Oggi è mercoledì 13 dicembre 2017, 5:35



Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 10 messaggi ] 
 INFO # Sesto (Bz) - Mountain Resort Patzenfeld /Caravan Park 
Autore Messaggio
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 0:00
Messaggi: 6049
Località: Oggi qui Domani là
Genere (M/F): Maschio
Immagine


Via San Giuseppe 54 - 39030 Sesto/Moso (Bz)
Tel.: 0474.710444 Fax.: 0474.710053 Mail: info@caravanparksexten.it


Che cos’è:
Centro attrezzato con camping, resort, sport & fitness center, piscina, sauna, wellness e medical spa, ristoranti
Sito internet - clicca qui

ImmagineImmagineImmagine



Pool:
nuova piscina in materiali naturali, con fondo in ciottoli di fiume, caminetto, idromassaggi, percorsi kneipp, piscina all'aperto

Saune:
Reparto saune con caminetto, idromassaggio, vasca di reazione, piccolo bar
Bagno romano (circa 6 posti), Bagno turco classico (circa 6 posti), Sauna alle erbe (circa 8 posti), Sauna finlandese (6 posti), Sauna al fieno (6/8 posti), Grotta dell'Imperatore (si paga a parte), Bagno turco "moderno" (10/12 posti), Aromasauna (circa 10/12 posti), Sauna al Cembro (circa 15 posti), Saune infrarossi (8/10 posti)
Area relax con divani e vista subacquea sul laghetto, Saletta con tisaniere, mele e riviste, Area relax con lettini ad acqua. Panche riscaldate

Altri servizi:
Wellness-spa: Day spa, bagni di fieno, massaggi, trattamenti, cosmesi, solarium, parrucchiere

Ristoranti:
ristorante Patzenfeld con stube, taverna "Sextner Almhutte" con Jagerstube, cantina degustazione, bar


Dov’è:


Immagine


Quando è aperto?

- La Wellness-Spa per trattamenti é aperta giornalmente dalle ore 10.00 alle ore 20.00.
- Le prenotazioni possono essere effettuate telefonando al 0474/712104.
- Il reparto saune rimane aperto tutti i giorni dalle ore 13.00 alle 21.00
- Piscina e fitnesscenter rimangono aperti dalle ore 10.00 alle 21.00


Quanto costa?

Piscina:

Ingresso singolo - 3 ore Euro 6,00
11 entrate - 3 ore Euro 50,00
Pagamento aggiuntivo ad inizio di ogni ulteriore mezz'ora Euro 1,00

- Orari di apertura: Tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 21.00.
- In caso di smarrimento del braccialetto viene addebitato:
Adulti Euro 50,00
Bambini Euro 15,00
- Noleggio:
Accappatoio Euro 5,00
Telo bagno Euro 2,00
Ciabatte Euro 2,00


Saune:

Un ingresso nel reparto saune incl. piscina

Euro 16,00 (3 h)


Si può stare nudi?

Ingresso al reparto saune da 14 anni.
La nudità è obbligatoria nel reparto saune.


ALLOGGI: http://www.caravanparksexten.it/it/buch ... sp?lang=it


* Ultimo aggiornamento: novembre 2008 *

Immagine
©2007 Diritti riservati - Vietata la pubblicazione e la riproduzione in qualsiasi forma, anche parziale
Non si assumono responsabilità, dirette ed indirette, per le notizie qui riportate

_________________
La vita non è aspettare che passi la tempesta… ma imparare a ballare sotto la pioggia
(M. Gandhi)


sabato 1 dicembre 2007, 11:38
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 0:00
Messaggi: 6049
Località: Oggi qui Domani là
Genere (M/F): Maschio
Il centro fa parte del Caravan Park di Sesto, considerato uno dei migliori campeggi d'Europa, incastonato tra famose cime dolomitiche.
Il campeggio comprende anche un ristorante ed una taverna di alto livello, da prenotare con largo anticipo.

L'ingresso al centro benessere costa 14 eur per tre ore e un 1 eur ogni successiva mezz'ora, comprende anche la piscina.
La nudità nella zona saune è obbligatoria e rispettata.
Gli spogliatoi sono abbastanza grandi e curati, gli armadietti non sempre funzionanti (si chiudono con il braccialetto).

