Oggi è venerdì 24 marzo 2017, 2:01



Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
 INFO # Bressanone (Bz) - Acquarena 
Autore Messaggio
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 0:00
Messaggi: 6050
Località: Oggi qui Domani là
Genere (M/F): Maschio
Albero ha scritto:
Il 4 ed il 5 c'ero anch'io ed anch'io per la prima volta!
Bhè, che dire.... la struttura è stupenda! Penso che sia la più bella tra quelle altoatesine.
Certo che il parco esterno del Cron è impareggiabile ma durante la stagione invernale (come qualcuno ha già sottolineato) non può essere sfruttato al 100%.
La zona interna dell'Acquarena invece è superlativa: sia il 4 (due ore di attesa per l'ingresso) che il 5 (siamo andati alle 10.45 in piscina per garantirci l'ingresso alle 14.00 alle saune) la struttura aveva raggiunto la massima capienza e tuttavia l'uso delle cabine era più che agevole.
Alle 14.00 del 5 naturalmente le cabine erano piene ma appena si instaura il "ricircolo" degli utenti la situazione si normalizza.
Bhé le cabine sono bellissime, gli spazi comuni non sono "claustrofobici", la piscina è un sogno!
Sia il 4 che il 5 siamo riusciti a beccarci un aufguss di Chris che ormai, nessuno lo può negare, è uno dei "Lords of the Saunas" (Signori delle Saune). Grazie Chris!!!
Secondo me eccellente pure lo Staff, sempre presente per i dovuti controlli e per i dovuti interventi quando richiesto! Bravi
Insomma .... le due ore di attesa alla cassa nella giornata del 4 sono poi state ripagate, inizialmente mi era crollato il mondo!!! Ma come arrivo da Treviso solo per questo e ora che c.... faccio, dopo la passeggiata in centro... :yikes: ... e invece wow :yahoo:
Per la prossima volta ci organizzeremo :fischio: e soprattutto eviteremo i periodi festivi.
A preso Acquarena!

P.S. : io avevo il mio telo XV e mi sono guardato un po' in giro per vedere se c'era qualcuno..... penso che alcuni mi abbiano scambiato per un guradone :ghgh: , in più sono mezzo cecato e quindi quando osservo strizzo pure gli occhi, non deve essere stato uno spettacolo osservarmi.... passssienssa! :fiore:

_________________
La vita non è aspettare che passi la tempesta… ma imparare a ballare sotto la pioggia
(M. Gandhi)


domenica 11 gennaio 2009, 18:20
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 0:00
Messaggi: 6050
Località: Oggi qui Domani là
Genere (M/F): Maschio
fab ha scritto:
Visto che ormai tutti conoscono l'acquarena farò un report il più breve possibile con le mie idee sul posto!
Il 6 gennaio sono stato all'acquarena, visto che il tempo non consigliava una sciata...e visto che avevo gia sciato 14 giorni su 16!!

Arrivato alle 11.40 circa non faccio neanche 2 minuti di fila ed entro..comunicando la targa per il parcheggio:3 euro per 8 ore..non male visto anche che dopo si può andare in centro a piedi.

Punto primo: la piscina è quasi giu piena...alle 13 è murata! Si riesce però a nuotare in quella per il nuoto libero. Dove mi reco subito: unica nota dolente...a dorso non riuscivo che a sbattere sulla divisoria di corsia, il soffitto è addobbato in modo sfalsato e io non ci saltavo fuori ad andare dritto!!! :roll: :roll:

Dopo aver sbatt...nuotato per circa 40 minuti mi reco al centro benessere, dove nonostante un po' di affollamento regna l'ordine e il poco rumore. Faccio un giro e devo dire che il posto è meraviglioso, anche se me lo aspettavo più grande. Ad ogni modo c'è sempre un sacco di cose da fare: bagno turco, biosauna, sauna alle erbe, thalasso, idro/relax interno, idro esterno e suana finlandese(interna ed esterna).

