Oggi è domenica 23 luglio 2017, 6:39



Rispondi all’argomento  [ 93 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7
 Cosa fare e non fare in un centro benessere 
Autore Messaggio
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:20
Messaggi: 80
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ciao a tutti,
riporto uno scambio di opinioni su facebook, sorto dalla una domanda ovvero "trovatemi le sostanze nocive che libera un costume".
data la difficoltà della cosa, ovvero troppo generale, sono partito più indietro ovvero le sostanze tossiche, che come ingredienti additivi e residui
sono presenti sempre e comunque nei tessuti, e passibili di rilascio.

---------------------- :gladiator:

ovviamente data la vastità di quello che hai richiesto, non si può essere certi
ma bisogna parlare per assurdo, ogni caso sarebbe a se, filiera, marca, composizione, usura, ph pelle, sudorazione eccetera...
mi sembra ovvio sorvolare i risvolti "salutistici" olistici e medici.
basterebbe quello che qui una ragazza (e mi riferivo ad alice che era stata "attaccata" da una) ama definire spesso, come il "buonsenso".

come premessa cito anche se mi sembra ovvia:
Petrochemical fibers restrict and suffocate your skin — shutting down toxic release.
Meanwhile, they contribute to your total toxic burden and may become the "tipping point" for triggering the onset of disease.
(...)Two contributing factors are (1) toxic buildup in your body and (2) multiple chemicals that interact together
to create even worse problems than the individual chemicals by themselves.

fra ingredienti, residui di catalizzanti e adittivi si arriva ad avere tracce di migliaia di elementi,
se sommiamo tutti i nostri vestiti (NCB), fra cui: "formaldehyde, fluoropolymers, bacterial and fungicidal chemicals, like triclosan and nano-particles like silver".

e per parlare dei due peggiori (o stigmatizzati tali):

1) Formaldehyde, is linked to a 30% increase in lung cancer, plus skin/lung irritation and contact dermatitis.
It is found in fabrics claiming to be: Anti-cling, anti-static, anti-shrink, waterproof, perspiration-proof, moth-proof and mildew resistant
Chlorine resistant - ovvero (quasi) tutti i COSTUMI.
Non tutti i paesi hanno una disciplina in materia in Finlandia è "bannata" dal 1988, l'europa ha una "ecolabel" 148/ 1(free) 2(release).
nel 2011 uno studio ha dimostrato che oltre il 10% dei capi underwear e swimwear indipendentemente dal tessuto, non superava le prove di rilascio.
le prove sono fatte per simulare un'uso comune.
http://publications.jrc.ec.europa.eu/.../6150%20-%20HCHO...

2) coloranti, esempio il blu "Disperse Blue Dyes",
https://ntp.niehs.nih.gov/.../profiles/disperseblue1.pdf
dark blue, brown, and black synthetic clothing. Disperse Blue 1 is classified as a human carcinogen due to high malignant tumor levels in lab animals,
laundering does not reverse that risk.
Incidentally, you might be interested to know that this dye also shows up in cosmetics and semi-permanent hair dyes.
per chi dice che è roba vecchia
(da noi nemmeno li fanno i tets, gli organi indipendenti)
http://www.recalls.gov.au/content/search/index.phtml...

allego foto della "stabilità" in PET (poliestere) in assenza di adittivi, es boltron h40.
"picco in finladese", https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xft1/v/t1.0-9/12832361_10207583855305945_3137983473166387972_n.jpg?oh=cedb9c2350fdc035a89ce892c3bae228&oe=5789F9F0 JRC science hub.
curiosità1 l'anno scorso ci hanno fatto un tentativo di targeted therapy.

curiosità 2:
una volta mi portano in radiologia un paziente in shock, per evitare trambusti decidiamo di non far togliere la canottiera,
facciamo un torace e ...sbam! non era radiotrasparente!
l'etichetta diceva made in italy e 100% cotone.
forte il cotone che attenua i raggi X...
d'altronde su asbestos.com
dicono che l'amianto ha una tossicità media.. magari i cinesi presero alla lettera la storia dell'isolamento termico... :pope:
http://www.asbestos.com/.../textile-cloths-garments.php

quindi più che in tutti i costumi, che di base non sono concepiti per quello, (la metà delle tipologie di spandex si tingono a meno di 130°;
orienterei il discorso a non conformità dei tessuti in genere. irregolarità presenti in grandi quantità
e che sicuramente l'ambiente in cui noi andiamo mette a dura prova, ed in tal caso ne scatena la tossicità.

