Oggi è giovedì 30 marzo 2017, 6:45



Rispondi all’argomento  [ 101 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
 Naturismo nel Lazio (Rm) - Capocotta (Oasi Fkk) 
Autore Messaggio
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 25 giugno 2007, 17:12
Messaggi: 6241
Località: Padova
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
finalmente sono stato a capocotta :D :D
durante le mie vacanze romane ho dedicato un giorno a questa oasi di cui tanto avevo letto e sentito.
La giornata non è stata di sicuro la più soleggiata, alla fin fine siamo riusciti a prendere solo un'ora di sole, ma sono comunque felice di esserci stato (anche perchè è venuta a trovarci moon :inlove: :inlove: :littlekiss: :littlekiss: ).

Lo stabilimento comodo da raggiungere, il bagnino, i servizi, il chiosco, ti fanno vivere la nudità come se tutti la considerassero la cosa più normale della terra. Una bella sensazione!!

una bellissima esperienza.

a presto :tearsbye:

_________________
THERE ARE ONLY TWO KINDS OF MUSIC..
Rock and Roll

Di tutto conosciamo il prezzo, di niente il valore... [Friedrich Nietzsche]


lunedì 28 giugno 2010, 22:24
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: venerdì 2 luglio 2010, 9:00
Messaggi: 2
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
bhe leggendo questi post poso dire cheoggi comuqneu non è cosi, io vado li da quasi 10 anni e sono due anni a sta parte che la spiaggia è migliorata come controllo e ci sono un sacco di coppie e singole, non solo singoli.
Sempre se parliamo del pezzo autorizzatodal comune, perchè poi dall'8 cancello in poi ci si mettono nudi ma non è autorizzato e li è come dite voi


venerdì 2 luglio 2010, 14:12
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2064
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
spglgu ha scritto:

Sempre se parliamo del pezzo autorizzatodal comune, perchè poi dall'8 cancello in poi ci si mettono nudi ma non è autorizzato e li è come dite voi

Scusa, ma a chi stai rispondendo?
A naso, direi non ad Arturo.

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


venerdì 2 luglio 2010, 14:18
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 13:37
Messaggi: 1313
Località: Roma
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ebbene si...Dopo anni e anni sono tornato a questa spiaggia che dista da casa mia solo 30 Km.

Ci sono stato solo dalle 19:00 alle 20:15 di sabato per cui non c'era l'affollamento tipico del litorale romano, quindi la mia testimonianza è un po' "parziale" anche per l'orario inconsueto...

Dunque, appena arrivati una bella sorpresa: All'inizio dell'area naturista ci sono dei grandi cartelli dove si spiega che si tratta di un'area riservata alla pratica naturista (in effetti l'aggettivo "riservata", non è proprio vero, in quanto non è che sia vietata ai tessili). Il cartello avvisa anche che non verranno accettati esibizionismi e simili...E pensare che io quasi mi aspettavo di non trovare più nulla che ricordasse che si trattava di un'area naturista!!

Altri cartelli ricordano anche che le cicche di sigaretta non sono facilmente biodegradabili e quindi di non gettarle sulla sabbia. ...Beh...Io avrei proprio dato del maleducato a chi le butta sulla sabbia (e anche per strada), ma il fatto che qualcuno ricordi ai fumatori che le cicche sono rifiuti non è male...Chissà, non dispero che un giorno diventeranno anche educati... :fischio:

Ok, torniamo all'argomento prinicpale...Il chiosco in questi anni è cresciuto. Dal chioschetto iniziale, si era iniziato ada allargare con qualche tavolino di fuori, poi con un paravento ulteriore...Ora tutto lo spazio del passato paravento ed oltre è diventata una tettoia facente parte integrante del chiosco. Non credo possa allargarsi oltre verso il mare, perchè dovrebbe sennò fare un sottopassagiio per i bagnanti per poter passare da un lato all'altro...Però perchè lasciare limiti all'inventiva commerciale quando non c'è certezza di pena? Oh, sia ben chiaro, non ce l'ho in particolare col proprietario del chiosco, che anzi forse è quello che s'è limitato di più su tutto il litorale di Capocotta!