Semplici e poche le docce, una bella vasca di reazione che arriva fino alla parte esterna. Voto 10 al grande idromassaggio esterno!!Una figata...con un occhio sulle piste!! Forse più apprezzabile la parte esterna durante le mezze stagioni: sdraio più utilizzabili a prendere il sole, e fila per le gettate di vapore più tiepida(c'era da mettersi fuori 15 minuti prima..ma era anche il 6 gennaio!).

Voto 9 alla piscina relax interna...sarebbe 10, ma potevano mettere un appendino anche li vicino...visto che le sdraio erano tutte addobbate, per andarci dovevi farti una camminata "ignudo" da una parte all'altra..oppure lasciare l'accappatoio per terra in un angolo..anche se l'amiente è pulito la cosa non mi gustava molto!

Voto 9 agli aufguss..belli..piacevoli...alcuni originali...ma ho notato un grado d'intensità in generale non elevato.

Il centro dispone anche di 3/4(ho perso il conto) sale relax. Unica pecca..molti lasciano l'asciugamano per tutto il giorno sulle sdraio..il personale secondo me dovrebbe fare qualcosa...la situazione era un po' esagerata.

Rispetto regole sempre al 100%, controllo impeccabile su questo degli addetti al reparto. Frequentazione 50-50.
Da segnalare un fatto curioso...una coppia dal reparto piscine aveva il boy che non riusciva a rimanere in mezzo a gente nuda...una volta è scappato da una sauna appena entrato dicendo: non ce la faccio..non riesco davvero...se non siamo soli non ce la faccio!!
La gente si è messa ridere...il 6 gennaio da soli è difficile!! :D

Il tempo è così volato via fino alle 17.30, quando sono poi andato ai mercatini di natale..un po' svuotati dal freddo. Mi sono anche beccato la befana che girava con una jeep militare a dare i dolci(ma non usava la scopa una volta?!?!) :?:

In conclusione: visita necessaria per chiunque ami il mondo del relax...posto ottimo...forse il migliore tra i migliori in italia..ed ampio spazio decicato!! Il tempo vola via che è una bellezza!

_________________
La vita non è aspettare che passi la tempesta… ma imparare a ballare sotto la pioggia
(M. Gandhi)


domenica 11 gennaio 2009, 18:21
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6476
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
naturosi ha scritto:
Il 10 gennaio scorso, sabato, di ritorno da una spettacolare settimana di sci di fondo in val pusteria (toccati i -24°C!! :freddo:) , siamo passati dopo tanto tempo dall'acquarena, per chiudere al meglio una vacanza nelle fantastiche terre dolomitiche. :tearsbye:
Inutile descrivere ancora il centro saune più rinomato d'Italia; abbiamo però notato con piacere che dall'ultima volta in cui ci siamo stati sono stati fatti alcuni ritocchi. :sbav:
La splendida sauna alle erbe è stata rimessa a nuovo, ma soprattutto la biosauna è stata migliorata tantissimo! Unica nota leggermente negativa il poco vapore del bagno di vapore, forse a causa del grande afflusso di gente che ha provocato un gran via vai con conseguente apertura della porta pressoché ininterrotta.

Dopo decine e decine di biosaune visitate posso dire che, allo stato attuale, la bio dell’acquarena è la mia preferita!!! Non solo è ampia e capiente, ma anche molto aromatica: c'erano due vassoi, contenenti lavanda, petali di rosa e alcune erbe aromatiche sulle quali giacevano delle fette d’arancia….sublime aroma! Direi quasi più buono di quello della pur gradevolissima sauna alle erbe. :amore:
Ma la cosa che più ci è piaciuta che non avevamo visto mai né in Italia, né in Austria, né in Germania o Svizzera, è il rivestimento usato per la parete opposta alle panche: davanti alle luci colorate applicate a parete, è stato costruito un muretto fatto di mattoncini di ….sale! SPETTACOLO!!! La luce che filtra dalle mattonelle di sale è molto gradevole ma, soprattutto (chi ha una lampada al sale lo sa), il sale scaldato ionizza l’aria (fonte di ioni negativi, salutari per l’ipotiroidismo, dermatiti, per malattie del sistema respiratorio, dell’apparato digerente, del sistema nervoso….), facendo diventare questa biosauna salutare non solo per gli aromi delle piante diffusi nell’aria, ma anche per la ionizzazione salina....ottima idea! :applauso:

