Oggi è domenica 24 settembre 2017, 21:25



Rispondi all’argomento  [ 53 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
 Nudità e rispetto delle convenzioni sociali 
Autore Messaggio
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3749
Rispondi citando
Luca:
Cita:
Poi magari un giorno succede qualcosa e il nudo si sdogana...e allora via...tutti nudi...

può darsi, anche se non so bene cosa....magari i Tedeschi ci invadono di nuovo? :lol:
Ciao

_________________
nemo


martedì 11 novembre 2014, 19:06
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 luglio 2009, 22:26
Messaggi: 734
Località: Andalo
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Beh....

Pensa solo che pochi anni fa chinarsi e far vedere le chiappe avrebbe fatto inorridire chiunque e ora via, tutti a vita ultrabassa con di tutto al vento.

Pensa alla depilazione femminile che fino a pochi anni fa vedeva la donna glabra solo nei film porno mentre ora se non lo è molti storcono il naso.

Pensa agli uomini che fanno pulizia del viso, depilazione...anni fa sarebbero stati additati e derisi.

Siamo una società molto più influenzabile dalle mode e dai trend più di quanto si creda.

Basta solo l'input giusto di qualcuno abbastanza modaiolo e non preoccuparti che si finirebbe tutti nudi.

Luca

_________________
Io ne ho viste cose che voi tessili non potreste immaginarvi.


"Gardanatour ... l'importante non è dove vai, ma con chi ci
vai"


martedì 11 novembre 2014, 21:07
Profilo
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 17 aprile 2006, 22:16
Messaggi: 215
Località: provincia di Milano
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Duckjibe ha scritto:
Beh....

Pensa solo che pochi anni fa chinarsi e far vedere le chiappe avrebbe fatto inorridire chiunque e ora via, tutti a vita ultrabassa con di tutto al vento.

Pensa alla depilazione femminile che fino a pochi anni fa vedeva la donna glabra solo nei film porno mentre ora se non lo è molti storcono il naso.

Pensa agli uomini che fanno pulizia del viso, depilazione...anni fa sarebbero stati additati e derisi.

Siamo una società molto più influenzabile dalle mode e dai trend più di quanto si creda.

Basta solo l'input giusto di qualcuno abbastanza modaiolo e non preoccuparti che si finirebbe tutti nudi.

Luca


Non credo Luca: se si è tutti nudi, cosa si vende? La moda e i trend servono a 'vendere', se si pratica il naturismo si ha ben poco da acquistare.


mercoledì 12 novembre 2014, 13:14
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 luglio 2009, 22:26
Messaggi: 734
Località: Andalo
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Beh, alla fine degli anni '60 hanno sdoganato un po' di cose poi rientrate.

E poi mi rendo sempre più conto che il mondo è molto più strambo di quello che si vorrebbe far credere.

_________________
Io ne ho viste cose che voi tessili non potreste immaginarvi.


"Gardanatour ... l'importante non è dove vai, ma con chi ci
vai"


mercoledì 12 novembre 2014, 15:53
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3749
Rispondi citando
Anche da noi negli anni '70 il nudismo divenne vagamente "di moda", ma si trattò comunque di un fenomeno molto di nicchia e quasi solo maschile, almeno sulle spiagge!

(sulle barche, in un conteso più privato, magari c'era più uguaglianza di sessi).

Quello che mi rende pessimista, lo ripeto, è l'atteggiamento che c'è da noi verso il nudo, molto diverso da quello che c'è in molti paesi nordici o centro-europei, dove, non a caso il movimento nudo-naturista è nato e si è diffuso!

Da noi non ci si mostra nudi mai, di solito nemmeno in famiglia e nemmeno (tranne i colleghi di Luca... :lol: ) per motivi "salutistici" , quali le terme o la sauna!

Un po' per pudore e un po' perché non abbandoniamo mai le preoccupazioni di carattere estetico, nemmeno in circostanze molto informali o salutistiche!

Per questo ho tirato fuori questo topic chiedendomi se non si possa fare qualche piccola cosa per cambiare la mentalità! Se non si comincia...certo però non posso farlo da solo e anche se tutti fossimo d'accordo, forse saremmo comunque troppo pochi...

Sicuramente da questo punto di vista fa molto di più Luca, quando porta amici e colleghi in sauna!

Solo che io abito in Liguria e qui la sauna, come ovunque a Sud dell'Adige (grosso modo... ;) , si fa rigorosamente col costume!

