Oggi è domenica 25 giugno 2017, 14:07



Rispondi all’argomento  [ 217 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15  Prossimo
 Roma e provincia - Saune e centri benessere 
Autore Messaggio
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 settembre 2009, 22:09
Messaggi: 65
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Caro Robanaif
allora da quanto ho capito il centro è equilibrio che sta a Termini. Ho visto il sito e sembra carino..però noto da subito che c'è scritto costume.....(arghh!!!) tra le cose che puoi affittare. Adesso gli mando una bella mail per vedere se c'è la possibilità di fare senza in modo da non ripetere la tragica esperienza del crowne...
E' il centro dove lavori tu o è uno diverso??
Sto già programmando una visitina...
Saluti


mercoledì 3 marzo 2010, 17:28
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 settembre 2009, 22:09
Messaggi: 65
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ecco..appunto..risposta alla mail sul divieto o meno del costume al centro Equilibrio di Roma Termini..
E' OBBLIGATORIO OVUNQUE DATO CHE SIAMO A ROMA A POCHI PASSI DAL VATICANO
STIAMO PENSANDO DI FARE DELLE GIORNATE A PORTE CHIUSE PER NATURISTI.
(è scritto tutto in maiuscolo...non è che robanaif è il gestore??)

Ragazzi..incommentabile... :supercry:
ma che diavolo vuol dire "siamo a pochi passi dal Vaticano"..e che diavolo...siamo mica in Iran..che se mi levo il costume in sauna vengono i pashdaran che mi fustigano???! Che c'entra essere vicino al vaticano per fare la sauna senza costume...e cioè come in tutta Europa si fa...
Ma vedete che razza di mentalità questi commercianti romani? Giornate a porte chiuse per naturisti???? Ma dico..io non sono un naturista (o almeno non mi considero tale..mai tolto il costume in spiaggia) ma mi fa schifo farmi la sauna in costume...e che devo aspettare la serata "a porte chiuse" per farmi una sauna senza costume??? E cacchio..manco avessi chiesto se erano un centro scambisti...
Allora tanto vale che vado in palestra da me, dove praticamente tutti (tranne qualche bifolco)facciamo sauna e bagno turco belli ignudi..alla faccia di chi scrive che siamo vicini al Vaticano... :pope:
Ma roba di pazzi!!!
:incaz:


mercoledì 3 marzo 2010, 19:26
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 1 marzo 2010, 16:39
Messaggi: 5
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
caro eucadillo...se ero il gestore o il proprietario di un centro benessere stavo qui a perder tempo in chiacchiere,, ti ripeto, io ci lavoro, faccio il massaggiatore, il proprietario é un tipo tranquillo e provare a chiedere nn costa nulla.
credimi a me in tasca nn entra niente


giovedì 4 marzo 2010, 0:44
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 settembre 2009, 22:09
Messaggi: 65
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
robnaif ha scritto:
caro eucadillo...se ero il gestore o il proprietario di un centro benessere stavo qui a perder tempo in chiacchiere,, ti ripeto, io ci lavoro, faccio il massaggiatore, il proprietario é un tipo tranquillo e provare a chiedere nn costa nulla.
credimi a me in tasca nn entra niente



robanaif..scusa..opvviamente era in tono ironico... :fiore:
quindi non ti sentire offeso in alcun modo.
Ma visto che allora conosci il proprietario fai presente che risposte tipo quella di cui sopra fanno letteralmente fuggire non solo i turisti (un tedesco troverebbe assurda l'imposizione del costume escapperebbe a gambe levate da una sauna con tutti tessili) ma anche gli italiani che hanno un pò si sale in zucca.
Vedi..qui non si tratta di naturismo. E' scentificamente provato che fare la sauna o il bagno turco in costume è dannoso sia per se stessi che per gli altri. Quindi in sauna si entra senza costume nè ciabatte nè altri orpelli. E' necessario l'uso del telo per non far rovinare il legno tanto è che ad esempio all'aquarena ti cacciano immediatamente se non stendi l'asciugamano.
Quindi non è questione di esibizionismo (volendo puoi stare coperto in sauna..anche se poi sudi molto di più)..è una questione di salute! Io non vado in sauna per vedere le persone nude. Non so se hai mai provato. Tutti ti possono confermare che a parte i primi 5 minuti poi non fai neanche più caso di essere nudo tu e gli altri. Quindi...è solo una questione di buon senso. Cosa c'entra quindi fare le serate "a porte chiuse" per naturisti? Io non sono naturista (ripeto non nel senso più stretto del termine) ma il fatto di dover stare nudo in un posto dove lo sono tutti non mi imbarazza nè la considero una cosa contro la religione o la chiesa...Scrivere che siamo vicini al Vaticano è una boiata galattica che parte dal fatto che la nudità = sesso...tipica mentalità da sudista degli anni 50...
I veri cultori della sauna in un posto come il vostro non entrerebbero neanche pagati..io infatti ho già rinunciato (ed eravamo un gruppo di tre..fatti già il calcolo del denaro perso)..sfido veramente, se imponeste le regole vere di un centro benessere, ad una Autorità Giudiziaria di farvi chiudere per "atti osceni"..centri come l'Aquarena, il Cron 4, il Marmdolomit etc etc. sono in territorio italiano..e di certo non li hanno mai chiusi..anzi..fanno soldi a palate...


