Oggi è sabato 23 settembre 2017, 2:13



Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
 Naturismo a Vienna (Austria) - Luoghi e spiagge naturiste 
Autore Messaggio
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 ottobre 2008, 19:51
Messaggi: 1164
Località: Padova
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
genam71 ha scritto:
Ciao A tutti sono Genanm mi sono iscritto oggi ma credo che qualcuno mi conosca ,in settimana son o a vienna chemi dice dove poter farenaturismo??a presto gen


Ciao Gennaro, benvenuto a XV, vedrai che conoscerai molte persone simpatiche, qualcuna già la conosci. :fischio:

Ciao Marco :tearsbye: :tearsbye: :tearsbye:

_________________
Marco - Socio ANAA/Delegazione del Veneto


Vivi e lascia vivere


martedì 20 ottobre 2009, 12:25
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: martedì 2 maggio 2006, 18:33
Messaggi: 64
Rispondi citando
un grazie a Fambros per lo stupendo reportage :)
Senza di te nulla avrei potuto.
Sono stato lo scorso w-e a Vienna per un congresso e mi sono recato, cosi' come segnalato, lungo il Neue Donau e il Donauinsel alla ricerca di un po' di liberta'.
Aggiungerei che dal capolinea è necessario scendere alla settima fermata( in tutto circa 12 minuti dalla partenza).
E' necessario a questo punto prendere una stradina asfaltata che costeggia un ristorante ben in vista a livello ,io penso, di un podio per gare nautiche ora abbandonato delimitato da alcune aste porta bandiera.
Vi ritrovate subito accanto al Danubio e li' si incontrano i primi naturisti.
Incorraggiato dalla sempre piu' numerosa presenza di naturisti mi sono spogliato e ho incominciato a camminare ( ho tolto pure le scarpe per essere piu' libero), ho attraversato il ponte di barche e mi sono spinto sul Danauinsel , li' ho incontrato diverse persone che camminavano, tutte rigorosamente nude e qualche ciclista e skatebordista e mi sono spinto piu' a Sud fino ad un altro ponte.
Ho incontrato nel mio percorso almeno 100/150 persone delle quali il 90% nude; mi sono recato in un baretto e ho consumato senza vestititi.
L'incredibile per me, e la cosa mi ha riempito di gioia, è stato incotrare lungo il mio percorso alcune signore intorno agli ottanta anni tutte ignude e ho fatto inevitabilmente il confronto con la situazione italiana.
Non ho incontrato nessun personaggio equivoco neanche sul percorso piu' alto e nessun personaggio strano ho visto uscire dal boschetto sovrastante .
Ma perche' mai in Italia ci devono essere cosi' tanti sporcaccioni in cerca di sesso?; li' mi sono sentito veramente libero come a casa mia, che invidia non vivere in Austria!.
Beh certo gli austriaci sono un po' piu' freddini, nessuno mi ha salutato, nessuno ha forse notato la mia presenza, ma devo dire che forse forse preferisco la situazione austriaca all'italiana perlomeno si puo' stare distesi senza essere importunati dal primo balordo.


martedì 30 agosto 2011, 17:28
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2012, 11:21
Messaggi: 15
Località: Roma
Genere (M/F): Femmina
Rispondi citando
Che bello trovare questo post! Anche io sono ci sono stata a Vienna in vacanza e un giorno vicino al Prater, mentre passeggiavo nel parco, mi scuso ma non ricordo il nome esatto, ho visto un gruppo di nudisti vicino al lago che facevano un pic nic con le loro famiglie, persone di tutte le età, dal nonno al nipotino, che suonavano la chitarra e cantavano tranquillamente in mezzo a gente non nudista che si trovava lì a fare il bagno o sempre pic nic... e lì mi sono innamorata dell'Austria per la grande tolleranza e libertà che hanno e che purtroppo non si trovano ovunque...


lunedì 16 gennaio 2012, 18:04
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: sabato 15 luglio 2017, 10:25
Messaggi: 2
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Buongiorno a tutti,

vorrei ringraziare questo forum e in particolare l'intervento di Fambros in questa discussione, che mi ha permesso di avere degli importanti chiarimenti sulla possibilità di praticare nudismo a Vienna.