_________________
nemo


mercoledì 12 novembre 2014, 16:26
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1281
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
:lol: più che altro sei troppo ad ovest visto che da nord est le possibilità di poter fare una sauna corretta(magari solo in serate dedicate ma è un inizio) hanno varcato il Po
credo che la questione sia che mentre i gay hanno fatto outing ed hanno preteso diritti che stanno ottenendo i naturisti hanno paura dei bigotti che ormai sono meno di noi,c'è mezzo veneto che va nei villaggi istriani eppure finchè non hanno passato dragogna nascondono il fatto di essere naturisti


mercoledì 12 novembre 2014, 19:02
Profilo
Habitué
Habitué

Iscritto il: mercoledì 17 maggio 2006, 22:20
Messaggi: 287
Località: Torino
Rispondi citando
Ho letto lo scambio di messaggi e vorrei intervenire per esprimere il mio parere e raccontare la mia esperienza.
Spesso si possono accettare le convenzioni sociali, ma non si può rinunciare a cercare di modificarle un po' se in esse ci sentiamo più o meno stretti. Per fare ciò bisogna almeno un po' andare oltre ad esse altrimenti i confini non si sposteranno mai.
Nello specifico caso ritengo sia giusto agire con buona educazione, ma senza creare un “caso” se capita di essere intravisti. Se accade il “fattaccio”, non volutamente ricercato, evitando ostentazione e adattandosi anche in relazione alle reazioni osservate, ma sempre con serenità e consapevolezza di non stare facendo nulla di riprovevole, non credo che nella maggior parte dei casi ci siano conseguenze.
La mia personale esperienza in ambito domestico cittadino risale a un paio di anni fa. Spesso resto nudo in casa e un mattino volgendomi verso la finestra (piccola e ad una certa distanza, ma avevo la luce accesa) il mio sguardo per un attimo si incontrò con quella della mia dirimpettaia, piuttosto stupita. Mi sono subito scostato rendendomi conto che mi ero travato lì sbrigando le mie faccende essendomi praticamente dimenticato di essere nudo. Il fatto non ha avuto nessuna conseguenza, ma in seguito ho prestato più attenzione e montato una tendina leggera, senza rinunciare ad uno dei piaceri della vita. Forse ancora potrebbe capitare che sia intravisto, ma è palese che non è una situazione ricercata od ostentata.


mercoledì 12 novembre 2014, 20:40
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3749
Rispondi citando
Ciao Naturik,
beh...scusa ma i tuoi tentativi di "andare oltre", da come li descrivi mi sembrano davvero molto, molto cauti! :ghgh:

Non è mica una critica, intendiamoci! Come ho detto probabilmente è giusto così!

Però....una volta sul lavoro mi hanno sorpreso mentre ero seduto sul water perché avevo inavvertitamente chiuso male la porta!
Non era un tentativo di "andare oltre" ma solo una certa dose di sfiga, unita ad un po' di distrazione = una situazione piuttosto imbarazzante! :lol:

Io intendevo qualcosa di più, del tipo "non faccio troppo caso a come sono le tende e se qualcuno mi vede passare nudo, pazienza!"

Certo, molto dipende dalla situazione: le finestre di cui parlo sono potenzialmente in vista di molti, ma non direttamente in vista di nessuno, per cui le probabilità che qualcuno mi veda proprio in quel momento sono molto basse (questo almeno è quello che penso io, mia moglie, come ho detto, la pensa diversamente :roll: ) e soprattutto, se mi vede qualcuno è perchè stava volutamente guardando in casa mia (mia moglie pensa che i vicini praticamente non facciano altro.. :ghgh: )!

Quanto al caso che ho descritto all'inizio del topic, quando sono uscito parzialmente sul poggiolo per un secondo con solo una maglia che mi copriva parzialmente (diciamo a metà della "zona critica", per intenderci...) era mattino presto ed avevo visto che alle finestre non c'era nessuno! (mia moglie sostiene che le apparenze ingannano... :lol: )

_________________
nemo


mercoledì 12 novembre 2014, 21:09
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2306
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ho l'appendiabiti davanti alla porta-finestra della camera e non mi passa nemmeno per la testa di tirare la tenda prima di vestirmi, e anche se qualcuno mi dovesse aver visto, non me ne frega assolutamente niente. Infatti non ostento le mie nudità, e ritenendo assolutamente normale vestirsi (o svestirsi) in casa propria, non mi son mai minimamente preoccupato che qualcuno potesse vedermi. Tra l'altro (ma non so se dipenda dal mio comportamento) mi è capitato di vedere la mia dirimpettaia in terrazza che stendeva la biancheria in mutandine e reggiseno. Non vedo quindi il motivo per cui debba pormi dei problemi.