Noi siamo entrati nel centro verso le 18.30; all’interno c’era davvero molta gente, tant’è che all’inizio è stato difficile trovare una sauna libera se non facendo un po’ di coda…la calca si è dileguata comunque dalle 19.30-20 circa, e dalle 21 il centro è diventato molto più vivibile e tranquillo. La frequentazione è stata equilibrata come sempre, con presenza sia di coppie di ogni età (anche molti giovani), che uomini e donne in gruppo o sole…a parte un tipo sulla 40-ina molto insistente a fissare le fanciulle, il comportamento dei più è stato corretto e le regole della sauna e la nudità rispettate al 100% .
Per quanto riguarda gli aufguss , fino a quello delle 21 non siamo riusciti ad entrare, vista la poca voglia di stare nella ressa.
:team:
Ma direi che l’attesa è valsa la pena! Dopo aver assistito per diversi giorni ai pur ben eseguiti aufguss pusteresi (Cron escluso in questo “giro”!), non avremmo potuto chiedere di meglio…infatti ci avviciniamo alla fila formatasi davanti la sauna e chi vediamo? Uno dei “tre tenori dell’aufguss”, nonché abitante del nostro villaggio, il grande Chris!!!!
Lo salutiamo con piacere e, dopo aver scambiato qualche chiacchiera, osserviamo il rito di preparazione agli aufguss tipico dei meister dell’acquarena…preparazione del ghiaccio, delle essenze, degli asciugamani…qualche sventolata di prova nella zona docce davanti alle pietre scure con l’asciugamano bagnato…wooow, che professionista! ;) :lee:
Entrati in sauna l’attesa viene ripagata da un ottimo aufguss eseguito da uno dei campioni di XV, tre giri ottimamente effettuati con movimenti fluidi, vari e intensi che permettono a tutti di godere di un’ottima ventilazione…se non ricordo male 2 giri alla menta e il giro finale al mandarino, che goduriaaaa!!! :sbav:
Ormai straviziati dall’aver avuto la fortuna di “subire” gli aufguss dei “3 tenori” durante l’ultimo anno, abbiamo potuto constatare per contrasto con quanto visto nei giorni precedenti in altre saune pusteresi, quanto questi 3 fenomeni curino le loro prestazioni in modo unico…i movimenti infatti non risultano mai sgarbati, ma finiscono sempre in modo armonico, ragion per cui il moto delle braccia, del corpo e dell’asciugamano non risulta spezzettato ma fluido e continuo, rendendo il risultato bello da vedere in quanto non mero esercizio muscolare… :punk:
Grazie Chris! Consigliamo a tutti di frequentare gli aufguss serali vista la presenza del “campeao” di Brixen!!
Alle 22 abbiamo assistito anche all’esibizione di Hannes, al battesimo col suo primo aufguss; dopo aver seguito i consigli di Chris, ha eseguito una sventolata davvero promettente, valida sia sotto il profilo tecnico, nonostante qualche piccola incertezza, che sotto quello della resa…bravo! Se il buon giorno si vede dal mattino…c’è un nuovo concorrente per i campionati venturi! :migratore:

Per chiudere la splendida serata, verso le 22.20 mi sono poi abbandonato completamente alla musica subacquea della splendida piscina interna…che relax sopraffino galleggiare cullati dalla musica, non riuscivo più ad andarmene!
Prima di scendere negli spogliatoi ho chiacchierato un po’ al bar con Chris e Hannes, tant’è che per la prima volta sono uscito in ritardo dal centro, con Naturina che mi attendeva già fuori!!! :nonnohic:

