Oggi è venerdì 28 aprile 2017, 6:34



Rispondi all’argomento  [ 126 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 9  Prossimo
 Naturismo in Liguria (Im/Ge/Sv) - Riviera di Ponente 
Autore Messaggio
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6476
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
LIGURIA
Riviera di Ponente

Elenco delle spiagge e dei luoghi all’aperto naturisti

*Importante: per la Riviera di Levante ed il Camping FKK Costalunga esistono due discussioni (topic) appositi.*
Cliccare: Liguria (Ge/Sp) – Riviera di Levante - Liguria (Sv) – Fkk Costalunga

Provincia di Imperia:

Ventimiglia [Mortola] – Balzi Rossi & altre limitrofe
Si tratta di una serie di piccole spiagge comprese nella zona di Capo Mortola, tra Latte ed i Balzi Rossi propriamente detti, in territorio di Ventimiglia, lungo l'Aurelia. Le spiaggette sono di accesso piuttosto difficile (si devono scendere dei sentieri piuttosto ripidi, nonché attraversare la sede ferroviaria), ma la frequentazione naturista (anche francesi, dato che il sito è presente su molte guide internazionali ed aveva fino a qualche tempo fa una certa diffusione tra i soci dell'associazione "Alpazur") è piuttosto alta e costante.

Provincia di Savona:

Varigotti – Punta Crena
Era forse la spiaggia più conosciuta, citata anche su riviste estere. E' raggiungibile ormai solo a nuoto dalla spiaggia principale di Varigotti (raggiungere il molo al fondo del paese, in direzione della spiaggia entrare in acqua e nuotare per 5-10 minuti), dato che è stato chiuso dalle autorità il pericolosissimo sentiero che scendeva verso il mare ed il cui ultimo tratto era costituito da una corda con cui calarsi. In ogni modo il sentiero inizia dal paese come passeggiata verso la torre saracena, che si trova sopra a punta Crena, sovrastante la galleria.

Altri posti:

*nota bene*: trattasi di siti in cui è stata segnalata la presenza di naturisti, ma che – in primo luogo per l’esiguità delle segnalazioni o per pareri discordanti – non possono essere acclusi alla suddetta lista necessitando di ulteriori visite e/o approfondimenti.

Cervo [Ciappellette] (Im) – Golfo Dianese
In località Ciappellette, ai piedi di Campo Mimosa, sotto villa delle Rose, c’è Golfo Danese, una località molto suggestiva raggiungibile soltanto a piedi dall’Aurelia, dopo aver scavalcato il guard-rail. Molto frequentato da stranieri.

Cogoleto (Ge) – Piani d’Ivrea
Il posto si presenta come un molo in cemento, con diverse terrazze su piu' livelli. Quando c'e' pochissima gente ci si puo' mettere sul molo; in caso contrario c'e' un'insenatura nascosta alla vista che permette di fare comunque naturismo, a meno che non sia arrivato qualche pescatore che occupa la zona. Per arrivarci è facilissimo: uscite al casello di Varazze, girate a sinistra. Incontrate alla vostra sinistra l'Autogrill. OK, ci siete quasi. Alla destra c'e' un piccolo parcheggio. lo superate. Sempre alla vostra destra troverete l'indicazione per i Piani d'Ivrea. Prendete quella strada. Dopo 50 metri, alla fine della rampa girate a sinistra. Dopo poco troverete un bivio con due strade che vanno entrambe in discesa. Girate a sinistra e dopo pochissimo a destra. Se non avete commesso errori siete nel piazzale della piscina Orizzonte.

Imperia [Capo Berta] – Galeazza
La spiaggia della Galeazza si trova dopo Imperia, procedendo verso Diano Marina, più o meno all’altezza di Capo Berta. Purtroppo la recente apertura di una nuova strada litoranea ha reso molto più raggiungibile la zona e provocato la quasi totale scomparsa dei naturisti, specie in alta stagione.

