Oggi è sabato 29 aprile 2017, 1:46



Rispondi all’argomento  [ 62 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
 AISA 
Autore Messaggio
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2064
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Conte, il direttivo l'ho visto tempo fa e conosco più di qualcuno. Ed è per questo che ho fiducia ma anche alte aspettative. E per essere più chiaro, viste le persone che conosco, all'interno della associazione, non mi aspetterei nulla che non sia il meglio.
Ora che sappiamo che l'asmana era l'unica struttura disponibile ad ospitare la finale, si spiega e si "giustifica" anche più di qualche cosa. Resto sempre con l'amaro in bocca, ma è meno amaro, mettiamola così.
Insomma, a quanto pare è "o così o così".
Poi, non conosco la struttura, non so cosa è possibile fare e cosa no, tipo.... beh, per questi tre giorni, tutti nudi!
Vabbè, di nuovo in bocca al lupo. Da parte nostra, niente gita a Firenze.

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


giovedì 17 marzo 2016, 18:08
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2064
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Trecime, sapevo di poter contare su di te :)
Altra domanda per chi conosce il centro...
ma cosa impedisce di dire "oggi e domani niente costume per nessuno"?
Questa è una cosa che non ho capito già dall'evento tenutosi a fine Gennaio, sempre a cura di Aisa (così non andiamo neanche troppo OT).
C'è una zona con piscine o scivoli o che ne so io, confinante? Ci sono i balconi dei vicini che danno sulle vetrate?
Però mi sa che questo dovrei postarlo sul thread riservato al centro

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


giovedì 17 marzo 2016, 18:13
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 5 giugno 2009, 18:12
Messaggi: 687
Località: Venezia
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Io da buon talebano non ci sono stato ... ma sembra che l'area saune sia visibile sia dalle strade (sai che botti... ) che dall'area piscine


giovedì 17 marzo 2016, 18:58
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:20
Messaggi: 80
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
capisco perfettamente allora.. un vero peccato!


giovedì 17 marzo 2016, 19:59
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: martedì 15 marzo 2016, 12:15
Messaggi: 3
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Data la disponibilità del conte, sono a richiedere, si parla della scelta tessile di Asmana, ma non ho chiaro per Aquardens a quali scelte siate arrivati.
Aquardens ci fa evitare i costumini di carta? Non ci sono mai stato quindi non ho capito se ha finito la famosa area esterna e la capienza delle saune per l' Aufguss.
sono previste tariffe speciali, gruppi o convenzioni per i vari eventi?

Grazie


venerdì 18 marzo 2016, 0:47
Profilo
Stagionale
Stagionale

Iscritto il: mercoledì 17 ottobre 2007, 14:06
Messaggi: 131
Rispondi citando
mizioeanto ha scritto:
Quindi ha partecipato all'estrazione una struttura che non soddisfa i requisiti richiesti.
Ed oltre ad un turno di qualificazione, si è beccata pure la finale.
Mah



ed il tutto senza che fosse minimamente prevedibile .... :rotfl:


martedì 29 marzo 2016, 9:28
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4143
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Da La Repubblica, del 09.04.2016, di Manuela Mimosa Ravasio

