Oggi è sabato 17 novembre 2018, 11:01



Rispondi all’argomento  [ 1982 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 129, 130, 131, 132, 133  Prossimo
 Naturismo in Veneto (Ve) - Isola del Mort 
Autore Messaggio
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 17:30
Messaggi: 3
Rispondi citando
Ciao a tutti, benché sia nuovo in questo forum, pratico il nudismo già da un po' di anni, sia al Mort che alla Brussa. Mercoledì 3 ottobre mi sono recato al Mort, giornata bellissima, eravamo si e no in una quindicina, tra cui una coppia di ragazzi giovani stranieri, due coppie sui 50 e una decina di singoli. Purtroppo sono stato più volte importunato da dei personaggi evidentemente con problemi che non solo si sono offerti in maniera insistente, ma addirittura si trastullavano senza alcun ritegno davanti a tutti. La cosa ancora più triste e che si trattava di persone over 50 (ne ho 49 io quindi... ci sono vicino) e un paio ben oltre i 60.
Ora io sono ipertollerante, che sia chiaro, ma comunque, a mio modo di vedere, c'è un limite a tutto. Per il resto il posto è favoloso, c'è poco da dire, il fascino che esprime questo lembo di terra non ha paragoni.
Ci ritorno mercoledì 10 sperando in una situazione migliore (e danno 22 gradi...).


lunedì 8 ottobre 2018, 15:00
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 627
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Purtroppo le Associazioni per difendere i diritti dei naturisti sono latitanti.
Occorre prima chiedere l'intervento della Forza pubblica e , se questa, non intervenisse, protestare con cartelli davanti alla Prefettura. E poi si vedrè.


lunedì 8 ottobre 2018, 23:30
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2165
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Fidenzio, non perdi occasione per parlare male delle associazioni, anche quando l'argomento non c'entra niente con loro.
Basta, dai!

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


mercoledì 10 ottobre 2018, 9:19
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 627
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
E perchè dovrei tenere la bocca chiusa , forse per tua censura, e non poter esprimere quello che io vedo nei fatti da tanti decenni. Al Mort le associazioni dovrebbero anche chiamare la Forza pubblica per la proterzione dei naturisti da certi elementi cosa che io feci alla Bassona negl'anno 90.


mercoledì 10 ottobre 2018, 10:30
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2165
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Fidenzio,
non si tratta di censurare o di tenere la bocca chiusa.

fidenzio ha scritto:
Al Mort le associazioni dovrebbero anche chiamare la Forza pubblica


Quali sono "le associazioni" che operano in qualche modo al Mort?
Cosa dovrebbero fare, queste associazioni? un presidio permanente di vigilanza, a spese proprie? E restare in spiaggia anche fuori stagione in mezzo alla settimana (si parla di *mercoledì* di *ottobre*)?

Guarda, te lo dico non per fare polemica o per sminuirti, ma, per darti uno spunto di riflessione, se vorrai accettarlo; a mio avviso, con questi continui e spesso gratuiti attachi a tutte le associazioni, indistintamente e in qualunque contesto, i tuoi interventi perdono di credibilità.

Quelle che potrebbero essere delle critiche a volte interessanti e fondate, diventano solo le uscite di "quello che tanto si scaglia sempre contro le associazioni".

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


giovedì 11 ottobre 2018, 9:53
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 627
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Mizioeanto io rispetto la tua opinione e tu, anche come naturista, dovresti rispettare la mia e non chiedermi di tenere chiusa la bocca ed i miei post puoi anche non leggerli!

Al Mort tutte le associazioni che si dicono locali o nazionali possono fare ed anche un gruppetto di alcuni naturisti può fare: ovviamente a mio parere;

non ci deve essere bisogno di alcun presidio per il fatto che la difesa dei cittadini che violano la legge è un compito della Forza pubblica che ha poteri adeguati per intervenire quando vengono a conoscenza di un presunto reato o per prevenirlo. Se il presunto reato degli individui è quello dell'atto osceno violano l'articolo 527 del cp e la sanzione che può essere data al colpevole è abbastanza severa per convincerlo a non ripetere il suo comportamento.