questa dopo sto monologo concedetemela, p***e mentali a parte...
alla faccia della "purificazione" e del "rilascio delle tossine" avere la pelle e le p***e a mollo nel proprio sudore nei bermuda ! :D
(in pratica, quoto quanto ha detto giulio74)

----------------------------------------------
poi, qualcuno ha risposto che non era pertinente, qualcuno ha fatto l'esempio del gradiente in sauna per indicare la diversa conducibilità, qualcuno che le essenze chimiche sono peggio e qualcuno che il costume non supera i 40° e i teli lasciati ad asciugare sono peggio ecc..

come al solito i toni sembrano alti ma (a parte una che ho mandato a @@@@ :evil: ) io e mario non litigavamo di certo :D :D ;) !!
----------------------------------------------

CITO
"se fossimo a scuola, direi che hai scritto molto, ma sei andato fuori tema, non rispondendo in maniera chiara ed esaustiva ai 3 semplici quesiti.
(...)Se viceversa hai risposte chiare e semplici ai tre quesiti, ma supportate da analisi medico-scientifiche, siamo pronti a farle nostre.
Quello che hai prodotto è interessante, ma se ci pensi potrebbe avere forse più attinenza all'asciugamano che a differenza del costume o dell'intimo traspirante, come lo chiama Tatiana, NON è in aderenza con il corpo..
(...)Un esempio per tutti, ti sará capitato di vedere persone indossare collanine d'oro e medaglietta, (in contrasto con la filosofia, cultura e spiritualità della sauna ), bene, se si sporgono in avanti e le fanno penzolare lontano dal corpo, poichè l'oro è un materiale di grande conducibilità termica {317 W/(m·K)}, se raddrizzano la posizione e la medaglietta torna a contatto con il corpo.. si scottano.. e più sono sulle panche alte e più si surriscalta la collana.. ma attenzione, non se é perfettamente aderente al corpo.
Le temperature che raggiungono gli asciugamani, di contro, specie se colorati, e come talvolta si vede, appesi o lasciati ad asciugare in sauna, secondo quanto hai scritto, potrebbero essere motivo di studio, perché possono raggiungere gradi di temperatura ben più elevati."


HO RISPOSTO
Direi che se la risposta era pertinente in parte, anche il commento lo è.
Chiedi un questito facedo una provocazione, ben venga ok discutiamo e divertiamoci;
ma non di diciamo che servono dati medico scientifici (di medico c'è poco se rimaniamo in tema)
quando sappiamo benissimo che parliamo di una domanda a cui non possiamo dar risposte.
Che facciamo mettiamo un gascromatografo in sauna per cercare tracce di questo o quell'altro?

Asserire che su 100 costumi 15, e su 100 mutande 11, rilasciano formaldeide durante un'utilizzo comune e quindi senza nemmeno arrivare sopra 37*,
secondo uno studio finanziato dall'UE non è abbastanza pertinente?!
Non è pertinente dire che ritirano jeans e quant'altro dal mercato per l'utilizzo non corretto di additivi e coloranti?!

Inoltre trovo impossibile dire con certezza che un costume si scalda sempre fino a 40*, specie se asciutto, è quantomeno improbabile!
passiamo dagli slippini ai bermuda, materiali vari, tutto ovviamente dipende dall'umidità del tessuto, dalla quantità di calore che riesce a cedere e dall'eventuale irraggiamento. non so che prove avete fatto ma allora fate portare a luca una flir, proviamo 20 saune e poi vediamo! Hehe

Aggiungo
-che il gradiente di temperatura se una sauna è fatta bene è basso..
-e che in sauna i teli ad asciugare non li ho mai visti personalmente, nei centri seri ci sono gli stendini! E per l'irraggiamento si dovrebbero portare cose bianche proprio come è buona norma da sempre.
Inoltre sono stato io il primo a dire che il discorso vale anche per i teli e se avessi aperto il primo link avresti notato non conformità anche sui cotoni.

---------
non ho continuato la questione della medaglietta che ritenevo OT, i bermuda né sono attaccati al corpo, né appunto hanno la stessa conducibilità dell'oro

spero di non avervi annoiato troppo! :yikes: :yikes:


venerdì 18 marzo 2016, 18:15
Profilo
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: sabato 26 maggio 2012, 23:11
Messaggi: 203
Località: Trentino
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
annoiato? al contrario, post molto interessante!

grazie
Anam


domenica 20 marzo 2016, 21:32
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:20
Messaggi: 80
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
grazie a te!


martedì 29 marzo 2016, 18:49
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 93 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010