http://ricerca.repubblica.it/repubblica ... refresh_ce

Tutti a lezione nella sauna c'è il maestro
SI FA PRESTO A DIRE SAUNA. Fino a qualche tempo fa si entrava, si girava la clessidra e si attendeva, con quella giusta sofferenza che per alcuni è indice di purificazione piscofisica, che almeno otto minuti passassero. Oggi invece, anche fino ai 90 gradi, è tutto un susseguirsi di danze aromatiche, musiche, gong tibetani, reading di poesia e sessioni yoga… «La rivoluzione nel mondo della sauna è cominciata quando quella pratica necessaria che era lo sventolamento dell'asciugamano per il ricambio d'aria è diventata un rituale emozionale», dice Mario Santini, architetto e presidente di Aisa, l'Associazione Italiana Saune e Augfuss, dove "Augfuss" indica, in tedesco, la "gettata di vapore" che avviene quando l'Aufgussmeister, il maestro di Aufguss, versa acqua o ghiaccio sulle pietre roventi. «Ed è con l'evoluzione dell'arte dell'Aufguss, l'utilizzo di oli essenziali e luci colorate, le tecniche di sventolamento sempre più elaborate, che il "maestro di sauna" è diventato un figura essenziale in ogni centro wellness.
In Italia, i maestri certificati sono circa 400, anche se, al contrario di quello che succede in Austria o Germania, non sono riconosciuti», conclude Santini. Il che non impedisce il formarsi di code silenziose all'ingresso delle saune in cui sta iniziando il rito. E un aumento della permanenza fino a 15 minuti.
Al Bad Moos di Sesto, il maestro Charly, ama ricordare che in sauna si incontrano persone e non personaggi. L'asciugamani si muove al ritmo della musica, il profumo degli oli essenziali esalta quello del larice delle panche. Ma può capitare che siano le poesie recitate da Arnoldo Foà o Nando Gazzolo a fare da sottofondo alla sauna meditativa, o si concluda il rito con una passeggiata sulla neve, sul prato, e una degustazione in accappatoio a base di speck, vino e champagne.
All'Asmana di Campi Bisenzio, centro aperto qualche mese fa da una coppia svizzero-indiana trasferitasi in Toscana da New York, ai tre appuntamenti quotidiani con i maestri nella Sauna delle Erbe (70 persone) e nella Wine Sauna con soffitto e braciere realizzati con il legno di botti di rovere usate per l'invecchiamento del Chianti (55 persone), c'è spesso il tutto esaurito.
E all'Aquardens di Verona, il 16 aprile sarà inaugurata la prima parte di un Villaggio delle Saune che verrà completato a fine anno. Un progetto unico in Italia che unisce i rituali Aufguss a saune di nuovo concetto come la Celtica, una sauna finlandese che arriva fino a 100 gradi, di forma circolare, con tetto conico e realizzata con tronchi grezzi di legno; e la Panoramica, con una grande vetrata che guarda il monte Baldo. Segno che, quasi ad accogliere il nuovo rapporto degli italiani con la sauna, anche la forma tradizionale della stessa stia cambiando. E così ecco la capanna sudatoria ai piedi del Latemar, dove un maestro di erbe medicinali guida all'interno di una tenda coperta da spessi teli, in cui le persone si riuniscono in cerchio intorno a pietre roventi innaffiate con acqua . E ancora le futuristiche saune dell'Alpenschlössl con vista mozzafiato sulla valle Aurina grazie a grandi pareti trasparenti.
Come dire che anche quella pudicizia mediterranea che ci impediva di coprirci con il solo asciugamani, non ci appartiene più.

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


venerdì 15 aprile 2016, 17:23
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4780
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Sì, hanno messo l'ultima frase per lasciare uno spiraglio di luce...
L'articolo era però corredato da un disegno schematico sulla "sauna perfetta" dove non si faceva minimamente menzione al costume... e le figure disegnate erano tutte intabarrate nel telo...

Qui stanno trasformando l'Aufguss nella moda del momento, senza avere il coraggio di essere chiari fino in fondo. La mia perplessità resta e se possibile aumenta.


venerdì 15 aprile 2016, 20:46
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2064
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
giulio74 ha scritto:
Qui stanno trasformando l'Aufguss nella moda del momento, senza avere il coraggio di essere chiari fino in fondo. La mia perplessità resta e se possibile aumenta.

Quoto.
Ho la stessa impressione.

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


venerdì 15 aprile 2016, 22:05
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 12 ottobre 2012, 9:53
Messaggi: 66
Genere (M/F): Maschio
Profilo facebook: http://facebook.com/pippoberlucchi
Rispondi citando
giulio74 ha scritto:
Sì, hanno messo l'ultima frase per lasciare uno spiraglio di luce...
L'articolo era però corredato da un disegno schematico sulla "sauna perfetta" dove non si faceva minimamente menzione al costume... e le figure disegnate erano tutte intabarrate nel telo...