La piscina è piuttosto piccola ma assolutamente spettacolare.
E' molto diversa dalle classiche piscine che si trovano in giro: al centro si trova uno scenografico caminetto, a terra lastre di pietra grezza, sul fondo della vasca ciottoli di fiume, le colonne della volta sono irregolari oppure ricavate da pali di legno, non ci sono sdraio ma lussuosi divanetti, dalle larghe finestre si vedono le montagne ... tutto è curatissimo, piacevole da vedere e gradevole da toccare. Complimenti :)

Il reparto saune mi ha lasciato senza parole.
L'ingresso è volutamente studiato da sembrare l'accesso ad un luogo segreto ed incantato.
Appena la visuale si apre, appare un caminetto dalle forme sinuose, una sauna in legno invecchiato, l'idromassaggio che sembra uno stagno e le colonne con i capitelli che ricordano delle palme ... un colpo d'occhio che non si dimentica!
Lo stile di tutta l'area lo definirei "eclettico", con richiami alle forme classiche, al liberty, all'arte contadina ... ma mescolati con gusto ed originalità.
Le saune sono tutte piccole (max 6/7 posti) ma curatissime:

Sauna finlandese
Sauna alle erbe
Sauna al fieno
Bagno turco
Bagno romano
Grotta dell'Imperatore
Idromassaggio
Panche riscaldate
Saletta da te
Piccolo bar
Zone relax

Non sono previsti aufguss, ma se volete provare qualcosa di originale acquistate (7 eur) uno dei trattamenti nella Grotta dell'Imperatore.
Io ne ho provato uno e non vi rovino la sorpresa ;)

La zona relax è indimenticabile, perchè le finestre si affacciano sul laghetto del camping.
Ma non sulla superficie ... direttamente sul fondo! Mentre vi rilassate su uno dei favolosi divanetti, le trote nuotano tranquillamente a pochi metri di distanza. 8)

Frequentazione: quasi tutti giovani, alcuni giovanissimi, qualche persona di mezza età.
Il luogo stimola lo scambio di qualche parola con gli altri ospiti, quasi tutti corretti nell'uso delle saune.

All'uscita l'ultima sorpresa è una saletta dove attendere gli amici (o più spesso le amiche) sorseggiando gli sciroppi a disposizione.

Insomma, un posto originalissimo che merita sicuramente una visita, diverso dai grandi centri come il Cron e l'Acquarena, ma sicuramente suggestivo.
Molto rilassante. Ideale per una coppia in cerca di un ambiente raccolto e romantico. :)

_________________
La vita non è aspettare che passi la tempesta… ma imparare a ballare sotto la pioggia
(M. Gandhi)


domenica 2 dicembre 2007, 23:52
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 0:00
Messaggi: 6049
Località: Oggi qui Domani là
Genere (M/F): Maschio
Messaggio 
Report by anna_tutta_panna 2.11.2007

