Oggi è mercoledì 20 giugno 2018, 23:22



Rispondi all’argomento  [ 90 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
 Lo "scandalo" di allattare in pubblico 
Autore Messaggio
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 13:37
Messaggi: 1331
Località: Roma
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ma quale mente perversa può provare en'emozione negativa nel vedere un bambino che succhia il latte dal seno della mamma?
Mi chiedo chissà quante altre pulsioni negative può avere un individuo di questo genere...

Ma il nome dell'albergo qual'è?! Sarebbe il caso di aiutare questo direttore nel divulgare la sua politica ziendale...


giovedì 30 luglio 2009, 1:17
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 7 giugno 2007, 5:44
Messaggi: 930
Località: pavia provincia
Genere (M/F): Maschio
Profilo facebook: http://www.facebook.com/felice.biotto
Rispondi citando
Jam2x4 ha scritto:
Non servono niente.... solo a cagare la minkia al prossimo... e per di più occupano spazio in tangenziale... in metrò.... al centro commerciale.... senza di loro il mondo sarebbe molto migliore. 8)


Al metrò preferisco la bicicletta, ma quando sono al supermercato o in tangenziale penso esattamente la stessa cosa...
:ghgh:
...Straquotone!!!

_________________
Sono un testimone di Genova: la mia religione mi proibisce di spendere.
Meglio aiutare un cieco ad attraversare la strada che lasciare che un non vedente utilizzi le sue differenti abilità.


giovedì 30 luglio 2009, 2:52
Profilo WWW
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: domenica 22 aprile 2007, 9:58
Messaggi: 2278
Località: Milano
Rispondi citando
a_fenice ha scritto:
Non ne capisco il motivo, ma tant'è.........ma chi lavora già in ospedale come me......dove mi manderesti?.............


Il motivo è molto semplice... almeno darebbero un senso alla loro esistenza e si renderebbero utili alla società.
Ed assistendo gente che non sta bene si renderebbero conto che i problemi o i fastidi nella vita sono ben altri... non certo una donna che compie il gesto naturale di allattare il proprio bambino.

_________________
http://www.myspace.com/efenem


giovedì 30 luglio 2009, 5:53
Profilo
Autorità
Autorità
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 19 febbraio 2007, 20:21
Messaggi: 6601
Località: venezia dry
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Il problema è sempre lo stesso a riproporsi, seppur in situazioni diverse.

Per allattare la donna deve tirar fuori un seno. Un seno significa per troppa gente ancora una parte erotica, quindi da "esporre" solamente per fini specifici. Quei "fini specifici", in un tranquillo ristorante di un albergo non sono visti bene....ed ecco che ancora una volta la consuetudine comune vince, andando oltre la logica, d'inerzia, senza nemmeno provare un ragionamento.

Una donna che tira fuori il seno senza un minimo di pudore in un ristorante deve essere per forza una sgualdrina...ed una sgualdrina in un ruistorante serio non ci può stare.

Come?? C'era anche il bambino?? Che c'entra un bambino col sesso? Non mischiamo le cose. Che colpa ne ha il bambino se ha una madre senza un minimo di decoro ne cristiano pudore?

_________________
La vita è come il caffè, puoi metterci tutto lo zucchero che vuoi ma se non giri il cucchiaino non sarà mai dolce.
A star fermi non succede niente

Alex Zanardi



giovedì 30 luglio 2009, 7:51
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: sabato 14 aprile 2007, 18:47
Messaggi: 80
Rispondi citando
Leggendo sta storia, mi viene da pensare che coloro che sono andati a protestare col direttore evidentemente erano dei guardoni (non esistono quindi solo sulle spiagge nudiste!!). Infatti potevano benissimo rivolgere lo sguardo altrove, appena hanno visto la signora dare da mangiare al suo figliolo anziche' guardare morbosamente la stessa, con falso perbenismo e poi andarsi a lamentare col titolare dell'hotel. Personalmente, sin da ragazzino, ogni volta ke intravedo una mamma (familiari comprese), allattare il proprio bambino in luoghi pubblici (tipo ristoranti, sulle panchine dei giardini, nei treni, in tram, ecc.) o dove c'è cmq tanta gente (tipo festicciola casalinga), per evitare eventuali imbarazzi reciproci, sposto la mia attenzione da un'altra parte, persino quando la stessa mamma sta parlando con me e allattando il figlio contemporaneamente. In quest'ultimo caso naturalmente faccio di tutto x nn far cadere gli occhi sul suo seno, mentre ci si parla. E' la stessa naturale accortezza ke generalmente uso, se e quando mi capita di scambiare due chiacchiere con altri naturisti e naturiste in spiaggia. Credo che sta vicenda abbia fatto cattiva pubblicità a quell'albergo.