giovedì 4 marzo 2010, 13:04
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 1 marzo 2010, 16:39
Messaggi: 5
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
ok, appena posso parlo col proprietario e vediamo cosa si puo fare per questa piaga sociale


giovedì 4 marzo 2010, 18:40
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 settembre 2009, 22:09
Messaggi: 65
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
robnaif ha scritto:
ok, appena posso parlo col proprietario e vediamo cosa si puo fare per questa piaga sociale



La piaga sociale è non capire la differenza tra esibizionismo (/che non piace neanche a me) ed uso corretto della sauna.
Nessuno vuol imporre niente a nessuno, nè pretende di far cambiare la testa alle persone.
Dico solo: Guardate i centri trentini o altoatesini (ol'adler di Bagno Vignoni)...guardate e COPIATE!!!!!!
Vi assicuro che perderete qualche tessile scemo ma farete soldi veri con gente come me o come tanti che conosco che si farebbero l'abbonamento.
Naturalmente importante è far rispettare il regolamento e cacciare tutti coloro che verrebbero solo per scopi diversi dal benessere (guardoni, esibizionisti etc. ).
Attendo speranzoso novità!
:yahoo:


giovedì 4 marzo 2010, 19:49
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: sabato 16 gennaio 2010, 17:20
Messaggi: 647
Località: In the world
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Elcaudillo ha scritto:
robnaif ha scritto:
ok, appena posso parlo col proprietario e vediamo cosa si puo fare per questa piaga sociale


Guardate i centri trentini o altoatesini (ol'adler di Bagno Vignoni)...guardate e COPIATE!!!!!!
Vi assicuro che perderete qualche tessile scemo ma farete soldi veri con gente come me o come tanti che conosco che si farebbero l'abbonamento.
Naturalmente importante è far rispettare il regolamento e cacciare tutti coloro che verrebbero solo per scopi diversi dal benessere (guardoni, esibizionisti etc. ).
Attendo speranzoso novità!
:yahoo:


BRAVO ELCAUDILLO! CONTINUA COSì, DICI SANTE PAROLE!!
Peccato sia così frustrante dover far capire in Italia come si fa una benedetta sauna...ma, se son riusciti in pv di Trento (che è italianissimo) presto o tardi riusciremo anche nel resto dell'Italia si spera...
Certo che sembra un po' come "voler raddrizzare le gambe ai cani"...
ma noi almeno ci crediamo e "ci proviamo".
In Trentino e nell'alto Friuli ci son riusciti ma voglio dire una cosa:
ci vuole comunque personale competente e presente e controllo per creare un certo tipo di ambiente ove vi sia l'obbligo della nudità...
altrimenti il posto spesso rimane triste, magari un po' ambiguo...e, le donne e persino molti uomini potenziali saunisti rimangono restii a frequentarlo.. visto come siamo messi qui in Italia dove si capisce roma x toma...
Bisogna impegnarsi, come in tutte le cose.
Persino in alto adige (ovviam. meno che a roma o mi), se un posto venisse lasciato "allo sbaraglio", ci sarebbe un PICCOLO margine di rischio "guardoni, esibizionisti, etc", alla fine tutto il mondo è paese...
certo che lì però, avendo già una cultura della sauna a priori, meno morbosità e malizia sulla nudità, ed essendoci solo cittadine turistiche, è molto più facile fare le cose come si deve e risolvere subito evv. "malintesi" rispetto che in una metropoli (cmq alla fine, quella cerchia di persone così ambigue sono una ristretta minoranza e spesso stanno molto male con se stessi ho notato...)
Coraggio gestori: datevi da fare a diffondere la cultura corretta!! e..
via dai centri seri gli pseudosaunisti ossia i guardoni mascherati e quant'altro!!