anna_tutta_panna ha scritto:
Allora ecco le mie impressioni. Fermo restando che durante il ponte ci sono a mio avviso troppe persone e che visto il freddo e il buio dalle 17 e 30 in poi la gente sia "costretta" a frequentare il centro benessere vi dico come ho passato le mie tre ore. Piscina no comment per la confusione (sicuramente durante periodi non di festa sarà completamente diverso l'ambiente), pieno di famiglie, ragazzini che urlavano, giocavano etc. etc. etc. Anche se l'ambiente è molto bello e curato ma COMPLETAMENTE E RIGOROSAMENTE TESSILE!!!! :violent: :violent:
Un appunto lo vorrei fare sulla chiusura elettronica degli armadietti sicuramente poco funzionale, i vecchi luchetti sono sempre migliori di queste diavolerie tecnologiche!!!!
Zona chiamata sauna: si entra passando per la piscina, si salgono delle scale in legno per poi scendere nuovamente, li si trovano delle piccole cellette in legno dove si dice chiaramente di lasciare il costume, in barba ai tessili!! :frech: :frech:
La zona è rigorosamente naturista e da tutti rispettata (in due ore ho visto solo un ragazzo con il costume che ha resistito solo 5 minuti dopodiche una inserviente gli ha detto testuali parole "questa è una zona nudista e qui non si può stare in costume, se lo deve togliere" :applauso: :applauso: .... musica per le mie orecchie e poi sadicamente mi sono messa a guardare il tessile imbarazzato che se lo toglieva!!!! :fischio: :fischio:
Frequntazione mista tra italiani e stranieri, mista anche come età e sesso, comunque la media intorno ai 35/40 ad occhio (c'era anche un bel tipo :sbav: :sbav: ). Un colpo eravamo 5 donne nella sauna finlandese, mai successo di non avere maschietti tra i piedi in altri centri anche se sarà stato sicuramente un caso!! La presenza femminile comunque molto nutrita. :applauso: :applauso:
C'erano diverse saune, a 28 gradi, 50 gradi e 90 gradi. Bagno turco, biosauna, idromassaggio il tutto in una bella cornice molto curata intorno ad un camino centrale. Addentrandosi si può trovare anche la zona dove gustare un frutto o una tisana, due zone relax (una classica e l'altra con materassi ad acqua) e alcune grotte dove per entrare bisogna effettuare una prenotazione e dove all'interno ci si può spalmare sul corpo argilla o altri prodotti (qui l'ingresso si fa da soli o in coppia e dev'essere molto piacevole e intimo) :friends: :friends:
Costo dell'entrata comprensivo anche della piscina 14 euro. Ambiente pulito in continuazione dalle inservienti.
Mi sono anche fatta massaggiare un'oretta da una ragazza preparata e capace. Costo 54 euro, unica pecca lo slippino della vergogna e sinceramente non mi sono sentita di dirle se potevo farne a meno, domani forse chiederò se posso non indossarlo.
Che altro dirvi, il posto si trova sicuramente fuori mano ma è altrettanto sicuramente da provare, ve lo consiglio.
Per i trattamenti conviene chiamare in anticipo in particolare in certi periodi, per un massaggio adesso c'è da aspettare 3 giorni ....
Trovate tutto sul sito internet, comunque per info sono a vostra disposizione ..... come sempre!! :egyptian: :egyptian:

_________________
La vita non è aspettare che passi la tempesta… ma imparare a ballare sotto la pioggia
(M. Gandhi)


domenica 2 dicembre 2007, 23:54
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Vertical ha scritto:

Ulteriore aggiornamento sul centro in questione, ci sono stato oggi e ci sono grossi cambiamenti.

Allora, il centro è stato ampliato con una bellissima piscina coperta, l'entrata non avviene più dagli "scantinati" come prima ,ma è stata fatta una bella reception con sala di attesa e divanetti ( e segretarie decisamente gnocche ad accogllierti :D ).

Costo 14 EUR per 3 ore + 50 cent ( o 1 euro) ogni ora successiva, ma nell'ingresso è compreso anche l'ingresso alla piscina, e non danno più compresi nel prezzo ciabattine ed asciugamano, ora vogliono 2 euro per il noleggio.

La parte saune non è praticamente cambiata, è carina ma decisamente piccola, contando che ora, con il richiamo della piscina il bacino di utenti si è ampliato, ed infatti oggi pomeriggio alle 5 quando sono arrivato lì c'era parecchia gente, per fortuna poco dopo è migliorato.

La novità come detto riguarda la piscina coperta, e devo dire che da questo punto di vista hanno fatto un lavoro straordinario.

Parto però dai piccoli "contro"....primo fra tutti la zona spogliatoi ( che ovviamente è in comune anche con la zona benessere). Nulla da dire dal punto di vista estetico, ma da quello pratico è un disastro, 4 spogliatoi di numero per saune e piscina,e neanche una cavolo di panca per chi vuole cambiarsi così, senza richiudersi, con il risultato di vedere gente che pur di non aspettare una cabina, si cambia in mezzo al corridoio appoggiando la roba per terra, per non parlare degli armadietti, ok non sarà colpa loro ma di chi glieli ha forniti, però su un 200 armadietti, 100 erano guasti ( con adesivo a segnalarlo), di quelli che si chiudono con il braccialetto magnetico, e dei restanti senza adesivo, molti non funzionavano lo stesso, tant'è che alla fine diverse persone buttavano la roba dove capitava e lo lasciavano aperto, io personalmente avrò perso, senza scherzare almeno 20 minuti prima di trovarne uno libero e funzionante.

