Oggi è martedì 30 maggio 2017, 14:49



Rispondi all’argomento  [ 97 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
 Le Betulle (To) 
Autore Messaggio
Turista
Turista

Iscritto il: martedì 2 maggio 2006, 18:33
Messaggi: 64
Rispondi citando
ciao Lost Tree, che dire c'e' da mettersi le mani nei capelli.
In effetti io andai li' circa 4 anni fa.
Ero solo, ero a Torino per lavoro, ne avevo sentito parlare molto e volevo provare, era autunno inoltrato.
Non fui ricevuto molto bene alla reception, anzi incominciarono a farmi mille domande dal cancello tenendomi fuori.
Io ero iscritto, all'epoca ad un'associazione naturista( non Fenait) e dopo un po' tenendomi, sotto controllo a vista, mi fu permesso di entrare, piano piano il clima si sgelo'.
Anzi dopo mi invitarono, con tutto lo Staff, a mangiare con loro.
Utenti non ce ne erano se non nel pomeriggio intorno alle 17, quando arrivarono due per la sauna.
In effetti mi rendo conto che sia per un ragazzo di 22 anni, che si presenta educatamente alla porta, umiliante e sconfortante.
Dai no demordere ci sono altri posti in piemonte tipo Cortazzone( Asti) dove mi dicono che ci sia migliore accoglienza!!!


martedì 18 settembre 2012, 18:28
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1254
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
sorry,ma ho sentito che a Cortazzone puoi andarci solo due volte solo la terza o sei accoppiato o non entri più,in zona sicuramente il Costalunga(Sassello,sv) rispetta le regole,se hai la tessera entri


martedì 18 settembre 2012, 19:47
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 10 settembre 2012, 1:53
Messaggi: 20
Località: Milano
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ecco ha scritto:
Io, mi presentai da solo, e non venni discriminato, semplicemente si accertarono di "potersi fidare di me", e mi pare piu' che comprensibile.
Idem per il mio amico.
Successivamente, ho frequentato con le mie compagne, e posso dire di non aver mai assistito a discriminazioni palesi.
Se poi vogliam parlare del carattere di chi gestisce il campeggio, è un altro discorso, ma lì si tratta di sapersi porre, e siccome suppogno che soggetti "equivoci se ne presentino parecchi", non mi pare difficile capire che vadano con i piedi di piombo.
Almeno, questa è la mia esperienza.....


Non sono d'accordo sul fatto "Si accertarono di potersi fidare di me".
Con quale presunzione loro si ritengono all'altezza di vedere cosa c'è realmente all'interno della persona che hanno di fronte? La persona che mi sono trovato davanti mi disse "Le persone come te le conosco". Quanta superficialità. Non è possibile conoscere realmente una persona con cui trascorri l'intera vita, figuriamoci uno sconosciuto in dieci minuti di "interrogatorio". Questo vuol dire che questi gestori sono superficiali.


mercoledì 19 settembre 2012, 13:41
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4800
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Capisco il tuo sconforto e capisco che tutte le situazioni andrebbero affrontate con un minimo di buona educazione.

Io per evitare discussioni mi sono fatto la tessera INF, che ovviamente non è un pedigree, ma che per lo meno apre senza troppe discussioni le porte di molti centri naturisti, in Italia come all'estero.


mercoledì 19 settembre 2012, 14:02
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 25 giugno 2007, 17:12
Messaggi: 6241
Località: Padova
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
@LostTtree: premetto che trovo che ti abbiano riservato un trattamento da cafoni! Detto questo, sono certo che la diffidenza da parte dei gestori di strutture naturiste nei confronti di nuovi arrivati, soprattutto maschi, sia causata dalle tante esperienze negative.

Ecco quindi che un minimo di "sorveglianza a vista" ci può anche stare, ma non oltre.

La tessera INF aiuta, in parte, ma la diffidenza è questione di fiducia

_________________
THERE ARE ONLY TWO KINDS OF MUSIC..
Rock and Roll

Di tutto conosciamo il prezzo, di niente il valore... [Friedrich Nietzsche]


mercoledì 19 settembre 2012, 15:09
Profilo
Stagionale
Stagionale

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 18:17
Messaggi: 153
Località: torino
Rispondi citando
non so che dire....io, ho riportato solo quel che vedo con i miei occhi....
Non mi intendo di questioni "legali" inerenti una situazione del genere. Vero è che quello è un esercizio privato, e quindi in teoria ha tutto l'interesse a far entrare clienti e non il contrario. In quanto tale, è anche libero di decidere chi si e chi no, immagino....


mercoledì 19 settembre 2012, 15:15
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1254
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
ufficialmente si tratta di club privati quindi più che di clienti si parla di soci,per cui se non hai la tessera hanno legalmente tutto il diritto di non fartela,diversamente se ce l'hai e non ti fanno entrare non rispettano nè regole nè il loro statuto se non fosse che la federazione sono loro potresti lamentarti con la federazione


mercoledì 19 settembre 2012, 17:52
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 24 gennaio 2008, 15:52
Messaggi: 1720
Località: Treviso
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Le regole e la legge sono una cosa, l'EDUCAZIONE ed il RISPETTO sono un'altra. Dove quest'ultime mancano solitamente c'è ARROGANZA, IGNORANZA e CAFONERIA.

_________________
Alberto.
Forget Regret, Or Life Is Yours To Miss
No Other Road, No Other Way
No Day But Today


giovedì 20 settembre 2012, 12:26
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3674
Rispondi citando
Consentitemi una (piccolissima.. :ghgh: ) provocazione:

Quanti sono i campeggi "tessili" in Italia?
E quanti quelli naturisti?
Quale sarà il rapporto? 1:10.000?
Ora, qualcuno di voi mi sa dire il nome di un campeggio tessile, dico uno, che non accetta i single o pretende tessere?
Cosa dobbiamo dedurre, allora?
Che i naturisti sono mediamente molto più intolleranti e maleducati dei tessili?
Esiste un'altra spiegazione? E se sì, quale?

