...ma mi hanno detto che sono arrivati poliziotti e nel 2007 sranno messi cartelli di divieto.


Il mistero si infittisce ........

Chi riuscira' a capirsci qualcosa ? Mistero (mi sembra di essere in quei vecchi programmi tv per bambini :D )


Marino visto che sei svizzero tu sai qualcosa di piu' delle leggi in Canton Ticino e nella Confederazione sul nudismo?


giovedì 10 maggio 2007, 18:16
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ticinonline- notizia del 14/05/2007 - 07:47


I naturisti rivendicano luoghi adeguati. "Spogliarsi per stare meglio con se stessi e sentirsi liberi"

Incontro con un naturista ticinese che (a piedi nudi) spiega questa filosofia, perché l’ha scelta e la sua diffusione in Ticino.

Paola Latorre
LUGANO- Non si tratta di esibizionismo, non è un modo per avere un approccio sessuale più diretto e non è nemmeno il desiderio di stare nudi e basta. Il naturismo è qualcosa altro secondo Andrea Grasselli del comitato dell’Organizzazione naturista svizzera. Questa filosofia vuole promuovere il rispetto di se stessi, degli altri e dell’ambiente, con la pratica della nudità in comune. Secondo la teoria naturista, gli abiti hanno tre funzioni: esibizione dello status sociale, comfort e pudore. Quest’ultimo aspetto però, è un ostacolo alla conoscenza di sé e degli altri. Tra i naturisti è altresì piuttosto comune la convinzione che l’esposizione del corpo nudo offra numerosi benefici alla salute psico-fisica, e permetta una migliore accettazione di sé stessi e degli altri.

Breve storia

Il naturismo si può dire che esiste da sempre. In diverse civiltà del passato era abitudine stare nudi e ancora oggi in tribù dell’Africa, dell’America Latina e dell’Oceania è una cosa naturale. Il naturismo organizzato si consolidò nella Germania degli anni '20, dopo le prime esperienze della fine dell'800, ma il Nazismo lo bandì nel 1933. Dopo la seconda guerra mondiale i movimenti risorsero rapidamente, e divennero popolari in Francia ed Inghilterra. In seguito il naturismo si è diffuso nella maggior parte dei paesi democratici del mondo e sono oltre 30 i paesi ad avere una federazione nazionale affiliata alla International Naturist Federation.

Svizzera e Ticino

In Svizzera il naturismo approda ufficialmente negli anni ‘30 e si diffonde principalmente nei cantoni protestanti. Oggi il campeggio naturista più grande della Confederazione è quello di Thielle nel Canton Berna. In Ticino si ricorda una colonia sul Monte Verità di Ascona fondata, nei primi decenni del '900, da Ida Hofmann e Henri Oedenkoven. In quel luogo, chiamato “sanatorium del Monte Verità” si professava il ritorno alla natura libera da qualsiasi condizionamento, imperniata sulla dieta vegetariana, la vita all'aria aperta con lunghe esposizioni solari, il nudismo e la filosofia teosofista. Tutti coloro che volevano passare periodi di riposo in un ambiente naturalmente intatto erano ben accetti. Tra gli ospiti furono annoverati molti personaggi della cultura del tempo tra cui il pittore locarnese Filippo Franzoni, gli scrittori Hermann Hesse e E. M. Remarque, l'anarchico dottor Raphael Friedeberg, lo psicanalista Otto Gross. L’Associazione naturista romanda e ticinese è stata fondata nel 1984.

Oggi in Ticino

In Ticino come spiega Grasselli, il naturismo non è ancora molto diffuso, forse anche perché manca un luogo ufficiale in cui riunirsi. Perché se è vero che d’inverno i naturisti ticinesi e lombardi possono usufruire per esempio della disponibilità dell’albergo Serpiano nel cuore del Monte San Giorgio, d’estate è più complicato, perché le rive del lago sono molto edificate e mettersi nudi potrebbe urtare la sensibilità delle persone. Per questo motivo i naturisti si recano sui fiumi, in particolare delle Centovalli o della Valle Maggia, non certo per nascondersi e nemmeno per dedicarsi a pratiche sessuali indisturbati.