San Lorenzo al Mare (Im) – Barbarossa & Torretta di Garbella
In una serie di spiaggette e scogliere a ponente di Imperia, in direzione di San Lorenzo al Mare, è possibile trovare naturisti. Specialmente in quella sotto la ferrovia in località Barbarossa e nella zona della torretta di Garbella. Non esistono strade di accesso e si deve scavalcare il guard-rail o la recinzione a mare dell'Aurelia.

Sanremo (Im) - Zona del faro
Nei pressi di Sanremo, sull'Aurelia, paraticamente sotto il faro, c'e' un curva decisa dove si puo' parcheggiare. Procedendo per un centinaio di metri verso ponente (quindi verso Sanremo) si scavalca il guard rail e si scende giu' verso il mare. Alla fine del sentiero troverete una terrazza naturale frequentata da "tessili" ma spostandosi una cinquantina di metri sempre verso ponente troverete una spiaggia di sassi poco frequentata. Spesso è possibile trovarvi dei naturisti.

*Un ringraziamento a*:
Assonatura, a Nicekevin, Gyan ed al nostro vecchio ma sempre valido archivio di Meow.it - naturismo!


Ultima modifica di Wave il lunedì 25 giugno 2007, 21:00, modificato 9 volte in totale.



domenica 21 maggio 2006, 11:56
Profilo
Rispondi citando
Sono stato alcune volte a Cervo e il posto e' sempre frequentato da circa una decina di persone, uomini in prevalenza ma nel week end non e' raro trovare alcune coppie.
Ambiente sempre tranquillo ma con qualche vedetta.
Sulla sinistra si trova una spiaggetta di sassi un po' bruttina frequentata per lo piu' a inizio stagione per la posizione favorevole al sole.
Quando la stagione si fa molto piu' calda invece, ci si ritrova sulla parte sinistra, sull'enorme scoglio: qui il mare e' stupendo.


giovedì 8 giugno 2006, 13:35
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6476
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
*Abbiamo migliorato le indicazioni su come raggiungere i luoghi*
Buona lettura!

_________________
When routine bites hard and ambitions are low, and resentment rides high but emotions won't grow
And we're changing our ways, taking different roads. Then love, love will tear us apart again

Joy Division, settembre 1979


venerdì 23 giugno 2006, 15:26
Profilo
Rispondi citando
Ciao a tutti,
volevo segnalare una località dove è possibile fare naturismo in Liguria.
Si trova vicino a Varazze, in particolare ai "Piani d'Ivrea" sotto la piscina Orizzonte
Diciamo che vorrei fare un appello ai naturisti:
frequentatelo di piu' perchè tessili e gay ce lo stanno occupando sempre piu'.
Io lo frequento ormai da 10 anni e piu'.
Nei periodi morti si sta tranquilli, ma nei fine settimana è una vera impresa.

Il posto si presenta come un molo in cemento, con diverse terrazze su piu' livelli.
Quando c'e' pochissima gente mi piazzo sul molo in quanto è molto comodo per fare il bagno senza fare tropi passi,
inoltre da li non devo rimettere il costume per fare il bagno. Quando invece c'e' parecchia gente se sono fortunato
c'e' un'insenatura nascosta alla vista che permete di fare comunque naturismo, a meno che non sia arrivato qualche pescatore che occupa la zona.

Per arrivarci è facilissimo:
uscite al casello di Varazze, girate a sinistra.
Incontrate alla vostra sinistra l'Autogrill. OK, ci siete quasi.
Alla destra c'e' un piccolo parcheggio. lo superate.
Sempre alla vostra destra troverete l'indicazione per i Piani d'ivrea. Prendete quella strada.
Dopo 50 metri, alla fine della rampa girate a sinistra.
Dopo poco troverete un bivio con due strade che vanno entrambe in discesa.
Girate a sinistra e dopo pochissimo a destra.
Se non avete commesso errori siete nel piazzale della piscina Orizzonte.
(Al massimo, se vi perdete chiedete per la piscina stessa)

Per accedere alle calette c'e' una comodissima scala alla sinistra dello stabilimento balneario.
scendendo trovate prima una calettina, dove pero' vanno spesso uomini gay.
Proseguendo trovate le altre piattaforme.