Qui stanno trasformando l'Aufguss nella moda del momento, senza avere il coraggio di essere chiari fino in fondo. La mia perplessità resta e se possibile aumenta.


Quoto in pieno, fanno campionati in saune dove il costume è obbligatorio pur di mettersi in mostra


domenica 17 aprile 2016, 10:05
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 luglio 2009, 22:26
Messaggi: 702
Località: Andalo
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
C'è poco da prenderci in giro...l'Aufguss "è" la moda del momento.

E come tutte le mode stanno pullulando tutti coloro che vogliono cavalcare l'onda.

Associazione (ben venga), scuole, esperti, opinionisti, una brigata di praticanti e, ovviamente, il solito montare di discussioni e opinioni da calciofilo dei weekend.

A breve mi aspetto almeno un libro o due degli "esperti" dell'argomento...non ne sono a conoscenza ma sarei assolutamente incredulo se non succedesse.

Non mi stupisce...nel mio settore lavorativo è lo stesso...io faccio soprattutto Termografia in giro per il mondo...15 anni fa sembrava di parlare di Ufo, oggi si svendono le termocamere, si svendono i corsi, tutti vogliono scrivere libri, si sputtana la professione ed il mercato.

Quelli come me allargano l'offerta ad altre cose e se ne vanno in giro per il mondo dove ancora possono lavorare con un minimo di pace.

Così ho fatto con le saune...quando la "moda" è diventata per me eccessiva mi sono ritirato a vita privata e sventolo solo ogni tanto.


Veniamo ora ai campionati...qui mi sento di spezzare una lancia non piccola a favore di AISA.

Ho vissuto qualche edizione e l'opinione che ho è che l'organizzazione internazionale del mondiale è sì votata alle saune ma è soprattutto votata al business.

Questo non è sbagliato perché se vi capita come a me, che nel 2014 in Olanda ho presenziato, come giudice e spettatore speciale, a 62 Aufguss in 4 giorni, questo diventa un lavoro.
Non dico che debba essere pagato (anche se sarebbe giusto) ma almeno che ci sia un rimborso spese.
Questo vale per chi fa gli straordinari nei centri benessere, chi fa promozione, chi fa business e accetta una settimana di casino nel proprio centro per un ritorno economico (giustissimo).

Poi le cose vanno documentate, si fanno le foto...io lo scorso anno feci il fotografo per AISA per pura passione...ma lì c'erano due fotografi/giornalisti di una rivista austriaca...e non erano lì per passione, visto che mi hanno anche chiaramente detto quanto prendevano come compenso.

Quelli sono solo alcuni costi che chi ospita gli eventi si deve sobbarcare e non tutti se la sentono, soprattutto in Italia dove le saune sono sempre e comunque un fenomeno di nicchia (almeno per ora).

Se stavolta se li sobbarca un centro che può ma dove per vari motivi non si può imporre la nudità...o si accetta quello o si fa una colletta generale e si svolge la finale dove vogliono i saunisti puristi.
Se però non si raggiungesse l'importo necessario?

E' vero...sarebbe stato meglio senza costume...
Ma è inutile raccontarci balle...siamo tutti bravi e buoni ma quando si parla di soldi praticamente tutti cambiano decisamente opinione.

Gli altri centri grandi?
Cascade lo ha fatto lo scorso anno e quindi se quest'anno ha passato avrà avuto i suoi buoni motivi.
Il Cron4 ha decisamente scelto di stare fuori dal giro, altrimenti non avrebbe proposto il suo novo Trophy.
Terme Merano non mi pare sia mai stata nel giro, come anche Acquarena.
AcquaIN non mi pare si sia proposta e non avrebbe avuto spazio, anche volendo.
Aquardens, come pare, non si è proposta per la finale.

Quindi che fare?

No...se sul punto della "moda del momento" appoggio i puristi, sul discorso Asmana mi sento di comprendere le ragioni di AISA.

Buona domenica.

Luca

_________________
Io ne ho viste cose che voi tessili non potreste immaginarvi.


"Gardanatour ... l'importante non è dove vai, ma con chi ci
vai"


domenica 17 aprile 2016, 14:01
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 14 gennaio 2009, 1:02
Messaggi: 46
Località: Trentino
Rispondi citando
Salve a tutti!

