Oggi è sabato 22 luglio 2017, 1:04



Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 INFO # Povegliano V.se (Vr) - Wave Urban 
Autore Messaggio
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Wave Urban Spa

Zona industriale Via Rizzotti, 3 37064 Povegliano Veronese (Vr)
Tel.: 045.7970425 - Mail: info@waveurbanspa.it

Che cos'è:

Centro benessere con aree wellness & fitness
Sito internet - clicca qui

Piscine:
Piscina coperta, vasca idromassaggio

Saune:
Sauna finlandese, sauna romana, bagno turco, percorso kneipp, hamam, freddarium, docce aromatiche

Fitness & Wellness:
Massaggi, trattamenti medici ed estetici, tecniche di tradizione orientale, salone di bellezza

Dov'è:

Immagine


Quando è aperto?

Lun 12.00-21.30; Mar/Mer/Gio/Ven 9.00-21.30 [ogni 3° venerdì del mese chiusura ore 22.30]; Sab 10-19.30; Dom 11-19.30


Quanto costa?

25 eur senza limiti di tempo compreso asciugamano, accappatoio e ciabatte
compresi articoli per la pulizia del corpo, acqua e tè, alle ore 17 infuso con biscotti

Si può stare nudi?

Nudità obbligatoria nel reparto saune e tollerata in idromassaggio e piscina


* Ultimo aggiornamento: novembre 2008 *

Immagine
©2007 Diritti riservati - Vietata la pubblicazione e la riproduzione in qualsiasi forma, anche parziale
Non si assumono responsabilità, dirette ed indirette, per le notizie qui riportate


mercoledì 14 novembre 2007, 20:38
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Neoz ha scritto:
Aggiornamento sul Wave Urban.
Ci siamo stati domenica scorsa.

Lo stato di conservazione delle cose non è impeccabile.
Un po' di logorio qua e la, una doccia che sapeva di fogna (!).

Essendoci solamente io, la mia ragazza e un'altra coppia di amici (oltre a due signori entrati dopo), le saune erano un pochino troppo calde.
Almeno questa è la mia teoria. Forse il non aprire mai le porte genera un eccessivo "soffoco" all'interno dei locali.

In ogni caso il centro rimane frequentabile, confermo il divieto dell'uso del costume.

Non so come sia frequentato e se è pieno o meno.
Noi, come già detto, eravamo praticamente soli, complice la splendida giornata di sole.

Ciao ciao !


mercoledì 14 novembre 2007, 20:40
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
ludo ha scritto:
Ciao 2 settimane fa ho fatto l'hammam con tre amiche ed è stata una gran bella esperienza.
Ti descrivo il tutto anche se forse sai già di cosa si tratta.
Si entra nel locale indossando un perizoma di carta e ci si versa con delle ciotole acqua calda e acqua fredda in maniera alternata, o si utilizza la doccia, l'importante è stare sempre bagnati e con questi sbalzi di temperatura far dilatare bene i pori della pelle.
Ci si siede su delle panche di marmo riscaldate e viene servito anche del tè per aumentare la sudorazione, dopo circa 20 minuti (non ricordo esattamente) arrivano 2 ragazze per iniziare il rito vero e proprio.
Ci si distende, in 2 affiancati, su una struttura di marmo riscaldato e con delle grandi brocche ti viene versata lentamente su tutto il corpo dell'acqua tiepida.
Con un guanto di crine viene fatto un massaggio e dello scrubbing, poi facendo volteggiare e strizzare due asciugamani insaponati vieni avvolto da vere e proprie leggerissime nuvole di sapone e nuovamente massaggiato (libidinoso ;) ).
Si viene continuamente bagnati con queste brocche con acqua a temperatura via via leggermente più fredda e con massaggi continui su tutto il corpo, testa compresa.
A fine trattamento ci si distende avvolti con l'accapatoio su materassi ad acqua riscaldati nella zona relax.
E' sicuramente da provare e viene proposto un pacchetto promozionale, domenica esclusa, che comprende per la stessa giornata hammam, massaggio (ti consiglio Maria Grazia che è molto brava e anche fisiatra) e lampada.
Io l'ho provato anche a Istanbul e devo dire che questo l'ho preferito di gran lunga (forse anche la buona compagnia femminile ha fatto la sua parte).
Ricordati di prenotare, se lo fai fammi sapere ciao.


