Oggi è lunedì 18 giugno 2018, 3:47



Rispondi all’argomento  [ 87 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
 Lo "scandalo" di allattare in pubblico 
Autore Messaggio
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: sabato 26 maggio 2012, 23:11
Messaggi: 239
Località: Trentino
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
fambros ha scritto:
e' molto probabile che chi sia infastidito sia un ateo o comunque una persona che non e' mai andato in chiesa :fischio:


:rotfl:

Anam


sabato 24 dicembre 2016, 14:21
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4362
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
ancora Papa Bergoglio

Il Giornale

Papa Francesco: "Donne, allattate pure in chiesa"
Il Papa lo ha ribadito durante la celebrazioni dei battesimi nella cappella Sistina: "Fatelo liberamente, come la Vergine Maria fece con Gesù"

Ivan Francese - Lun, 09/01/2017

Allattare in chiesa si può, perfino nella Cappella Sistina. Parola di Papa Francesco.

Il Pontefice lo ha ribadito ieri in occasione del battesimo di ventotto neonati figli di altrettanti dipendenti della Città del Vaticano, amministrato come di consueto sotto la splendida volta affrescata da Michelangelo.

Alla fine dell'omelia, il Santo Padre, mentre la Cappella si riempiva delle grida dei piccoli affamati, ha aggiunto una raccomandazione rivolta a tutte le mamme: "La cerimonia è un po' lunga, qualcuno piange perché ha fame: voi madre allattate liberamente".

Bisogna allattare senza paura, come la Vergine Maria ha dato da mangiare a Gesù, ha spiegato Francesco. Tuttavia, spiega il Messaggero, nessuna delle donne presenti ha poi effettivamente allattato al seno il proprio bimbo .............

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


lunedì 9 gennaio 2017, 12:02
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4362
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
da Il Corriere della Sera

Cacciata dall’università perché allatta il bimbo: scoppia il caso a Parma

di Giusi Fasano

«Quella signora ha insistito così tanto che alla fine mi sono arrabbiato. Continuava a dire: ve lo chiedo gentilmente. Ma quale gentilezza c’è nel dirci che un’area universitaria “non è adatta a queste scene?”. Che cosa c’è di non adatto nella scena di una madre che allatta il suo bambino?». Se ci ripensa Simon Younes se la prende ancora oggi. Non ha mandato giù l’invito ad allontanarsi che la dipendente di un Istituto di sorveglianza ha rivolto l’altro giorno a Olha Zdyrko, la sua compagna e madre del loro bambino di due mesi e mezzo. «Signora questa è un’università, qui non può allattare. Pensi alla sensibilità degli studenti» l’ha redarguita la vigilante «con fare arrogante e senza nemmeno salutarci con educazione prima di parlare», precisa Simon. Tutto questo a Parma, sotto i portici del chiostro universitario appunto.

Dopo il battibecco, l’agitazione di mamma e pargolo e «la signora che — per dirla con Simon — è andata in ufficio a guardarci con aria minacciosa e di disprezzo da dietro il vetro», la coppia e il bimbetto sono tornati a casa e la storia sembrava finita lì. Se non fosse che lui ha acceso il computer e ha scritto una lettera alla Gazzetta di Parma per segnalare l’episodio e «perché non si ripeta con altre mamme la stessa situazione». La lettera è stata pubblicata e il risultato è che ora sotto lo stesso chiostro potrebbero arrivare ad allattare i loro bambini al seno decine e decine di mamme. Tutte assieme.


..................

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


martedì 1 maggio 2018, 10:43
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1324
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
<<Pensi alla sensibilità degli studenti»
cpme al solito i complessati proiettano le loro turbe mentali sugli altri


martedì 1 maggio 2018, 11:59
Profilo
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: sabato 26 maggio 2012, 23:11
Messaggi: 239
Località: Trentino
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Andrea vi ha scritto:
<<Pensi alla sensibilità degli studenti»
cpme al solito i complessati proiettano le loro turbe mentali sugli altri


Omnia munda mundis; coinquinatis autem et infidelibus nihil mundum, sed inquinatae sunt eorum et mens et conscientia.