Ciao

PS Scusate ma mi sembrava che questo forum, tra depilazioni varie e nudità Reali, languisse un pochino.. :fischio:

_________________
nemo


giovedì 20 settembre 2012, 14:08
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2284
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Non voglio giustificare il gestore, ma può anche darsi che abbia avuto continue esperienze negative, che lo portino ad essere diffidente a priori. E' una possibilità che non mi sento di escludere.

Analogamente io mi sono preso dell'"omofobo" per la mia riluttanza a frequentare persone gay, anche se non ho nulla contro chi ha gusti diversi dai miei. Ma non è colpa mia se tutti quelli che ho trovato in vita mia ci hanno provato...

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


giovedì 20 settembre 2012, 14:25
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2066
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
r100gs ha scritto:
Ma non è colpa mia se tutti quelli che ho trovato in vita mia ci hanno provato...

E si vede che sei troppo figo!! :)

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


giovedì 20 settembre 2012, 14:30
Profilo
Stagionale
Stagionale

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 18:17
Messaggi: 153
Località: torino
Rispondi citando
Ripeto, io, presentandomi lì inizialmente da single, son stato trattato in maniera piu' che normale ed educata, tenendo conto che non si puo' far finta di non capire le reali intenzioni della stragrande maggioranza dei single che si presenta occasionalmente alla porta.
Ho smesso di parlarne con i miei colleghi di lavoro, perchè mediamente la risposta era del tipo "pero'......buono a sapersi...sabato, visto che mia moglie lavora, quasi quasi ci faccio un giro a rifarmi gli occhi...."
Il campeggio è a due passi da Torino, dove almeno 3 o 4 club privè si definiscono naturisti, per cui la diffidenza, a mio parere nasce esclusivamente da lì.
Mi risulta che, dal 2012, Le Betulle sia diventato un esercizio privato, per cui non esistono piu' soci, bensì "clienti", per cui non vedo perchè dovrebbero andare contro il loro stesso interesse rifiutando l'ingresso...
La tessera Inf, è solo una garanzia in piu', tant'è che non mi risulta sia mai stato rifiutato l'ingresso a un tesserato...


giovedì 20 settembre 2012, 14:46
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1254
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
avranno cambiato formula ma resta sempre lo stesso gruppo che scrive su infonaturista fermo al 1952,anche la tessera da allora si è evoluta:prima era una specie di patente naturista per cui ci stava anche l'esamino,senza contare che per qualcuno bisognava addirittura essere presentati da due soci,oggi nell'epoca del web la tessera è più che altro un certificato penale,nel senso che chi è beccato a far qualcosa ed espulso finisce nelle black lists e non entra più da nessuna parte perchè anche se prova a reiscriversi dove non lo conoscono poi lo beccano che è nella black list


giovedì 20 settembre 2012, 18:06
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: sabato 21 aprile 2012, 17:11
Messaggi: 64
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Qui purtroppo cadiamo in un circolo vizioso dal quale è piuttosto difficile uscirne.

Mi sembra palese che un gestore di un esercizio (in questo caso il camping), non voglia avere problemi e cerca di controllare e curare la clientela che entra per preservare la tranquillità degli ospiti già accolti.
Dall'altra c'è la situazione di molti che non si farebbero il minimo scrupolo a fingersi naturisti per poter fare i loro porci comodi. E di queste persone ne bastano davvero poche per "inquinare" tutto l'ambiente.
Quindi già noi uomini che ci presentiamo da singoli siamo inquinati da questi loschi individui, certo noi siamo gente per bene, ma chi lo garantisce a chi non ci conosce.
Dall'altra ci siamo appunto noi, che veniamo puntualmente offesi, penalizzati e mortificati dal comportamento scorretto di alcuni. Certo che mi inc******* e di brutto anch'io a ricevere un trattamento del genere, ma se invece fossi io (o qualche altro villeggiante...) il gestore come mi comporterei? Certo magari all'inizio cercherei di dare fiducia, ma poi (e questo purtroppo sucederebbe quasi sicuramente) una volta che ci si rende conto di aver fatto entrare dei "disturbatori" come mi comporterei?

Non approvo e non giustifico tali atteggiamenti ma onestamente non saprei dare loro (gestori del camping) un suggerimento per agire meglio :tears: insomma, c'è un problema ma non vedo la soluzione possibile.

Buon nudismo a tutti :fiore:


giovedì 20 settembre 2012, 18:18
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 10 settembre 2012, 1:53
Messaggi: 20
Località: Milano
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Alcuni discorsi secondo me non hanno alcun senso. Sarebbe più logico un discorso del tipo "Ti metto davanti le regole, se le infrangi, ti sbatto fuori ed entri in black list." Ma se non si da manco la possibilità alle persone di farsi conoscere... anche perché, ripeto, da un colloquio quanto si può realmente conoscere una persona? Si possono conoscere solo le sue doti di attore. Niente di più.
Anche il discorso "gente per bene" è senza senso: quanta gente per bene ha poi fatto stragi? Suvvia, non prendiamoci in giro.

Cita:
La tessera Inf, è solo una garanzia in piu', tant'è che non mi risulta sia mai stato rifiutato l'ingresso a un tesserato...

Mi recai in un luogo per ricevere informazioni e accoglienza per iniziare :) Se non mi spiegano loro queste cose, chi può spiegarmele?


giovedì 20 settembre 2012, 19:59
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 97 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010