mercoledì 14 novembre 2007, 20:40
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
ludo ha scritto:
Oggi sono stato al wave ed è stata una giornata da dimenticare.
Intanto per ben 4 volte uscendo dalla sauna o dal bagno turco non ho più ritrovato le ciabatte, per quanto le mettessi sempre in posti diversi e non vicine a quelle altrui. Capisco che sia facile scambiarle, perchè quelle date dal centro sono tutte uguali, ma dal punto di vista dell'igiene non è il massimo. Dopo la terza volta chiesi ad una inserviente di averne un nuovo paio e questa mi invitò a prendere quelle di qualcun altro e di passarle con il disinfettante (non è di certo questa la giusta attenzione al cliente). Nella sauna finlandese c'era una lampadina fulminata, nel bagno turco non funzionava la fontanella e poi è entrata una coppia in costume che, al corretto richiamo del personale, affermò di essere stata autorizzata dal personale della reception. La sauna romana era inizialmente impraticabile per una quantità eccessiva di mentolo che faceva bruciare gli occhi. La frequentazione era nettamente maschile e la sauna si riempiva o si svuotava a seconda degli spostamenti di una graziosa fanciulla dalle parti intime depilate (ma dico non ne avete mai vista una :shock: ) marcata stretta dal fidanzato.
Non mi sono per nulla rilassato, se ci tornerò (ne dubito) mi porterò le ciabatte da casa e comunque di domenica...MAI PIU'


mercoledì 14 novembre 2007, 20:41
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Gonzo ha scritto:
Ero ieri pomeriggio al Wave, la situazione è sostanzialmente ok... per quanto rimangono sempre i soliti punti interrogativi su alcuni frequentatori. Niente di particolarmente fastidioso, più che altro una via di mezzo tra il ridicolo e la pena: sauna vuota, solo io dentro, entra una delle due ragazze presenti (su circa 15 uomini) e nel giro di 30 secondi la sauna si riempe. Quando sono uscito c'erano 7 uomini e sta poveretta, e ancora ne entravano.
Altro punto ridicolo: i personaggi che passano fuori dalle varie saune, guardano dentro per vedere se ci sono "prede" e poi passano oltre. Frequentissimi anche questi.
Consentitemi un piccolo sfogo: non dico il rispetto per gli altri che è indubbiamente un concetto molto elevato per quel tipo di profilo, ma anche lo stesso livello di intelligenza di certa gente è veramente ai minimi...già il Wave è ridotto ai minimi termini come frequentazione femminile, non capiscono questi affamati che con questi atteggiamenti si ridurrà sempre più? ma credono di essere interessanti o proprio non hanno mai visto una donna nuda che devono fare la radiografia per memorizzarla?
A tutti piace vedere una ragazza carina nuda, ma c'è bisogno di contarle i nei? non capirò mai questa cosa.
Forse sono abituato troppo bene 200km più a nord...


mercoledì 14 novembre 2007, 20:42
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Micho ha scritto:
Prima volta al Wave! :D

Alla reception una ragazza carina e gentile mi ha fornito asciugamano, accappatoio e ciabatte.
Mi ha spiegato tutto per benino (è stata brava sulle indicazioni per il corretto uso della sauna) e mi ha accompagnato agli spogliatoi.
Lì non mancava nulla: sapone, salviette, gel e persino schiuma da barba! Praticamente non devi portarti niente da casa.

Al piano terra piscina e idromassaggio, dove si può stare senza costume. :)
Al piano superiore piccolo bar e reparto wellness. Non molto grande ma completo.
Bella la sauna con la stufa centrale, bello il laconicum e il bagno turco.
Acqua fresca e frutta per gli ospiti. Purtroppo non sono previsti aufguss ...

Frequentazione mista e di tutte le età.
Ho chiaccherato con una ragazza che si lamentava di certi individui che non vanno al Wave per la sauna :roll:
La nostra conclusione è stata che il Wave è una sauna "di città", che attira gente di passaggio spesso con scarsa cultura saunistica e talvolta secondi fini.
Nel bagno turco mi è capitato un fatto curioso. Sono entrato senza asciugamano, ho sciacquato un posto e mi sono steso.
Dietro a me ho sentito una voce femminile "Certa gente dovrebbe imparare a stare in una sauna!"
Mi sono voltato e ho visto una serie di mummie avvolte fino al collo ...

