Oggi è martedì 11 dicembre 2018, 0:36



Rispondi all’argomento  [ 60 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
 Il naturismo è per tutti? 
Autore Messaggio
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3877
Rispondi citando
Messaggio 
Francesca tu scrivi "O Carlo, in te aleggia lo spirito soverchiatore di colui che vorrebbe recludere la minoranza tessile in qualche bonifica del delta del Po a farsi divorare dalle zanzare, con una bella X rossa tatuata......"
Perchè mi fai così generoso?
Io sono un tipo vendicativo e oggi i tessili se mi beccano nudo e pieno di ponfi sul delta del Po sono pure capaci di denunciarmi !
Mi sa che però con naturisti come noi i tessili possono dormire sonni tranquilli: forse ci piace essere elitariamente perseguitati!

_________________
nemo


martedì 18 luglio 2006, 10:12
Profilo
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 22:33
Messaggi: 135
Rispondi citando
Messaggio 
Io lo dico da un pezzo. Il naturismo è una minoranza. Lo è stato e sempre lo sarà.

Senza tirarsela troppo. Io credo che i naturisti siano persone che vanno un po' al di là degli schemi conformisti della maggioranza.

Persone che riescono ad intendere la nudità come condizione naturale dell'essere umano e non un mezzo di seduzione.

Persone che ritengono che il sesso sia una questione di testa e non di centimetri di pelle scoperta.

Persone che pensano che il corpo umano non abbia parti intrinsecamente cattive.

Persone che in qualche modo, insomma, guardano e vedono al di là del proprio naso...

Pensate che ce ne siano molte?

8)


martedì 18 luglio 2006, 10:49
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
solemare ha scritto:

Pensate che ce ne siano molte?

8)


purtroppo no...

_________________
When routine bites hard and ambitions are low, and resentment rides high but emotions won't grow
And we're changing our ways, taking different roads. Then love, love will tear us apart again

Joy Division, settembre 1979


martedì 18 luglio 2006, 11:02
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 7 luglio 2006, 2:30
Messaggi: 65
Rispondi citando
Messaggio 
Ringrazio l'amministrazione per aver sistemato i pasticci che io e gongo eravamo riusci a combinare nel threaded.

Mi scuso anche da parte di gongo: l'è il caldo.

:) Mi aggancio al discorso di solemare e rincaro.

Guardiamoci negli occhietti un attimo tutti (blik blik).
:roll: ma bene, bene.

Se il naturismo fosse conformismo per noi avrebbe lo stesso fascino?

Condivideremmo lo stesso arenile con le masse barbariche ignude, attrezzate di ombrellone, sdraio, frigo portatile, suocera, pupi strillacchianti paletta-muniti e teglie di melanzane alla parmigiana ( e mi spieghino i parmensi se va scritto con un g oppure due) che colano untuose sulla panzotta?

Il fascino non sta nel ritrovarsi sempre in quattro gatti? E sapere che di quei quattro gatti, giusto quattro son persone fantastiche?
Sarebbe molto più difficile rintracciare quei quattro gatti in quarantaquatto o in quarantaquattromila.

E' vero, in Italia ora siamo chiusi in piccoli lagher e questo è insulso.
Il mio sogno sarebbe quello di ritrovare il sapore che aveva la Croazia prima della guerra, prima del boom del turismo, prima che sorgessere associazioni compratutto e si passassero le strutture di mano in mano, fino a finir nelle sgrinfie amministrative di qualche colosso italiano.

Quanti campeggi fkk sono stati convertiti dal 2000 ad oggi? Ladjn Gai, Monsena, Polaris... e quanti son destinati a chiudere?

Magari per questo battiamoci, perchè quelli che ci sono che rimangano tali, riacquistino il sapore che avevano negli anni settanta.

Far amicizia con i nonnetti storici dei campeggi è semplicissimo, in particolare con gli olandesi.
Provate a far gli occhi dolci e la faccia famelica quando vedete la prima nonna olandese alle prese con qualche torta.
Oltre alla torta arriveranno sorrisi, racconti, elencazioni di nomi di gestori, storia del campeggio e qualche alcolico non ben riconoscibile ad agevolare la digestione della torta e la narrazione.

Provate a far due chiacchiere con loro, i veri ed irriducibili figli dei fiori: vi parleranno di tradizione e filosofia del naturismo e fra le parole leggerete chiaramente il monito di non buttar perle ai porci.

Mi propongo presidente per la campagna "Addotta un nonno-naturista!"

