Oggi è lunedì 22 maggio 2017, 19:27



Rispondi all’argomento  [ 143 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10  Prossimo
 Depenalizzazione art. 726 CP: atti contrari pubblica decenza 
Autore Messaggio
Autorità
Autorità
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 19 febbraio 2007, 20:21
Messaggi: 6494
Località: venezia dry
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Andrea vi ha scritto:
veramente quasi sistematicamente ci si sente rispondere che questa è una località per famiglie... perchè non sanno che esistono le famiglie naturiste e perchè pensano che il naturismo sia vietato ai minori

bravo, e finchè non si scinderà nelle mentalità il connubio tra nudo e indecenza, non autorizzeranno che "ghetti".
Nudo esibizionista=indecente/vietato
nudo artistico= decente/accettato ovunque, teatri cinema, tv, piazze
nudo erotico=indecente/accettato al chiuso
nudo al mare= ...boh....dipende.....a volte.....quasi sempre...meglio vietarlo vah!
Questo è il problema. Non è definito giuridicamente. Qualcuno ha denunciato le modelle nude alla biennale lungo la banchina? No, essendo arte non è sanzionabile. Eppure sempre nudo è.

_________________
La vita è come il caffè, puoi metterci tutto lo zucchero che vuoi ma se non giri il cucchiaino non sarà mai dolce.
A star fermi non succede niente

Alex Zanardi



giovedì 11 agosto 2016, 18:11
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3671
Rispondi citando
Paeba...così andrea è bravo e io che ho detto le stesse cose prima di lui ho torto? :lol:

E poi, come sarebbe che non è definito giuridicamente?
Ti riporto una sentenza della cassazione che forse ti era sfuggita:

Cita:
Sentenza della Corte di Cassazione n.3557 del 2000
E' evidente che non può considerarsi indecente, ad esempio, la nudità integrale di un modello o di un artista in un'opera teatrale o cinematografica, ovvero in un contesto scientifico o didattico, o anche di un naturista in una spiaggia riservata ai nudisti o da essi solitamente frequentata, mentre invece suscita certamente disagio, fastidio, riprovazione chi fa mostra di sé, ivi compresi gli organi genitali, in un tram, in strada, in un locale pubblico, o anche in una spiaggia frequentata da persone normalmente abbigliate.


Il discorso poi delle famiglie che dice Andrea è vero, perché alcune sentenze fanno riferimento anche alle famiglia, ma comunque si riferisce sempre alla medesima motivazione.

E certo che il problema sta nel fatto che il nudo viene considerato indecente, altrimenti non sarebbe vietato!

_________________
nemo


giovedì 11 agosto 2016, 18:45
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4152
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
certo che questa sentenza della Cassazione del 2000 e' uno dei cavalli di battaglia di carlo

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


venerdì 12 agosto 2016, 9:21
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3671
Rispondi citando
Questa volta sono innocente! È paeba che l'ha tirato in ballo qualche post fa!

_________________
nemo


venerdì 12 agosto 2016, 19:42
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1250
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
fambros ha scritto:
certo che questa sentenza della Cassazione del 2000 e' uno dei cavalli di battaglia di carlo

l'importante è che ha fruttato oltre un centinaio di assoluzioni e pure qualche archiviazione :D


venerdì 12 agosto 2016, 19:52
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 474
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ho letto su “cronachemaceratesi.it” che in una spiaggia di Potenza Picena, ieri 29 agosto, sono state elevate 5 multe da 166€ ad altrettanti naturisti sorpresi nudi in spiaggia a prendere il sole.:
Non credo che si possa emanare un'ordinanza che vieti una spiaggia ai soli naturisti se non ci sono motivi di salute o di sicurezza e se ci sono questi motivi va vietata a tutti.
Chi ha emanato questa ordinanza a mio parere ha compiuto un abuso che va contro la Costituzione e quindi al rispetto di tutte le minoranze e ci si dovrebbe appellare alla Corte di Giustina della Comunità europea: avrebbe potuto vietare pure il burkini.
E poi quale Italia è la nostra senza la certezza del diritto dove in alcune spiagge note il nudo naturismo è legale, in altre, come a Maruggio (Taranto) viene punito con 5000€ ed altre ancora come a Porto Potenza con 166€?
Io sono ancora in attesa ma c'è tempo , mi dicono.90 giorni.

