Oggi è lunedì 11 dicembre 2017, 13:12



Rispondi all’argomento  [ 310 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21  Prossimo
 Naturismo nel Lazio (Lt) - Arenauta (300 gradini) 
Autore Messaggio
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 29 settembre 2011, 11:22
Messaggi: 424
Località: Milano
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Mi scuso in anticipo con i moderatori per l'OT. Ho letto con attenzione, o almeno spero, quello che ha scritto umberto pelliccia su questo caso e ci sono alcune cose che non capisco ed altre che non condivido. Se io aggredisco verbalmente una persona, che tra l'altro sta commettendo un reato, posso al massimo aver "peccato" di scortesia o maleducazione, se aggredisco fisicamente alle spalle e ferisco qualcuno sono prima di tutto un vigliacco, secondariamente commetto un altro reato, grave. Si parla poi della dissuasione nei confronti dei campeggiatori abusivi, ma il mio primo pensiero è: ma se sono abusivi sono già nel torto, scusa. Critichi nel tuo ultimo post lo stato e tutte le sue espressioni, ne critichi il mancato rispetto delle leggi e del patto sociale, ma sei il primo ad avallarne i comportamenti giustificando azioni illegali. L'illegalità è sbagliata comunque, a prescindere. Se non ti va bene una legge, ti muovi all'interno del sistema per cambiarla, se vuoi godere dei benefici di uno stato "democratico" devi anche accettarne le regole.

_________________
[url]www.golosa-mente.com[/url]


domenica 18 agosto 2013, 16:39
Profilo WWW
Turista
Turista

Iscritto il: venerdì 16 agosto 2013, 10:27
Messaggi: 15
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
le regole di cui parli producono famiglie sfrattate per metà affidate ai servizi sociali e per metà alla strada, ragazzini che si fanno 15 anni di carcere per un panetto di fumo, il consumo e la devastazione dei territori, la criminalizzazione di chi protesta, carceri private, strutture ospedaliere carcerarie, i CIE, pensionati costretti a rubare nei supermercati, una classe imprenditoriale suicida, precarizzazione, non solo lavorativa, ma esistenziale, diffusa, competizione, alienazione, polverizzazione della società, città sempre più tristi, privatizzate, militarizzate e mute, monitoraggio e messa a valore di tutte le esistenze, disoccupazione di massa, esternalizzazione o distruzione di interi settori produttivi e culturali, normalizzazione fascista e persecuzione della diversità, inquinamento, biocidio, povertà, morte. E potrei continuare all'infinito. E se vuoi ti articolo ogni voce. Lo scontro è proprio politico, le riforme le abbiamo viste, adesso è un'altra epoca. La democrazia rappresentativa ha fatto il suo corso.


domenica 18 agosto 2013, 16:59
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 29 settembre 2011, 11:22
Messaggi: 424
Località: Milano
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
E quindi che si fa? Qual è la soluzione? Mordere in faccia la gente che non la pensa come te? Btw, questo è il mio ultimo OT, trovo questa discussione sterile ed inutile e soprattutto non congrua col topic.

_________________
[url]www.golosa-mente.com[/url]


domenica 18 agosto 2013, 22:07
Profilo WWW
Turista
Turista

Iscritto il: venerdì 16 agosto 2013, 10:27
Messaggi: 15
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
E invece lo è, perchè si parlava di convivenza tra cruiser, naturisti e avventori. E invece a te non piace parlare di questo.


lunedì 19 agosto 2013, 3:25
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2012, 0:03
Messaggi: 385
Località: Udine
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
umberto_pelliccia ha scritto:
Lo scontro è proprio politico, le riforme le abbiamo viste, adesso è un'altra epoca. La democrazia rappresentativa ha fatto il suo corso.