Il naturismo non deve essere automaticamente associato al sesso

Paradossalmente, ma per Grasselli ora è logico, nel naturismo la connotazione sessuale tende a scomparire. Il vero naturista non si spoglia per mostrarsi e in gruppo non guarda l’altro con l’intenzione di sedurlo. È capitato, racconta Andrea Grasselli che durante le uscite di gruppo all’aperto, dei singoli si siano voluti mischiare a loro con intenzioni ambigue, ma queste persone, continua Grasselli si distinguono subito dai veri naturisti e vengono invitate a lasciare il gruppo. Siamo quindi ben lontani dagli esibizionisti di Golino sorpresi l’estate scorsa e anche ben lontani dagli incontri a sfondo puramente sessuale che avvengono durante l’estate sempre tra le gole delle valli ticinesi. Andrea Grasselli sottolinea come anche la sua vita sessuale ha tratto beneficio dalla pratica del naturismo.

Naturisti da soli o in gruppo

Il naturismo si può praticare da soli nella propria casa o anche all’aperto ma sempre nel rispetto degli altri. Ma i naturisti si trovano anche in gruppo, in particolare in Ticino vengono organizzati due raduni estivi, un modo spiega Grasselli, di permettere anche alle donne di svestirsi in tutta tranquillità. Sicuramente prendere il coraggio di spogliarsi in gruppo è difficile. Anche Grasselli spiega che “prima di diventare naturista un corpo nudo poteva turbarmi, ma il problema era mio, ero io che non mi sentivo adeguato, verso il mio corpo. Io conosco diverse persone che ora sono naturiste ma che prima non si sentivano tanto a proprio agio con il proprio corpo e che se avessero aspettato fino a stare bene con il proprio corpo per fare naturismo non l'avrebbero mai fatto. Praticando naturismo si sono invece accorte di stare bene, perché hanno imparato ad accettare il loro corpo con semplicità.

E i bambini?

Secondo Andrea Grasselli il naturismo veicola un bellissimo messaggio per i bambini, che molto spontaneamente stanno nudi. Il problema è che ad una certa età per seguire il bisogno di essere riconosciuto socialmente si copre e si priva del piacere di stare svestito. Questa privazione secondo Grasselli, negli anni può creare delle tensioni. I bambini abituati alla nudità non guardano con un malizia un corpo nudo. È chiaro che introdurre un bambino in un ambiente naturista di colpo potrebbe creargli dei problemi. Anche i genitori contribuiscono ad alimentare l’insicurezza. Se sono loro i primi ad intimare al bambino di vestirsi inevitabilmente faranno capire al bambino che il corpo è qualcosa da nascondere, di cui vergognarsi.

Turismo naturista

I naturisti in Svizzera hanno la possibilità di frequentare dei campeggi pensati apposta per loro, non in Ticino però. Andrea Grasselli ci ha spiegato che lui si sta muovendo per trovare un terreno adatto e ha anche riferito che Ticino Turismo sarebbe disposto ad inserire questo campeggio nell’offerta turistica del Cantone.

Attualmente le iniziative che coinvolgono il Ticino sono pubblicizzate sul sito http://www.italianaturista.it gestito dallo stesso Grasselli, che nutre la speranza di aprire un sito specifico per il Canton Ticino.


lunedì 14 maggio 2007, 14:34
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 15 maggio 2006, 13:23
Messaggi: 378
Località: Canton Ticino - Svizzera
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Non ho trovato leggi che esplicitamente vietano il nudismo.

