Oggi è sabato 25 marzo 2017, 7:44



Rispondi all’argomento  [ 1093 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 69, 70, 71, 72, 73
 Lido di Dante & Camping Classe (Ra) 
Autore Messaggio
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 450
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Informo che la spiggia della Bassona nord frequentata dai naturisti.a Lido di Dante attualmente ha in corso dei lavori di ripascimento che termineranno fra alcuni giorni. La larghezza della spiaggia attualmente utilizzata sino al 15 luglio (lunga 400 metr poi sarà di 1000 metri) viene più che raddoppiata (ho visto oggi) e questo è un bel segno.
Ricordo ai disinformati che anche se ora non dispone di un riconoscimento comunale essa è perfettamente in regola con le leggi italiane ed il naturismo è lecito in quel luogo così come hanno sostenuto le archiviazioni e le sentenze assolutorie emanatei dal Giudice di Pace di Ravenna nel 2012-2013 e potrà continuare ad essere la spiaggia italiana più frequentata.
Aggiungo che quest'anno compie 30 anni di frequentezione naturissa


mercoledì 1 giugno 2016, 23:31
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 450
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Nella spiaggia della Bassona (RA) i lavori di ripascimento sono ptraticamente terminati ed i 400 metri in lungjezza sino al 15 luglio utilizzati da noi naturisti si sono triplicati in larghezza da circa 20 metri a circa 60 metri.
Alcune foto si possono vedere nel sito naturista http://www.amicidellabassona.it/ :


lunedì 6 giugno 2016, 12:04
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 4 febbraio 2016, 10:28
Messaggi: 3
Rispondi citando
Ciao a tutti,volevo un'informazione...qual è l'età media nella zona fkk del camping? graziee :)


sabato 13 agosto 2016, 20:12
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 450
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ieri ho avuto un incontro in comune a Ravenna per fare la mia proposta sulla valorizzazione del turismo naturista che , spero, abbia un felice futuro dopo gli anni difficili del (finalmente terminato) mandato al sindaco Matteuccicon l'attuale De Pascale.
Questo quanto pubblicato oggi dalla redazione di Ravenna de "il Resto del Carlino"in seguito ad una mia mail:
Immagine.


giovedì 20 ottobre 2016, 14:39
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4135
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
amici mi segnalano che JP Marcacci ha dichiarato che il neo sindaco di Ravenna sia molto favorevole al naturismo sulla spiaggia di Lido di Dante e che stia valutando l'ufficializzazione della stessa

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


lunedì 31 ottobre 2016, 9:49
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1237
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
uno dei punti del suo programma elettorale era il naturismo di qualità a lido di dante solo che finché non vedo non credo,comunque già questa estate Gianpreti ha lasciato libero accesso ai servizi del campeggio che vorrebbe dire che la questione cesso obbligatorio è risolta


lunedì 31 ottobre 2016, 10:04
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 450
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
http://www.ravennanotizie.it/articoli/2 ... dante.html

http://www.ravennanotizie.it/articoli/2 ... dante.html

http://www.amicidellabassona.it/


lunedì 31 ottobre 2016, 22:41
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4777
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Riporto il testo integrale della lettera di Fidenzio, da "Ravenna Notizie" (consiglio comunque di aprire il link perché c'è una foto chiarificatrice da Google Maps):

Cita:
Fidenzio Laghi: "Una proposta per rivalorizzare il turismo naturista a Lido di Dante"
Giovedì 20 Ottobre 2016

"Ieri mattina ho incontrato in Comune l'assessore al turismo di Ravenna Giacomo Costantini e l'arch. Mara Roncuzzi che segue il tema della valorizzazione del turismo naturista", ci scrive Laghi.

"Abbiamo approfondito molto il tema naturismo partendo dalla sua nascita, dagli anni '70 sino ad oggi, esponendo la mia idea per la valorizzazione del turismo naturista a Lido di Dante con relativo beneficio economico ed occupazionale che vede, in prospettiva, tutta la spiaggia della località aperta ai bagnanti clothing optional (abbigliamento facoltativo) ad iniziare dalla foce dei Fiumi Uniti sino alla foce del torrente Bevano con, almeno, il diritto di passeggiare sulla battigia nell'ultimo tratto a sud, se necessario tutelare le dune per la nidificazione del Fratino."

