Oggi è martedì 19 settembre 2017, 13:48



Rispondi all’argomento  [ 162 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11  Prossimo
 Sesto/Moso (Bz) - Caravan Park Mountain Resort Patzenfeld 
Autore Messaggio
Turista
Turista

Iscritto il: martedì 9 maggio 2006, 19:14
Messaggi: 43
Località: Treviso
Rispondi citando
siamo stati venerdì 18 febbraio, e alle 17 quando siamo entrati cerano 60 ps ma era ancora vivibile.

Stupenda la parte esterna sia la sauna con pavimento in vetro che si vede il laghetto ed anche l'idro con acquasalata all'aperto.

Il povero addetto alle saune era come al solido da solo e niente ha potuto fare quando dopo le sette, proprio quando il numero di persone stava calando, son entrati 4 vandali italiani sui 20 anni che facevan finta di non capirmi.
Son entrati in sauna con i costumi, ciabatte e naturalente senza asciugamani bagnando le panche!
Fin al momento che son diventati così fastidiosi che siamo andati via.

Se volevan veder un paio di tette potevan anche andar in un lapdance...

Ci torneremo magari appena finisce la stagione sciistica, sperando ci sia meno affollamento.

Comunque il caravanpark per me resta sempre al top rispetto a tutti i centri che ho frequentato.

Saluti


domenica 20 febbraio 2011, 20:25
Profilo YIM
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: sabato 16 gennaio 2010, 17:20
Messaggi: 647
Località: In the world
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
againcool ha scritto:
Son entrati in sauna con i costumi, ciabatte e naturalente senza asciugamani bagnando le panche!
Fin al momento che son diventati così fastidiosi che siamo andati via.
..............................
Saluti

Ma perchè siete andati via voi invece di cacciare via loro ??!

Io non capisco... non prendetemi per un attaccabrighe anzi, proprio non lo sono,
ma certe cose non mi vanno giù e quando hai ragione hai ragione !!

Ricordatevi che il "povero addetto", benchè abbia i suoi modi a volte (anzi, proprio x qllo..), non ci mette molto a far rispettare le regole...
ed in un centro come si deve devono essere anche gli ospiti più maturi, a volte, a farsi sentire....fermamente.
Non serve litigare! ..basta essere sicuri e decisi... e i rompic. spesso si dileguano da dove son venuti... spesso funziona. Provato. 8)

Buon relax a tutti ! :fischio:

_________________
"Sauna helps you to calm down in a modern society where it is never quiet”


domenica 20 febbraio 2011, 22:09
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: domenica 11 ottobre 2009, 14:16
Messaggi: 36
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
a proposito delle novità per l'apertura della nuova rea esterna. avete notizie e commenti da fare?
abbiamo in programma una uscita per il 7 e 8 marzo con dlle amiche e vorrei fare bella figura


domenica 27 febbraio 2011, 13:03
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: martedì 9 maggio 2006, 19:14
Messaggi: 43
Località: Treviso
Rispondi citando
lupobianco ha scritto:
againcool ha scritto:
Son entrati in sauna con i costumi, ciabatte e naturalente senza asciugamani bagnando le panche!
Fin al momento che son diventati così fastidiosi che siamo andati via.
..............................
Saluti

Ma perchè siete andati via voi invece di cacciare via loro ??!

Io non capisco... non prendetemi per un attaccabrighe anzi, proprio non lo sono,
ma certe cose non mi vanno giù e quando hai ragione hai ragione !!

Ricordatevi che il "povero addetto", benchè abbia i suoi modi a volte (anzi, proprio x qllo..), non ci mette molto a far rispettare le regole...
ed in un centro come si deve devono essere anche gli ospiti più maturi, a volte, a farsi sentire....fermamente.
Non serve litigare! ..basta essere sicuri e decisi... e i rompic. spesso si dileguano da dove son venuti... spesso funziona. Provato. 8)

Buon relax a tutti ! :fischio:



Siamo andati via perché una volta gliel'ho detto in italiano, un'altra ad altavoce. Ma questi con l'espressione della mucca che guarda il treno han fatto finta di non capire.

Così per evitare ulteriori chiarimenti con chi non vuol capire son uscito io.

Ciauuuzzz


sabato 5 marzo 2011, 20:47
Profilo YIM
Rispondi citando
Aggiornamento dal Caravan!
Sabato 19 Marzo, dalle 15 fino alla chiusura, con mia moglie siamo stati per la seconda volta in questo posto fantastico!

Pur essendo stati il giorno prima all'Aqua-dome :yahoo: (il resoconto nella sezione dedicata), devo dire che continuiamo a pensare che questo sia uno dei posti più belli.
Le saune interne che già molti conoscono hanno una dimensione tale per cui si respira un'aria di intimità quasi "casereccia", e sarà forse per questo che vi si incontrano tantissime coppie e pochi singoli che rendono la giornata più serena :inlove: .