giovedì 30 luglio 2009, 19:45
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 8 maggio 2006, 12:40
Messaggi: 6715
Località: misultin zone (Co)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
aggregazionenudista ha scritto:
Leggendo sta storia, mi viene da pensare che coloro che sono andati a protestare col direttore evidentemente erano dei guardoni (non esistono quindi solo sulle spiagge nudiste!!). Infatti potevano benissimo rivolgere lo sguardo altrove, appena hanno visto la signora dare da mangiare al suo figliolo anziche' guardare morbosamente la stessa, con falso perbenismo e poi andarsi a lamentare col titolare dell'hotel. Personalmente, sin da ragazzino, ogni volta ke intravedo una mamma (familiari comprese), allattare il proprio bambino in luoghi pubblici (tipo ristoranti, sulle panchine dei giardini, nei treni, in tram, ecc.) o dove c'è cmq tanta gente (tipo festicciola casalinga), per evitare eventuali imbarazzi reciproci, sposto la mia attenzione da un'altra parte, persino quando la stessa mamma sta parlando con me e allattando il figlio contemporaneamente. In quest'ultimo caso naturalmente faccio di tutto x nn far cadere gli occhi sul suo seno, mentre ci si parla. E' la stessa naturale accortezza ke generalmente uso, se e quando mi capita di scambiare due chiacchiere con altri naturisti e naturiste in spiaggia. Credo che sta vicenda abbia fatto cattiva pubblicità a quell'albergo.

Credo che sia importante il tipo di sguardo ...
Uno sguardo "arrapato" può essere rivolto anche ad una persona più o meno vestita.
Non credo che ad una mamma in fase di allattamento in luogo pubblico dia fastidio essere vista (diverso essere guardata). La mamma è, inoltre, in posizione "esposta" e impone il suo gesto ad altri.
Diverso tra naturisti; si è in una condizione di parità e nessuno impone niente a nessuno.


giovedì 30 luglio 2009, 21:51
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 13:37
Messaggi: 1331
Località: Roma
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
aggregazionenudista ha scritto:
...Personalmente, sin da ragazzino, ogni volta ke intravedo una mamma (familiari comprese), allattare il proprio bambino in luoghi pubblici (tipo ristoranti, sulle panchine dei giardini, nei treni, in tram, ecc.) o dove c'è cmq tanta gente (tipo festicciola casalinga), per evitare eventuali imbarazzi reciproci, sposto la mia attenzione da un'altra parte....

Anche io evito di guardare, ma devo ammettere che devo resistere molto alla voglia di guardare un bambino che succhia il latte. E' veramente forte la tenerezza che suscita in me questa situazione, ma ovviamente la mamma -ma forse sopratutto gli altri- potrebbero fraintendere, per cui evito.

Continuo a non capacitarmi su che perversa morbosità possa essere presente in coloro che trovano erotico proprio questo... :(


giovedì 30 luglio 2009, 22:19
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: domenica 22 aprile 2007, 9:58
Messaggi: 2278
Località: Milano
Rispondi citando
Secondo me a qualcuno probabilmente ha dato fastidio per via del fatto che una parte intima è stata esposta in pubblico.
E' sicuramente gente che non è a posto con sè stessa e che vive male.

_________________
http://www.myspace.com/efenem


venerdì 31 luglio 2009, 12:26
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 25 giugno 2007, 17:12
Messaggi: 6240
Località: Padova
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
io faccio un altro pensiero... spesso, anzi troppo spesso ho notato molti si lamentano e reclamano anche solo per un senso di soddisfazione nel condizionare la vita delle altre persone.. lo schiamazzo o la risata del vicino di tavolo, percepire la musica dai vicini anche se non è alta, la stessa ordinazione se non corrisponde esattamente alle aspettative, sembra si creda di essere gli unici esseri umani sulla faccia della terra.