La spiaggia era pulita, e c'era anche un ragazzo che ripuliva i "lasciti" di coloro che se ne erano già andati e generosamente avevano lasciato testimonianza della loro presenza.

L'area delle dune era come sempre protetta da recinzione in legno con diversi cartelli che ne vietavano l'attraversamento ed in effetti non vi ho visto nessuno all'interno.
E non ho notato neanche i legendari loschi figuri di cui spesso si parla.

Il mare...No dai...Non ne parlo...E' meglio. :shock:

I bagnanti erano nudi al 60%...Non ho visto però interi gruppi tessili, ma solo gruppi misti nudisti/tessili.

Complessivamente sono stato colpito positivamente...In fondo siamo sempre in una spiaggia di una città di grandi dimensioni...

E poi il fatto che l'area -seppur piccola- è ben evidenziata da cartelli che riportano anche gli estremi di legge della delibera comunale credo siano un aspetto molto positivo per il naturismo italiano.


lunedì 5 luglio 2010, 14:19
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2064
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Dopo un bel po' di tempo, complici le ferie, le mie appena iniziate, quelle di Anto ancora no) e il fatto che, a quanto pare, la spiaggia di Gaeta e' off-limits, sono tornato alla spiaggia di Capocotta.
Impressione generale molto buona, la spiaggia e' tenuta pulita e ben sorvegliata.
Anche se quando sto in spiaggia sto per i fatti miei, (non sono un osservatore troppo attendibile), non ho visto comportamenti strani. Vicino a me c'era *additura* una donna sola!
L'unica nota negativa, la presenza di gruppi di persone tessili.
Impressione comunque buona, anche considerando che siamo nella settimana di ferragosto.

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


lunedì 9 agosto 2010, 21:10
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 16 settembre 2010, 11:43
Messaggi: 2
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ciao siamo una coppia di Frosinone. Questo sabato vogliamo andare a Capocotta, qualcuno sa dirci la strada esatta...il massimo sarebbe le coordinate GPS. Se siete coppie possiamo andare insieme...
Ciao e grazie.

***email rimossa***


giovedì 16 settembre 2010, 11:49
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 25 giugno 2007, 17:12
Messaggi: 6241
Località: Padova
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
mupertone, il massimo sarebbe se vi presentaste in reception, tanto per dare un idea di chi siete ;)
almeno prima di cercare appuntamenti in spiaggia con persone selezionate.. :roll:

_________________
THERE ARE ONLY TWO KINDS OF MUSIC..
Rock and Roll

Di tutto conosciamo il prezzo, di niente il valore... [Friedrich Nietzsche]


giovedì 16 settembre 2010, 11:58
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2265
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Sabato scorso a Linea Blu (Rai Uno) servizio su Capocotta. Non una parola sul naturismo. :eeeeh:

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


giovedì 16 settembre 2010, 14:03
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3639
Rispondi citando
Domanda non tendenziosa (so che magari Arturo è diffidente... :ghgh: ).
Qual'è il rapporto nudisti/costumati nel tratto riseravato al naturismo di Capocotta? Ci sono molte coppie/donne/famiglie con bambini?

Lo chiedo perchè ad esempio al Guvano, (quando era ancora tenuto passabilmente) spiaggia ampiamente "tollerata", in assenza delle associazioni c'era un nudismo minoritario nella spiaggia principale, quasi esclusivamente maschile e correva la voce che fosse prevalentemente gay.

Al Nido invece, (secondo me esclusivamente grazie all'impegno delle Associazioni) c'è anche una bella presenza femminile e di famiglie.
(anche se rimane un tratto definito "gay" che secondo me continua a costituire un'anomalia piuttosto incomprensibile: i gay vengono ghettizzati o si autoghettizzano? O ci sono altre spiegazioni? ma questo è un altro discorso......)