Requisiti minimi di adesione alla campagna:
- conoscenza della lingua inglese
- attrezzatura da campeggio vetusta
- lucette di natale sulla tenda o in alternativa nanetto alla porta


Fatemi una cortesia, non datemi retta: l'è sempre il caldo.


martedì 18 luglio 2006, 13:27
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:47
Messaggi: 602
Località: dove appendo il cappello
Rispondi citando
Messaggio 
Francesca ha scritto:
Ringrazio l'amministrazione per aver sistemato i pasticci che io e gongo eravamo riusci a combinare nel threaded.

Mi scuso anche da parte di gongo: l'è il caldo.




spero davvero che sia il caldo, sennò vuol dire che sono rincoglionito duro,
ma io non mi sono accorto di aver combinato particolari casini.
francesca, cosa abbiamo fatto?
:?:


martedì 18 luglio 2006, 14:07
Profilo
Utente Espulso
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2006, 11:11
Messaggi: 2591
Rispondi citando
Messaggio 
Mi dà sempre un senso di disagio parlare di comportamenti elitari.
Soltanto per il fatto che si pratica in pochi?
Oggi come oggi, pochi stanno nelle baracche: che siano un'elite anche loro? :(

Pure questo snobismo non aiuta a dare un'immagine "naturale" e solare del naturismo.


martedì 18 luglio 2006, 16:54
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 7 luglio 2006, 2:30
Messaggi: 65
Rispondi citando
Messaggio 
Per quanto concerne il mio discorso, blu, ti rimando a
questo mio post.

S'ha da prendermi sul serio una volta su dieci e quella volta farsi pur venire un dubbio (consigliati due).

Cita:
francesca, cosa abbiamo fatto?


Avevamo mandato due post al colpo: è possibile sia stato anche il phb bb a far il pasticcio...

...oppure un deja vu di Matrix

o son io che ho visto doppio: tutto è possibile :D


martedì 18 luglio 2006, 19:46
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 17 settembre 2004, 23:56
Messaggi: 1246
Località: Palma de Mallorca (ES)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Può capitare quando ci sono problemi di connessione o di banda dal lato del server... ho posto rimedio, infatti... ;)

_________________
*** Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille: il contrario è impossibile ***


martedì 18 luglio 2006, 22:49
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:14
Messaggi: 844
Località: imola
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Prima di tutto, chiedo scusa se non ho letto tutto il topic e non vorrei fare doppioni, ma non riesco proprio per questioni di tempo e volevo cmq dire la mia proprio perchè non mi ritengo un naturista a tutti gli effetti.

Dunque...di sfuggita ho letto di persone che praticano naturismo e che hanno "convinto" la propria donna a farlo...ok, bene...a me non piace molto il termine "convincere", le cose si devono °sentire", non devono essere imposte...cmq, in un certo senso, la stessa cosa è successa a me.

Io ho iniziato a frequentare zone naturiste (spiagge, non saune) proprio nel momento in cui sono diventato padre e l'ho fatto con uno scopo ben preciso: volevo che i miei figli crescessero senza avere paura del proprio corpo e del corpo altrui.
Così facendo, anche mia moglie ha iniziato praticamente con me, pur non essendo troppo convinta, ma poi si è "adattata" alla situazione ammettendo che "si stà molto meglio" senza pezzi di stoffa addosso.

Sia io che lei, però, non ricerchiamo queste zone obbligatoriamente. ma ci troviamo bene anche nelle zone cosìdette tessili quali piscine..

Insomma...in parole povere, se si può fare bene, anzi, meglio, ma se non si può non è certo finito il mondo.

Un centro esclusivamente naturista, non è che mi sfagioli molto...sarà per via di certi racconti (vedi l'abitudine di entrare al supermercato e raccogliere la verdura - gli uomini - con il ciondolo che sfiora la merce o il sedersi al ristorante senza un asciugamano per appoggiare le parti intime), veri o no (e quì me lo potete confermare o smentire).
In italia, poi, non ne parliamo...dopo essere stati in Croazie, ci siamo resi conto di quanto in Italia, il naturismo, sia veramente squallido...visto sia dagli occhi di chi non sopporta il nudo, sia da quelli di cui, col nudo, come noi, ha a che fare da circa 8 anni.
Mi dispiace dirlo, ma nei luoghi che ho frequentato, ho notato TROPPO esibizionismo...che fà a pugni con l'esigenza di una famiglia con bambini.
All'inizio pensavo e speravo che fossero poche persone e che fossero preventivamente allontanate da chi si professa naturista e che, con tanto di bandiera delle associazioni, si "impadronisce" di certi posti (vedi torrente diaterna)...così non è stato...anzi...più è passato il tempo e più il "circolo" si è allargato e ristretto allo stesso tempo, nel senso che le persone aumentavano, ma hanno anche cominciato di vedere non di buon occhio le persone che frequentavano la zona e che volevano tenersi il costume addosso.
Essendo una zona NON ufficialmente naturista, codeste persone avevano il diritto di stare lì pur tenendo il costume senza per questo obbligare quelli che non l'avevano ad indossarlo...e così era quel posto...una convivenza tra tutti accettata e condivisa...cosa ci sarebbe di più bello?
Invece...se il rispetto di chi voleva tenere il costume è rimasto, questo è cominciato a venir meno dai "naturisti"...io, pur facendo parte delle persone nude, me ne sono allontanato...non mi piace "l'imposizione", che ci devo fare?