Fino all’esistenza in Italia di un centro che abbia un reparto saune interno come quello dell’Acquarena, esterno come quello del Cron, con la vista del Acquafun di San Candido, per me l’Acquarena rimane sempre al primo posto… :wave: :bravo:


venerdì 20 marzo 2009, 11:56
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6476
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Spandy ha scritto:
REPORT ACQUARENA by Spandy

Correva l’anno:…..10-12 aprile 2009

(… Finalmente è arrivato il ns. turno di visita all’Acquarena!!!!) :yahoo:

Eh sì gente, non che fosse una novità, ma l’Acquarena si conferma tra le migliori strutture dell’Alto Adige, se non altro per l’indimenticabile zona sauna terrazzata, la panoramica Whirlpool con acqua della “Plose”, veri toccasana per sciatori incauti (come il sottoscritto), che dopo i 9km di “Trametsch su neve molle”, pensavano ad una semplice e tranquilla escursione sciistica…… :ghgh:
Ma montagna e sci a parte, bisogna dire che l’Acquarena, riunisce come soluzioni estetico - funzionali quanto di meglio dei centri italo-austriaci, con un’area sauna (pur perfettibile), intrisa di calore ed eleganza orientale non kitsch, (“un moderno stilisticamente vicino al rigore e semplicità giapponese”) spesso assente in altri centri attrezzati, che talvolta cercano d’imitare con soluzioni non sempre riuscite.
Su tutto domina l’utilizzo di legno lamellare, alluminio, e vetro dosati in modo sapiente e non ridondante.. 8)
Non mi dilungherò sulla descrizione degli ambienti, già ben sviscerati da altri villeggianti ma ribadisco soltanto che la Whirlpool sul terrazzo e la piscinetta interna sono veramente ben concepite, con getti massaggianti a giusta altezza, pressione e temperatura d’acqua molto gradevoli senza contare la posizione estremamente panoramica esterna, e la zona relax dove è possibile prendere il sole integrale.
Altrettanto notevoli, sono IMHO la Biosauna cromoterapica, e la Sauna al fieno, molto carine sia a vedersi che da provare.
Meno indovinata è invece la Sauna finlandese interna dove fanno gli aufguss, il cui unico merito a parte la temperatura costante, è la discreta capienza, ma la posizione della stufa non è indovinata ed anche per i miei gusti la visibilità latita, essendo un po’ buia :o
Ad ogni modo tutto il complesso incluso le turche , è a portata di mano e ruota intorno alle vasche kneipp, eliminando velleità dispersive per il relax, per cui merito del successo di tutta l’ area , oltre ai progettisti e designer, va dato all’indiscussa bravura del team operativo (Werner, Emmerich, Hank, Iana, e biondina giovane di cui non ricordo il nome) sempre attenti e corretti nella gestione assecondando i bisogni della clientela, ovvero in definitiva coccolandoli in ogni ora della giornata. :D
E a proposito di tempo, mi sento di consigliare la sostituzione degli orologi esterni dell’Acquarena perché piccoli e non sempre posizionati al meglio con altri più moderni e visibili

