Oggi è mercoledì 22 novembre 2017, 1:15



Rispondi all’argomento  [ 395 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27  Prossimo
 Naturismo in Sardegna - Spiagge naturiste 
Autore Messaggio
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2320
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Nemmeno io ho problemi a praticare da solo. E il problema non è solo in quella spiaggia. Ma leggere il giornale in una spiaggia deserta con uno che ti si piazza a 10 metri a fissarti le chiappe non è per niente rilassante...

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


lunedì 12 ottobre 2009, 14:43
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3762
Rispondi citando
Cita:
Arturo ha scritto
o magari con un lavoro che, a volte, le occupa i weekend comunque si, mi sento fortunato..


Ecco dove sta la fregatura!
Nel mio caso, quello che spesso lavora nei week-end sono io!
:lol: (E mia moglie, non ci crederete, a fare nudismo da sola non ci va! )

_________________
nemo


lunedì 12 ottobre 2009, 19:57
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 19 ottobre 2009, 19:00
Messaggi: 13
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
ciao a tutti...
ma in Sardegna (a parte peonie e baia saraceno) non ci sono presidi FKK anche su spiaggie (non necessariamente in strutture ricettive)?
e ci son strutture ricettive?

ciao


martedì 20 ottobre 2009, 14:31
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
L'unico è Le Peonie, che però non è sul mare. Baia Saraceno è un resort tessile che riserva una parte della spiaggia (ma mi pare che alla fine sia una terrazza cementata) ai naturisti.
Per i presidi sulle spiagge potresti contattare l'UNI Sardegna:

Via San Lucifero, 31/b
09125 Cagliari
Tel.: 070.6848422 - Fax.: 070.6850128


martedì 20 ottobre 2009, 16:16
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2108
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ciao,
mezza ideuccia nata spontaneamente.
Se dovessimo fare un paio di giorni (domenica e lunedi), fine giugno, nei pressi di Olbia (magari provando il "Le Peonie" a Dorgali), quale spiaggia ci consiglereste di frequentare, con esperienze recenti?
Chissa' che non si riesca a partire per un po'.

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


venerdì 11 giugno 2010, 13:50
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: martedì 10 giugno 2008, 10:33
Messaggi: 6
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ho trovato su alcuni siti che il naturismo e' praticato a Cala di Olbe in provincia di Olbia. Dove di trova questa cala, come si puo' raggiungerla e in quali periodi e' possibile praticare il naturismo?
Grazie


lunedì 12 luglio 2010, 16:14
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 22 gennaio 2007, 17:15
Messaggi: 317
Rispondi citando
Anch'io quest'anno per volontà della moglie sarò in Sardegna e mi sa che dovrò frequentare molto spesso la spiaggia di "Culo bianco". A parte gli scherzi essendo in zona Olbia mi orienterò verso la spiaggia della liscia. Si parla di una nuova spiaggia in costa smeralda ma ho seri dubbi, da quello che ho capito è troppo facile da raggiungere (alle favole ho smesso di credere tempo fa)
Piscinas è troppo lontana, si parla di 4 ore e mezza di macchina.
Sto cercando di fare qualche giorno in libertà su una barca a vela ma è tutto da vedere.
Ala fine mi sa che mi allontanerò dalla costa con il mio materassino e cercherò di contrastare al massimo la sindrome da chiappa bianca
Mi sembra molto assurdo che un'isola come la Sardegna, con tutte le sue spiagge, calette e mica calette offra così poco al naturismo, mentre quando avevo 14 anni si parla di questa terra come la Formentera di oggi (o di qualche anno fa visto che anche Formentera mi sembra si tessilizzando un po' troppo).


lunedì 19 luglio 2010, 18:31
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2320
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Sei nella zona sbagliata Darwin. In altre zone puoi stare senza costume anche il giorno di Ferragosto..