Veniamo ai pro; hanno fatto un piccolo paradiso, a terra tutte lastre di roccia e materiali grezzi, nessuna triste piastrella, il fondo della piscina è tutto in ciottoli naturali, che danno all'acquea una colorazione smeraldo, sembra di fare il bagno in un lago, la piscina ha anche una appendice esterna collegata da un passaggio acquatico con porte scorrevoli e fotocellula, e all'aperto atmosfera di penombra,musica soffusa e neve intorno.
A bordo piscina anche un caminetto con ceppi di legno accesi e posti in cui sedersi e scaldarsi.

Percoso kneipp e vasche di immersione con acqua tiepida o gelata, sparsi per il bordo piscina.

La piscina dei bambini poi è in un'area separta da un muretto basso in quanto i ciotoli lì, oltre che sul fondo, sono anche sui bordi della piscinetta, tipo spiaggia di sassetti degradante.

Sparsi un p' ovunque divanetti comodissimi ( non sdraio, proprio divanetti imbottitti) e una stanza appartata , separata da un portone di pietra tipo "sacello", definita "Sound of silence", con una specie di piscinetta con pietre su cui camminare ( questa cosa è un po' difficile da spiegare), silenzio rispetto la piscina e musica new age di sottofondo.

Nel complesso una esperienza molto diversa rispetto ai soliti Aquafun,Cron,Aquarena, in cui certamente il settore prettamente saunistico è superiore, ma per quanto riguarda invece il "contorno",solamente qui si ha l'impressione di essere in un centro veramente esclusivo con una cura maniacale dei dettagli e soluzioni stilistiche del tutto originali.


giovedì 6 dicembre 2007, 20:00
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 0:00
Messaggi: 6049
Località: Oggi qui Domani là
Genere (M/F): Maschio
Messaggio 
Report by Mirta - 12.2007

mirta ha scritto:
Da anni frequento il caravanpark sexten e diventa sempre più bello....
Da fare, ed è rimasto l'unico posto che io conosca, è la rotolata nudi nella neve dopo la sauna: c'è un'uscita all'aperto con una scaletta. Una roba da orsi polari, meravigliosa. Non dimenticatevi però le ciabatte!
Purtroppo da quando ho figli ci posso solo andare durante le vacanze, ed è il periodo peggiore, anche se è divertente vedere come i tedeschi riempiono di luci i loro camper! E poi si fanno delle splendide passeggiate nella neve.

Quest'anno sono su dal 22 al 29 dicembre... c'è qualcuno?

Alcune info in più: il ristorante è decisamente peggiorato. Qualche anno fa si mangiava bene spendendo il giusto, ma ora stanno esagerando. Val la pena, se si è stanchi e non si ha voglia di cucinare, ma stando attenti a quel che si prende. E la qualità non è più buona come quella di un tempo. Forse la cosa è correlata al fatto che vado soprattutto quando è alta stagione...

In sauna bisogna stare nudi, e quello viene abbastanza rispettato. Purtroppo, quello che non viene rispettato è il SILENZIO. Gli ambienti sono piccoli, e se si incomincia a chiaccherare è la fine.. e gli italiani amano parlare ad alta voce sempre e comunque di fatti assolutamente irrilevanti. Ed in questi casi non so cosa fare: faccio la rompiballe o cerco il rilassamento zen? Per fortuna che poi nella neve (punto primo) in genere i chiaccheroni non ci vengono.

Infine, un'altra cosa meravigliosa che c'è nella valletta gelata del Car. Pk. Sx è la galaverna... e se non sapete cos'è, scopritelo da soli.

_________________
La vita non è aspettare che passi la tempesta… ma imparare a ballare sotto la pioggia
(M. Gandhi)


domenica 16 dicembre 2007, 11:31
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Micho ha scritto:
Eccomi di ritorno!

Iniziamo dalle novità al Caravan Park.
Hanno aperto le nuove saune!