Mi chiedo quindi cosa accade a Capocotta (che non conosco), visto che è l'unica ufficiale oltre al Nido perchè secondo me è un aspetto importante: difficile chiedere nuovi spazi se poi a spogliarsi sono in pochi (e pochissime....)!
Ciao

_________________
nemo


giovedì 16 settembre 2010, 17:11
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 13:37
Messaggi: 1313
Località: Roma
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Da quel poco che l'ho frequentata quest'anno ho visto che ci sono molte coppie, alcuni gruppi e diversi bambini...


giovedì 16 settembre 2010, 17:53
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3639
Rispondi citando
Ma grosso modo quanti saranno, anche rispetto agli eventuali "costumati"?
Mi spiego:
al Nido, almeno nei fine settimana si parla di diverse centinaia di persone ambosessi
Al guvano erano poche decine quasi tutte nella spiaggia (spiaggia per modo di dire) soprannominata "gay", e una decina (anche coppie ma con donne quasi tutte almeno in topless, quelle nude saranno state un paio) nella spiaggia principale condivisa con almeno il doppio di "costumati"...

_________________
nemo


giovedì 16 settembre 2010, 18:39
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4135
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
r100gs ha scritto:
Sabato scorso a Linea Blu (Rai Uno) servizio su Capocotta. Non una parola sul naturismo. :eeeeh:


il servizio l'ho guardato pure io, ben fatta e interessante la descrizione delle dune e degli accorgimenti per ridurre l'impatto antropico su di esse, incredibile il fatto che non abbiano riportato che a Capocotta ci sono i nudisti (bastava una frase nel servizio), certo c'e' stato un ragazzo che ha detto che a Capocotta c'e' un notevole patrimonio naturista da preservare (ma era un lapsus o e' stato fatto apposta?), pero' la conduzione e' stata zitta ...l.
fortunatamente le riprese televise sono state discrete, senza dar fastidio a chi era nudo sulla spiaggia, in quanto erano inquadrati piccoli gruppi di persone (tutte costumate), molto meglio dell'altra volta in cui sempre Lineablu era andata a Bananabeach e aveva inquadrato dei nudisti sul materassino .....

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


venerdì 17 settembre 2010, 12:10
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3639
Rispondi citando
Io non guardo Linea Blu (ma a che ora c'è?) per cui non capisco bene il problema:
da un lato non vedo perchè avrebbero dovuto parlare dei nudisti se l'argomento era un altro, (voglio dire: avrebbero anche potuto parlarne ma anche no...)
dall'altro non vedo perchè in un'altra occasione non avrebbero dovuto farli vedere (allo stesso modo in cui vengono inquadrate persone in costume), se c'erano...

_________________
nemo


venerdì 17 settembre 2010, 18:47
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2265
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Carlo, Linea Blu è una bella trasmissione che c'è il sabato nel primo pomeriggio. Girano i posti più belli d'Italia (soprattutto di mare) e fanno dei gran bei servizi (tra l'altro un anno li ho trovati a Piscinas che giravano).

Nel caso di specie, di Capocotta hanno illustrato tutto: la flora, la fauna, hanno fatto vedere il chiosco, intervistato persone. Dire che era una spiaggia dove si poteva praticare il naturismo serviva solo a completare l'informazione. Non serviva né inquadrare i bagnanti né aggiungere altro. Bastava dare l'informazione. Che senso aveva non evidenziare una - solo una - caratteristica della spiaggia?

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


venerdì 17 settembre 2010, 19:24
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3639
Rispondi citando
Ciao r100
Non avendo visto la trasmissione, non insisto.
Se si parlava di ambiente e non di balneazione potrebbe essere un'omissione involontaria o comunque comprensibile, altrimenti può darsi che si sia voluto evitare un argomento "spinoso"....
Difficile in Italia parlare di naturismo senza pronunciarsi a favore o contro, cioè: difficile dire che lì si pratica naturismo punto e basta, come se fosse una cosa normale (da noi)...
Ad ogni modo mi sembra un controsenso pretendere che parlino di noi ma inquadrino solo i "costumati".........
Poi, nel caso di Banana Beach (ma dov'è?) come si erano comportati, oltre ad inquadrare qualche nudista? Ne avevano anche parlato o nemmeno in quel caso?
Ciao

_________________
nemo


venerdì 17 settembre 2010, 22:09
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 101 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010