Oggi è giovedì 20 settembre 2018, 0:43



Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 Giornata del giardinaggio nudo 
Autore Messaggio
Turista
Turista

Iscritto il: mercoledì 26 aprile 2006, 22:27
Messaggi: 81
Località: torino
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
durante il quiz di amadeus l'eredità qualche giorno fa si è fatto riferimento al fatto che esiste la giornata del giardinaggio nudo,
durante la quale ci si dovrebbe occupare del giardino od orto senza indossare nulla,
secondo voi esiste davvero? :?
certo che sarebbe bello,non mi piace molto fere giardinaggio,ma così sarei felice di aiutare mia moglie. :D
anche se non credo che l'iniziativa possa avere molti aderenti,un conto è fare naturismo in posti + o- dedicati,
un conto è farlo nel proprio giardino con vari vicini alla finestra.
secondo me,purtroppo il mondo non è pronto. :(


domenica 5 novembre 2006, 14:48
Profilo
Il Boss
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 17:08
Messaggi: 4756
Località: Lombardland
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Ti sposto nella sezione discussioni generali che mi pare la più appropriata.

E ti rispondo.

No, l'italia non è pronta. Se lo fai in spagna non credere che qualcuno venga ad arrestarti.
La nudità in pubblico non è minimamente vietata da alcuna legge spagnola. :)


domenica 5 novembre 2006, 15:46
Profilo WWW
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 29 giugno 2006, 14:58
Messaggi: 6
Località: roma
Rispondi citando
Messaggio 
ma scusa,chi vuoi che ti denunci? stai a casa tua, fai quel che te pare, se stai bene con te stesso in completa
nudità non ti devi preoccupare che ti guardano i vicini!

semmai sei tu che puoi denunciare i tuoi vicini per voyerismo,ma soprattutto per soffocare la tua libertà di stare nudo nel tuo giardino!!!

non offendi mica nessuno,cmq leggiti bene la costituzione italiana riguardo alla libertà dei propri cittadini,ma anche le leggi sul naturismo!

la giornata sul naturismo in giardino esiste....ma non in italia!

coraggio che i tuoi vicini non sono padroni della tua vita,libertà e giardino

_________________
meglio l'amore che la guerra


domenica 5 novembre 2006, 15:59
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2006, 13:45
Messaggi: 33
Località: Alba (cn)
Rispondi citando
Messaggio 
Beh, io pratico il giardinaggio naturista da tanti anni senza saperlo! Veramente preferisco sdraiarmi a prendere il sole che costa meno fatica! In quanto ai vicini, li ho "educati" poco per volta, abituandoli per gradi alla mia comunque discreta e credo educata nudità.


domenica 5 novembre 2006, 17:11
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3852
Rispondi citando
Messaggio 
Ciao Killer,
non sono esperto in materia ma temo che non sia come dici: se sei nudo in luogo anche privato ma esposto al pubblico, sei perseguibile. L'ultima sentenza della Cassazione (del Settembre 2006), anche se naturalmente va interpretata, mi sembra confermi i miei timori:

"Né d?altra parte può sostenersi che la nudità integrale, a causa dell?evolversi del comune sentimento, non è più idonea a provocare turbamento nella comunità attuale, giacché essa può essere tollerata solo nella particolare situazione di campi di nudisti, riservata a soggetti consenzienti, ma non in luoghi pubblici o aperti o esposti al pubblico, dove è percepibile da tutti, anche da bambini e da adulti non consenzienti. "

Questo almeno in teoria, perchè naturalmente bisogna che qualcuno ti denunci.....

_________________
nemo


domenica 5 novembre 2006, 17:16
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 0:00
Messaggi: 6051
Località: Oggi qui Domani là
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Se vedo il mio vicino che pota la siepe completamente nudo penso che gli manca qualche rotella ...
Iniziative di questo genere non giovano certo alla causa naturista.
Personalmente, sono contrario ... al di là delle possibili conseguenze legali.

_________________
La vita non è aspettare che passi la tempesta… ma imparare a ballare sotto la pioggia
(M. Gandhi)


domenica 5 novembre 2006, 23:34
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 29 giugno 2006, 14:58
Messaggi: 6
Località: roma
Rispondi citando
Messaggio 
mahhhh!!! non so che dirti, io so che esiste il buon senso!

un conto è girà nudo per strada...te prendono per pazzo e maniaco,io poi non capisco
perchè il nudo sia scandoloso o provochi turbamento? quando mi disgusta o da fastidio 'na cosa...me giro o non guardo e me ne fotto...a me no che non sono direttamente coinvolto!!!
es: il fumo, nessuno impedisce all'altro di fumare...ma se questi fuma in metro dove cè tanto di divieto io chiamo gli addetti,perchè trasgredire così stupidamente delle regolette??

non mi sembra di aver visto o sentito si cartelli a roma o in italia dove si vieta lo star nudi...
semmai ho visto cartelli dove è consentito star nudi!

agli italiani piace star vestiti, è quindi normale che non ci si preoccupi di creare spazi
e leggi per chi vuol star nudo. perchè la mentalità italiana è così e non si cambia facilmente.