Vicino al bar della sauna c'è un nuovo bagno turco detto "RossoNero", con il pavimento quasi a specchio e dentro un altro piccolo bagno meno caldo.
Le panche sono in pietra scura e fuori ci sono due doccie e il sale. Bello :)

In un'altra zona hanno allestito la Aromasauna e la Sauna di Cembro.
La prima sembra una vecchia cucina contadina, con la "cucina economica", le pentole e le tendine alle finestre.
La ragazza del centro mi diceva che dalla prossima settimana ci sarà un tipo che farà "delle cose con le essenze e le erbe".
Una porticina collega la Aromasauna alla Sauna al Cembro.
Quest'ultima sembra una rustica baracca di montagna, ricoperta da spesse assi e con panche "da fienile".
La stufa è posizionata al centro e il profumo del legno è particolare. Dicono abbia un'influenza positiva sulla mente e sia particolarmente rilassante.
A me è piaciuta molto e la trovo ideale per degli aufguss con essenze di bosco.

Poco distante erano quasi pronte le saune ad infrarossi, molto originali nella struttura.
Apriranno per le festività.

Inoltre l'offerta dei massaggi comprende ora lo shiatsu e il massaggio sonoro tibetano.

Che dire, un centro già molto bello che si arricchisce di nuove proposte. Bravissimi. :applauso:


Riepilogando al Caravan Park ci sono:

Centro estetico con ampia offerta di trattamenti (massaggi, bagni al fieno, impacchi, ecc)
Piscina interna ed esterna in materiali naturali con fondo in ciottoli di fiume, caminetto, zone relax, percorso kneipp, ecc
Reparto saune con caminetto, idromassaggio, vasca di reazione, piccolo bar
Bagno romano (circa 6 posti)
Bagno turco classico (circa 6 posti)
Sauna alle erbe (circa 8 posti)
Sauna finlandese (6 posti)
Sauna al fieno (6/8 posti)
Grotta dell'Imperatore (si paga a parte)
Bagno turco "moderno" (10/12 posti)
Aromasauna (circa 10/12 posti)
Sauna al Cembro (circa 15 posti)
Saune infrarossi (8/10 posti)
Area relax con divani e vista subacquea sul laghetto
Saletta con tisaniere, mele e riviste
Area relax con lettini ad acqua
Panche riscaldate


Ho provato un bagno di fieno e lo consiglio.
Alla modica cifra di 17 eur potete disporre per circa mezz'ora di un bellissimo letto di fieno, in una stanza tutta in legno arredata come uno chalet.
Dalla finestra si vedono le Dolomiti innevate e come sottofondo una gradevole melodia strumentale.
Ho anche ripetuto l'esperienza della Grotta dell'Imperatore, sempre piacevole.

Oggi non c'era molta gente, qualche coppia, un paio di amiche, qualche ragazzo.
Verso le 17 sono arrivati alcuni gruppi di sciatori, ma non c'erano mai troppe persone.
Mi sono proprio rilassato e le sei ore di permanenza sono volate ...
In tutto ho speso 40 eur (6 ore di centro benessere e piscina, 30 min di bagno di fieno, 30 min di fanghi, tisane e sciroppi compresi).

I miei complimenti alle ragazze della reception e della sauna: oltre ad essere decisamente carine, sono state gentilissime e professionali. ;)

All'uscita brusco ritorno alla realtà con -11 gradi :freddo:


venerdì 28 dicembre 2007, 13:57
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Perry ha scritto:
Era da un po' di tempo che meditavo di andare al Caravan Park di Sesto. I report di questo topic mi avevano proprio incuriosito, poi, quando Micho ha scritto che l'amico Helmut ne era diventato il responsabile, mi sono detto che dovevo assolutamente provare questo centro benessere, approfittando della mia settimana di permanenza in val Pusteria.
Micho ha già ben descritto lo svolgimento della giornata, cominciata con le gambe sotto il tavolo per un inizio di stampo eno-gastronomico. :forc: :birra:
Alle 13.30 facevamo il nostro ingresso al centro benessere. Una piccola nota negativa riguarda gli spogliatoi dove faceva troppo caldo e già lì si comiciava a sudare ancor prima che entrare in sauna. :roll:
Micho ci fa da cicerone e comincia con l'illustrarci la zona piscine: veramente molto carina e curata nei particolari. Mi ha colpito molto il fatto che il fondo delle vasche fosse ricoperto da sassolini di fiume rendendo così l'ambiente il più naturale possibile. Terminato questo breve giro esplorativo in piscina, accediamo alla zona saune.
Subito, al banchetto di accoglienza troviamo il buon Helmut, chiaramente un po' sorpreso nel vederci lì. Due chiacchere e poi accompagnati da Micho ed Helmut partiamo alla scoperta di quanto offra il centro. All'inizio ho fatto un po' fatica ad orientarmi e a focalizzare dove fossero i vari tipi di sauna. L'offerta di saune è veramente varia, si facevano pochi passi e ci si trovava ogni volta davanti ad una porta dietro la quale si celava un ambiente sempre diverso, caratteristico. Non sembrava di entrare in una sauna ma in un locale tipico di montagna, visti anche gli elementi di arredo che potevi trovare all'interno. Veramente tutto molto carino e particolare.
Abbiamo cominciato col provare il bagno turco, anche questo bello e soprattutto efficace. Curioso il fatto che all'interno del turco ci fosse un'altra porta dalla quale si accedeva ad un altro “pezzo” di turco.... un turco nel turco!
Fino a questo punto tutto bene, poi Stefi, colpita da fastidiosa emicrania, si accomoda nella sala relax con vista subacquea del laghetto: davvero suggestiva!
Micho ed io passiamo alla finlandese, piccolina ma molto carina e caldissima. Poi è la volta del bagno romano.
Alle 15:00 ci troviamo con Mirta e consorte, davvero una coppia simpatica, sportiva ed amante del benessere! Ci ritroveremo presto, spero! ;)
Insieme ci diamo una scaldatina alla schiena nella infrarossi ed arriva l'ora dell'aufguss ottimamente eseguito da Helmut, anche se di breve durata (8 min). Credo, però, sia giusto così visto che bisogna cominciare ad abituare la clientela a questo rito.
Comincia ad affluire, intanto, un po' di gente: fino a quel punto eravamo davvero in pochi e si stava benone!
Helmut ci invita a provare la grotta dell'imperatore, ma Stefi, ancora out, non se la sente: grazie! Sarà per la prossima volta.
Il tempo, come al solito, vola e 3 ore sono già trascorse. Ci sarebbe piaciuto trattenerci oltre, ma 4 amici stanno per giungere a Brunico (da Milano) e ci aspettano al Cron. Questa volta toccherà a noi fare da cicerone!
Sono passate circa 3 ore e 20 min. dal nostro ingresso. All'uscita non ci viene richiesto alcun supplemento per il tempo in eccesso alle 3 ore. Davvero “elastici” e cordiali. Bravi! :applauso:
Concludo (scusate la prolissità del racconto) salutando Helmut ed augurandogli ogni bene per questa sua nuova avventura! Torneremo per provare tutto ciò (davvero molto) che non siamo riusciti nelle nostre 3 ore di permanenza.
Sicuramente un posto che consiglio per la particolarità e la varietà dell'offerta. Certo, qualche piccolo “aggiustamento”, che Helmut ha già in mente, potrà rendere ancora più fruibile e funzionale la struttura.

:ciao:


venerdì 18 gennaio 2008, 14:17
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Vertical ha scritto:
Il giorno di pasquetta, dopo una bellissima giornata sulla pista di slittini della Croda Rossa, sono ritornato al Caravanpark dopo quasi un anno di frequentazione solo dell'Acquafun di San Candido.....dovevamo "iniziare" una coppia di amici alle saune e quindi ho voluto stupirli ;)

Dico subito che con le aggiunte di saune effettuate, la situazione rispetto all'anno passato è migliorata notevolmente, certo la "coreografia" del centro è sempre stata spettacolare ma l'ultima volta che ci ero stato ( complice anche la gran quantità di gente) ero rimasto un po' deluso.

Finchè non avevano fatto la piscina nuova, era un centro abbastanza di nicchia, con pochi "posti sauna" ,ma anche con una frequentazione veramente ristretta. Una volta aumentato il bacino di utenza era diventato abbastanza invivibile, magari solo nel week end, ma io posso andarci solo in quei giorni.

Dico subito che la zona che mi è piaciuta di più è il nuovo bagno turco. Mi è piaciuto sia l'interno, bello caldo, arioso e con una illuminazione perfetta dal basso, con pavimento a specchio...così come anche la zona docce appena antistante, con anche il lavandino per bere/rinfrescarsi ed il vaso del sale, con l'alta umidità già in questa zona l'ho trovato come una specie di "preingresso" al bagno turco, che in certo modo prepara all'entrata.Carino anche il "turco nel turco" anche se non mi è proprio chiara l'utilità dello stesso....