Vienna non solo è una delle più belle capitali europee, ma è anche una città che permette di vivere delle bellissime esperienze di nudità a breve distanza dal centro, anche se se ne parla tutto sommato poco. Cerco di descrivere la mia recente esperienza riguardante Neue Donau e Donauinsel (premetto che mi sono trovato talmente bene che non ho sentito minimamente la necessità di cercare altri luoghi, tanto più se con restrizione d'accesso).

Neue Donau sud è un lungo tratto di riva del Danubio, diviso come detto in più livelli, in cui il nudismo è pratica corrente. Arrivare a piedi dal centro non è semplice neanche per buoni camminatori, perché bisogna attraversare tutti i vari canali del Danubio e i ponti non sono tutti facili da percorrere: ma c'è una stazione della metropolitana perfetta per raggiungere la zona (Donaustadtbrücke, linea U2). Dalla stazione si possono prendere due uscite diverse: una per Effenbergplatz (con fermata di autobus, ma utile solo se si intende prendere questo mezzo, cosa che io non ho fatto: comunque gli autobus che passano per Raffineriestrasse costeggiano la riva, che rimane a pochi metri dalle varie fermate) e una, dal lato opposto, che dà direttamente sulla riva del Danubio.

Se non dispiace camminare, posso consigliare di guadagnare subito la riva del Danubio dalla stazione della U2 e di procedere in direzione sud-est. La prima parte della riva è dedicata ai barbecue, a quanto pare non è nudista ed è particolarmente apprezzata da famiglie di immigrati. Si può procedere per circa 2,5 km fino all'altezza della Pizzeria Angelo (sul livello più alto; in corrispondenza, c'è una soluzione di continuità nel più basso). Dopo la Pizzeria Angelo comincia la zona nudista, o almeno si comincia a vedere gente che sta nuda. A questo punto ci si può ragionevolmente chiedere: perché loro sì e io no? :sbav: quindi spogliarsi tranquillamente e godersi il fiume, il sole e la natura in totale libertà: a occhio e croce, la zona nudista si estende da qui in poi per ben 5 km circa, se non di più.

Chi vuole, può stendere un asciugamano (anche se non c'è moltissimo posto: l'area è estesa quasi solo in lunghezza), prendere il sole e fare il bagno nel Danubio senza impicci addosso, ma secondo me la cosa più straordinaria, come sottolineato anche da Fambros, è la possibilità di fare lunghissime passeggiate lungo il fiume, in uno splendido scenario naturale, il tutto in nudità integrale: in pratica ho messo vestiti e scarpe nello zaino e ho camminato per ore senza niente addosso se non l'aria e il sole :great: . Sottolineo che la pista (anche ciclabile) è di cemento pulito e asciutto, e si può percorrere abbastanza facilmente, certo non al massimo della velocità, anche scalzi: personalmente togliermi i vestiti e tenermi le scarpe non mi soddisfa del tutto, quindi ho approfittato della situazione per godermi una nudità veramente integrale e per combinare due mie passioni, quella per il nudismo e quella per le lunghe camminate nella natura :D .

Arrivati all'altezza del ponte di barche - che ufficialmente ha lo stranissimo nome di Walulisobrücke - si può, come è stato già detto, attraversare il ponte, anche in questo caso nudi :ghgh: , e passare sulla Donauinsel. Quest'ultima ha una zona nudista altrettanto ampia e con spazi verdi più ampi rispetto alla riva di Neue Donau sud. Piccolo svantaggio, si ha il fiume a nord-est, quindi nel pomeriggio se ci si siede rivolti verso il fiume (o se si guarda il fiume) si ha il sole alle spalle, e viceversa: ovviamente sulla riva di Neue Donau, dirimpetto, è l'esatto contrario.

La frequentazione di tutta l'area è abbastanza numerosa, soprattutto, ovviamente, nei fine settimana, a quanto pare soprattutto di viennesi: è difficile vedere turisti stranieri, almeno per quel che si può notare. Tutti i presenti sembrano perfettamente abituati al luogo e alla situazione e la vivono con straordinaria naturalezza e civiltà. Sono discretamente rappresentati tutti i sessi e tutte le fasce di età, a parte l'assenza totale (come peraltro usuale in zone naturiste) di adolescenti e ventenni e una certa rarità (ma non mancanza assoluta) di famiglie con bambini. Molti sono i ciclisti, che finché rimangono in sella alla bici sono vestiti (probabilmente perché stare sul sellino nudi non è proprio comodissimo), ma quando smontano si spogliano immediatamente ;) .