Vi consiglio di farci un giro anche se non volete fermarvi, cosi vi studiate un po' il posto.

Su una piattaforma si concentrano i gay, mentre negli altri posti ci sono spesso coppie, singoli, singole.

Finora non mi è mai capitato di trovare controlli di alcun genere.

E' consigliabile arrivare presto per occupare il posto piu' gradevole.
Se c'e' mareggiata consiglio di non stare sul molo, altrimenti vi bagnate completamente.

Mi è capitato in questi anni di conoscere li ragazze naturiste, coppie e di trovare qualche single sempre naturista.
Di solito i "tessili" non fanno storie e accettano la situazione.

Se la zona è molto popolata allora c'e' un ripiego, ovvero un'altra zona nascosta alla vista.
Occorre andare sul lungomare Europa, ovvero la strada della ex ferrovia che procede da Varazze a cogoleto.
Per arrivare al punto che dico si puo' partire da Varazze, si percorre la passeggiata "lungomare Europa" fino ad arrivare alla prima galleria.
Alla destra ci sono delle roccie.
Dietro quelle roccie si nasconde un ottimo punto per prendere il sole nudi senza essere visti (ci si sta comodamente in 4, o al più in 6).

Se poi siete esperti di trekking, sotto si trova una gradevole caletta (dove trovano posto comodamente una decina di persone). Io preferisco raggiungerla a nuoto (ci tengo a non cadere tra le rocce)

Un percorso alternativo, dal punto di prima (ovvero dalle piattaforme sotto l'Orizzonte) si puo' procedere in direzione contraria e dopo la prima galleria a sinistra si incontra il punto appena descritto.
La settimana di Ferragosto sarò là. Fatemi sapere se avete occasione di venire, vi faro' da guida.

Ciao
NiceKevin
Immagine Immagine


giovedì 10 agosto 2006, 8:47
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 28 dicembre 2006, 21:44
Messaggi: 5
Località: milano
Rispondi citando
Messaggio 
ciao a tutti,
sanremo, sotto il faro. sull'aurelia, paraticamente sotto il faro c'e' un curva decisa dove si puo' parcheggiare. procedendo per un centinaio di metri verso ponente (verso sanremo da dove avete parcheggiato) si scavalca il guard rail quindi giu' verso il mare. se cercate spiagge caraibiche a questo punto tornate indietro e prenotate in una buona agenzia viaggi, se invece siete alla ricerca di un paradiso terrestre fatto di spiagge con sassi e scogliere allora avete l'ibarazzo della scelta.
alla ine del sentiero toverete una terrrazza naturale frequentata da "tessili" ma spostandosi una 50 di metri verso ponente troverete una spiaggia di sassi frequentata da praticamente nessuno, la tranquillita' per definizione, con alternanza di scogli e spiaggetta di sassi.
partendo dalla terrazza di cui parlavo prima spostandovi verso levante trovate una spiaggia di sassi molto bella frequentate da un mix tra chi sceglie l'abbranzotara segnata e chi no. proseguendo ancora verso levante trovate una scogliera molto tranquilla.
inconvniente, solito ahime delle spiagge o rive pubbliche sono gli spettatori, ma devo dire in numero abbastanza ridotto a quanto ho potuto costatare io.
io lo trovo un posto bellissimo. qualcuno c'e' stato? la pensa ome me?
ciao
a


lunedì 19 febbraio 2007, 20:46
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6476
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Grazie per la segnalazione, Andynr!