Non ci starebbero male dei cartelli con delle istruzioni chiare per tutti :lol:

Nel complesso un bel posto, forse un pò rumoroso, ma comunque piacevole.
All'uscita un ragazzo carino e gentile mi ha fornito prezzi e lista dei trattamenti.
Mentre stavo uscendo mi ha richiamato e mi ha regalato una compilation di musica chillout 8)

Penso che tornerò ...


mercoledì 14 novembre 2007, 20:43
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
doubleface ha scritto:
:) Ciao a tutti,siamo stati ieri sabato 17/11 al wave urban, siamo partiti da milano alle 14 arrivati alle 15,45 eravamo 2 coppie ricevuti molto cortesemente alla reception da una ragazza e 1 ragazzo,ci siamo recati subito in piscina subito dopo idromassaggio, completa nudità persone noi 4 + 2 single.Dopo circa mezz'ora siamo saliti al piano superiore,nel reparto wellness parecchie persone intente a sorseggiare acqua fresca noi ci siamo recati nel bagno romano o come altro si chiama tanto per abituare il corpo al calore,eravamo in 8,2 le ns. donne rimanenza maschi,ma nessun problema di sorta.Poi bagno di vapore noi 4 come sempre e 3 ragazzi per cui nessun problema di spazio in quanto l'ambiente è abbastanza capiente.Alle 17 circa la ragazza ci ha chiamato per il tè con biscotti e chi lo desiderava yogurt ,dopo di che ci siamo recati in sauna molto ampia e poco frequentata,la classica secchiata di acqua gelata e ghiaccio molto gradita ai maschi poco alle donne.Abbiamo poi visitato l'hamman che sicuramente proveremo la prossima volta diciamo che in ora di punta la frequentazione era di circa 30 maschi 5/6 femmine tutte abbastanza coperte tranne 1.Alle ore 18,30 sono spariti quasi tutti ci siamo rimasti solo noi 4 + 3 ragazzi.Conclusione..................bel posto un pò rumoroso in orario di mass. affluenza però nel contesto accettabile.Sicuramente ci ritorneremo per saggiare l'hammam e anche i massaggi.Un caro saluto a tutti i saunisti e buon proseguimento ciao ciao daniela e franco milano :birra:


martedì 27 novembre 2007, 1:46
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
ff74 ha scritto:
Oggi 23/11 prima giornata al Wave.
Normalmente frequento Juta, Bressanone e Merano ma oggi, vista l'impossibilità di spostarmi per lunghe percorrenze ho deciso di stare vicino a casa.
Che dire... Giudizio piuttosto mediocre!
Colpa soprattutto del prezzo e della "popolazione" che frequenta la struttura.
Di per sè dal punto di vista tecnico non è affatto male...
Piscina (grande!), idromassaggio, sauna finlandese (grande), bagno turco, frutta e the serviti in continuazione, accappatoio, ciabatte e telo in dotazione etc. etc.
Insomma sulla carta un prodotto vincente ma...
Ma è possibile che la gente sia così maleducata e poco rispettosa degli spazi e delle cose altrui???
All'arrivo un gruppo di ragazzi chiassosi non era molto tollerabile se vogliamo considerare che si dovrebbe trattare di un luogo di relax. Poi per fortuna se ne sono andati e le cose sono migliorate.
Ma ecco entrare in gioco altri strani individui che non avevano grossi scrupoli nell'usufruire a proprio modo delle cabine... Ad esempio mettendo "a mollo" i piedi nella fontanella dentro il bagno turco... La fontanella dove pochi secondi prima mi son sciacquato il viso.
Vabbè... Pretendo forse troppo?
Altre note negative: spruzzino dell'acqua non funzionante nel bagno turco ergo impossibile lavare le panche, idromassaggio parzialmente funzionante, sauna romana con odore sgradevole. Freddo nei corridoi di passaggio...
Peccato. Davvero peccato!
Se dovessi dare un voto alla struttura (manutenzione a parte) potrei dire tranquillamente 7 1/2...
Ma sommando i fattori negativi (leggi: frequentatori) e il prezzo davvero troppo alto scendiamo a un 6 --
A disposizione se volete chiedere qualcosa d'altro!


