Oggi è domenica 22 luglio 2018, 14:14



Rispondi all’argomento  [ 1121 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 71, 72, 73, 74, 75
 Lido di Dante & Camping Classe (Ra) 
Autore Messaggio
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4370
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
da
http://www.ravennatoday.it/cronaca/il-f ... aggia.html

sul sito e' indicata anche la mappa

Il futuro di Lido di Dante? "Abbigliamento facoltativo su tutta la spiaggia"

Il futuro di Lido di Dante? "Abbigliamento facoltativo su tutta la spiaggia"
Sono iniziati i focus group di "Il turismo che vorrei", destinati a raccogliere idee e proposte per riqualificare i lidi ravennati: tra queste quella di Fidenzio Laghi, ex presidente dell'associazione naturista emiliano romagnola

Sono iniziati lunedì i focus group rivolti alla cittadinanza di "Il turismo che vorrei", destinati a raccogliere idee e proposte per riqualificare i lidi ravennati. La discussione nei focus group di ciascun lido produrrà un rapporto che verrà poi reso pubblico e contribuirà ad essere parte del patrimonio informativo per il progetto di valorizzazione, insieme con le indicazioni dell’indagine di reputazione, l’audit degli stakeholder istituzionali e le proposte in corso di pubblicazione sulla piattaforma www.ravenna.ilturismochevorrei.it, dove finora hanno partecipato oltre 1.200 persone.

"La proposta che ho inviato per Lido di Dante ha lo scopo di incrementare notevolmente il turismo di questa località e sta nella valorizzazione del turismo naturista con la prospettiva futura di destinare tutto il Lido a questa nicchia turistica in forma "clothing optional" (abbigliamento facoltativo), disponendo di circa 1.500 metri di spiaggia balneabile - spiega Fidenzio Laghi, ex presidente dell'associazione naturista emiliano romagnola - Dal 1986 la spiaggia clothing optional inizia a destra dello sbocco dello stradello pinetale che parte dal Camping Classe o dalla strada bianca che attraversa la pineta parallela al mare. Ritengo che, come primo passo, la spiaggia frequentata dai naturisti sia da ampliare verso nord sino a poco prima del pannello di protezione a mare di un ulteriore tratto di circa 100 metri (attualmente poco frequentato dai bagnanti in costume), perché già ora i naturisti sono stretti come "sardine in scatola" e per fare spazio ad altri naturisti e dare la possibilità di poter accedere direttamente alla zona clothing optional dal Camping Ramazzotti. Nel tratto più a nord, antistante alla parte sud del Camping Ramazzotti, si dovrebbe costruire una struttura in legno intonata all’ambiente, per il ristoro ed i servizi igienici ma senza concessione di ulteriore spazio per chi lo gestirà, per porre servizi in spiaggia che deve rimanere libera. A nord, nel rispetto della legge regionale, va poi posta una divisione per non rendere visibile la spiaggia naturista per chi non vuole accedervi e un cartello con la scritta “Area con abbigliamento facoltativo (clothing optional)”. Un’altro cartello che informa della destinazione naturista della spiaggia va posto subito all’uscita dello stradello proveniente dalla pineta e un altro all’estremo accesso a sud".

"Occorre poi vietare la possibilità di camminare sulle dune (per proteggerle e non solo) nel tratto subito dietro alla spiaggia e consentire solo due accessi per accedere alla spiaggia e poter circolare solo nello stradello parallelo al mare tra la pineta e la spiaggia - prosegue Laghi - Per quanto riguarda il Camping Classe, ritengo giusto e rispettoso nei riguardi degli ospiti che a lato del cancello che immette al sentiero verso la spiaggia venga data informazione che la spiaggia antistante è clothing optional, per consentire a coloro che non vogliono vedere persone nude di non accedervi ed entrare nella spiaggia tradizionale per una via posta più a nord. Un altro cartello informativo che segnala che il sentiero in questione porta all’area clothing optional andrebbe posto dal Comune sulla spiaggia alla fine dello stradello pinetale e un altro prima della sbarra posta all’inizio a nord della pineta Ramazzotti.
Ovviamente la spiaggia dovrebbe essere dotata di bagnino di salvataggio, di pulizia e posa di bidoni per i rifiuti. Tutto ciò se si vuole aprire la località a un turismo di nicchia che inizi a frequentare in aprile e che arrivi all’inizio di ottobre, non solo in forma a prevalenza pendolare, ma anche stanziale, se sono presenti i necessari servizi e regole chiare. Occorre anche che ci sia la possibilità che ora manca di poter accedere anche per le persone disabili con carrozzina e ai bambini con i giochi che devono poter trovare lo spazio subito all’inizio della spiaggia".

