Oggi è venerdì 23 febbraio 2018, 20:40



Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 Fenait: cambio di vertice 2018 
Autore Messaggio
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4340
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
nella seduta del 27 gennaio 2018 ci sono state importanti novita' al vertice di Fenait, e' stata eletta

Maria Adelaide Fornaca detta Lele (UNI) come Presidente,

e anche un nuovo Vicepresidente
Andrea Mirabilio (ANAB) Vice.


in attesa di comunicati ufficiali da parte delle federazione e delle associazioni naturiste, buon lavoro a tutti

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


lunedì 29 gennaio 2018, 10:58
Profilo
Stagionale
Stagionale

Iscritto il: martedì 11 dicembre 2012, 17:52
Messaggi: 171
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Il rinnovamento è indice di democrazia


lunedì 29 gennaio 2018, 11:28
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 556
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Nella Fenait cambiare il presidente od il vice non cambia nulla in senso democratico (rimane una dittatuta) se lo statuto rimane quello che consente a chi ha la maggioranza complessiva degli iscritti delle associazioni di comandare. anche in passato ci sono stati presidenti non UNI
La maggioranza degli iscritti dice di averla l'UNI ma, scusatem, metto forti dubbi sulla veridicità di chi dichiara e senza controlli.
Di regola nelle vere federazioni ogni associata (cioè le associazioni) ha diritto ad un voto.
A me poi come naturista la Fenait mi sembra estranea perche quel poco che ha fatto è stato quello di favorire le strutture naturiste e non i naturisti e l'idea naturista.
In una federazione che difende i naturisti non ci dovrebbero essere titolari o gestori di strutture naturiste ma solo naturisti Le strutture naturiste spesso si comportano contro l'interesse dei naturisti.
Ad esempio il Conducator Ribolzi (e non solo lui)non doveva avere titolo nella Fenaitper incompastibilità.

La situazione della Fenait è un po come se CGil CISL e UIL avessero come segretario o presidente Marchionne.


lunedì 29 gennaio 2018, 12:45
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4340
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
peccato che Fenait non abbia ancora comunicato nulla, si deve leggere i comunicati di Anab e Anita

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


martedì 30 gennaio 2018, 15:53
Profilo
Stagionale
Stagionale

Iscritto il: martedì 11 dicembre 2012, 17:52
Messaggi: 171
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Forse su infonaturista c'è qualcosa


martedì 30 gennaio 2018, 15:57
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4340
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
sicuro ?

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


martedì 30 gennaio 2018, 15:59
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 556
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ho letto il comunicato del CD anita e ho interpretato che il Conducator non vuole diventare democratico.
Io rimango della mia vecchia opinione che una vera associazione naturista che guardi l'interesse dei naturisti e dell'idea naturista non possa far parte della Fenait.
Cosa ha fatto la Fenait in 40 anni: quanti libri occorrerebbe scivere per dire tutto?


martedì 30 gennaio 2018, 17:19
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4340
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
C'e' da dire che tutte le associazioni che sono uscite da Fenait hanno sempre perso soci, anche perche' chi e' fuori da Fenait non ha i bollini internazionali.
La stessa Anita quando molti fa e' uscita da Fenait ha perso tantissimi soci

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


mercoledì 31 gennaio 2018, 11:01
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 556
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Chi aderisce ad una associazione che ritengo poco naturista oggi lo fa per avere il bollino FNI per accedere a tutte le strutture naturiste e non per altro.
Ovvio quindi che se una associazione non da questo bollino riduce il numero dei soci perchè pochi sono associati per il lavoro dell'associazione in direzione di uno sviluppo reale del naturismo e per la difesa dei diritti perchè per questi obiettivi le associazioni non si battono e si limitano ad organizzare qualche cena e serata in spa.

Se ci fosse una associazione staccata dalla Fenait che si limita a dare i bollini FNI: una vera associazione naturista che si batte veramente per i diritti dei naturisti certamente il numero degli iscritti sarebbe alto e potrebbe fare anche convenzioni per i propri aderenti con le strutture naturiste per dare le stesse possibilità della tessera FNI ma, vedo ormai da decenni che nessuno a voglia di fare sul serio ed accettano la dittatura di una persona.


mercoledì 31 gennaio 2018, 12:46
Profilo
Habitué
Habitué

Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2008, 19:35
Messaggi: 307
Località: Como
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
fidenzio ha scritto:
Chi aderisce ad una associazione che ritengo poco naturista oggi lo fa per avere il bollino FNI per accedere a tutte le strutture naturiste e non per altro.
Ovvio quindi che se una associazione non da questo bollino riduce il numero dei soci perchè pochi sono associati per il lavoro dell'associazione in direzione di uno sviluppo reale del naturismo e per la difesa dei diritti perchè per questi obiettivi le associazioni non si battono e si limitano ad organizzare qualche cena e serata in spa.

Se ci fosse una associazione staccata dalla Fenait che si limita a dare i bollini FNI: una vera associazione naturista che si batte veramente per i diritti dei naturisti certamente il numero degli iscritti sarebbe alto e potrebbe fare anche convenzioni per i propri aderenti con le strutture naturiste per dare le stesse possibilità della tessera FNI ma, vedo ormai da decenni che nessuno a voglia di fare sul serio ed accettano la dittatura di una persona.


Opinioni personali che sinceramente hanno stufato non poco.
Le convenzioni esistono già da tempo, basta leggere i siti delle associazioni.
Parlare solo per odio personale non è costruttivo al pari di quello che si ritiene gli altri non facciano.


mercoledì 31 gennaio 2018, 14:38
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 556
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ma cosa dici Nudomark. quale odio personale?
Io esprimo la mia opinione sulla Fenait perchè in 40 anni non ho visto nè democrazia nè interesse verso i naturisti e verso l'idea naturista.Se qualcuno ha visto vantaggi mi dica quali. Io ho visto solo bollini per l'interesse delle strutture.
Se tu Nudomark sei uno che rispetta le idee altrui devi rispettare anche la mia!


mercoledì 31 gennaio 2018, 23:55
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4340
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
rilevo che a oggi nessun comunicato ufficiale e' stato stilato da Fenait

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


giovedì 8 febbraio 2018, 10:59
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 556
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Non mi pare ci sia bisogno di un comunicato ufficiale della Fenait per rendersi conto che la dittatura del Conducator continua.
Alle associazioni pseudo-naturiste basta avere il bollino FNI.


giovedì 8 febbraio 2018, 18:39
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4340
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
c'e' da dire che le associazioni che sono fuori da Fenait hanno pochissimi soci, non collaborano con nessuno e sono completamente isolate, cosa che invece non succede con le associazioni maggiori

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


venerdì 9 febbraio 2018, 11:20
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 22:19
Messaggi: 556
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Mentre le associazioni aderenti alla Fenait danno il bollino FNi le associazioni non aderenti non fanno, anch'esse. nulla per la dfesa dei diritti dei naturisti ed è, quindi, ovvio che non possono avere tanti iscritti.
Insomma nessuno fa niente di utile alla causa e si danno solo i bollini.
Ma, in realtà, quanti iscritti hanno le associazioni italiane?
Forse mille : se è così possiamo chiamare Garibaldi per la conquista e non l'attuale Conducator.


venerdì 9 febbraio 2018, 23:24
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: carlo e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010