Adesso passiamo alla nuova zona esterna.
Il primo colpo d'occhio è di forte impatto, legno ovunque.
Appena fuori ci si trova di fronte una casetta in legno con sulla destra la vasca idro con acqua salina (bordi di pietra tipo piscina interna, fondo con pietre di fiume e panche in legno), all'interno della casetta vi sono la sauna a forma di trullo con camino centrale, la porta di accesso è un pò inquietante ma varcata la soglia è uno spettacolo; vari tipi di docce con fondo in pietrisco (non ho mai messo le ciabatte per fare la doccia) ed infine c'è la porta per accedere alla vasca idro esterna.
Invece sempre appena fuori sulla sinistra c'è un corridoio sulla destra del quale c'è l'ingresso alla sala relax :sonno1: con 5 o 6 lettini con pietre riscaldate e cuffie con musica e due lettini in legno, il tutto con vista su laghetto e montagne cincostanti. Proseguendo lungo il corridoio c'è la seconda sauna, SPETTACOLARE!! una piccola porzione del pavimento è di vetro attraverso il quale si può vedere il laghetto sottostante poi c'è un'ampia finestra per godere del panorama ed infine all'uscita della sauna una scaletta, rigorosamente in legno, ti permette di immergerti nelle gelide acque del laghetto :freddo: .

Per concludere la giornata in bellezza abbiamo cenato :forc: al ristorante del campeggio, e come la scorsa volta la siamo rimasti molto soddisfatti sia per la qualità del cibo che per il servizio, e devo dire che per il livello qualitativo espresso anche il costo risulta contenuto.

Il Caravan sarà sicuramente una delle nostre mete fisse :dance: :dance: !!!!

Un saluto a tutti :tearsbye:


mercoledì 23 marzo 2011, 10:22
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 19:50
Messaggi: 4495
Località: Brianza
Genere (M/F): Maschio
Profilo facebook: https://www.facebook.com/luigi.p.silva
Rispondi citando
Grazie Salvo per il bel report. :great:


giovedì 24 marzo 2011, 21:16
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 26 novembre 2009, 1:45
Messaggi: 16
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Domanda: ma nella nuova zona esterna (soprattutto per la stagione estiva) hanno messo delle straio dove è possibile effettuare una tintarella integrale (tipo cron)?
Un saluto.


domenica 1 maggio 2011, 23:15
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 26 novembre 2009, 1:45
Messaggi: 16
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Avrei bisogno di una piccola info.
Gradirei sapere se via San Giuseppe, che da San giuseppe (Moos) porta al Caravan Park, è pianeggiante o in salita.
Questo perchè da zona San Giuseppe, dove ci sono vari hotel, sarei intenzionato a raggiungere il Caravan in bici, sempre che la strada sia dolce ed agevole. Che ne dite?
Grazie mille.
Un saluto.


martedì 21 giugno 2011, 23:01
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 1 giugno 2006, 14:49
Messaggi: 1317
Rispondi citando
salita! e da Moso abbastanza tosta


mercoledì 22 giugno 2011, 7:33
Profilo
Assiduo
Assiduo

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 12:49
Messaggi: 638
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Pero' al ritorno sara' tutta discesa!........ E farai prestissimo


martedì 2 agosto 2011, 13:50
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: mercoledì 23 novembre 2011, 19:13
Messaggi: 3
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
filip ha scritto:
Domanda: ma nella nuova zona esterna (soprattutto per la stagione estiva) hanno messo delle straio dove è possibile effettuare una tintarella integrale (tipo cron)?
Un saluto.


Sì, la scorsa estate ho preso il sole integralmente su una delle sdraio adiacenti all'idromassaggio. :yahoo:
Le sdraio erano poche ma sufficienti.


mercoledì 7 dicembre 2011, 0:46
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: venerdì 25 febbraio 2011, 12:26
Messaggi: 14
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Moso è a 1340 metri di altitudine, il Caravan PArk a 1520. Il primo tratto è una salita ripida ma lineare, poi un tornante tosto, si passa sotto il cavalcavia della Signaue (pista da sci) e poi una pendenza non terribile. Allenato e con una buona bici è fattibilissima.