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


giovedì 21 settembre 2017, 8:34
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 598
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
http://www.ravennatoday.it/cronaca/fest ... aggia.html


sabato 7 aprile 2018, 14:38
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 598
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Da "il Resto del Carlino" Ravernna di oggi:

http://www.mondonaturista.it/BassonaPM9.4.18.jpg


lunedì 9 aprile 2018, 12:53
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4939
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ottimo... finalmente si comincia a capire la differenza tra naturismo e "altro"...!


venerdì 13 aprile 2018, 17:19
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2014, 0:17
Messaggi: 5
Località: Piacenza
Rispondi citando
Ottima notizia davvero! Speriamo si riesca a raggiungerne lo scopo, tutto il naturismo ne gioverebbe parecchio.


lunedì 16 aprile 2018, 0:15
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 598
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
La spiaggia dei naturisti della Bassona si è ridotta molto a causa delle mareggiate, e non solo, e, per questo, a mio parere ci si dovrebbe allargare in direzione nord.
Vedi video con foto dello scorso aprile in un giorno di bassa marea

http://www.mondonaturista.it/lidodidante18.mp4


giovedì 17 maggio 2018, 13:36
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1325
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
io cambierei l'intestazione di quel video,con tutti quelli che hanno provato a cacciarci sai che dispiacere nel leggere che molti preferiranno cambiare località...


giovedì 17 maggio 2018, 15:59
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 598
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Da"il Resto del Carlino" di Ravenna di oggi 19.06.18

RAVENNA AGENDA
L’INTERVENTO
Troppo corta la spiaggia dei naturisti

LA PETIZIONE a favore di una spiaggia per i cani proposta dal presidente del Comitato cittadino di Lido di Dante Pasquale Minichini, ritenendola giusta, l’ho firmata anch’io perchè sono dell’avviso che tutti hanno il diritto di avere uno spazio: siano essi cani, bagnanti tessili o nudisti, ecc. La petizione per i cani ha ottenuto un grande successo e molte autorità si sono riunite decidendo di procedere in modo che dal prossimo anno sia possibile dare nuovamente ai cani una parte di spiaggia nel tratto più a nord di Lido di Dante. Bene, prendendo atto che pure i naturisti che portano molti vantaggi economici al territorio, il presidente Manichini dovrebbe agire, lo chiedo pubblicamente, nello stesso modo proponendo una petizione ed ascoltando le autorità interessate per fare in modo che i naturisti abbiano lo spazio sufficiente per evitare che troppi rinuncino a venire a Lido di Dante per mancanza di spazio essendo ridotta la spiaggia da loro frequentata ad una striscia strettissima che può ospitare solo circa 400 persone. AD ESEMPIO immediatamente a nord della spiaggia della Bassona dove un tratto di spiaggia di circa 600 mt viene concessa all’utilizzo dei bagnanti dopo il periodo di nidificazione del fratino si potrebbe, forse (se attualmente non ci sono nidi), ridurlo nella parte più a nord di 200mt allungando così l’attuale spazio frequentato dai naturisti e nella parte più a nord arrivare sino al pennello di difesa (secondo me il contrario nei fatti) della spiaggia. Ricordo che alla fine di giugno del 2010 dopo un personale sopralluogo dell’allora prefetto di Ravenna, Riccardo Compagnucci accompagnato dal Responsabile della forestale per la biodiversità, Giovanni Nobili, il prefetto rendendosi conto del sovraffollamento dei bagnanti naturisti propose di consentire lo stazionamento in tutti i 600mt di spiaggia sopra menzionati che da quell’anno erano stati vietati. Nobili acconsentì alla richiesta, ma poi dopo l’incarico ravennate di Compagnucci il divieto è tornato e la spiaggia si è ridotta tantissimo in larghezza sino alla situazione attuale anche grazie alle pseudo associazioni naturiste che sono in continuo letargo o chiedono ordinanze per ridurre ulteriormente lo spazio. Fidenzio Laghi


martedì 19 giugno 2018, 13:31
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 598
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
http://www.ravennanotizie.it/articoli/2 ... risti.html


mercoledì 27 giugno 2018, 23:27
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2016, 14:41
Messaggi: 1
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Buongiorno,
sono relativamente nuovo del forum, leggo molto ma posto poco...

Prossima settimana io e la mia lei saremo a Rimini, e vorremmo fare un salto alla bassona. Leggendo il thread, sono anni che non ci sono piu report dettagliati sulla spiaggia, quindi chiedo a qualche abitue se può darci dritte e indicazioni sulla frequentazione della spiaggia, sull'aspetto naturalistico della stessa, ecc.
Grazie!


venerdì 29 giugno 2018, 8:02
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 598
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Sulla spiaggia della Bassona per fare naturismo è meglio evitare i fine settimana per trovare posto.
Per arrivare all'area naturista occorre percorrere la battigia a destra verso sud per un tratto di circa 500mt


venerdì 29 giugno 2018, 23:49
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1121 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 71, 72, 73, 74, 75

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010