eXtraVillage - il Forum
http://forum.extravillage.it/

Nudi alla meta: ecco perché senza vestiti staremmo meglio
http://forum.extravillage.it/viewtopic.php?f=37&t=19201
Pagina 1 di 1

Autore:  Eroe [ venerdì 5 luglio 2019, 23:07 ]
Oggetto del messaggio:  Nudi alla meta: ecco perché senza vestiti staremmo meglio

Un bel articolo di Davide Turrini del 3 Agosto 2015 che mi era sfuggito
Nudi alla meta: ecco perché senza vestiti staremmo meglio

Uno dei padri della psicologia americana, Brian Manslow, nei suoi studi sull’autorealizzazione scrive: “Il nudismo è di per sé una sorta di terapia. I benefici per la salute includono la riduzione dello stress, la sazietà di curiosità per il corpo umano, la riduzione della porno dipendenza, un senso di integrazione di tutto il corpo e lo sviluppo di un atteggiamento sano per il sesso opposto”

segue qui --> https://www.ilfattoquotidiano.it/2015/0 ... v88hdkEH3g

Autore:  anam [ sabato 6 luglio 2019, 10:50 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Nudi alla meta: ecco perché senza vestiti staremmo megli

ancora più interessanti i commenti all'articolo

Anam

Autore:  Eroe [ sabato 6 luglio 2019, 12:21 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Nudi alla meta: ecco perché senza vestiti staremmo megli

anam ha scritto:
ancora più interessanti i commenti all'articolo

Anam

Nei commenti, come spesso accade, c'è di tutto soprattutto gente che crede di essere spiritosa.

Autore:  Eroe [ sabato 6 luglio 2019, 17:58 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Nudi alla meta: ecco perché senza vestiti staremmo megli

Eroe ha scritto:
...

Uno dei padri della psicologia americana, Brian Manslow,...

Comunque facendo una ricerca su Google Brian Manslow non viene fuori ed al suo posto compare:
Abraham Harold Maslow (Brooklyn, 1º aprile 1908 – Menlo Park, 8 giugno 1970) è stato uno psicologo americano che studiò la motivazione ...
http://www.psichepedia.it/index.php/psi ... a-umanista

Forse il giornalista ha sbagliato a scrivere il nome comunque anche se l'articolo se lo fosse inventato lui per me dice cose logiche o almeno mi appaiono logiche.

Insistendo sulla ricerca di Brian Manslow appaiono solo degli articoli di giornale anche se è vero che la mia ricerca è limitata alle pagine in italiano per cui se uno di voi può fare la ricerca sulle pagine in inglese sarebbe gradito un suo intervento. Grazie

Autore:  ionudista [ lunedì 10 agosto 2020, 19:09 ]
Oggetto del messaggio:  Riferimenti validi per un articolo con errori grossolani

Eroe ha scritto:
Comunque facendo una ricerca su Google Brian Manslow non viene fuori ed al suo posto compare: Abraham Harold Maslow (Brooklyn, 1º aprile 1908 – Menlo Park, 8 giugno 1970) è stato uno psicologo americano che studiò la motivazione ... http://www.psichepedia.it/index.php/psi ... a-umanista
Eroe ha scritto:
Forse il giornalista ha sbagliato a scrivere il nome
Decisamente. Ha sbagliato a scriverne il nome, Brian invece che Abraham, e pure il cognome, Manslow invece che Maslow. Errori grossolani per l'autore dell'articolo, e per la redazione di un giornale a diffusione nazionale. Ma è fuor di dubbio che volesse parlare di Abraham Maslow, perché lo definisce "uno dei padri della psicologia americana". Maslow è molto noto: tanti testi di introduzione alla psicologia e alla sociologia fanno riferimento ai suoi studi, in particolare al modello conosciuto come piramide dei bisogni.

Eroe ha scritto:
Insistendo sulla ricerca di Brian Manslow appaiono solo degli articoli di giornale anche se è vero che la mia ricerca è limitata alle pagine in italiano per cui se uno di voi può fare la ricerca sulle pagine in inglese sarebbe gradito un suo intervento. Grazie
Ad ulteriore conferma che si tratta di Abraham Maslow, è noto l'interesse dello psicologo per lo studio del valore della nudità. Dal suo lavoro sul tema nasce anche l'ispirazione per l'esperienza della psicoterapia nuda. Potete leggerne qui, in inglese, su un sito specializzato che dedica un articolo alla "Storia della psicoterapia nuda" (The History of Nude Psychotherapy, di Margarita Tartakovsky). Il passaggio che segue è tratto dall'articolo citato.

EN "World-renowned as one of the fathers of humanistic psychology, Maslow had a long-standing interest in nudity dating back to his graduate work as a primatologist in the 1930s. Although he had never written extensively on the topic, Maslow’s work was the inspiration for nude psychotherapy and as APA* president he publicly endorsed the technique as an innovative avenue for growth."

IT "Riconosciuto nel mondo come uno dei padri della psicologia umanistica, Maslow ha avuto un interesse di lungo corso per la nudità, che risale al suo impiego post-laurea da primatologo negli anni '30. Sebbene non abbia mai scritto diffusamente sul tema, il suo lavoro è stato l'ispirazione per la psicoterapia nuda e in qualità di presidente dell'APA* egli ha pubblicamente approvato la tecnica come una via innovativa per la crescita."

*APA=American Psychological Association, è la maggiore associazione di categoria che rappresenta gli psicologi degli Stati Uniti.

Concludendo, data la qualità dei riferimenti, il tema meritava una trattazione più attenta da parte del giornalista nostrano. Sarebbe interessante indagare ulteriormente gli studi di Maslow che trattano (seppur non diffusamente) l'argomento.

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
http://www.phpbb.com/