Se l'ordinanza sindacale si può emettere si potrebbe chiedere ai sindaci di vietare tutte le spiagge ai naturisti e per chi non rispetta condannare ad un massimo di 1€ e, così si eviterebbe come a Porto Potenza una sanzione minima di 5000€.
O sbaglio?


martedì 30 agosto 2016, 22:11
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 luglio 2009, 22:26
Messaggi: 703
Località: Andalo
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
[O.T.]

Solo una precisazione @Fidenzio e agli amici naturisti...

...sono stato a Maruggio a fare un tuffo due mesi fa...si parla della Spiaggia di Ayala...

Non è che ci fossero proprio solo naturisti...
...a meno che "sesso orale in zona poco nascosta" e cose simili a 100 metri da famiglie con bambini siano definibili come "naturismo"...

Ho scritto pure una recensione su Tripadvisor...chiamare "naturisti o nudisti" quelli che ho visto io quel giorno è, secondo me, offendere i naturisti e i nudisti, almeno quelli che conosco io.

Ero lì vicino per lavoro e ci sono andato apposta per farmi un bagno in libertà e rilassarmi prima di spararmi 10 ore in auto.
Dopo forse neanche mezz'ora me ne sono andato...
Attorno a me c'erano chiaramente "atti osceni in luogo pubblico".

Se ero parecchio infastidito io figuratevi un tessile!!!

Uguale mi capitò 4 anni fa a Castellaneta Marina, sempre in provincia di Taranto.

Già è dura far accettare il naturismo...se passiamo direttamente alla spiaggia trasgressiva ci credo che ci massacrano!!!

Luca

Chiuso [O.T]

_________________
Io ne ho viste cose che voi tessili non potreste immaginarvi.


"Gardanatour ... l'importante non è dove vai, ma con chi ci
vai"


martedì 30 agosto 2016, 23:12
Profilo
Autorità
Autorità
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 19 febbraio 2007, 20:21
Messaggi: 6494
Località: venezia dry
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Giustissimo. E' per questo che vorrei vedere scisse CHIRAMENTE le cose. Prendere il sole non è un atto indecente, quindi non rientra nel 726. Fare seso si, qiuindi sanzionabile ASSOLUTAMENTE.

La chiarezza andrebbe finalmente a vantaggio di tutti, naturisti, tessili ed addirittura ache dei trasgressivi che avebbero così dei luoghi in cui poter "praticare" senza timori così come accade nei locali dedicati.

_________________
La vita è come il caffè, puoi metterci tutto lo zucchero che vuoi ma se non giri il cucchiaino non sarà mai dolce.
A star fermi non succede niente

Alex Zanardi



mercoledì 31 agosto 2016, 10:13
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 474
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
In tutte le spiagge ci sono persone che si comportano veramente in modo osceno ed in quelle naturiste più che in altre perchè la pubblica opinione vede il nudo collegato sempre alle questioni sessuali e non ad una filosofia di vita. Ben poco è stato fatto da chi rappresenta i naturisti e da loro stessi per informare la pubblica opinione sulla filosofia naturista!
Succede che, come a Maruggio ila forza pubblica intervenga in modo semplicistico mettendo tutti sullo stesso piano ed arriva all'improvviso in spiaggia colpendo chi sta semplicemente nudo od esce nudo dal mare e non in modo corretto cercando di colpire chi commette atti osceni che richiede più impegno e dovrebbe , come si è fatto un tempo , a Lido di Dante, andare in spiaggia in pantaloncini corti e maglietta e senza farsi notare avvicinare chi veramente va contro la legge.


mercoledì 31 agosto 2016, 13:28
Profilo
Habitué
Habitué

Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2008, 19:35
Messaggi: 298
Località: Como
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Allego link al comunicato stampa dell'On. Lacquaniti.