Bella anche la sauna di cembro, abbiamo anche preso l'aufguss delle 16 lì...piacevole, solo mi permetto, forse un po' troppo caldo e poche sventolate.....o perlomeno io preferisco un po' meno calore e più colpi di asciugamano...e poi in questo modo è obbligatorio farlo durare poco ( altrimenti alla fine si contano i morti), mentre a me piacciono un po' più prolungati.

Potentissima la sauna a infrarossi, obbligatorio non avvicinarsi troppo alle lampade e secondo me 20 minuti sono anche troppi, noi dopo 15 eravamo belli che rosolati ( mi è rimasta la schiena grigliata per più di mezz'ora!), ma veramente ben fatta e piacevole.

Ho visto che ora c'è anche un'altra stanzetta denominata "SaunaStube", una sauna a ridosso della stube appunto....anche questa molto bella ma non c'era mai nessuno dentro...e neppure noi :D

Dunque concludendo, ora mi permetto di dire che nel complesso il centro è davvero cresciuto, in meglio ovviamente. Hanno lasciati inalterati i punti di forza che già avevano, compensando le mancanze molto bene. Lunedì nonostante l'affluenza abbastanza alta non c'è mai stato troppo casino, e con l'offerta di saune così accresciuta la gente si "spalmava" molto bene.

Non è ancora perfetto, ad esempio la zona relax non è molto capiente e si rischia di rimanere in piedi ( oltre a non essere a mio parere tanto calda) e nella zona delle saune nuove mancano sicuramente delle docce, ce n'è solo una ( che oltretutto non funzionava ) affianco alla sauna al cembro, così usciti dall'aufguss si deve andare dalla parte opposta del centro per farsi la doccia e la vasca di reazione. E per finire ( ma qui non so se è una cosa voluta o meno) ma l'idro lunedì era praticamente freddo e dunque per nulla rilassante.

A parte queste cose i miei amici sono rimasti estasiati, alla fine ci siamo anche bevuti una serie di acque e succo ( accompagnate da degli arachidi piccantissimi! dal distributore), la ragazza del mio amico è anche uscita tipo un'ora oltre le 3 dell'ingresso standard e non ha dovuto pagare alcun supplemento....per non parlare di quando si esce dalla struttura, di notte con la neve e i cristalli illuminati e il vecchio mulino, sembra di essere in finlandia...veramente d'effetto. :tearsbye:


martedì 8 aprile 2008, 20:19
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 0:00
Messaggi: 6049
Località: Oggi qui Domani là
Genere (M/F): Maschio
OFFERTE LAST MINUTE

http://www.caravanparksexten.it/it/ange ... lastMinute


Visita dei Krampus di Sesto il 05.12.08!

_________________
La vita non è aspettare che passi la tempesta… ma imparare a ballare sotto la pioggia
(M. Gandhi)


domenica 16 novembre 2008, 0:15
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 0:00
Messaggi: 6049
Località: Oggi qui Domani là
Genere (M/F): Maschio
Last Minute autunno 2009

"Wellness & gourmet" - autunno al Mountain Resort Patzenfeld
per il periodo dal 05.10. al 04.12.09

La vostra vacanza breve all'insegna di gastronomia, wellness & relax

Vi coccoliamo:
2 o 3 pernottamenti in uno studio o appartamento
con prima colazione a buffet
e cena al ristorante Patzenfeld (menu di degustazione a 4 portate)
compreso dei seguenti trattamenti:
1 x solarium "Sonnenwiese" a persona
1 x trattamento rasul nella grotta a persona
e -20 % di sconto su tutti i trattamenti e prodotti del reparto benessere.

Inoltre ingresso libero in piscina coperta e reparto saune (5 ore al giorno)

al prezzo pacchetto (a persona) di:
2 pernottamenti Euro 165,00, 3 pernottamenti Euro 235,00,00

L'offerta comprende 2 o 3 pernottamenti fra domenica (primo arrivo) e venerdí (ultima partenza).

_________________
La vita non è aspettare che passi la tempesta… ma imparare a ballare sotto la pioggia
(M. Gandhi)


sabato 31 ottobre 2009, 18:06
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.   [ 10 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010