se la vecchia di fronte casa mia mi guarda in casa mentre mi vesto(quindi sono nudo)io teoricamente posso denunciarla(mi sento spiato-violazione della privacy), ma noi qui stiamo
in italia...e questa facilmente mi potrebbe controribbattere discendomi: potevi chiudere le tende!!

insomma voglio dire: stiamo perdendo tempo!!!se veramente vogliamo arrivare agli standard
europei...dobbiamo darci da fare...numerosi e convinti





carlo ha scritto:
Ciao Killer,
non sono esperto in materia ma temo che non sia come dici: se sei nudo in luogo anche privato ma esposto al pubblico, sei perseguibile. L'ultima sentenza della Cassazione (del Settembre 2006), anche se naturalmente va interpretata, mi sembra confermi i miei timori:

"Né d?altra parte può sostenersi che la nudità integrale, a causa dell?evolversi del comune sentimento, non è più idonea a provocare turbamento nella comunità attuale, giacché essa può essere tollerata solo nella particolare situazione di campi di nudisti, riservata a soggetti consenzienti, ma non in luoghi pubblici o aperti o esposti al pubblico, dove è percepibile da tutti, anche da bambini e da adulti non consenzienti. "

Questo almeno in teoria, perchè naturalmente bisogna che qualcuno ti denunci.....

_________________
meglio l'amore che la guerra


mercoledì 8 novembre 2006, 18:11
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3852
Rispondi citando
Messaggio 
Per Killer:
-Non ci sono cartelli che lo vietano perchè è già sostanzialmente vietato per legge
-Di fronte alla legge il buon senso conta poco: se qualcuno privo di buonsenso ti denuncia, ha ragione lui! (e chiunque abbia partecipato ad un'assemblea condominiale si rende sicuramente conto che sul buon senso dei vicini non si può fare molto affidamento!)
Dico questo perchè per non avere brutte sorprese è bene sapere come stanno le cose, poi naturalmente ognuno è libero di comportarsi come meglio crede!
Personalmente però non ho mai visto nessuno mettersi nudo in giardino nemmeno per prendere il sole (che sarebbe forse più logico e darebbe meno nell'occhio), fatico quindi ad immaginarmi schiere di giardinieri nudi e denuncia a parte anch'io temo che ci sia il rischio di passare per "fuori di testa".
Meglio sarebbe secondo me cercare di organizzarsi per iniziative collettive: l'unione, si sa, fa la forza!
ciao

_________________
nemo


mercoledì 8 novembre 2006, 23:49
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 29 giugno 2006, 14:58
Messaggi: 6
Località: roma
Rispondi citando
Messaggio 
si hai ragione carlo, qui in italia tocca fare così come dici, unendoci tutti quanti.
cmq in germania ho visto casi in cui la gente sta tranquillamente nuda in giardino...là il nudo è più tollerato, anche se
ci sono leggi precise e denunciatori incalliti.
inutile dirlo,si sa già:tocca promuovere il naturismo con intelligenza e astuzia,proprio come se si vuol vendere un prodotto e
ovviamente con successo. penso che se il popolo italiano sia favorevole o indifferente,allora vinciamo noi,insomma serve
una legge disegnata dai massimi rappresentanti del naturismo in italia votata direttamente dagli italiani in modo molto democratico penso(non sono molto ferrato in politica,ma oggi è proprio quel che noi dovremmo sapere di più se vogliamo farci strada).
mahhhh, la mia è un'idea, dite la vostra,sicuramente avete di meglio da proporre

_________________
meglio l'amore che la guerra


giovedì 9 novembre 2006, 0:39
Profilo
Utente Espulso

Iscritto il: lunedì 31 luglio 2006, 9:26
Messaggi: 253
Località: Castel Fusano
Rispondi citando
Messaggio 
killer ha scritto:
si hai ragione carlo, qui in italia tocca fare così come dici, unendoci tutti quanti.
cmq in germania ho visto casi in cui la gente sta tranquillamente nuda in giardino...là il nudo è più tollerato, anche se
ci sono leggi precise e denunciatori incalliti.
inutile dirlo,si sa già:tocca promuovere il naturismo con intelligenza e astuzia,proprio come se si vuol vendere un prodotto e
ovviamente con successo. penso che se il popolo italiano sia favorevole o indifferente,allora vinciamo noi,insomma serve
una legge disegnata dai massimi rappresentanti del naturismo in italia votata direttamente dagli italiani in modo molto democratico penso(non sono molto ferrato in politica,ma oggi è proprio quel che noi dovremmo sapere di più se vogliamo farci strada).
mahhhh, la mia è un'idea, dite la vostra,sicuramente avete di meglio da proporre


Ma se la maggioranza del popolo italiano fosse favorevole o indifferente a cosa servirebbe una legge; e se, viceversa, la maggioranza del popolo italiano fosse contraria chi mai la voterebbe?