Alcuni articoli del Codice penale svizzero, tra i quali il 203 che sotto riporto, nel 1985 sono stati abrogati e sostituiti dagli articoli 194 a 199.
http://www.admin.ch/ch/i/rs/311_0/index2.html

L?articolo 203 del Codice penale svizzero recitava:

Offesa alla morale pubblica. Oltraggio pubblico al pudore.
Chiunque offende il pudore mediante atti commessi in pubblico è punito con la detenzione o con la multa.


A livello cantonale non vi sono disposizioni particolari, ma la legge organica comunale conferisce ai comuni l?onere di polizia locale, Articolo 107.
http://www.ti.ch/CAN/argomenti/legislaz ... f/s/26.htm
Mi risulta che in alcuni luoghi le autorità comunali hanno posato dei cartelli che vietano il nudismo.


Tra le sentenze tratte da: "Giurisprudenza amministrativa ticinese - Bellinzona 1975" figura:

GAT No.857 (TRAM 24.11.1969 in re E.) Morale pubblica ? nudismo.
http://www.ti.ch/can/CenLD/temi/indici/gat.htm

Sentenza ?vecchiotta? e riferita alla Legge sui campeggi Lcamp
(precisazione, l?articolo 203 del Codice penale svizzero era ancora in vigore).

857 Art. 2 Lcamp
TRAM 24.11.1969 in re E.
La pratica del nudismo è un fatto di costume. Fenomeno, in via di principio, giuridicamente lecito: sottratto pertanto, ai giudizi di valore (opinabili) che possono essere espressi in altri piani e segnatamente in quello di ordine morale. Libertà di condotta che incontra un limite di antigiuridicità (pertanto ritrovata dall?ordinamento), solamente quanto per modalità, luogo e circostanze concrete in cui viene esercitata è atta a turbare l?ordine pubblico, ?e ciò a seconda del luogo e delle circostanze in cui la pratica del nudismo si verifica, in relazione alle terze persone che fossero esposte a questa vista in quanto il nudismo è o può essere contrario al ?Volksempfinden?. Perché assuma carattere di immoralità per i terzi è necessario che questi assistano contrariamente alla loro volontà.


Credo di poter concludere che una pratica nudista sana e innocente che ovviamente si scosta dall?esibizionismo e che rispetta i divieti quando sono evidenziati, sia attualmente tollerata. Molto dipende dal comportamento di ognuno, dal non imporre la propria nudità a chi non la condivide?articolo 194 del Codice penale svizzero.
http://www.admin.ch/ch/i/rs/311_0/a194.html

esibizionismo:
s. m.
1 tendenza ad assumere comportamenti appariscenti, a mettersi in mostra: fare qualcosa per esibizionismo
2 (psicol.) impulso morboso a esibire i propri organi genitali.



Golino è un bel posticino ma?
Lo scorso anno, dopo il passaggio della polizia, ho telefonato alla cancelleria comunale di Intragna, Golino ne è una frazione, per avere chiarimenti. Mi hanno assicurato che la polizia non è stata chiamata dalle autorità ma da un privato cittadino.
Nel 1995, visto che la questione è di competenza comunale, per garantire a tutti l?accesso al fiume hanno posato dei cartelli che vietano la pratica del nudismo dal ponte dopo il nucleo di Golino fino al campo di calcio.
Attualmente le autorità comunali sono tolleranti anche se ogni estate sono pressate da cittadini che si lamentano, di lettere con lamentele ne arrivano molte?i pro non si sentono. Addirittura, nel Luglio 2006, 40 cittadini hanno firmato una petizione contro il nudismo nella zona in questione.
Secondo l?interlocutrice, senza riferimenti particolari a Golino, la questione è molto delicata, tutto dipende da come uno si comporta, un conto è prendere il sole nudi, un altro camminare per centinaia di metri esponendosi a chi potrebbe essere turbato dal nudo.

Alla domanda:
- ma allora possiamo tornare tranquillamente a Golino?