Il naturista non deve temere la forza pubblica perchè il Mort è una zona notoriamente naturista da decenni e la Magistratura, in questa situazione, da decenni assolve i naturisti erroneamente denunciati perchè non esiste l'atto contrario alla pubblica decenza.

A te Mizioeanto, come anche alri, mi pare che ti stiano a cuore le associazioni che dopo oltre 50 anni poco si vede nei fatti per i diritti dei naturisti mentre a me sta a cuore i diritti dei naturisti e parlo bene delle persone che seguono questa direzione.


giovedì 11 ottobre 2018, 10:30
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2165
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Fidenzio,
io rispetto la tua opinione, pur non condividendola.
Dimmi dove ti ho detto di tenere la bocca chiusa. A me non pare di averlo scritto.
Nel tuo ultimo intervento hai però spostato un po' il discorso; prima ti sei lamentato del fatto che "le associazioni" sono latitanti, mentre poi dici che anche un gruppo di naturisti può chiamare (come è giusto che sia) le forze dell'ordine.
Nell'episodio in questione, cosa avrebbero dovuto fare queste "associazioni"? Denunciare… cosa? Se non sono sul posto (ecco perché parlavo di presidio), come fanno a denunciare tal tizio che stava facendo cose sbagliate?
A me sembra che in qualche modo le associazioni si muovano, quando possibile e con le scarse risorse a disposizione. Se parliamo di federazione, almeno quella che è esistita per decenni fino a qualche mese fa, sono d'accordo con te, non mi è mai stata particolarmente simpatica.
Quello su cui ti ho invitato a riflettere sono i tuoi costanti, ripetuti attacchi contro le associazioni tutte, in qualunque caso, in qualunque contesto, anche quando queste c'entrano "come i cavoli a merenda".
Ripeto, l'immagine che dai, almeno a me, è quella di colui che *comunque* deve criticare, quindi poi ai tuoi interventi viene dato un peso diverso da quello che si meriterebbero... cose tipo... "vabbè, lo ha detto Fidenzio, ma tanto si sa che lui si deve lamentare".
Mi stanno a cuore le associazioni? Un po' si; non ne sono uno fan sfegatato, ma riconosco che c'è chi si da da fare, sempre considerando che non ci sono dipendenti e ognuno si muove nel proprio tempo libero, togliendo spazio a famiglia-amici-hobbies.

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


giovedì 11 ottobre 2018, 12:21
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 17:30
Messaggi: 3
Rispondi citando
Non volevo assolutamente creare una discussione tra associazioni e non, mi sono permesso semplicemente di esporre quello che mi è successo, ma non vedo come una associazione possa essere responsabile in tutto ciò.
Per inciso, vado fuori tema, ieri sono stato alla Brussa, tutta un'altra cosa, li è l'esempio della perfetta integrazione tra noi e chi si mette il costume.
Forse basterebbe andare in 4 o 5 di noi insieme e dire, sempre insieme, a questi personaggi che è meglio che cambino aria.
W il nudismo e il naturismo, sempre e comunque, chi non lo fa non sa cosa si perde.


giovedì 11 ottobre 2018, 13:19
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4961
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
La 3VENAT è un'associazione che per anni si è Battuta per il Mort, e come tutti sanno erano anche riusciti ad avere una concessione di un tratto di spiaggia per un anno o due (non ricordo), concessione poi revocata per le solite beghe politiche contro le quali ben poco si può fare (vedi Don Chisciotte).

Certo che alla fine il Mort è stato un fallimento, ma attaccare un'associazione formata da gente appassionata e volonterosa, che fa quello che può con le risorse che ha e senza nemmeno conoscerli, mi pare gratuito e fuori luogo.