Anam


martedì 1 maggio 2018, 12:06
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4934
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
anam ha scritto:
Andrea vi ha scritto:
<<Pensi alla sensibilità degli studenti»
cpme al solito i complessati proiettano le loro turbe mentali sugli altri


Omnia munda mundis; coinquinatis autem et infidelibus nihil mundum, sed inquinatae sunt eorum et mens et conscientia.

Anam


:inchino: :inchino: :inchino:


giovedì 3 maggio 2018, 9:20
Profilo
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 dicembre 2016, 1:12
Messaggi: 114
Località: Campania
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Andrea vi ha scritto:
<<Pensi alla sensibilità degli studenti»
cpme al solito i complessati proiettano le loro turbe mentali sugli altri


Questa frase è assimilabile ad un famoso artificio retorico, reso celebre negli ultimi anni, conosciuto con la locuzione inglese: "Please, think of the children!" Per, favore, pensate ai bambini!
Di seguito l'articolo di wikipedia inglese che spiega e smaschera l'espediente retorico:
https://en.wikipedia.org/wiki/Think_of_the_children

L'idea su cui si fonda è sospendere la ragione portando l'ascoltatore a contattare il forte sentimento di difesa e protezione che abbiamo come specie nei confronti dei piccoli, dei bambini. Anche là dove essi non ne hanno alcun bisogno, come nel caso della nudità che è uno stato assolutamente naturale per i bambini (cosa che ho constatato anche su me stesso e nei miei ricordi, pur non avendo avuto una famiglia naturista).

_________________
Su in alto, nella riga sotto la testata, clicca su "PORTALE di eXtraVillage" e, sulla pagina che si caricherà, troverai sulla destra i collegamenti alle 10 conversazioni con gli interventi più recenti.


martedì 12 giugno 2018, 13:52
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1324
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
se fosse così non funzionerebbe,anzi funzionerebbe al contrario almeno con me penserei ai poveri bambini da difendere da adulti prepotenti complessati,ma soprattutto totalmente incapaci di empatia nei confronti dei bambini se non sanno da cosa bisogna realmente proteggerli


martedì 12 giugno 2018, 22:15
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 1657
Località: Abruzzo
Rispondi citando
Da piccolo mi è capitato più volte vedere donne che allattavano un bimbo evidentemente su alcune cose invece di andare avanti si va indietro.


mercoledì 13 giugno 2018, 23:49
Profilo YIM
Habitué
Habitué

Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2016, 11:43
Messaggi: 291
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Eroe ha scritto:
Da piccolo mi è capitato più volte vedere donne che allattavano un bimbo evidentemente su alcune cose invece di andare avanti si va indietro.


Idem come sopra


giovedì 14 giugno 2018, 9:05
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 1657
Località: Abruzzo
Rispondi citando
Eymerich ha scritto:
Eroe ha scritto:
Da piccolo mi è capitato più volte vedere donne che allattavano un bimbo evidentemente su alcune cose invece di andare avanti si va indietro.


Idem come sopra

Sarà perché prima nascevano più bimbi?


venerdì 15 giugno 2018, 18:19
Profilo YIM
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3829
Rispondi citando
Proprio oggi, rincasando, mi è capitato di incontrare una signora che allattava nei giardini qui sotto casa mia, davanti a diverse mamme coi bimbi piccoli, nell'indifferenza generale.(io l'ho notata per le sue forme piuttosto extra-large..)

Era però un'extracomunitaria, probabilmente Sudamericana.
Forse perché loro fanno più figli o forse, più probabilmente, perché alcune di loro hanno ancora costumi più semplici, più simili ai nostri di qualche decennio fa.

Oggi le nostre signore difficilmente lo fanno, non per pudore, ma per una questione di "eleganza"....Così poi va a finire che se qualcuna osa farlo, finisce per attirare l'attenzione e può trovare pure qualcuno che si scandalizza!

_________________
nemo


venerdì 15 giugno 2018, 21:27
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 87 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010