mercoledì 7 dicembre 2011, 10:28
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: martedì 13 aprile 2010, 8:11
Messaggi: 275
Località: Trento
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Sabato e domenica io e mia moglie siamo stati al Caravanpark Sexten… breve fuga romantica, era parecchio tempo che volevo “evadere” e con l’occasione visitare nuovi centri. Ho saputo che lo gestiscono due amici, che sicuramente conoscete, Heidi e Charly (nomi d’arte, sono Lucia e Carlo, che prima erano al Cron4).
Siamo partiti sabato mattina, tralascio l’agonia del viaggio di andata (neve, con il meeting dei rinco sull’autostrada)… vabbè, dopo tre ore abbondanti raggiungiamo Sesto, pausa all’albergo per lasciare i bagagli (Lanterna Verde, ottimo, silenzioso, buonissima colazione…) e poi di filato al centro.
Con la neve che scendeva non abbiamo potuto apprezzare il panorama, abbiamo visto qualcosina il giorno dopo…. veramente notevole
Sbrigate le formalità di ingresso (18 euro per 3 ore, poi 1 euro ogni mezz’ora successiva) diritti a cambiarsi; la prima cosa che incontriamo, usciti dagli spogliatoi è una meravigliosa piscina, non grandissima ma sufficiente per fare delle nuotatine; la piscina ha l’uscita verso l’esterno, ci sono idromassaggi e percorsi kneipp. La zona è ovviamente costumata. Notiamo un’estrema cura per i dettagli e un grande uso di materiali del luogo (lastroni di pietra locale per la piscina… da urlo)
Passiamo il tornello e ci dirigiamo nella zona sauna. Lì veniamo accolti da Heidi, che dopo i saluti di rito ci spiega come funziona il centro. Ai nuovi ospiti viene spiegato in maniera molto dettagliata il corretto uso del centro benessere (dalla posizione delle varie cabine, al loro corretto uso, quel che si deve fare e quel che non si deve fare).
A un certo punto è mancata l’energia elettrica nella zona, e siamo stati un’oretta al buio. Subito sono state accese delle candele, un’atmosfera molto romantica…
La zona interna è un dedalo di viuzze (ricorda un po’ una città romana) sulle quali si affaccciano le cabine, le docce, le zone relax. In una stanzetta c’è la tisaniera, spesso Heidi o Charly girano con frutta fresca.
Passiamo all’esterno dove sono presenti una zona relax (magnifici i lettini con la ghiaia), una sauna seminterrata con un magnifico fuoco centrale (18 posti circa), un idromassaggio con acqua salina e il ghiaino sul fondo (peccato che è coperto se no con la neve sarebbe stata una magnificenza) e la sauna finlandese, in verità non troppo calda (arriva sui 75 gradi), col braciere posizionato a lato e un pezzo di pavimento in vetro con vista sul laghetto sottostante. Il laghetto è ghiacciato, ma in corrispondenza della scaletta il ghiaccio è stato rotto per permetterci l’immersione… roba da urlo!
Abbiamo partecipato a due aufguss, uno di Charly e uno di Heidi… ottimi, niente da dire, anche se la sauna non sarebbe fatta per gli aufguss… tiene 25 persone circa, quelli sull’estrema destra hanno il braciere di mezzo quindi il Meister deve sventolare con un po’ di forza per far arrivare l’aria.
Abbiamo fatto un percorso (a pagamento, 10 euro) che si chiama “la magia del fuoco”: 15 minuti in idromassaggio, con Charly che continuava a passare con assaggi di frutta fresca. al termine tutti in sauna seminterrata, dove, tra una ventilazione e l’altra, ci veniva dato del miele per il viso e del sale alla menta per il corpo… una libidine.
Usciti dal centro, una piacevole sorpresa: a causa della mancanza della luce non hanno fatto pagare le 3 ore extra….
Poi cenetta presso la sottostante Taverna (tagliata di manzo con verdure grigliate assieme a un Lagrein riserva…).
Il giorno dopo all’apertura (ore 13) ci presentiamo al centro. Subito facciamo un altro percorso “La grotta dell’imperatore” (anche questo a pagamento, 10 euro): siamo entrati in un bagno turco molto leggero che assomigliava a una grotta. Ci è stato dato un vassoietto con miele per il viso, zucchero alla vaniglia con olio di jojoba per il busto e sale all’eucalipto per le gambe. Un 20 minuti abbondanti di permanenza all’interno, poi dal soffitto scende una pioggia di acqua calda per la detersione. All’uscita ci aspetta un vassoietto di frutta fresca e una bevanda fresca…
e poi al lavoro… mi ha fatto moltissimo piacere l’invito di Heidi a fare 3 aufguss… ho cercato come al solito di elargire benessere e relax agli ospiti, sembravano soddisfatti… non mi hanno tirato le pietre del braciere, e non mi hanno nemmeno tenuto la testa sott’acqua quando mi immergevo nel laghetto… :D
In conclusione: un centro diverso da quelli che siamo abituati a vedere, più piccolo, più raccolto un’attenzione estrema nei confronti di qualsiasi ospite, spiegazioni semplici ma esaurienti…
Vale la pena…
Grazie Heidi, grazie Charly… siamo stati veramente bene


lunedì 17 dicembre 2012, 17:30
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 0:00
Messaggi: 6049
Località: Oggi qui Domani là
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Molto bravo! Ottima scelta anche l'albergo, si mangia benissimo

_________________
La vita non è aspettare che passi la tempesta… ma imparare a ballare sotto la pioggia
(M. Gandhi)


martedì 18 dicembre 2012, 18:37
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: martedì 13 aprile 2010, 8:11
Messaggi: 275
Località: Trento
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
mi sono dimenticato di aggiungere una cosa, secondo me importante: con molta fatica, perché effettivamente è una cosa molto impegnativa, Heidi e Charly stanno mettendo delle regole abbastanza rigide sulle quali non transigono; non lasciano fare ad esempio aufguss a chiunque, non vengono fatti tutti i giorni, ne vengono fatti pochi. questo per evitare che (come succedeva in passato) regni l'anarchia nel centro e per fare in modo di conservare l'atmosfera di relax e tranquillità che si respira.
Molti ospiti non sono d'accordo, ma si abitueranno... ;)


martedì 18 dicembre 2012, 20:44
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 162 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010