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


martedì 20 luglio 2010, 9:19
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 22 gennaio 2007, 17:15
Messaggi: 317
Rispondi citando
lo so lo so, ma ha fatto tutto la moglie e ha scelto proprio la zona giusta!


martedì 20 luglio 2010, 12:46
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2320
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Allora devi risolvere il problema alla base.... :ghgh:

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


martedì 20 luglio 2010, 14:19
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 22 gennaio 2007, 17:15
Messaggi: 317
Rispondi citando
...qualcuno a notizie fresche su Tortolì?


martedì 10 agosto 2010, 10:19
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2320
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
3 ore di costume in 20 giorni: bilancio positivo anche quest'anno! :egyptian:

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


sabato 21 agosto 2010, 14:18
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 22 gennaio 2007, 17:15
Messaggi: 317
Rispondi citando
Il mio bilancio invece non è affatto così positivo :(

CMQ

mi sono imbattutto in una spiaggia da favola che prende il nome di Berchida (provincia di Nuoro).
La spiaggia è lunga 3 Km (se non ricordo male) e sembra essere perfetta per il naturismo:
tremendamente selvaggia e la gente si ridossa tutta nel mezzo, dove c'è il parcheggio mentre ai lati è semi deserta.
Sinceramente mi aspettavo di trovare qualche naturista ma nonostante le lunghe passeggiate ahime nessuno!
mi chiedo il perché e mi continuo a richiedere il perché?

Confermo la spiaggia naturista in zona costa smeralda, presidiata da gente del luogo, una realtà piccola, diciamo dalle 10 alle 20 persone, ma cmq tranquilla.

A Tortolì qualche nat in mattinata, poi nel pomeriggio si riempie di tessili, che passano facilmente dalla zona delimitata per la pista di atterraggio.


mercoledì 1 settembre 2010, 18:46
Profilo
Rispondi citando
Salve a tutti,
volevo raccontare la mia prima esperienza NATURISTA fatta lo scorso fine settimana in Sardegna.
Sabato 2 ottobre a Piscinas e Domenica 3 Ottobre a Porto Sa Ruxi due localita' completamente diverse ma alla stesso modo meravigliose.
Ho letto tanto nel forum per capire come muovermi, ma la cosa che mi e' venuta piu' naturale, essendo da solo, e' stata quella di cercare un minimo di contatto con i naturisti gia' presenti nella spiaggia, in modo da sentirmi meno un intruso in un mondo che ancora mi appartiene poco. Devo dire che l'esperienza e' stata fantastica, in entrambi i casi ho conosciuto persone splendide, specialmente a Porto Sa Ruxi.
Il resoconto della mia prima esperienza e' sicuramente positivo, ho visitato luoghi meravigliosi ho conosciuto persone fantastiche (mi aspettavo piu' diffidenza verso i singles) ed ho potuto godere della fantastica sensazione della nudita' all'aria aperta.
Devo comunque ringraziare questo forum, tramite il quale ho conosciuto il Naturismo e le due fantastiche spiagge :yahoo: :yahoo: :yahoo:


sabato 9 ottobre 2010, 18:40
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 3 dicembre 2009, 18:25
Messaggi: 69
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Di ritorno dalla Sardegna, zona sulcis-iglesiente. Ovviamente ho visto una quantità di spiagge bellissime, ma nel complesso deludenti dal punto di vista della possibilità di togliersi l’odiato costume senza sollevare sommosse.
Intanto la frequentazione era spesso locale e comunque italiana, con ovvie conseguenze tessilistiche.
Comunque passiamo alle spiagge:
Piscinas: che ve lo dico a fare, ci mettevo due ore e passa ad arrivare ma ci sono andato due volte. L’atmosfera è molto libera, passeggiate in spiaggia così non le faccio nemmeno in spagna. Poca gente quasi tutta nuda dopo i noti 300 metri lasciandosi sulla destra l’hotel “le dune”. Non ho notato comportamenti strani, a parte una coppia che a 30 metri da noi, un po’ nascosta dalle dune, un po’ no, ha fatto sesso tutto il tempo (congratulazioni, non so ancora però se fosse esibizionismo o spirito libertario).
Cala domestica (Buggerru –CI): bella spiaggia, divisa in due zone, paradossalmente quella più ampia e vuota era la più accessibile, per la caletta più raccolta, da raggiungersi attraverso un percorso non agevolissimo ma breve, bisognava dividere lo spazio con famiglie ipertessili. Considerando che nella caletta più grande l’estremità più riparata sulla sinistra è neutralizzata da un chiosco, la vedo dura per i naturisti.
Masua - CI: spiaggia bellissima con di fronte il pan di zucchero, molto affollata nei giorni feriali di settembre. Tessilità 100% l’unico topless era quello di mia moglie.
Isola di San Pietro – CI: qui mi sento di dire una cosa, ho visto la spiaggia La Bobba e la Spiaggia Punta Nera, impossibile praticare, folla tessile ovunque, però sono convinto che sull’isola la possibilità ci sia. Mi è mancato il tempo per scoprire se la mia sensazione fosse autentica. Le due spiagge citate sono splendide, ma il costume non lo togliete, se non siete degli estremisti.
Sant’Antioco - CI: Cala lunga è in fondo a una valle e si raggiunge a fatica in macchina, però il mare era torbido e non ci siamo fermati. C’era poca gente, volendo si poteva anche osare, ma in ogni caso, nessun naturista; Turri: luogo incredibile, dai colori inimmaginabili, sembra una caletta adatta, perché è scomoda, visto che al posto della sabbia ci sono dei pietroni scuri, però nessun naturista; il problema è lo spazio esiguo, quindi si subisce l’atmosfera che si trova. Coaqaddus: spiaggia meravigliosa, vale la pena di vederla, persino con il costume addosso che sinceramente credo nessuno mai toglierà in quel luogo. Solita folla tessile.
Domus de Maria località Chia –CA: Spiaggetta del morto, ci sono voluto andare perché ha il nome della mia spiaggia preferita di Formentera, e in effetti è molto bella. SI raggiunge camminando un quarto d’ora dalla spiaggia di Campana verso sinistra, in zona spartivento. La caletta è divisa in due prima si intravede una piccola cala poi una spiaggia un po’ più grande. Come siamo arrivati nella piccola cala, facendo un po' di free climbing, mia moglie si è inopinatamente spogliata generando sgomento e stupore fra i bagnanti. In verità nella caletta eravamo solo 6 persone. Ma la faccia che ha fatto la donna che aveva l’asciugamano vicino al nostro quando ha visto le chiappe al vento di mia moglie non la dimenticherò mai. Era stupefatta, ma anche piena di sdegno. E’ stato divertente, ma ci vuole fegato (io non l’avrei avuto, ma non ho avuto scelta, mica potevo risparmiare le mie grazie alla sdegnosa vicina).
Costa del Sud, Piscinni: è una delle spiagge che si incontrano facendo in macchina la stupenda costa del sud tra Chia e Teulada: c’era poca gente e ci si poteva tranquillamente spogliare. Certo passano le macchine e vedono bene la spiaggia, ma è ampia, bianca e selvaggia, pur con la strada dietro. Nella zona ci sono diverse spiaggette alcune proprio vuote, ma sempre visibili dalla strada. Però nel complesso è una zona in cui si può provare.
Sant’anna Arresi –CI– Is Arenas Blancas, zona Porto Pino: ci si arriva dopo 6 chilometri di strada non asfaltata, imboccata dalla strada principale che va verso sud ed è la più bella spiaggia con dune che abbia mai visto. La sabbia è bianca e l’acqua ha dei colori che nemmeno nelle pubblicità. Sembra il luogo perfetto per il naturismo, e in effetti un naturista l’ho visto (nascosto come un ladro), ma l’atmosfera era incredibilmente tessile. Famiglie tessili si facevano letteralmente tutta la spiaggia avanti e indietro, fino alle zone sgombre dove sarebbe stato logico trovare qualche naturista, e invece niente. Sarebbe da colonizzare, non capisco perché in una spiaggia del genere nessuno senta l’insopprimibile esigenza di spogliarsi ed entrare in quel mare da sogno senza niente addosso.

In conclusione: la Sardegna non è una meta facile per i naturisti. Tanto più che spesso raggiungi le spiagge dopo una fatica notevole e una strada impervia alla fine della quale trovi immancabilmente orde di tessili che infrangono le aspettative più ragionevoli.


lunedì 12 settembre 2011, 23:44
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 395 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010