Riporto un mio post scritto nella sezione Aquardens per esprimere la mia opinione riguardo all'atmosfera che si sta creando in questo anno nei centri benessere e nel mondo dell'aufguss; questo non con l'intento di criticare lo sforzo che stanno facendo molti appassionati di aufguss che hanno creato anche associazioni, quali AISA con buoni principi sulla carta, ma piuttosto per far notare che tra campionati di aufguss e associazioni si è creata una situazione di competitività e personaggi autoreferenziali dove in questo ambiente non dovrebbe esistere.

Chi frequenta questi ambienti lo fa innanzitutto per trascorrere una giornata in assoluto relax, pace interiore e silenzio, poi nella realtà assisto ad aufguss show dove per forza bisogna essere originali per farlo, questa ossessione del costume o non costume, musica quasi sempre alta, non rilassante e gente che va più per vedere lo spettacolo piuttosto che trascorrere 10 minuti di assoluto relax e pace.

Per chi si ricorda 6-7 anni fa al Cron4 dove credo tutto iniziò, l'atmosfera era originale ma rilassata, mentre ora negli altri centri benessere si cerca di proseguire la stessa cultura ma con personale non attento ai clienti.

teo ha scritto:
Ciao a tutti!
Domenica scorsa (17 Aprile) sono stato nella nuova area saune nelle terme esterne e devo dire che le due saune mi sono molto piaciute per la qualità e il disegno architettonico.

In quella giornata ho assistito a degli eventi organizzati dall'associazione aufguss AISA, con tutto il rispetto ma mi sa tanto di un'associazione bizzarra, formata perlopiù da persone autoreferenziali che cercano di crearsi un tono nell'ambiente piuttosto che fare quello per cui l'associazione dice di creare, cioè divulgare la conoscenza dei centri benessere e aufguss ai neofiti.

Frequento saune e wellness in tutta europa da quasi 10 anni e ci sono state persone -non gli aufussmeister- ma comunque credo conoscenti e frequentatori dell'ambiente che mi volevano insegnare come fare la sauna, mi è successo che uno di questi voleva fermare l'aufguss perchè credeva che indossassi il boxer, che in realtà era un asciugamano, alzando la mano e indicandomi. Persone non addette al personale che mi criticavano dove mettevo le ciabatte e soprattutto quello che non mi è piaciuto sono stati i continui applausi 2-3 volte durante un solo aufguss!!

Adesso posso capire tutto ma ad ora non è presente sufficientemente il personale che porti alla calma questi scoppiati di aufguss che si credono padroni della struttura.
Anni fa questi ambienti erano molto più tranquilli, mentre tra questo AISA, campionati di aufguss e personaggi originali si è creata un'atmosfera quasi competitiva dove viene a mancare il principio cardine per cui una persona frequesta questi ambienti, cioè il relax e la solitudine.

Saluti

_________________
"La felicità è fatta di infelicità evitate" Alphonse Karr


mercoledì 20 aprile 2016, 20:46
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2064
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Una informazione che avevo chiesto tempo fa, ma a cui non ho avuto risposta; ora, visto che tutto si è svolto, vorrei sapere...
per le qualificazioni svolte all'Acquardens per quel che riguarda i campionati italiani, la sauna era costumata o no?

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


mercoledì 11 maggio 2016, 11:18
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 luglio 2009, 22:26
Messaggi: 702
Località: Andalo
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Dalle foto postate sui gruppi FB direi proprio di sì...

_________________
Io ne ho viste cose che voi tessili non potreste immaginarvi.


"Gardanatour ... l'importante non è dove vai, ma con chi ci
vai"


mercoledì 11 maggio 2016, 11:22
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 14 dicembre 2015, 11:33
Messaggi: 4
Rispondi citando
E dalle foto c'è persino un partecipante che ha sventolato con gli anfibi ai piedi.....però le ciabatte erano belle ordinate fuori dalla sauna.


mercoledì 11 maggio 2016, 13:08
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 62 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010