_________________
Fabrizio Bartolomucci


venerdì 10 novembre 2006, 17:11
Profilo YIM
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3852
Rispondi citando
Messaggio 
Ciao Fbartolom, che ne diresti di discutere un po' con me di leggi sul naturismo? così...tanto per cambiare un po' argomento...
tu hai scritto:

"Ma se la maggioranza del popolo italiano fosse favorevole o indifferente a cosa servirebbe una legge; e se, viceversa, la maggioranza del popolo italiano fosse contraria chi mai la voterebbe?"

Io ti rispondo:
1)le leggi le vota il parlamento che non sempre si cura di sapere se la maggioranza del popolo sia d'accordo
2)perchè mai tutto ciò su cui la gente è d'accordo non dovrebbe essere regolamentata per legge? chi l'ha detto? è quasi sempre il contrario! Esistono leggi che regolano i rapporti condomoniali e i rapporti di lavoro, esistono codici della strada e avanti così quasi all'infinito! Non è mica che la gente sia contraria agli appartamenti o alle auto o al lavoro! Molte cose sarebbero intollerabili senza una legge che le regolamentasse e la convivenza sarebbe impossibile: le leggi sono alla base della convivenza civile, !
ciao

_________________
nemo


venerdì 10 novembre 2006, 20:11
Profilo
Utente Espulso

Iscritto il: lunedì 31 luglio 2006, 9:26
Messaggi: 253
Località: Castel Fusano
Rispondi citando
Messaggio 
carlo ha scritto:
Ciao Fbartolom, che ne diresti di discutere un po' con me di leggi sul naturismo? così...tanto per cambiare un po' argomento...
tu hai scritto:
"Ma se la maggioranza del popolo italiano fosse favorevole o indifferente a cosa servirebbe una legge; e se, viceversa, la maggioranza del popolo italiano fosse contraria chi mai la voterebbe?"
Io ti rispondo:
1)le leggi le vota il parlamento che non sempre si cura di sapere se la maggioranza del popolo sia d'accordo


Questo vale solo per le leggi che favoriscono i membri del governo ed i loro accoliti. E' proprio nelle leggi di costume dove, per contro, il legislatore sta col dito inumidito al vento per capire dove spira l'opinione pubblica. Ciò tanto più quanto desidera buggerarlo dal punto di vista economico!

Cita:
2)perchè mai tutto ciò su cui la gente è d'accordo non dovrebbe essere regolamentata per legge? chi l'ha detto? è quasi sempre il contrario! Esistono leggi che regolano i rapporti condomoniali e i rapporti di lavoro, esistono codici della strada e avanti così quasi all'infinito! Non è mica che la gente sia contraria agli appartamenti o alle auto o al lavoro! Molte cose sarebbero intollerabili senza una legge che le regolamentasse e la convivenza sarebbe impossibile: le leggi sono alla base della convivenza civile, !
ciao


Le leggi occorrono per mediare interessi contrastanti: negli esempi che riporti il diritto di un condomine di innaffiare le piante e quello di un altro di non avere il terrazzo allagato, oppure il diritto di un condomine di vedere la televisione e quello di un altro di poter dormire con tranqullità; il diritto di un uomo di poter avere sicurezza nella propria vita e quello di un altro di continuare a tenere in vita l'azienda che ha creato, la possibilità di rispondere sempre al telefono per non perdere clienti e quella di andare a far pipì se scappa; infine la possibilità di arrivare in tempo ad un appuntamento importante e quella di permettere ad un pedone di passare sulle righe senza far gincane tra le macchine.

Le leggi sono molto più arbitrarie di quello che siamo stati condizionati a pensare; e questo, noi naturisti, dovremmo essere i primi a saperlo.

_________________
Fabrizio Bartolomucci


lunedì 13 novembre 2006, 9:52
Profilo YIM
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3852
Rispondi citando
Messaggio 
Per Fbartolom
trovo le tue idee sulle leggi (ed anche sull'interpretazione che i naturisti, per motivi che non comprendo, dovrebbero darne) perlomeno opinabili anche se probabilmente almeno in parte giustificate dal malgoverno degli ultimi anni.
Ti capirei di più, però, se la situazione attuale (senza leggi) fosse soddisfacente!
ciao

_________________
nemo


martedì 14 novembre 2006, 22:17
Profilo
Utente Espulso

Iscritto il: lunedì 31 luglio 2006, 9:26
Messaggi: 253
Località: Castel Fusano
Rispondi citando
Messaggio 
carlo ha scritto:
Per Fbartolom
Ti capirei di più, però, se la situazione attuale (senza leggi) fosse soddisfacente!
ciao


Se ci limitiamo al naturismo direi che la situazione potrebbe essere decisamente peggiore.

_________________
Fabrizio Bartolomucci


mercoledì 15 novembre 2006, 9:47
Profilo YIM
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3852
Rispondi citando
Messaggio 
Per Fbartolom
Sono disarmato: di fronte a uno che mi dice che tutto sommato va bene così non so cosa obiettare!
Cosa vuoi che ti dica? Beato te che ti accontenti!
Personalmente la Croazia continua a sembrarmi un po' lontanuccia........
Ciao

_________________
nemo


mercoledì 15 novembre 2006, 10:42
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010