"Come primo passo, per giungere a questo obiettivo, ritengo necessario che l'inizio storico (1986) dell'attuale spiaggia clothing optional che è a destra dello sbocco dello stradello pinetale che parte dal Camping Classe sia spostato (a nord) di un ulteriore tratto di circa 100 mt (attualmente poco frequentato dai bagnanti in costume) ed avvicinarsi al pennello di protezione della spiaggia per dare la possibilità di poter accedere direttamente alla zona clothing optional dal Camping Ramazzotti dove, nella sua parte più a sud la gestione potrebbe creare alcuni servizi importanti per i frequentatori della spiaggia dotando questa parte del camping di un bar ristorante, toilette e non solo questi."

"Se il gestore del Ramazzotti non fosse disponibile nel tratto confinante a questa area a sud od a est si dovrebbe costruire, per il ristoro ed i servizi igienici, una piccola struttura in legno, anche rimovibile a fine stagione, con una superficie non superiore a 30 mq. Per quanto riguarda il Camping Classe io ritengo giusto e rispettoso nei riguardi dell'ospiti che a lato del cancello che immette al sentiero che porta alla spiaggia venga data informazione che la spiaggia antistante è clothing optional per consentire a coloro che non vogliono vedere persone nude di non accedervi ed entrare in spiaggia tradizionale per una via posta più a nord. Un altro cartello informativo che segnala che il sentiero in questione porta all'area clothing optional andrebbe posto dal Comune sulla spiaggia alla fine dello stradello pinetale ed un altro prima della sbarra posta all'inizio nord della pineta Ramazzotti ed in prossimità dello stradello un pulsante che se premuto blocca con una luce l'eventuale passaggio dei naturisti, se in nudità, provengono dal Camping Classe o dalla spiaggia diretti al campeggio, prima di attraversare l'incrocio fra lo stradello e la strada principale della pineta."

"Certamente se fosse realizzato quanto ho detto la presenza turistica che attualmente è formata, in particolare, dai pendolari, coi servizi dati dai privati comprensivi di bagnino di salvataggio e pulizia della spiaggia data dall'amministrazione comunale e, senza dimenticare di rendere possibile l'accesso alla spiaggia da parte dei disabili, si potrebbe avere una forte presenza di ospiti stanziali che per quanto riguarda i naturisti la stagione balneare parte da aprile ed arriva ad ottobre inoltrato. Direttamente sulla spiaggia, a mio parere oltre a quanto ho detto, non va posto nulla ad eccezione della torretta del bagnino di salvataggio e qualche cestino per i rifiuti. Il turista naturista europeo per trascorrere una vacanza a Lido di Dante in forma stabile deve poter usufruire di alcuni servizi minimi e se c'è la possibilità di poter contare su un servizio di ristoro adiacente alla spiaggia in cui può accedevi in nudità gli sarà molto gradito come pure la possibilità di poter avere la spiaggia vicino al campeggio il più possibile per non trasportare a lungo il passeggino od il peso dei giochi per i propri figli e se, anziani con problemi di salute, o in carrozzina la possibilità di accedervi facilmente."

"Tutto questo sommato alla vicinanza (a partire da Ravenna) di numerose città d'arte e di storia raggiungibili in una giornata e tante altre attrazioni porterebbe ad un grosso afflusso turistico in poco tempo. Se, invece, come qualcuno vorrebbe l'amministrazione comunale ripristinasse un'area riservata ai naturisti (com'era sino al 2006 con una ordinanza che oggi ritengo come tale non più legale ma che andrebbe sostituita da una delibera) che sposti più a sud l'attuale inizio, non avremmo alcuna valorizzazione del turismo e resterà riservato, com'è ora in prevalenza ai pendolari. Difficilmente il turista naturista stanziale e straniero potrà scegliere Lido di Dante se solo dall'ingresso della pineta Ramazzotti dovrà percorrere come minimo, se è il primo, un tratto di seicento metri in particolar modo se deve trasportare i giochi per i bimbi ed il passeggino o venire in carrozzella se handicappato o con problemi motori importanti."