http://forum.italianaturista.it/viewtop ... =19&t=1891

_________________
Socio A.N.ITA. dal 1998


mercoledì 31 agosto 2016, 16:32
Profilo
Autorità
Autorità
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 19 febbraio 2007, 20:21
Messaggi: 6494
Località: venezia dry
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
nudomark ha scritto:
Allego link al comunicato stampa dell'On. Lacquaniti.

http://forum.italianaturista.it/viewtop ... =19&t=1891


Questo è esattamente quello che predico e scrivo da anni. Chiarezza sul fatto che il naturismo non è vietato da nessuna legge e quindi non serve nessuna legge per autorizzarlo e relegarlo a qualche zona ben recintata.

La sentenza e il comunicato stampa mi sembrano più che esaustivi.

_________________
La vita è come il caffè, puoi metterci tutto lo zucchero che vuoi ma se non giri il cucchiaino non sarà mai dolce.
A star fermi non succede niente

Alex Zanardi



giovedì 1 settembre 2016, 10:16
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 474
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Chi si accanisce contro il nudo innocente e salutare del naturista in sfregio alle nostra Costituzione ed alla legge non la pensa certamente come San Giovanni Paolo II (Karol Józef Wojtyła -1920-2005-).
Nel suo libro “Amore e responsabilità” del 1960 scrisse:

“ Poiché è creato da Dio, il corpo umano può rimanere nudo e spogliato, eppure
preserva intatti il suo splendore e la sua bellezza.

La nudità come tale non dev’essere equiparata all’impudicizia.
C’è impudicizia soltanto quando la nudità svolge un ruolo negativo rispetto al valore della persona.
Il corpo umano non è una fonte di vergogna.
L’impudicizia, così come il pudore e la modestia, è una caratteristica dell’interiorità di una persona. “


giovedì 1 settembre 2016, 12:43
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2282
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
fidenzio ha scritto:
Chi ha emanato questa ordinanza a mio parere ha compiuto un abuso che va contro la Costituzione e quindi al rispetto di tutte le minoranze e ci si dovrebbe appellare alla Corte di Giustina della Comunità europea


È quello che propongo da tempo. Solo che il ricorso non posso farlo io (l'avrei già fatto), ma chi ha subito l'abuso (i nudisti multati) oppure un'associazione che li rappresenti.

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


giovedì 1 settembre 2016, 17:20
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3671
Rispondi citando
Fidenzio:
Cita:
Chi si accanisce contro il nudo innocente e salutare del naturista in sfregio alle nostra Costituzione ed alla legge non la pensa certamente come San Giovanni Paolo II (Karol Józef Wojtyła -1920-2005-).....


Perdonatemi la battuta (che non vuol essere una critica!): se adesso ci appelliamo anche ai santi.... è proprio il caso di dire che non sappiamo più che santi pigliare!

Quanto al discorso Corte di Giustizia, io sono digiuno in materia, ma è stato sentito il parere di qualche buon esperto?
Mi spiego a fil di logica (non di giurisprudenza):
qualcuno potrebbe sostenere che i centri naturisti in Italia, in realtà, sono permessi da anni, sia pure senza accesso a mari e fiumi, e che qualcuno esiste, anche se pochi! Non solo, ma che c'è pure, sia pur rarissima, qualche spiaggia autorizzata localmente, e di conseguenza i diritti dei naturisti sono salvi e viene sanzionato solo chi si spoglia al di fuori di quelle aree....

ma è solo un mio dubbio, intendiamoci!
Però... prima di rivolgersi all'Europa conviene essere ragionevolmente sicuri di averla vinta!

_________________
nemo


giovedì 1 settembre 2016, 20:17
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2282
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Carlo, non si tratta di chiedere il riconoscimento di spiagge nudiste, ma il riconoscimento del diritto individuale di decidere autonomamente quali parti del corpo esporre al sole. Diritto che è stato leso nel caso dei nudisti multati.

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


venerdì 2 settembre 2016, 8:41
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 143 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010