mercoledì 21 febbraio 2007, 12:17
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:02
Messaggi: 450
Località: Friuli V.G.
Rispondi citando
Messaggio 
ottavio57 ha scritto:


ai Balzi Rossi ( La Mortola) vado abbastanza spesso, e da maggio a ottobre evitando naturalmente la bolgia domenicale si sta meravigliosamente.Con mia moglie ed altre coppie di amici , frequentiamo questa spiaggetta ormai da una decina d'anni. E' frequentata per metà da francesi e metà italiani ,con buona presenza di locali.qualche tessile ,ma la maggior parte sono naturisti abbastanza rispettosi delle regole elementari.Nella spiaggetta verso la Francia maggioranza di gay.Un posto meraviglioso con acque cristalline,i pini marittimi che arrivano a lambire il mare,gli scoiattoli sui pini e il panorama di Mentone e della Costa sullo sfondo.Spesso stiamo tutto il giorno,fino al tramonto a godere del sole ,del vento sui nostri corpi,ma anche dell'amicizia di altri naturisti francesi e italiani ,che come noi amano e rispettano questo splendido angolo di Liguria.


martedì 17 aprile 2007, 21:24
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: mercoledì 26 aprile 2006, 22:27
Messaggi: 81
Località: torino
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
nicekevin ha scritto:
[Ciao a tutti,
volevo segnalare una località dove è possibile fare naturismo in Liguria.
Si trova vicino a Varazze, in particolare ai "Piani d'Ivrea" sotto la piscina Orizzonte
Diciamo che vorrei fare un appello ai naturisti:
frequentatelo di piu' perchè tessili e gay ce lo stanno occupando sempre piu'.
Io lo frequento ormai da 10 anni e piu'.
Nei periodi morti si sta tranquilli, ma nei fine settimana è una vera impresa.
quote]



ci sono stato il sabato e la domenica di Pasqua:solo 2 coraggiosi naturisti,15 tessili,2 gay.
almeno 7-8 persone che giravano come anime in pena(io compreso)con l'asiugamano in spalla per poi rinunciare e andarsene,
altro che impresa,"missione impossibile"!!
non so in settimana ma nei weekend li posto è perso.peccato.[/quote]


venerdì 20 aprile 2007, 22:28
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: mercoledì 26 aprile 2006, 22:27
Messaggi: 81
Località: torino
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
dall'elenco ufficiale delle spiagge:
Imperia [Capo Berta] ? Galeazza
La spiaggia della Galeazza si trova dopo Imperia, procedendo verso Diano Marina, più o meno all?altezza di Capo Berta. Purtroppo la recente apertura di una nuova strada litoranea ha reso molto più raggiungibile la zona e provocato una notevole riduzione dei naturisti, specie in alta stagione.




persa anche questa.passa più gente sulla nuova strada che sulla passaggiata in centro città,anche in bassa stagione.


domenica 13 maggio 2007, 18:51
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6476
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Grazie, ahimè, per la segnalazione. ;)


lunedì 14 maggio 2007, 13:59
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3664
Rispondi citando
Messaggio 
Direi che a questo punto è d'obbligo raccomandare molta prudenza anche per Punta Crena di Varigotti: visti gli ultimi sviluppi, i naturisti sembrano avere le ore contate.....
ciao

_________________
nemo


lunedì 14 maggio 2007, 22:58
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6476
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
E potremo dichiarare "estinto" il naturismo nella Riviera di Ponente... :cry:


martedì 15 maggio 2007, 8:51
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6476
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Interessante. Vai a pensare l'Ascom...

ASCOM CONTRO SINDACO «PuntaCrena? Sia laspiaggia dei naturisti»