martedì 27 novembre 2007, 1:46
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
anna_tutta_panna ha scritto:
Sinceramente è meglio che prendano i dati di chi entra almeno c'è maggior controllo anche se questo a quanto pare non è sufficiente per evitare brutte sorprese.
Ieri sera dalle 18 alle 21 e 30 (orario di chiusura) abbiamo fatto un saltino al Wave. Lasciati a casa soldi, orologi, portafoglio etc. :? se non il bancomat per pagare siamo partiti da Vicenza. Devo dire che recentemente ci siamo stati 3 volte e che dobbiamo ricrederci un pochino sulla frequentazione che a nostro avviso è migliorata ;) ;) . Ieri c'erano 3 coppie e 5/6 singoli. La possibilità di utilizzare la piscina e la vasca idromassaggio è veramente una cosa molto gradita :applauso: :applauso: . Parliamoci chiaramente, la zona al piano di sopra è abbastanza angusta e passarci dentro più di 2 ore si corre il rischio di avere degli attacchi di claustrofobia (almeno per noi è così) mentre l'avere la possibilità di scendere per farsi una nuotata ha risolto il problema (questo però solo il venerdì, sabato e domenica). La presenza di alcuni singoli chiaramente in cerca di qualcosa da guardare o ammirare è palese (entro nel laconicum vuoto e dopo 5 minuti è pieno, esco e dopo 2 minuti è di nuovo vuoto, da ridere poi il comportamento di chi magari entra ed esce dopo 2 minuti!!!! solo perchè com'è entrato lui sono uscita io :rotfl: :rotfl: ) ma tutto sommato non fastidiosa (stanno al loro posto, ti seguono, guardano e basta .... fastidiosetti ma innoqui :nonloso: :nonloso: ). La struttura è sempre ben tenuta e pulita anche se qualche infiltrazione in alcune pareti si vede chiaramente. Nudità manco a dirlo sempre rispettata a parte qualche perizomino senza senso di un paio di ragazze (non capisco il perchè averlo visto che non copre niente ed è fastidiosissimo ed odioso!! :eeeeh: ). Frutta fresca sempre a disposizione come le bevande anche se non capisco il perchè di tutto quel ghiaccio nelle stesse quando invece disseta di più una tisana calda oltre al fatto che lo sbalzo tra una sauna finlandese e un bicchiere di acqua gelata può anche risultare pericoloso!! :ban: :ban: A qualcuno consiglierei bene di leggere quello che c'è scritto sulla porta d'entrata e cioè che all'interno si deve fare SILENZIO (in particolare nella zona relax) e che il tono di voce da piazza affari non è consentito, ma si sa che l'educazione è un bene che non tutti possiedono!! :sign: :sign: In serata verso la chiusura 20 minuti soli nella vasca idro con nessuno nemmeno in piscina e 10 minuti soli nel bagno turco, un paradiso, sembrava di avere il centro a nostra completa disposizione :wave: Mancavamo dal centro da almeno un anno e devo dire che lo abbiamo trovato migliorato in particolare nella frequentazione, ci ritorneremo :egyptian: :egyptian:


giovedì 31 gennaio 2008, 23:39
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Perry ha scritto:
All'ora del nostro ingresso (verso mezzogiorno) poche le persone all'interno, tra queste gli amici Fambros e Piorelax che erano arrivati in loco già alle 11.00! :lol:
Una delle prime cose che ho notato è stato il cartello affisso sulla porta della sauna dove si avvisava di non versare acqua sulla stufa! :eeeeh:
“Vuoi dire che non potremo fare l'aufguss??” penso. Naaaaaaa! :(
Vado a chiedere in reception e mi viene accordato il permesso. :yahoo:
Il titolare (?) mi fa “Mi dici a che ora vuoi farlo così espongo un avviso?”
Breve consulto con “la ciurma”, torno in reception dove 3 ragazze stanno per fare il loro ingresso.
Il titolare si rivolge subito a me...
“Dica”
“Per l'aufguss direi alle 15.00”
“Perfetto... ne fai altri poi?”
“Beh se si può, sì... alle 16 e alle 17.30”
“Ok! Faccio il cartello”
Subito si rivolge alle 3 ragazze che si accingevano ad entrare e le informa che avrebbero potuto fare anche l'esperienza dell'aufguss con un “campione” in materia!
Grazie per la fiducia, ma prima me la devo conquistare sul campo!
Non potevo, a questo punto, fare brutte figure!
Con la valida assistenza di Albano2 (che poi eseguirà il primo giro nel terzo aufguss) e del Capitano, preparo le palle di ghiaccio con l'essenza alla menta fornita “dalla casa”.
Si comincia....una dozzina i presenti.
Mi rendo conto che l'aria in sauna presto si fa piuttosto rovente, i respiri si fanno pesanti ed anche per il sottoscritto non è proprio una passeggiata! Comunque direi che tutto fila abbastanza liscio e alla fine i presenti paiono piuttosto provati, ma soddisfatti. Meno male. :D
Sulla falsariga del primo anche i successivi due.
Nel complesso un bel pomeriggio passato in compagnia di amici “vecchi” e nuovi: davvero un piacere aver fatto la conoscenza della Cri. :friends:
Fino a ieri, ero stato al Wave una sola volta (più di 2 anni fa) e devo dire che non ho trovato sostanziali cambiamenti, se non qualche “segno” del tempo.
Ho molto apprezzato la continua presenza della frutta (spicchi d'arancia e ananas) a disposizione. :applauso:
Troppo calda e umida, per i miei (e non solo miei) gusti, l'aria nella sala relax: manca un ricambio d'aria diretto, visto che le grandi vetrate non dispongono di aperture.
Si sente anche la mancanza di una vasca di reazione.
Davvero molto piacevole e gradita la possibilità di fare qualche bracciata in piscina o stare un po' nelle bolle dell'idro senza costume.
Non ho notato personaggi “sconvenienti”, ma solo qualche occhio un po' troppo “lungo”, soprattutto all'inizio quando c'era poca gente.
All'uscita il titolare mi ha ringraziato per gli aufguss fatti e mostrato soddisfazione per la nostra (intendo del gruppo) presenza: “Con voi, mi sentivo tranquillo e infatti non sono venuto a controllare come faccio di solito perchè la vostra presenza mi rassicurava sul mantenimento del giusto “clima” ”. Queste più o meno le sue parole prima che ci salutassimo e che prendessimo la via del ritorno.
Siamo stati bene!
Alla prossima!