Un saluto a tutti i saunisti educati e seri :tearsbye:

_________________
"Sauna helps you to calm down in a modern society where it is never quiet”


lunedì 8 marzo 2010, 23:24
Profilo
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: domenica 27 settembre 2009, 14:53
Messaggi: 180
Località: Roma
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Riprendo questo post (che mi aveva fatto scoprire Extravillage) dopo un po' di tempo per cercare - pia illusione - si smuovere le acque.

La settimana scorsa in quel dell'Acquarena di Bressanone scambio due chiacchere con un signore che, saputo che sono di Roma, mi chiede se anche nella Capitale avessimo posti del genere.

Io scuotendo la testa rispondo che vi sono solo saune... ehm... particolari. Lui capisce l'antifona e si dichiara stupito che a Roma non ci fossero posti "seri".

Ed è quello che torno a domandarmi per l'ennesima volta: cinque milioni di abitanti e nemmeno una saunetta come Dio comanda?? Dopo essermi fatto le mie due brave saune a settimana in questi giorni in Germanai... tornare alla dura realtà romana è avvilente!!


domenica 19 settembre 2010, 23:10
Profilo WWW
Turista
Turista

Iscritto il: sabato 21 agosto 2010, 17:53
Messaggi: 10
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
hai proprio ragione è una cosa incredibile! una città di quattro milioni di residenti e nessuno a cui venga in mente di creare uno spazio per fare la sauna come si deve,è davvero incredibile.
10 anni fa dirigevo le terme di s.faustino presso massa martana (vicino todi per intenderci) e sebbene la sauna non fosse paragonabile a quelle austro-tedesche,c'era un bel movimento di gente,prevalentemente di roma e perugia che veniva li proprio perchè la sauna era fatta come deve essere fatta; poi io ho cambiato struttura e il mio sostituto ha optato per la sauna "coi mutandoni",beh,il risultato è che il centro ha chiuso!
oggi lavora in modo irregolare e quella esperienza positiva,anche dal punto di vista commerciale,mi pare irripetibile.
A questo punto la domanda sorge spontanea;perchè a nessuno viene in mente di approntare un business vantaggioso!!??


lunedì 20 settembre 2010, 12:01
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: martedì 10 novembre 2009, 20:32
Messaggi: 25
Località: Roma
Genere (M/F): Femmina
Rispondi citando
Salve a tutti,
ho letto i vari post, e prima di tutto vorrei dire che anche se non sono naturista non trovo niente di male nelle saune 'come si deve'.. la prima volta ero molto perplessa prima di entrare ma poi la vergogna mi è durata si e no 5 minuti e adesso non potrei concepire la sauna in maniera diversa...
..viceversa avrei dei problemi ad andare in posti come quelli citati (vd saune privè).. io in sauna ci vado x rilassarmi mica x fare sesso/vedere gente che fa sesso, quindi queste saune privé non le reputo assolutamente un'alternativa concepibile!

Detto ciò, scrivo perchè ieri sono andata al centro equilibrio di termini e vorrei dirvi la mia.
Essendo reduce dall'XV weekend, non ero molto convinta ma dovevo consumare un buono regalo e tant'è.. sarò pure ipercritica ma, a parte il massaggio di 60 min che era fantastico, il resto LO SCONSIGLIO A TUTTI I VERI AMANTI DELLA SAUNA!

Per cominciare, quando ho chiamato x la prenotazione mi è stato detto che l'uso del costume era obbligatorio nell'idromassaggio in quanto 'zona mista'.. dopo varie mie insistenze mi hanno detto che in sauna e bagno turco avrei potuto usare il telo (la nudità ovviamente non è contemplata).
Inoltre non è possibile portarsi telo, ciabatte, ecc da casa xchè le forniscono loro.. ovviamente questo significa che il telo da loro fornito non è sufficientemente grande x stare sdraiati in sauna a meno di stare con le gambe piegate.

il percorso consigliato dal personale è nell'ordine: massaggio, idromassaggio caldo, bagno turco, sauna, idromassaggio freddo.. ovviamente il tutto con lo stesso costume.. (che bello il cloro in sauna!) no comment! ( io il massaggio l'ho fatto x ultimo).

Quando sono arrivata il centro era quasi deserto quindi non posso giurare che con maggior affluenza le cose non siano migliori, magari c'è un maggiore controllo chissà.. sinceramente ne dubito..