Comunque, Carlo, tua moglie su una cosa ha ragione: ho scoperto anch'io che c'è gente che passa il tempo alla finestra a spiare i vicini. Me l'ha confermato anche una mia ex coinquilina, contenta di aver traslocato anche perché c'era il dirimpettaio (suo e mio) fisso alla finestra coi binocoli, cosa della quale non mi ero mai minimamente accorto.

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


giovedì 13 novembre 2014, 9:36
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3749
Rispondi citando
r100
Cita:
ho scoperto anch'io che c'è gente che passa il tempo alla finestra a spiare i vicini. Me l'ha confermato anche una mia ex coinquilina, contenta di aver traslocato anche perché c'era il dirimpettaio (suo e mio) fisso alla finestra coi binocoli, cosa della quale non mi ero mai minimamente accorto.


Prima che mia moglie mi facesse cambiare idea (usando modi molto convincenti :roll: ), pensavo che se comunque ad un certo punto uno mi vede nudo coi binocoli o comunque perché si diverte a curiosare in casa mia, non sono certo io a dovermi preoccupare!

_________________
nemo


giovedì 13 novembre 2014, 11:23
Profilo
Habitué
Habitué

Iscritto il: mercoledì 17 maggio 2006, 22:20
Messaggi: 287
Località: Torino
Rispondi citando
carlo ha scritto:
.....pensavo che se comunque ad un certo punto uno mi vede nudo coi binocoli o comunque perché si diverte a curiosare in casa mia, non sono certo io a dovermi preoccupare!


Io lo penso tuttora fermamente (e fortunatamente in famiglia su questo concordiamo sicuramente).

Sì, visti così sembrano tentativi di "andare oltre" molto cauti, ma in realtà tentativi non sono. Mi limito a non crearmi troppi problemi e nell'episodio che ho citato prima ho solo fatto in modo che il fatto verificatosi non sembrasse intenzionale. La tendina l'ho messa perchè le finestre sono proprio una di fonte all'altra a non più di 15 m e comunque con la luce non credo nascondano tutto, ma nel caso rendono la vista non diretta, poi in verità molto spesso resta arrotolata in alto e la abbasso solo quando mi soffermo a lungo, ad esempio per cucinare visto che la finestra è proprio vicina all'angolo cucina.

Tornando ai tentativi di "andare oltre" mi riferivo più ad altre situazioni, in particolare all'aperto, come ad esempio le camminate in montagna, ma qui si parlava di finestre e vicini.


venerdì 14 novembre 2014, 2:06
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3749
Rispondi citando
Camminare in montagna tutti nudi??? :yikes:

Posso immaginare l'incoraggiamento che avrei da mia moglie! :ghgh:
Io comunque non potrei: tafani e insetti vari vanno pazzi per me...(se poi mi vedessero nudo.... 8) )

_________________
nemo


venerdì 14 novembre 2014, 10:46
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 29 settembre 2011, 11:22
Messaggi: 424
Località: Milano
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
carlo ha scritto:
Camminare in montagna tutti nudi??? :yikes:


anche in questo caso è divertente vedere dove le persone pongono l'accento, io mi sarei sconvolto dal camminare in montagna?!?! :faint:

_________________
[url]www.golosa-mente.com[/url]


venerdì 14 novembre 2014, 11:15
Profilo WWW
Habitué
Habitué

Iscritto il: mercoledì 17 maggio 2006, 22:20
Messaggi: 287
Località: Torino
Rispondi citando
carlo ha scritto:
....
Io comunque non potrei: tafani e insetti vari vanno pazzi per me...(se poi mi vedessero nudo.... 8) )


Anch'io sono apprezzatissimo soprattutto dalle zanzare, ma visto che mi divorano anche vestito tanto vale........ e poi in realtà c'è ne sono meno in montagna che al mare.


venerdì 14 novembre 2014, 23:20
Profilo
Habitué
Habitué

Iscritto il: mercoledì 17 maggio 2006, 22:20
Messaggi: 287
Località: Torino
Rispondi citando
carlo ha scritto:
Camminare in montagna tutti nudi??? :yikes:


Sì, noi lo facciamo (e pure con le mogli, anche se si spogliano meno perchè freddolose) e in gruppo si ha veramente serenità e piacere. E aggiungo che non è obbligatorio nè necessario che tutti i partecipanti siano naturisti: bastano rispetto e apertura mentale.


venerdì 14 novembre 2014, 23:25
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 53 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010