Lo conosci Daniele Bertapelle Fidenzio? Gli hai mai parlato?


giovedì 11 ottobre 2018, 14:26
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 627
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Daniele Bertapelle non lo conosco di persona ma in passato per il Mort sono intervenuto con post molto positivi e gli ho scritto privativamente.
Per il fatto della presenza di chi commette ati osceni essendo un reato riterrei che una Associazione(l'ho fatto anch'io quando ero presidente ANER neglìanni 90) che è più ascoltato di un privato cittadino se ne occupasse per primo.
Ad esempio potrebbe iniziare con l'invio di una mail certificata al Prefetto di Venezia esponendo la presuntaviolazione dell'art 527del cp e chiedere che i naturisti siano tutelati ,eccetera.

Questo pobtrebbe essere già sufficiente


giovedì 11 ottobre 2018, 16:17
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 627
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Dico a Mizieanto che non parlo sempre male delle associazioni.
Ad esempio quando l'ANITA ha lanciato un fondo di solidarietà per difendere i naturisti denunciati ho subito aderito con un mio contributo e, se necessita, sono pronto anche ad un'altro contributo.
Mi sembra però che al fondo pochi abbiano dato un loro contributo (anche associazioni varie).


giovedì 11 ottobre 2018, 16:23
Profilo
Habitué
Habitué

Iscritto il: martedì 10 maggio 2011, 10:48
Messaggi: 416
Località: vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
https://www.eraclea.com/villaggio-di-va ... posizioni/

e questi vanno avanti...


venerdì 12 ottobre 2018, 18:30
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 627
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Premetto che non sono mai stato al Mort e da Google Maps ho rilevato alcune misure: mi danno una lunghezza totale di circa 2Km.
Se sono 2Km stando alla superficie che tengono normalmente gli stabilimenti balneari (4mt x 3,5mt per un ombrellone con due lettini) in una lunghezza di 2000 mt ci sarebbero 500 spazi con una capienza di 1000(mille) persone. Se la larghezza della spiaggia fosse di 9 mt si potrebbero porre forse due file raggiungendo una capienza teorica di 2000 persone. Essendo una riserva naturale protetta l'ambiente ne soffrirebbe e quindi le autorità limiterebbero le presene.
Se nel villaggio turistico si ospitassero 14000 persone solo alcune a turno potrebbero andare in spiaggia e quindi il villaggio turistico solo pochi ospiti potrebbero stazionare in spiaggia e rimanere nelle strutture che la gestione della società realizzerà.


sabato 13 ottobre 2018, 0:59
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 agosto 2017, 17:10
Messaggi: 11
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
robrobtv ha scritto:
Ciao a tutti, benché sia nuovo in questo forum, pratico il nudismo già da un po' di anni, sia al Mort che alla Brussa. Mercoledì 3 ottobre mi sono recato al Mort, giornata bellissima, eravamo si e no in una quindicina, tra cui una coppia di ragazzi giovani stranieri, due coppie sui 50 e una decina di singoli. Purtroppo sono stato più volte importunato da dei personaggi evidentemente con problemi che non solo si sono offerti in maniera insistente, ma addirittura si trastullavano senza alcun ritegno davanti a tutti. La cosa ancora più triste e che si trattava di persone over 50 (ne ho 49 io quindi... ci sono vicino) e un paio ben oltre i 60.
Ora io sono ipertollerante, che sia chiaro, ma comunque, a mio modo di vedere, c'è un limite a tutto. Per il resto il posto è favoloso, c'è poco da dire, il fascino che esprime questo lembo di terra non ha paragoni.
Ci ritorno mercoledì 10 sperando in una situazione migliore (e danno 22 gradi...).


è meglio non andare al mort fuori stagione


giovedì 18 ottobre 2018, 14:48
Profilo
Habitué
Habitué

Iscritto il: martedì 10 maggio 2011, 10:48
Messaggi: 416
Località: vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
https://www.comune.eraclea.ve.it/index. ... otizia=896

qualcuno ha voglia di andare a dare un'occhiata?
io spero siamo tutti consapevoli che la realizzazione di questo progetto significherà la fine del naturismo in veneto!


venerdì 19 ottobre 2018, 18:14
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1982 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 129, 130, 131, 132, 133  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010