AUFGUSS :pope:
Intorno al “team sauna” girano poi tutta una serie di personaggi simpatici, habitué locali che spesso si cimentano in aufguss eseguiti con buona perizia. (a riguardo saluto Massimo (PT) e Maurizio e la villeggiante Gerbilla)
Ovviamente non sto parlando di Chris, Lui è un gradino superiore oltre ad essere più che un habitué, attualmente sfrutta l’Acquarena come campo di allenamento per i prossimi campionati al Cron, affinando una tecnica a dir poco notevole. :inchino:
Bellissimi ed esteticamente appaganti, i suoi aufguss agli agrumi e menta, pino reale etc, non vi lasceranno mai insoddisfatti sia in termini di sudata che di relax, incluso le belle presentazioni, effettuate prima dell’esecuzione delle performance :great:
Altrettanto notevoli sono stati gli aufguss speciali eseguiti nella Sauna esterna (luminosa e spaziosa) a base di pino reale, limetta, salvia, rosmarino, limone, etc con annesso peeling di yoghurt all’aloe vera, oppure alla crema di pesca da Emmerich ed Erika. :)
Peccato soltanto per il piccolo incidente senza conseguenze, occorso ad una signorina ospite dopo l’aufguss speciale, rimasta senza respiro nell’area docce, ma tutto è prontamente rientrato grazie al tempestivo soccorso dei presenti.
Sontuosi gli stuzzichini offerti durante le varie pause, (frutta e ortaggi, limonate) e decisamente graditi quelli successivi agli aufguss speciali( macedonia con gelato, e strudel con cocktail alla frutta rinfrescante)
Molto pratico e sufficientemente ampio, è il Bar dell’area sauna, dove oltre ai soliti succhi centrifugati (a base di carota-mela), è possibile consumare dei tramezzini già pronti qualora si voglia evitare una visita al ristorante “Grissino” facente parte della struttura, ma accessibile soltanto dall’esterno..
La cucina di quest’ultimo (nota positiva) resta aperto fino alle 23-(24 la pizza) , e ciò diventa particolarmente vantaggioso, in una città dove bene o male tutti i ristoranti chiudono le loro cucine alle 21, in linea con la tradizione montana tirolese.
Quanto all’area piscine, anche qui si apprezzano la razionalità degli ambienti, sebbene l’area pool non faccia gridare al miracolo quanto al tipo di soluzioni adottate.
Su tutto, spicca cmq, la piscina sportiva con trampolino, veramente all’altezza della fama del centro, dotata di un particolare ed originale fondale semovente, che permette di adibire a zona tuffi metà della vasca; l’escursione varia da un minimo 2,50m a 4m di profondità.
Da cambiare invece sono sicuramente le sdraio in quanto troppo pesanti e poco trasportabili, :oops: essendo peraltro in numero limitato, e soprattutto un miglior controllo sull’osservanza dell’ obbligo di non schiamazzare esternamente. :fischio:
Fantastici invece gli armadietti, vero concentrato di praticità, eleganza e sicurezza che dovrebbero essere d’esempio per qualsiasi centro voglia far convivere quantità numerica con capienza.
Nella norma il bar della piscina anche se non particolarmente accattivante, con una discreta scelta di consumazioni.
Ultima nota riguarda i prezzi veramente accessibili per tutti e particolarmente agevoli per chi alloggia in strutture convenzionate, soprattutto per i gruppi familiari numerosi., segno che Bressanone sa come trattare il turista puntando ad un’offerta di qualità egualmente competitiva per ogni tipo di clientela.


Un saluto a tutti i villeggianti presenti ed in incognito (ed in particolar modo a Chris vero nume tutelare del centro) :friends:

Andy

:fiore:


venerdì 3 luglio 2009, 11:26
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 0:00
Messaggi: 6050
Località: Oggi qui Domani là
Genere (M/F): Maschio
mat80 ha scritto:
Rieccomi di nuovo qui, cari amici del forum. Ragazzi finalmente lo posso dire anch'io: Sono stato all'acquarena. Ho passato la più bella settimana della mia vita. Tutto è stato bellissimo. La struttura meravigliosa...da favola. Che dire dei ragazzi dello staff: gentili, professionali e disponibili.

Sono stato lì una settimana, dal 25 maggio al 01 giugno.Appena arrivato ho sistemato i bagagli in stanza in albergo (alloggiavo all'orso grigio)e sono subito sceso a fare un giro a Brixen. Favolosa!!! Meravigliosa!!! Idilliaca!!! Dopo aver fatto un bel giretto, finalmente arrivo davanti all'acquarena....