da "IL SECOLO XIX"de 12/4/07 pag. 27

FINALE.Fardiventare a tutti gli effetti la spiaggia di PuntaCrena il paradiso dei naturisti. E’ la clamorosa proposta avanzata dal presidente dell’associazione commercianti Giancarlo Marco, al fine di valorizzare un tesoro unico, spesso però oggetto di blitz delle forze dell’ordine per episodi che, puntualmente ogni estate, lì si consumano per il fatto di essere raggiungibile solo via mare. La proposta nasce in antitesi a quella che sta portando avanti il sindaco con la Costa Crociere. Proprio ierii nfatti Richeri ha incontrato i responsabili della compagnia di navigazione per illustrare la proposta del Comune,mirata ad aprire la spiaggia anche ai crocieristi. «E’ stato un incontro interlocutorio ha detto il sindaco – Seguirà prossimamente un sopralluogo da parte dei stessi responsabili della Costa. Vorremmo far arrivare i crocieristi a lMalpasso e da lì trasferirele persone interessate alla spiaggetta che è una vera e propria perla del nostro litorale. Proprio per questo prosegue è nostra intenzione aprire la spiaggia ai turisti rendendola maggiormente usufruibile da tutti». Diversa la proposta diMarco che presto incontrerà il direttore dell’Aptl Angelo Berlangieri, al qualeha già ventilatol’idea.«Lui si èdetto disponibile a valutare l’iniziativa, che porterebbesicuramente un beneficio all’intera città – ha detto Marco Il nostro territorio è ricco di bellezze naturali sia sul litorale che nell’entroterra. Spesso però non vengono sufficientemente valorizzate e un esempio è proprio la spiaggia di Punta Crena. Se venisse affidata ad un’associazione che gestisce già altre spiaggenaturiste, anche sul territorio nazionale, si riuscirebbe a incrementare un turismo di nicchia che riempirebbe quei vuoti stagionali $di cui la nostra economia turistica soffre. A Ischia aggiunge esiste una spiaggia bellissima per naturisti ed è una grande risorsa per l’isola (mah! E dove?!? - nota del moderatore). Lo stesso potrebbe accadere per Finale». Marco non si lascia sfuggire une vena polemica: «Non possiamo lasciarci sfuggire risorse che varrebbero oro se opportunamente valorizzate e ne è un esempio il porto che Finale ha avuto per prima ma è sempre rimasto il fanalino di coda di tutta la nostra economia ». AN.


martedì 15 maggio 2007, 22:12
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 22 gennaio 2007, 17:15
Messaggi: 317
Rispondi citando
Messaggio 
Magari dico io, ma cmq non ci spero troppo.

In merito a Costa Crociere...
Su una nave da crociera viaggiano mediamente 2000 (duemila) persone e supponiamo che solo un terzo decida di andare alla spiaggia di punta crena, che e' piccolissima, diciamo sui 50 metri; Per semplicità di calcolo diciamo che 700 persone si devono distribuire su 70 metri di bagno asciuga, ovvero dieci persone per metro, un vero e proprio paradiso! ...se puoi consideriamo la maleducazione generale della gente verso l'ambiente, non oso pensare cosa possa diventare questa perla della Liguria.
Diciamo la verità, chissà quanti soldi spera di incassare il comune di Varigotti, fregandosene immensamente del patrimonio naturale della spiaggia di punta crena.


mercoledì 16 maggio 2007, 11:50
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6476
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Da "Liguria Notizie"

LA SPIAGGIA DI PUNTA CRENA AI NATURISTI

SAVONA. 18 MAG. La Federazione naturista italiana comunica che «ha inviato una lettera al sindaco di Finale Ligure Flaminio Richeri per chiedere una delibera che destini ufficialmente alla pratica naturista la spiaggia di Punta Crena sita nella frazione di Varigotti. La richiesta è stata motivata dalla necessità di assicurare in tale arenile, di notevole valore ambientale, una frequentazione anche di tipo familiare che scoraggi i guardoni e gli esibizionisti che talvolta frequentano tale luogo e che nulla hanno a che fare con il naturismo. La spiaggia di Punta Crena ha visto in passato blitz delle forze dell’ordine. Ciò crea una situazione d’indeterminatezza che occorre risolvere anche tenuto conto che la corte di cassazione stabilisce che il naturismo non può essere considerato reato nei luoghi in cui è consuetudine. Simona Carletti del direttivo della Fenait sollecitando un incontro al sindaco Richeri, tiene a sottolineare come una sana frequentazione naturista della spiaggia risulti oltretutto una vera e propria garanzia contro eventuali progetti destinati a compromettere l’ambiente naturale».


18/5/2007


venerdì 18 maggio 2007, 9:56
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 126 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 9  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010