:ciao:


mercoledì 19 marzo 2008, 11:04
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
piorelax ha scritto:
...dopo un sabato 15 votato alla cultura con visita della mostra roma e i barbari nell' incantevole(sia per beltà ma aimè anche per i costi che lasciano basiti) venezia, io e l'amico fambros compagno di sventura dispersi tra km di pizza e di suggestivi territori dal sapore medioevale, tentando invano di percorrere vie che ci eludessero dal blocco del traffico giungiamo domenica 16 al tanto agognato wave di povegliano... ti aspetti di trovare un centro immerso nella natura e invece che trovi? un perfetto idillio tra cielo plumbeo ed una zona industriale, originalità oppure oscenità, ai posteri l'ardua sentenza!!! giunti in loco verso le 11 con mia somma soddisfazione per aver preceduto il buon d_albano2 il quale è solito aprire i centri benessere(specialmente quello di pontresina)entriamo nel centro accolti da un soave canto di uccellini e di musica rilassante e dalla gentile signorina francesca che che ci ha illustrato le caratteristiche del posto. da ammirare la scelta coraggiosa di permettere venerdì, sabato e domenica la possibilità di nuotare ed utilizzare l'idromassaggio in tenuta adaMITICA, quindi un bravo al responsabile!!!una fitta penombra avvolge l'area sauna e bagnoturco, per alcuni tra cui io, un intento volto ad una più intensa ricerca di rilassamento, per altri un semplice eccesso di oscurità che cela qualche difettuccio.il centro è pulito, si sta molto bene, ci si riposa e ci si rigenera ottimamente; di continuo vengono offerte frutta fresca ed acqua ed i clienti che alle 17 beneficiano anche di un thè caldo con i biscotti si sentono coccolati per tutta la permanenza.tentato dal superfluo, mi sono regalato, dopo un periodo di pane, amore e carità un hammam dal costo di ben 50 eurini :shock: effettuato dalla tuttofare francesca che mi ha assicurato di aver partecipato ad un corso additittura ad instambul.la pratica è consistita in questo:1) 30 min di bagno turco in stanza speciale vezzeggiato da frutta fresca , da un'ampolla contenente sidro caldo e da una piccola vasca con acqua fredda con cui mi sciacquavo, 2)circa 30 min. nella stessa stanza vezzeggiato dalla francesca che mi ha rinfrescato versandomi dell'acqua sul corpo, mi ha strofinato con il guanto di crine e poi mi ha insaponato tutto (anche la testa ) e mi ha lavato come se fossi un bebè(bellissimo!!!)3) circa 30 min. sdraiato in altra stanza su letto con materasso ad acqua ed ecco un pio splendido splendente, come nuovo.consiglio questa pratica vivamente, a quelle persone che abbiano bisogno ricevere un po' di attenzioni e di farsi coccolare, per gli altri (tra cui io) un piacevolissimo superfluo!
la giornata è trascorsa in modo piacevolissimo e sono stato felice di conoscere la cri, che mi è sembrata una persona davvero brillante e socievole, un importante traino per questo gruppo sempre più vasto.ancora due messaggi:
1)pio uscito dopo gli aufguss del "campione" perry :supermad: , mannaggia a te mi hai fatto morire stavolta!!!
2)è iniziata la raccolta per il regalo per il matrimonio di fambros a cui la signora perina( che ci ha ospitati nel suo agriturismo) ha offerto in sposa la sua figluola alta 1,90 ,professione camionista,un sogno fatto realtà, siete tutti invitati!!! ciao dott. lampone .
alla prossima
piorelax