Avevo la Acquarena Card, che mi avevano rilasciato in albergo, erano pressapoco le 14,orario di apertura delle saune, faccio il biglietto, mi consegnano l'orologio ed entro. Percorro il lungo corridoio che porta agli spogliatoio, mi cambio, metto il costume e salgo su nella zona saune. Non avevo mai visto una sauna in vita mia quindi non sapevo da dove iniziare. C'erano pochissime persone a quell'ora, chiedo informazioni a Diana la quale mi spiega come adoperare le varie saune e il bagno turco; mi dice che in sauna e obbligo entrare senza costune e va usato il telo sotto per sedersi mentre invece nel bagno turco ci si deve entrare senza niente.

Tutte queste cose le sapevo già, frequentando il forum avevo chiesto e sapevo più o meno come comportarmi. Ad ogni modo decido di provare, l'imbarazzo è tanto, non mi ero mai messo a nudo davanti gli altri, è stata una grande prova per me superare l'imbarazzo della nudità. Dopo qualche minuto di esitazione vedendo come facevano gli altri mi decido per fare il bagno turco. Entro nel bagno turco e una vampata di calore mi avvampala faccia, non riesco più a vedere niente, già senza occhiali sono una talpa, figuriamoci dentro il bagno turco. Infatti ecco che do un bel colpo con la gamba al marmo (la mia gamba era piena di lividi, sbattevo sempre nello stesso punto nel bagno turco). Dopo pochi giorni la nudità non era più un problema, anzi, era diventata normale. Nuotare nella piscinetta senza costume e qualcosa di indescrivibile. Che dire della terrazza e dell' idromassaggio: stupefacente. Poi per concludere in bellezza ci sono gli aufgguss (si scrive così?) avevo paura i primi giorni ad entrare nella sauna finlandese per ricevere l'auffguss poi invece, grazie ad Alessandra, sono riuscito a ricevere il primo auffguss. Certo nel primo sono rimasto seduto vicino la porta in caso di malore, tutti gli altri invece li ho fatti tranquillamente seduto nel gradino più basso, non sono riuscito a salire oltre....

Devo dire che questa esperienza è stata bellissima. L'acquarena è bellissima. Unica cosa negativa, se così vogliamo chiamarla è che sono rimasto dipendente dagli auffguss. Qui dove sto, in Sicilia, non c'è una sauna che si possa fare nel modo corretto, cioè senza costume. Tutti costumatissimi le donne entano quasi con il costume a mo' di burka. L'esperienza del nudo poi non pensavo fosse così bella: nuotare e prendere il sole nudi è una sensazione bellissima, se non si prova non si può descrivere, purtroppo qui non ci sono spiagge riservati ai nudisti, niente saune tipo acquarena ecc ecc ecc....

Quando mi sara possibile ritornerò a Brixen: ormai che ho scoperto questo meraviglioso mondo non posso non ritornarci.....

Cia a tutti

_________________
La vita non è aspettare che passi la tempesta… ma imparare a ballare sotto la pioggia
(M. Gandhi)


domenica 1 novembre 2009, 22:37
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 0:00
Messaggi: 6050
Località: Oggi qui Domani là
Genere (M/F): Maschio
Eventi

Evento luna piena in sauna: notte celtica il 02 novembre 2009

Evento luna piena in sauna: notte tibetana il 02 dicembre 2009

Evento luna piena in sauna: notte orientale il 30 gennaio 2010

Evento luna piena in sauna: notte giapponese il 28 febbraio 2010

Evento luna piena in sauna: notte africana il 30 marzo 2010

Evento luna piena in sauna: notte spagnola il 28 aprile 2010




http://www.acquarena.it/it/eventi.html

_________________
La vita non è aspettare che passi la tempesta… ma imparare a ballare sotto la pioggia
(M. Gandhi)


domenica 1 novembre 2009, 22:41
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.   [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010