"Se si decidesse in questo modo mi pare che, come si è visto anche quest'anno, farebbe solo un favore a qualcuno che non ci vuole bene e cerca di fare in modo che chi preferisce tenere il costume possa stare in prima fila subito davanti al sentiero che attraversa la pineta partendo dal Camping Classe ove al suo interno, ad agosto, si vieta la nudità nell'area che dovrebbe essere naturista. Non c'è bisogno di altro spazio per i bagnanti tradizionali e rispettiamo anche quelli naturisti senza ammassarli: i bagnanti tradizionali sino al Bagno Classe posto circa 400 metri a nord sono quasi sempre in pochissimi a differenza dei naturisti che addirittura sino al 15 luglio possono contare su un tratto di spiaggia inferiore ai 400 metri. Cordiali saluti"

Fidenzio Laghi, ex presidente ANER sino al 2001


giovedì 10 novembre 2016, 15:09
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 450
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
WWF Naturisti e Bassona
Anche il WWF di Ravenna pare che non ci voglia troppo bene .
A nome di questa nota associazione naturalistica Leonardo Senni del WWFdi Ravenna ha inviato un messaggio al Resto del Carlino che ha pubblicato mercoledì 16 novembre (http://www.mondonaturista.it/16wwfcarlinosenni.jpg).
Io ho voluto dare ad esso una risposta (http://www.mondonaturista.it/16carlinorispostaWWWF.jpg) che il Carlino ha pubblicato il giorno 19 novembre 2016


venerdì 25 novembre 2016, 11:16
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2016, 11:43
Messaggi: 46
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
fidenzio ha scritto:
WWF Naturisti e Bassona
Anche il WWF di Ravenna pare che non ci voglia troppo bene .
A nome di questa nota associazione naturalistica Leonardo Senni del WWFdi Ravenna ha inviato un messaggio al Resto del Carlino che ha pubblicato mercoledì 16 novembre (http://www.mondonaturista.it/16wwfcarlinosenni.jpg).
Io ho voluto dare ad esso una risposta (http://www.mondonaturista.it/16carlinorispostaWWWF.jpg) che il Carlino ha pubblicato il giorno 19 novembre 2016


Letto tutto, ottima risposta


domenica 27 novembre 2016, 17:55
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 450
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
http://www.ravennatoday.it/cronaca/turi ... posta.html


giovedì 2 febbraio 2017, 19:45
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4135
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
settimana scorsa un incendio al Camping Classe ha devastato la parte centrale, si sospetta la pista dolosa

e' stata danneggiata la parte nudista

da Ravenna Notizie

Incendio a Lido di Dante: il ristorante del Camping Classe distrutto dalle fiamme nella notte
Martedì 14 Marzo 2017
I Vigili del Fuoco sono riusciti a domare le fiamme per evitare che l'incendio si allargasse alla pineta, ma per il locale non c'è stato nulla da fare. Si considera la pista dolosa

Lido di Dante. Era la tarda serata di ieri quando le fiamme si sono alzate sul Camping Classe. I primi a dare l'allarme sono stati i Carabinieri, impegnati in un servizio di pattugliamento: sono stati loro a dare l'allarme ai Vigili del Fuoco e al custode del camping.

L'incendio, fortunatamente, è stato domato, ma purtroppo per il camping c'è stato ben poco da fare: quasi totalmente carbonizzata la struttura del ristorante.

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


lunedì 20 marzo 2017, 10:30
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 450
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Lunedì della scorsa settimana verso le 22 si è sviluppato un incendio all'interno del Camping Classe.
E' rimasto solo lo scheletro di una struttura adibita ,in particolare a Bar, sistemata in parte nell'area naturista ed in parte nell'area tessile dove esisteva un 'ampia veranda per i clienti tessili.
La natura dolosa è certamente la più probabile, anche a mio parere ma, nulla è da escludere come pure le responsabilità dell'accaduto.
Come ho commentato su diversi quotidiani e blog, ritengo che e i responsabili dell'incendio del Camping Classe siano da cercare a 360° senza escludere nessuno perchè nessuno è santo.
Mi pare inoltre, che il danno stimato dal titolare attorno ai 300mila euro sia eccessivo.


lunedì 20 marzo 2017, 16:28
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1093 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 69, 70, 71, 72, 73

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010