mercoledì 19 marzo 2008, 11:08
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
alberto.pd ha scritto:
Breve report della giornata di ieri pomeriggio (15.30-19.00)
Il solito bell’ambiente
Dapprima molta gente; forse anche troppa per la struttura, e c’era parecchio “traffico” ma è anche colpa di certe persone che lasciano il loro asciugamano/accappatoio/libro nelle sdraio della sala relax e se ne appropriano eccessivamente.
Qualche piccolo “disguido” dovuto allo scambio di asciugamano. Forse, più che mettere il numerino all’attaccapanni, bisognerebbe mettete il numerino all’asciugamano e all’accappatoio ma ammetto che poi si troverebbero numeri spaiati e bisognerebbe ricordarsi di avere l’asciugamano n° XX e ll’accappatoio n° YY e forse non si risolve ancora niente.
Sempre acqua e frutta libera per tutti e il the alle 17.
Giornata spesa bene. Tutto bene e tutto in ordine. Nessuno si sedeva sulle panche in legno della sauna senza asciugamano sotto, mentre per il bagno turco non so neanche io cosa sia giusto. Io non usavo l’asciugamano per non bagnarlo tutto, ma la maggior parte lo aveva.
Acqua dell’idromassaggio un paio di gradi inferiore al mio gusto tant’è che dopo i primi 3 min sono andato via e idem al secondo tentativo dopo un’ora: altri 3 minuti e via.
Gli uomini si dimostrano più libertini e licenziosi. Di donne ne ho vista solo una con un perizomino, per il resto però tutte ben coperte e più pudiche e composte.
Inoltre all’ore del the ho conosciuto qualcuno del forum così da scambiarci 2 chiacchiere insieme


mercoledì 19 marzo 2008, 11:09
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
fambros ha scritto:
Sabato io e piorelax partiamo alla volta del Wave (meglio partire un giorno prima cosi’ forse arriviamo prima di d_albano2 :lol: )
Vista la nostra indecisione sul punto di randez-vous Perrytour ci suggerisce di incontrarci in una localita’ intermedia (la Perry House) ove, dopo ristoro (mio :D , grazie dell’ospitalita’) partiamo alla volta del Veneto (o meglio sabo a Venezia e domenica al Wave)

Venezia

Preso il vaporetto dal Tronchetto, arrivati a Rialto ci dicono di sbarcare causa corsa finita (il pio mi aveva chiesto poco prima “ma questo vaporetto gratta il fondale? Sento un rumore …… ” ma io non gli avevo dato un gran peso :roll: )
Invece che attendere il sostitutivo ci dirigiamo verso Palazzo Grassi per andare alla mostra Roma e i Barbari e lungo strada mangiamo in un negozietto che come politica di promozione diffondeva nella calle il profumo della pizza appena sfornata :fame:
La mostra, per chi fosse interessato, è veramente molto bella, ricca di pezzi veramente eccezionali –
Per maggiori info : http://www.palazzograssi.it/roma/teaser_roma.htm
In una sala vediamo un’iscrizione nel marmo relativa alla costruzione delle Terme di Tunisi Piorelax, colto da astinenza, si mette subito a tampinare una custode chiedendole se a Venezia esistesse una sauna :supermad: ………

Sommacampagna

Alloggiamo per la notte in vero agriturismo, coi titolari che lavorano la terra, in mezzo a campi coltivati (piante di Kiwi, prunus rosa in fiore, …… ), silenziosissimo (si sentiva solo qualche merlo che canticchiava alla mattina), senza fronzoli ma con tutto quello che occorre, con gli orari di chi lavora la terra (tant’e’ che loro avevano gia’ finito di cenare da un pezzo quando siamo arrivati ….),
Su indicazione della signora dell’agriturismo troviamo una pizzeria dove sfamarci e poi seguendo le segnalazioni di una cameriera della pizzeria subito amica del Piorelax andiamo in un disco bar (in cui verifichiamo una netta preponderanza di avventori maschi )
poi il sottoscritto e’ cotto mentre il pio, iper energetico, appena tocca il cuscino crolla in secondi cinque ……… :sonno1:

Wave arriviamo (o quasi)

Svegliatici presto per evitare il blocco aereonavale antiinquinamento, pasciuti e riforniti della frutta che la signora dell’agriturismo ci ha regalato, iniziamo un peregrinare nella campagna veronese per evitare i Comuni di Sommacampagna e Villafranca.

PERSI C.V.D.