........hai ragione! Io non mi lascerei scappare la prima navetta senza ritorno per Marte ove la democrazia a tuo uso e consumo deve essere ancora inventata.
OT. Qui nella democratica e terreste FKK Ulika si sta proprio bene.....invece!


lunedì 19 agosto 2013, 9:10
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: venerdì 16 agosto 2013, 10:27
Messaggi: 15
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
ma se tutto il mondo ne parla! Basta pensare ai consigli comunali in Venezuela. Eppoi sarei io il marziano! Mi aspettavo degli attacchi di questo tipo, discredito e umiliazione, richiamo al rigore e alla legalità, alla trascendenza e all'acquiescenza, qualcuno che interviene richiamando l'attenzione dell'amministratore del forum. Si ricicla il tipo di società alla Mutande Pazze e si parla come Napolitano (la politica si fa all'interno delle istituzioni). Come se la partitica o il sindacalismo fossero le forme più nobili di "fare" politica. E intanto stiamo qui a parlare del presidente dell'UNI Campania che nella settimana di ferragosto (e mi puzza) è andato in una zona di cruising a dire ad uno che si masturbava che non lo poteva fare e tutti a dargli ragione, anche se la cosa ha prodotto una spiaggia peggiore e anche se quella, prima che ci fossero gradini e lidi, era una zona franca. A questo punto il naturismo può intervenire in una zona ad imporre la sua filosofia? Si, perchè?


lunedì 19 agosto 2013, 10:26
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3762
Rispondi citando
Tornando un po' in tema, questo episodio dimostra la necessità di regole chiare e condivise (dalla società, qualunque essa sia, nostra o magari Venezuelana: per chi vive in Venezuela, naturalmente..).

Altrimenti finiscono per aver ragione i paladini delle "crociere" nella sabbia!

Chi l'ha detto infatti che si può stare nudi e non invece farsi una bella masturbatina davanti a tutti?
La legge infatti vieta entrambe le cose o, se preferite vederla in un altro modo, non vieta né l'una né l'altra!

(A proposito: da quando si chiama "cruising*"? dalle mie parti l'hanno sempre chiamata in un altro modo....magari la chiameranno così in Venezuela..si vede che lì scarseggiano i falegnami.... 8) )

*Parentesi dedicata a chi entra su questo forum solo per dire la sua infischiandosene del naturismo: non spiegatemi cos'è il cruising, lo so benissimo! Sto solo facendo del sarcasmo!

Una regola comunque ci vuole:
Che (secondo me per assurdo) potrebbe anche essere che non c'è nessuna regola e uno può decidere liberamente se masturbarsi o magari fare i suoi bisogni in bagno piuttosto che sull'autobus nell'ora di punta!

Però una regola ci vuole comunque e ci vuole qualcuno (una maggioranza democratica? Una dittatura? Un extraterrestre?) che la faccia rispettare!

Altrimenti finisce come all'Arenauta: ha ragione chi picchia più forte! (e se c'ha il braccio allenato... :ghgh: )

Ciao

_________________
nemo


lunedì 19 agosto 2013, 14:59
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: venerdì 16 agosto 2013, 10:27
Messaggi: 15
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
siamo passati alla scatologia, d'accordo cagare fa parte dei bisogni primari, quindi concerne. Solo spostiamoci da un luogo pubblico (il bus su cui solitamente non si caga) e andiamo in una zona franca. Una grande caverna dove la gente va da secoli a cagare. Adesso sei li a calzoni calati inebriato da gas millenari con la faccia per metà contratta e metà sollevata e arriva un francesco de gennaro qualsiasi presidente della UMI campania e ti dice "che -+[[censored]]+- stai facendo?". Adesso pensa alla rosa di possibilità di reazione che potresti avere. Perchè lui insiste e tu sei a calzoni calati. Io lo trovo molto umiliante, non lo so cercate di farvi altri esempi in testa. Non mi sembra tanto difficile.
berlino è bella perchè quando uno ha ragione, ha ragione


lunedì 19 agosto 2013, 15:12
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3762
Rispondi citando
:roll:
L'Arenauta è una grotta? Ma non era una spiaggia? :supermad:

Berlino sta in Venezuela? :lol:

Caro Umberto (tipo raffinato, è?) io non invoco l'intervento dei moderatori che evidentemente si stanno godendo le meritate ferie estive, ma non riesco a fare a meno di chiedermi: cosa ci fai tu qui? guarda che ci sono tanti altri forum più adatti a te! Ce n'è per tutti i gusti: quelli dei rivoluzionari, quelli degli esibizionisti e probabilmente anche quelli per gli amanti della cacca!