Io non credo sia una questione di pudore o di moralismo ma profondo gusto di rompere le @@

_________________
THERE ARE ONLY TWO KINDS OF MUSIC..
Rock and Roll

Di tutto conosciamo il prezzo, di niente il valore... [Friedrich Nietzsche]


venerdì 31 luglio 2009, 14:23
Profilo
Autorità
Autorità
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 19 febbraio 2007, 20:21
Messaggi: 6601
Località: venezia dry
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Può essere, ma in questpo caso non v'è disturbo se non si va a guardare. Basta decdicarsi ai propri commensali.
Potrei al limite capire di più se si fosse lamentato dei vagiti del bimbo. A lungo andare potrebbero anche dar fastidio in una sala da pranzo. (lecito)

_________________
La vita è come il caffè, puoi metterci tutto lo zucchero che vuoi ma se non giri il cucchiaino non sarà mai dolce.
A star fermi non succede niente

Alex Zanardi



venerdì 31 luglio 2009, 14:46
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 25 giugno 2007, 17:12
Messaggi: 6240
Località: Padova
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
giusto, ma perchè uno deve essere libero di guardare dove gli pare? qui sta il punto.. secondo me non si può provare disturbo ad avere persone intorno che parlano ridono o ascoltano musica o appunto allattano (ovviamente entro i limiti, anche se "i limiti" sono spesso soggettivi). Invece, avere l'occasione di poter condizionare la vita altrui, per alcuni è così soddisfacente che proprio non resistono.

_________________
THERE ARE ONLY TWO KINDS OF MUSIC..
Rock and Roll

Di tutto conosciamo il prezzo, di niente il valore... [Friedrich Nietzsche]


venerdì 31 luglio 2009, 15:00
Profilo
Autorità
Autorità
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 19 febbraio 2007, 20:21
Messaggi: 6601
Località: venezia dry
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Più che per "alcuni". Puoi dire anche "alcunissimi"!!!!

Sabato mattina ero a passeggio con il cane. Come potrai immaginare, ha un temperamento incontenibile (data la razza). Ad un certo punto ha visto un altro cane correre poco distante ed ha cominciato a tirare. Con uno strattone ( rumorioso ma indolore, insegnatomi da un istruttore) 'ho tirato a me e l'ho fatto sedere. Un tizio da dietro mi ha preso il braccio e mi ha chiesto: "ma è il modo di trattare un animale?? Gli ho tolto la mano e gli ho detto: "son quarantacinque anni che ho cani, E' questo il modo di trattarlo, non si preoccupi". Ha continuato a dire qualcosa mentre me ne andavo....non so cosa.....

Poi....vabbeh, non tiro fuori la signora che è uscita in vestaglia dicendo che le stava crollando la casa a 100 metri di distanza da dove stavamo scavando....o i pensionati che mi dirigono i cantieri aggrappati alla rete..... :D

_________________
La vita è come il caffè, puoi metterci tutto lo zucchero che vuoi ma se non giri il cucchiaino non sarà mai dolce.
A star fermi non succede niente

Alex Zanardi



venerdì 31 luglio 2009, 15:14
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 8 maggio 2006, 12:40
Messaggi: 6715
Località: misultin zone (Co)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
per dovere di cronaca ... :sign:
http://www.ladige.it/news/2008_lay_noti ... news=35603


martedì 11 agosto 2009, 9:16
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 13:37
Messaggi: 1331
Località: Roma
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Spinale Hotel...Bene bene...Finalmente si sa il nome dell'albergo ed il fatto che si sia meritato una recensione su TripAdvisor per questo fatto aiuterà molti ad evitarlo!


martedì 11 agosto 2009, 10:40
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2138
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Carlon ha scritto:
Spinale Hotel...Bene bene...Finalmente si sa il nome dell'albergo ed il fatto che si sia meritato una recensione su TripAdvisor per questo fatto aiuterà molti ad evitarlo!

Si, ma a leggere i commenti che sono stati lasciati, sembrerebbe comunque che i piu' siano d'accordo con la decisione di allontanare la mamma.
Forse dovremmo pensare di doverci adeguare un po' di piu' noi :-(

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


martedì 11 agosto 2009, 11:19
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 90 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010