La risposta è stata:
- i cartelli vietano il nudismo in quel tratto del fiume.

Mi sembra di capire, e questa è solo una mia interpretazione, che il nudismo in quel tratto di fiume è bandito perché ha raggiunto una portata tale che ne provoca un uso esclusivo, perché nelle vicinanze vi sono abitazioni e perché la zona è visibile dalla strada. Le autorità fino ad ora sono state tolleranti, forse l?insistenza della cittadinanza e l?aumento della frequentazione potrebbe far cambiare le cose.


Adesso vorrei fare alcune mie considerazioni.

Il nostro cantone, con le sue valli, montagne, fiumi, laghi, ecc. si presta benissimo alla pratica del nudismo e del naturismo. Da questo punto di vista credo sia un paradiso. I luoghi dove ritrovarsi ci sono sempre stati, alcuni sono stati abbandonati, altri da poco frequentati. Le amicizie e il passaparola sono il mezzo che alimentano queste frequentazioni. Tutto si svolge, con più o meno discrezione e rispetto, sull?intero territorio. Basta essere tolleranti e rispettosi e si viene tollerati e rispettati. Ossia, usando una certa discrezione e non imponendo la propria presenza nudista.
Ho notato che durante i mesi di bassa stagione i nudisti si ripartiscono utilizzando molto spazio, quando la stagione è alta e di conseguenza il fiume molto frequentato, i nudisti tendono a raggrupparsi maggiormente lasciando spazio a tutti.
È una questione di equilibrio, un equilibrio che ho l?impressione stiamo perdendo. I luoghi dove ritrovarsi sono sempre più affollati e questo disturba chi è contro il nudismo ma forse anche chi lo pratica. Aumentano anche i curiosi e i passeggiatori. Internet è un mezzo potente e da questo punto di vista forse distruttivo dell?equilibrio che garantisce tolleranza e convivenza tra nudisti e non.
Golino appare frequentemente su internet e forse sta subendo la portata di questo mezzo di comunicazione. Non è più frequentato esclusivamente da persone della regione e da qualche turista; credo si sia superata la soglia critica. Quella soglia che impone al comune di fare la sua parte. E probabilmente non la parte dei cittadini nudisti.

La mia opinione è di proteggere questi luoghi, preservare quanto esiste.
In particolare quelli poco conosciuti, non frequentati da disturbatori, luoghi dove famiglie del posto si recano, luoghi non affollati, dove il naturismo è genuino e tollerato.
Pubblicare questi luoghi su internet? Sono sempre più convinto che è un rischio, non vorrei rovinare quel poco che abbiamo.
Il passaparola tra persone fidate o meglio l'accompagnamento credo siano i modi corretti per promuovere questi posti e garantirne l?equilibrio.

Ecco, questo è quello che penso e quanto ho raccolto.

Sano naturismo a tutti ;)
Damiano


martedì 22 maggio 2007, 16:25
Profilo WWW
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Grazie per l'ottimo contributo.
Quello della pubblicazione dei siti su Internet è un dibattito certamente aperto e che presenta i suoi pro ed i suoi contro.
Riportiamo le tue informazioni sulla normativa confederale e ticinese anche in "Area Legale".


martedì 22 maggio 2007, 17:23
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 8 maggio 2006, 12:40
Messaggi: 6715
Località: misultin zone (Co)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Lo sapevo che il rossocrociato Damiano ci avrebbe dato una mano!
Ciao!


martedì 22 maggio 2007, 19:13
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Domenica 17 giugno 2007
Valle Maggia (Canton Ticino)
Raduno naturista sul fiume (dalle ore 11)
Info:ons-anart-ti@bluewin.ch.
Organizzano Anart-Ons e A.N.ITA.