_________________
nemo


lunedì 19 agosto 2013, 15:31
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: venerdì 16 agosto 2013, 10:27
Messaggi: 15
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
perchè? su questo forum non argomenta sulla spiaggia dell'arenauta? e non si parla di francesco di gennaro, presidente dell'UNI campania e dell'episodio accaduto su quella spiaggia la scorsa settimana? io di quello sto parlando. Sta accadendo che un gruppo di sparuti naturisti (perchè in realtà di iscritti all'UNI campania all'ultima spiaggia ce ne sono davvero pochi) si stia contrapponendo alla presenza di cruiser e campeggiatori. Questa è stata una mossa politica, in buona o cattiva fede non mi è dato di saperlo, ma puzza a tutta la mia rete (attivisti del centro storico di napoli e campeggiatori, con ben altri numeri). Quella parte della spiaggia è sopravvissuta fino ad oggi grazie alla pacifica convivenza di tutti e l'intervento infelice di francesco ha rotto quell'equilibrio. Darmi del coprofilo per un esempio (tra l'altro avviato da te) non ti rende per niente più credibile, anzi...


lunedì 19 agosto 2013, 15:59
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3762
Rispondi citando
Ciao Umberto,
prendo volentieri atto che non sei coprofilo (l'avevo buttata lì solo come ipotesi, visto il linguaggio.. :ghgh: ) però, secondo me, un pochino masochista lo sei!

Non so se te ne sei accorto infatti, ma questo è un forum naturista!

Non è un forum di guardoni/esibizionisti, (probabilmente più adatti a te ma anche questa è solo un'ipotesi, anche se abbastanza fondata, direi..)

Non è nemmeno un forum di campeggiatori abusivi, a dire il vero, ma questi, almeno per ora, non ci hanno ancora riempito di botte... :roll:

Se tu decidi di intervenire ugualmente in questa sede contro quei "quattro gatti di nudisti" che non vi devono disturbare, libero di farlo ma poi è inutile che ti atteggi a vittima dell'ignoranza altrui se ti trattiamo (ovviamente dal nostro punto di vista) come meriti!

Su una cosa però, mi sento di concordare: fino a quando dovremo spartirci con voi i "ghetti" più nascosti, il naturismo farà poca strada!

_________________
nemo


lunedì 19 agosto 2013, 17:22
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: venerdì 16 agosto 2013, 10:27
Messaggi: 15
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
sei un irresponsabile nell'accezione giusta del termine: non sai rispondere. A parte le battute infantili (ho l'impressione di leggere roba scritta da un ragazzino), continuo a chiedermi perchè i miei post non siano inerenti all'argomento (ed è la seconda o terza volta che lo affermi), dal momento che qui si è data la solidarietà a francesco e parlato dell'accaduto. È un punto di vista altro in se a non essere inerente? Poi appunto continui nella polverizzazione della società, noi-voi. Iniziamo a dire che questa semplificazione non può esistere perchè in spiaggia c'è una terza componente molto presente e sono i gay e molti gay sono anche cruiser e la maggior parte dei gay non si offende all'immagine di qualcuno che si masturba, mentre si infastidisce parecchio se c'è troppa polizia costiera in giro. E ci terrei anche a ricondare, perchè si cerca sempre di nascondere questa verità, che l'arenauta era zona di cruising da molto prima che il naturismo avesse un nome. Sulla questione spazi hai ragione, hanno fatto molto più il movimento queer, i voina, le femen, il post-porno in due anni, che voi in 35, poichè avete prima di tutto giocato in difesa eppoi non vi siete soggettivizzati. Tant'è che mi date tutti l'impressione di essere dei pasdaran di napolitano cresciuti davanti al TG1 e questa vostra presentazione ad un soggetto esterno lascia molto basiti. Non so niente di questa UNI campania, non vedo un naturismo diffuso, né ho letto in questi anni di iniziative atte a promuoverlo, ergo penso che sia una vostra scelta nascondervi nei nostri luoghi.


lunedì 19 agosto 2013, 17:34
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2321
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
umberto_pelliccia ha scritto:
E se vado ad infastidire la gente che si masturba in un luogo in cui si crede di poterlo fare


Ho letto bene? :roll:

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


lunedì 19 agosto 2013, 18:40
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ricordando che su XV il dibattito è libero e benvoluto, a patto che si rispettino le opinioni di ognuno e la dialettica sia civile, cercando di tornare in tema (dopo il Venezuela, Napolitano e non so che altro...) posso dire che la situazione dell'Arenauta è ormai pessima per tutti, e non da poco tempo: naturisti, gay, campeggiatori e (perchè no...alla fine sono anche loro una categoria) smanettatori-esibizionisti.
Ho frequentato per la prima volta quella meravigliosa spiaggia nel 1995 e, per tutto lo scorso decennio, ne sono stato un habituè, prima di allontanarmi per tutta una serie di motivi. Ancora oggi, comunque, qualche visita ogni tanto gliela faccio, nient'altro che per constatare l'ormai irreversibile declino.
Posso dire che gay e naturisti (due comunità che sono andate man mano - e insieme - declinando come presenze sulla spiaggia) hanno sempre tranquillamente convissuto, anche perchè diversi gay hanno sempre praticato il naturismo lì e, aggiungo anche perchè spesso non è la medesima cosa, esistono numerosi gay naturisti...
Lo stesso dicasi per i campeggiatori, che fra l'altro hanno sempre stazionato in altra zona, vittima di operazioni di Carabinieri, Vigili e Guardia Costiera da molti e molti anni prima della nascita dell'UNI Campania (o delle attività dell'UNI Lazio o del Comitato per la Salvaguardia della Spiaggia dell'Arenauta, che prima "operavano" sulla spiaggia). Esiste un divieto e ogni tanto viene fatto rispettare: non siamo qui a dire se sia giusto o sbagliato.
Quanto al "cruising" e similari è noto che l'Arenauta è sempre stata un "punto d'incontro" o "di conoscenza", un po' come Capocotta per Roma: un tempo lo era anche per gli eterosessuali, poi lo è restato per i gay, ma ormai nell'epoca di internet anche questa funzione è andata esaurendosi. E' vero che, spesso nel pomeriggio, qualcuno si apparta dietro le rocce o sulle dune non proprio per contemplare la natura, ma anche queste abitudini (su cui non voglio dare un giudizio morale ma che certamente non fanno bene alle sorti della spiaggia) sono andate declinando.
Non entro nel merito su quanto sia successo relativamente all'aggressione al presidente dell'UNI Campania, anche perchè non conosco direttamente gli eventi, ma posso assicurare - per conoscenza personale - che Francesco De Gennaro è tutto fuorchè la persona che qui qualcuno ha descritto. E' naturista, è amico dei gay, è politicamente molto vicino a centri sociali, collettivi e via dicendo e, soprattutto, è stato per anni campeggiatore sulla spiaggia, talvolta per mesi interi, subendo perquisizioni, fermi, denunce e minacce.
Credo, in conclusione, che quanto sia successo sia la più compiuta dimostrazione di ciò di cui mi sono ormai purtroppo convinto da anni: l'Arenauta è persa. Per tutti, s'intende: per i sempre meno numerosi gay, per gli ormai pochissimi naturisti ed anche per le altre "categorie" che la frequenta(va)no.
La colpa? Un po' di tutti. In primis degli amministratori pubblici che hanno sprecato un patrimonio enorme. Di chi di fatto "gestisce" quella spiaggia, secondo regole e condizioni poco chiare ed il mio riferimento va ai "gestori" dei vari lidi, "Ultima spiaggia" compresa. Delle varie categorie che ne usufruivano, incapaci di fare fronte comune e di "parlarsi" fra loro.
Peccato. Quella spiaggia negli anni Novanta era un paradiso. Fino al 2007/08 è stata ancora un posto frequentabile, bello. Ora è da evitare.


lunedì 19 agosto 2013, 19:56
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3762
Rispondi citando
Non Umberto, non sono un bambino: cercavo di fare dello spirito per rispondere non troppo sgarbatamente a una serie di farneticazioni del tutto incomprensibili fatte da chi, più che un irresponsabile, è un perfetto...
ma non voglio passare dalla parte del torto...ma cosa c'entra il Presidente della Repubblica col naturismo o con una persona come te? Come si fa a consentire che uno come te intervenga su questo, che è sempre stato un luogo d'incontro civile, a sparare ca..ate a vanvera, insultano a destra e a manca in maniera del tutto scollegata e inconsulta, oltre che scortese e maleducata?
E con questo chiudo

_________________
nemo


lunedì 19 agosto 2013, 22:37
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 310 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010