Allora sì, mi sorge anche a me la domanda:
il naturismo è per tutti?
Oppure un'altra domanda:
E' possibile che naturisti e non possano convivere nello stesso luogo?

Io, ad esempio, ho la seconda figlia che non potrà mai stare senza costume...ha un problema di pigmentazione della pelle che la costringe a non esporla al sole...bene, se lei volesse frequentare zone naturiste non potrebbe farlo perchè non può togliersi il costume?

Io resto sempre dell'idea che "l'obbligo" nasconda un'elite...un circolo chiuso...io sono per la libertà di tutti...vuoi stare nudo perchè ti senti in armonia con la natura? stacci e goditi la natura...ti senti imbarazzato nel mostrare il tuo corpo? coprilo con un costume...ma non circoscriviamo zone per naturisti e zone per non naturisti...almeno nelle spiagge...ma forse questa è un'utopia...purtroppo.

_________________
Immagine
every three seconds


mercoledì 19 luglio 2006, 9:17
Profilo YIM
Opinion Leader
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 12:09
Messaggi: 902
Località: Emilia Romagna (UK)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
clab1968 ha scritto:
...ma non circoscriviamo zone per naturisti e zone per non naturisti...almeno nelle spiagge...ma forse questa è un'utopia...purtroppo.



è un utopia in Italia....a Fuerteventura (per esempio) è la normalità :-)


mercoledì 19 luglio 2006, 10:03
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:14
Messaggi: 844
Località: imola
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Sì, Gonzo...mi riferivo in principal modo all'Italia. :cry:

_________________
Immagine
every three seconds


mercoledì 19 luglio 2006, 10:15
Profilo YIM
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 17 settembre 2004, 23:56
Messaggi: 1246
Località: Palma de Mallorca (ES)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Ogni tanto mi chiedo perché, per le cose che mi piacciono di più, vivo proprio nella nazione sbagliata... :(

_________________
*** Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille: il contrario è impossibile ***


mercoledì 19 luglio 2006, 11:17
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 febbraio 2006, 12:38
Messaggi: 86
Località: MILANO/BRIANZA/PARMA
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Francesca ha scritto:
....... teglie di melanzane alla parmigiana ( e mi spieghino i parmensi se va scritto con un g oppure due) ........

La melanzana è un ortaggio che è stato introdotto in Italia solo nel Cinquecento. Infatti, è un tipo di verdura del "nuovo mondo": Cristoforo Colombo porta in Spagna, dalla recentemente scoperta America, due frutti poco comuni e molto temuti: il pomodoro e la melanzana. Definiti vegetali notturni, venivano considerati cattivi e velenosi. Difatti, la melanzana ricava il nome dal seguente abbinamento: mela + insana, cioè "mela non buona, non sana" e dunque "melanzana". Con il passar dei secoli, quest'ortaggio, una volta considerato nocivo, si è pian pianino fatto strada su quasi ogni tavola italiana. In onore di questo frutto erroneamente famigerato, ecco la famosa ricetta delle
melanzane alla parmigiana.

_________________
..FOREVER NATURIST..
. . . . STEFANO . . . . .


mercoledì 19 luglio 2006, 11:47
Profilo
Utente Espulso
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2006, 11:11
Messaggi: 2591
Rispondi citando
Messaggio 
Gonzo ha scritto:
clab1968 ha scritto:
...ma non circoscriviamo zone per naturisti e zone per non naturisti...almeno nelle spiagge...ma forse questa è un'utopia...purtroppo.



è un utopia in Italia....a Fuerteventura (per esempio) è la normalità :-)

Anche lì, proprio normalità no.
Specialmente nel periodo di maggiore afflusso di italiani.


mercoledì 19 luglio 2006, 11:49
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6475
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
PARMIX ha scritto:
ecco la famosa ricetta delle
melanzane alla parmigiana.


OT
Parmix mi sa che li link non funziona :cry:

_________________
When routine bites hard and ambitions are low, and resentment rides high but emotions won't grow
And we're changing our ways, taking different roads. Then love, love will tear us apart again

Joy Division, settembre 1979


mercoledì 19 luglio 2006, 12:15
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 60 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010