venerdì 15 giugno 2007, 10:30
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 19:50
Messaggi: 4495
Località: Brianza
Genere (M/F): Maschio
Profilo facebook: https://www.facebook.com/luigi.p.silva
Rispondi citando
Messaggio 
Wave ha scritto:
Domenica 17 giugno 2007
Valle Maggia (Canton Ticino)
Raduno naturista sul fiume (dalle ore 11)
Info:ons-anart-ti@bluewin.ch.
Organizzano Anart-Ons e A.N.ITA.


com'è andata?
nessuno vi ha partecipato?
limbogiallo...... :?:


lunedì 25 giugno 2007, 19:47
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 22 gennaio 2007, 17:15
Messaggi: 317
Rispondi citando
Messaggio 
Piacerebbe sapere qualcosa anche a me visto che in giro si legge che anche a Golino e Avegno il naturismo è stato vietato! Tra l'anno scorto e quest'anno è una veria moria di luoghi...


martedì 26 giugno 2007, 20:37
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 19:50
Messaggi: 4495
Località: Brianza
Genere (M/F): Maschio
Profilo facebook: https://www.facebook.com/luigi.p.silva
Rispondi citando
Articolo apparso su "il caffè", settimanale del Canton Ticino (che tristezza!! :cry: )

L'associazione di chi ama stare al sole senza costume reagisce al "diktat" del sindaco di Avegno
Siamo naturisti e condanniamo gli esibizionisti

di Ezio Rocchi Balbi

LUGANO - Il diktat di Ivo Lanzi, sindaco di Avegno, che ha dichiarato tolleranza zero nei confronti dei naturisti non va giù alla comunità di nudisti ticinesi che, da anni, frequentano in totale libertà le rive della Maggia.
"Se parliamo di mettere al bando gli esibizionisti, forse è il caso di ricordare che siamo i primi a condannarli - replica Valentino Alfano, membro storico dell'Associazione naturisti Ticino -. Io stesso, e proprio sulla Maggia a Golino, che frequento da vent'anni, ho chiamato la polizia all'apparire di uno di questi che non hanno nulla a che spartire con la nostra cultura e i nostri ideali".
Uno dei raduni annuali dei naturisti della regione, che è avvenuto domenica scorsa proprio nei pressi di Avegno, non è passato inosservato ad alcuni abitanti della zona che, firmata un?interpellanza, hanno subito ottenuto dal Municipio una ordinanza che pone ferrei limiti ai costumi adamitici. "Si è tirato in ballo, a sproposito, il disagio di famiglie e bambini; quasi fossimo più pericolosi noi dei terroristi - commenta ridendo Alfano -. In realtà ci si dimentica che la comunità naturista, che è composta anche di famiglie e bambini, ha sempre fatto di tutto e con discrezione per non confondersi con chi il sole preferisce prenderlo in costume". L'associazione, che da tempo cerca di rilevare o affittare un'area di campeggio nella zona della Valle Maggia, valuterà se chiedere un incontro formale col sindaco di Avegno per chiarire tutti gli aspetti e sdrammatizzare le reazioni. "Sinceramente c'è sempre stata molto tolleranza nei nostri confronti, ma questo irrigidimento fa ulteriormente sfumare le possibilità di business turistico ticinese legato al naturismo - aggiunge Alfano -. In altri Paesi hanno saputo trasformare il nudismo in risorsa turistica; in Croazia, ad esempio, vado in vacanza in un villaggio naturista per famiglie che, quando è pieno, ospita 15.000 persone".

Pubblicato il: 24 giugno 2007


Ultima modifica di Perry il lunedì 7 aprile 2008, 21:21, modificato 1 volta in totale.



sabato 7 luglio 2007, 14:53
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 15 maggio 2006, 13:23
Messaggi: 378
Località: Canton Ticino - Svizzera
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Perry ha scritto:
Wave ha scritto:
Domenica 17 giugno 2007
Valle Maggia (Canton Ticino)
Raduno naturista sul fiume (dalle ore 11)
Info:ons-anart-ti@bluewin.ch.
Organizzano Anart-Ons e A.N.ITA.


com'è andata?
nessuno vi ha partecipato?
limbogiallo...... :?:


Ciao a tutti, riporto velocemente!