Arriviamo a Valeggio sul Mincio (ovverosia dall’altra parte della direzione corretta) dove, assaltato il pane con il salame mantovano della locale salumeria, facciamo un po’ di turismo sul ponte fortificato e a Borghetto sul Mincio (a tutti i ciclisti che passano chiediamo se con loro c’e’ il Capitano)
Da qui e’ iniziata un lungo peregrinare a zig zag fra localita’ mai prima d’ora sentite, poi visto che il blocco mi ha rotto mi sono diretto a Villafranca (che ha anche un bel castello) e li’ e’ comparsa la prima scritta

Povegliano V.
:yahoo:
In Povegliano le indicazioni del Wave sono una chimera, nella piazzetta del paese, dove c’e’ una festa, blocco un vigile e con l’ausilio di un alpino mi indicano come arrivarci dando preziosissime informazioni: frazione Madonna dell’Uva Secca, nella zona dell’Ortaglia ……………..

Al Wave

Alle ore 10.55 parcheggiamo davanti al Wave (una sola altro auto in tutto il piazzale)
Alle ore 11 e zero zero citofono ma nessuno apre, al che mando avanti il Pio che con la sua autorevolezza si fa aprire
Una ragazza mora premurosa e gentile ci riceve, registra i nostri dati personali e ci riempie le braccia con accappatoi, salviettone, ciabatte di ordinanza; ci accompagna negli spogliatoi e poi ci guida nel centro benessere descrivendo la struttura (una cosa mi colpisce in modo notevole: e’ veramente molto ma molto scura)
Alla mia domanda se sia obbligatorio indossare la cuffia in piscina mi risponde che posso pure farne a meno visto che molti non indossano nemmeno il costume ……. :egyptian:

Iniziamo quindi con un bagnetto in piscina (vuota e solo per noi due !!!! :yahoo: )
Poi passiamo al piano superiore dove entriamo in un bagno turco, molto morbido rispetto alle asprezze di Andeer e di Pontresina, a base rettangolare, con due file di sedute in marmo chiaro levigato ad arte, nel frattempo le ragazze iniziano a portare arance gia’ affettate, triangoli di ananassi, carote, tisane ai frutti di bosco ……..
Arrivano poi Perry+Lastefy con cui entriamo nel laconicum a base ottagonale con una buona illuminazione e gli schienali riscaldati, il gruppo si rinfoltisce subito dopo con l’arrivo della ciurma con il Capitano, Mark66, Giangio, Marcolino e Signora e dulcis in fundo D_Albano2 con moglie (prendiamo immediato possesso del centro che prima aveva visto solo altri tre frequentatori), al gruppo si unisce anche la Cri (bellissima e simpaticissima)

Il Perry constata quindi subito che sulla porta della sauna ci sarebbe il divieto di aspergere l’acqua sulle pietre, costituitasi immediatamente una delegazione si parlamenta con il gestore e si fissano tre aufguss (con affissione della relativa comunicazione sulla porta della sauna):
a ore 15.00
a ore 16.00
a ore 17.30


Aufguss a ore 15.00

D_albano2 e il Perry portano in sauna delle sfere di ghiaccio aromatizzate all’eucalipto.

Il Perry inizia cosi’ una cerimonia in cui adagia tre sfere per volta sul braciere centrale della sauna e novello druido le frange lentamente con una bastone di legno fino farle sciogliere.

Le gettate di vapore sono di un’insolita forza e progressivamente sempre piu’ calde tanto che a due terzi del aufguss, approfittando dell’uscita di altri, abbandono indecorosamente la stanza (stavo iniziando a vedere il braciere muoversi ………… ).

Fuori dalla sauna uno degli avventori si spertica in complimenti per la competenza del Perry chiedendoci se venivamo dall’Alto Adige :proud: …………

Ho un forte bisogno di prendere aria (nel centro benessere manca un po’) e vado nell’idro e poi in piscina dove mi faccio molte bracciate (a proposito in piscina solo tre donne hanno il costume tutti gli altri ne fanno a meno …….. )

Noto una forte irritazione dei miei occhi per il cloro della piscina tanto che la Cri si preoccupa per me, ma nessun problema ….. (comunque mi segno questa tattica .... ;) )

Altro non so dopo le 16.50 non posso piu’ riferire nulla in quanto mi sdraio in sala relax e mi sveglio solo dopo aver sentito un lungo applauso (l’ aufguss delle 17.30 del Perry piu’ d_albano2, perso :( )

Risvegliatomi gli amici mi invitano ad andare nella locale pizzeria, ma declino vista la scorpacciata del giorno prima nonche' la stanchezza (mi sorge un dubbio ma la pizza e’ veneta :tic: ?)