Allora, mi è stato ripetuto + volte che l'utilizzo del proprio shampoo/bagnoschiuma prima dell'idromassaggio è motivo di espulsione dal centro.. :shock: :shock: ebbene si! si possono usare solo i detergenti forniti da loro, in quanto sono antischiumogeni.. :shock: :eeeeh: :eeeeh:
.. al che ho dedotto che evidentemente c'è gente che dopo la doccia non si sciacqua xchè non vedo altro modo in cui il bagnoschiuma possa entrare in contatto con l'acqua dell'idromassaggio..
per contro non mi è stata fornita alcuna indicazione sull'uso corretto della sauna/bagno turco e non era previsto il disinfettante x i piedi (forse anche quello provocherebbe schiuma nell'idromassaggio, chissà..)

dato il motivo succitato e considerando che sono un po' maniaca dell'igiene mi ha fatto abbastanza schifo il fatto che sia in sauna che nel bagno turco si entri con le ciabatte.. soprattutto xchè quest'ultimo non mi ha dato l'impressione di essere chissà quanto pulito..
all'inizio ero da sola e quindi sono entrata senza ciabatte ma dopo mi sono dovuta adeguare..
ho fatto sia la sauna che il bagno turco con il telo al posto del costume ma nel bagno turco ho usato anche il 2° telo, messo in modo da non toccare nulla, xchè il pensiero che venisse usato da altri solo con il costume non mi entusiasmava troppo..
la cosa carina è che DENTRO il bagno turco c'è una doccia :?: mah!
..la musica di sottofondo era troppo forte e poco adatta al relax a meno che qualcuno non trovi i tiromancino una musica consona a un bagno turco..
..ho trovato difficile rilassarmi xchè essendo al chiuso purtroppo rimbomba tutto e se uniamo al rumore dell'idromassaggio le persone che parlavano e la musica alta.. penso che mi capirete..

Ultimo appunto: esteticamente gradevole ma tanta forma e poca sostanza!! ..capirai io già normalmente tendo ad inciampare ogni 30 secondi, figuriamoci senza occhiali, quindi la scelta del grigioscuro per il pavimento e le scale in un ambiente poco illuminato non mi è sembrata proprio delle migliori..

insomma, l'unica cosa bella è stato il massaggio, x il resto disastro su tutta la linea!

in conclusione noi romani posssiamo solo attendere qualche viaggio in sud tirolo.. e poi ci chiedono come mai ci facciamo 12 ore di treno x andare al cron...


venerdì 29 ottobre 2010, 19:21
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: domenica 15 ottobre 2006, 20:46
Messaggi: 1467
Località: valle aosta
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Brava Holly :great: ,migliori di anno in anno....
tanto io e' il primo anno che ti conosco ,ma hai dei buoni maestri nel lazio :fischio:


venerdì 29 ottobre 2010, 20:01
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: martedì 10 novembre 2009, 20:32
Messaggi: 25
Località: Roma
Genere (M/F): Femmina
Rispondi citando
menomale! pensavo di essere stata troppo cattiva.. :hihihihi:


sabato 30 ottobre 2010, 12:34
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: sabato 23 ottobre 2010, 15:41
Messaggi: 44
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
per lavoro sono frequentemente a roma,alcuni miei colleghi del "S. Pertini" condividono la mia stessa passione per i centri benessere,per cui ho chiesto dove si poteva passare un pomeriggio o un week end tra "sudore e vapore",mi hanno risposto che in tutta roma non c'è un posto decente,solo qualche "zona franca" di qualche hotel,generalmente usata dal popolo gay; qualche volta sono stato in un piccolo e grazioso b&b wellness in Umbria (massaggio eccezionale,ma piccolissimo e senza sauna!),altrimenti bisogna andare a lasciare u n patrimonio a Bagno Vignoni o a Saturnia,in quest'ultimo caso poi si entra in sauna in abbigliamento "nature" solo se non ci sono altre povere anime candide che si potrebbero impressionare....


mercoledì 10 novembre 2010, 12:36
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: martedì 10 novembre 2009, 20:32
Messaggi: 25
Località: Roma
Genere (M/F): Femmina
Rispondi citando
zeno ha scritto:
in quest'ultimo caso poi si entra in sauna in abbigliamento "nature" solo se non ci sono altre povere anime candide che si potrebbero impressionare....

mammamia come stiamo messi! :(


sabato 13 novembre 2010, 2:24
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 14:22
Messaggi: 42
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ragazzi ho letto una discussione su un altro forum dove si diceva che a Roma ha aperto da poco un nuovo hotel con centro benessere che prevede l'utilizzo di sauna e bagno turco senza costume!!
L'utente ha scritto che si trova nei pressi di Villa Pamphili e l'unico dovrebbe essere Hotel Ata di Villa Pamphili!!
Confrontiamoci subito sull'argomento!!


martedì 10 maggio 2011, 17:14
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 217 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010