Una quindicina di partecipanti non si sono fatti intimorire dalla giornata non proprio soleggiata? Una bella chiacchierata, due passi lungo il fiume, pranzo, ed ecco comparire, dolcemente, qualche goccia di pioggia.
Ci riproviamo a settembre?

Nel frattempo sano naturismo a tutti ;-)
Damiano


martedì 10 luglio 2007, 9:34
Profilo WWW
Turista
Turista

Iscritto il: mercoledì 10 maggio 2006, 16:51
Messaggi: 2
Località: Milano
Rispondi citando
Ciao a tutti,

con un gruppo misto di amici/che ci rechiamo spesso, con una cadenza quasi settimanale, nella bellissima Valle Maggia (Golino e Avegno -Svizzera) complice anche la vicinanza da Milano (KM 130 - 1 ora e 30 minuti).

Abbiamo sempre sentito voci positive sulla vicina Valle Verzasca (Canton Ticino - Svizzera), ed abbiamo deciso di visitarla.

Qualcuno di voi è a conoscenza di posti naturisti, lungo il fiume, nella valle Verzasca?
Qualche tempo fa vi era una discussione (forse sul vecchio forum Meow) ma non riesco a trovare più notizie al riguardo...

Mi aiutate?
Grazie in anticipo e buon naturismo a tutti...

BJ

_________________
Bluejeans


martedì 4 settembre 2007, 17:05
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 8 maggio 2006, 12:40
Messaggi: 6715
Località: misultin zone (Co)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
La valle è splendida (come la Valle Maggia) ma posti dove si pratica naturismo non ne conosco!
Interessa anche a me! :D


martedì 4 settembre 2007, 21:41
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 3 aprile 2008, 17:21
Messaggi: 2
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Sabato 5 aprile ho fatto la prima uscita dell'anno a Golino e, a parte un leggero venticello peraltro neppure fastidioso, ho potuto prendere il sole per un paio d'ore (dalle 13 alle 15). Oltre a me, con ampi spazi a disposizione, c'erano altri 2 naturisti ed 1 costumato.
Il posto, che ho scoperto solo lo scorso anno, l'ho già frequentato in diverse occasioni e ho trovato una perfetta convivenza tra naturisti e tessili e pertanto lo ritengo il più adatto per coloro che lo possono raggiungere in circa un'ora di macchina.


lunedì 7 aprile 2008, 9:43
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: mercoledì 19 novembre 2008, 14:57
Messaggi: 1
Località: Milano
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ciao a tutti!
Viste le belle giornate, mi è venuta voglia di valutare nuovi posti, in cui magari fare per ora una passeggiata, viste le temperature non proprio equatoriali, e da visitare senza vesti più avanti :dance:
Molti indicano la Val Maggia. Che luoghi consigliate? Come sono? E soprattutto: come arrivarci?
Grazie 1000!

_________________
    Scipio


mercoledì 19 novembre 2008, 16:10
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: sabato 21 luglio 2007, 15:47
Messaggi: 30
Località: Torino
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
scipione23 ha scritto:
Ciao a tutti!
Viste le belle giornate, mi è venuta voglia di valutare nuovi posti, in cui magari fare per ora una passeggiata, viste le temperature non proprio equatoriali, e da visitare senza vesti più avanti :dance:
Molti indicano la Val Maggia. Che luoghi consigliate? Come sono? E soprattutto: come arrivarci?
Grazie 1000!


Ti rispondo un anno dopo: Avegno è molto bello. Golino un pò meno.Ma il verde dell'acqua e della natura domina ovunque..e poi son talmente vicini che nello stesso giorno puoi tranquillamente visitare entrambi.


venerdì 29 maggio 2009, 22:01
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 59 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010