Moltissimi frequentatori dell'area sono nudi, ma la cosa non è affatto obbligatoria o forzata: semplicemente, chi si vuol spogliare si spoglia, chi vuole rimanere vestito rimane vestito (prassi che a mio modesto avviso dovrebbe essere la più ovvia e naturale in qualunque spiaggia o luogo adibito al bagno o al relax nella natura: ma purtroppo continua a sembrare un fatto eccezionale). Non è raro vedere gruppi di amici di cui solo alcuni sono in nudità integrale, senza che la cosa disturbi nessuno. Grandissimi, come ho detto, l'educazione e il rispetto reciproco. Ho provato qualche volta a rivolgere la parola a qualcuno, per lo più chiedendo piccole informazioni, e ho sempre avuto riscontri più che cortesi: il fatto che fossi completamente nudo era accettato come la cosa più naturale di questo mondo :fischio: .

Esistono vari bar, ristoranti e punti ristoro al livello più alto della riva di Neue Donau sud (nulla sulla Donauinsel); non mi risulta in questi locali che la nudità sia consentita, non li ho sperimentati ma non mi hanno fatto una grandissima impressione (non parlo della pizzeria, che ho citato solo come punto di riferimento, in quanto comunque non mangio pizza fuori dall'Italia). Invece, come detto anche da Fambros passa - anche al livello più basso - un camioncino che vende bevande fresche e gelati. Il gestore, un simpatico e corpulento signore di mezza età, è vestito (benché solo con un microscopico paio di pantaloncini :ghgh: ), il che non toglie che per chiunque sia possibile servirsi completamente nudo nella massima tranquillità :D . Nota negativa: pochi bagni chimici, e nelle condizioni in cui versano in genere i bagni chimici (sorvoliamo). Va be', pazienza.

In sintesi, praticamente un paradiso per chi ama questo genere di esperienza: nudismo integrale vissuto in un contesto di assoluta serenità e civiltà, a pochi chilometri dal centro storico di una città straordinaria raggiungibile in poche ore di volo dall'Italia. Benché l'area sia in qualche modo limitata, il luogo è pubblico e non ci sono barriere o procedure d'ingresso di nessun tipo: semplicemente, se si vedono altre persone nude si capisce che si può fare altrettanto senza problemi di sorta. Inoltre, la possibilità di stare nudi non sul proprio asciugamano o per il tempo necessario al bagno, ma di vivere la propria nudità camminando senza meta per chilometri dà una sensazione di libertà e di benessere indescrivibile :great: praticamente l'opposto di quanto capita in varie spiagge naturiste, concepite come piccoli ghetti in cui non si possono oltrepassare limiti posti a poche centinaia di metri. Ma anche una situazione di maggior libertà rispetto al Giardino Inglese di Monaco ad esempio, dove non ci sono barriere o procedure d'ingresso, ma chi vuol stare nudo deve limitarsi a farlo steso su un asciugamano su un prato ben preciso, o tutt'al più percorrendo qualche decina di metri a piedi.

Per quanto mi riguarda, credo che Vienna diventerà un appuntamento immancabile delle prossime estati :D . Spero che il mio intervento possa essere utile a qualcun altro, considerando che l'estate 2017 non è ancora finita (anzi ora che ci penso, un paio di giorni ad agosto non mi dispiacerebbero :fischio:). Ringrazio ancora Fambros e questo forum, senza di cui non avrei avuto modo di conoscere questa realtà.


martedì 18 luglio 2017, 18:20
Profilo
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: sabato 26 maggio 2012, 23:11
Messaggi: 220
Località: Trentino
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Grazie,

report interessantissimo!

Anam


martedì 18 luglio 2017, 20:18
Profilo
Stagionale
Stagionale

Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2016, 11:43
Messaggi: 134
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Caspita che recensione, complimenti!

Peccato per la mancanza di giovani, anche nelle spa nostrane ho avuto l'impressione che le persone sotto una certa fascia di età abbiamo qualche remora a spogliarsi.


mercoledì 19 luglio 2017, 10:35
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010