Un saluto a tutti :ciao:

(a proposito mi pare che anche altri amici si siano aggiunti alla brigata, peccato non averli conosciuti)


mercoledì 19 marzo 2008, 11:13
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 0:00
Messaggi: 6049
Località: Oggi qui Domani là
Genere (M/F): Maschio
ArturoBandini ha scritto:
Ieri sono stato per la prima volta al Wave Urban in occasione della ciurmata :D

Il posto e' molto bello, personale molto gentile e simpatico (pure troppo se devo dirla tutta). Bevande, frutta, infusi e biscotti a rotazione sempre presenti. Personale che gira in continuazione a garantire l'ordine ed il silenzio.

Ieri diciamo che rilassarsi era un po' difficile vista la nostra invasione, ma in altre occasioni credo ci si riesca benissimo.
Qualche perplessita' sulle luci, troppo soffuse (a mio avviso) nella zona wellness, praticamente assenti nel bagno turco (ci sono 2 candele) perfette pero' nella sala relax a garantire delle penniche feroci :cartzzz:
Altro dubbio l'ho avuto sull'uso del bagno turco: molti entravano con asciugamano su cui si standevano... :nonloso: !! Sarebbe fantastico, se mettessero la classica ciotola con il sale all'ingresso dello stesso, ma lo proporro' la prossima volta :nonno:

Riguardo la sauna, anche se non e' enorme, e' fatta molto bene con una caldaia centrale che non perdona in caso di aufguss.

Bellissimo poter fare una nuotata ed un idromassaggio giu' nel reparto wavepool ed avere a disposizione tutto (accappatoio, asciugamano, ciabatte) incluso nel prezzo di ingresso.

comodissimo a padova (un'oretta circa) credo che ci tornero' presto

_________________
La vita non è aspettare che passi la tempesta… ma imparare a ballare sotto la pioggia
(M. Gandhi)


domenica 16 novembre 2008, 15:42
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 0:00
Messaggi: 6049
Località: Oggi qui Domani là
Genere (M/F): Maschio
Perry ha scritto:
Mi associo anch'io a Mendel ai ringraziamenti a Marcolino per aver ideato e organizzato il ritrovo di ieri. :bravo:
Un grazie di cuore, poi, va a Federico (che qui saluto calorosamente, visto che non ho potuto farlo ieri di persona) e a tutto lo staff del Wave, per la cordialità dimostrata, per la puntuale e continua assistenza fornitaci. Non ci hanno fatto mancare nulla: frutta fresca e disidratata, verdura, biscotti, noccioline, thè, succhi... sempre a disposizione! :applauso:
Abbiamo avuto carta bianca nell'organizzare ed eseguire gli aufguss: praticamente uno ad ogni ora a partire dalle 13.00. :yahoo:
Io mi sono offerto di eseguire quello delle 13 e quello delle 17.
Quello delle 13, proprio perchè era il primo della giornata, ho cercato di farlo "soft"; quello delle 17, invece, è rimasto un po' incompiuto visto che, al termine del secondo giro, molti erano già provati ed anch'io mi fermato per riprendere fiato :faint: : la temperatura, infatti era un po' alta in partenza e l'aria si è fatta presto rovente, anche perchè, per non disturbare coloro che si trovavano all'interno, ho atteso che questi finissero il loro turno prima di cominciare a cambiare aria e, per rispettare l'orario d'inizio, il cambio d'aria effettuato si è poi dimostrato insufficiente. :(
Ottimi gli altri aufguss eseguiti da Ale con Domy e da Federico (cliente abituale del Wave).
Ho anche gradito il bagno turco con la penombra (una candela ad “illuminare” l'ambiente) e la musica di sottofondo. In effetti, come già detto da Arturo e Mendel l'uso del telo nel turco e nella sauna romana (ma lo prevede il regolamento? :? ) mi ha lasciato perplesso ed infatti io ne ho fatto a meno, provvedendo a lavare bene col doccino la seduta.
Molto gradita la possibilità di fare due bracciate e di “stare nelle bolle” senza costume. :dance:
Ottima la compagnia di amici vecchi e nuovi. Eravamo in parecchi ed un po' di confusione era inevitabile che la creassimo. Per questo mi scuso col Wave nel caso avessimo recato disturbo a qualcuno.
Un carissimo saluto a tutti quelli c'erano ed anche a coloro che, per un motivo o per un altro, non hanno potuto esserci. :friends:
Alla prossima. :ciao:

PS
Grazie anche all'amico Fambros chauffeur! :fiore:

_________________
La vita non è aspettare che passi la tempesta… ma imparare a ballare sotto la pioggia
(M. Gandhi)


domenica 16 novembre 2008, 15:45
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.   [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010