Oggi è venerdì 19 ottobre 2018, 0:31



Rispondi all’argomento  [ 2095 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 140  Prossimo
 Garda (Vr) - Gardacqua Enjoy & Relax 
Autore Messaggio
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 19:50
Messaggi: 4496
Località: Brianza
Genere (M/F): Maschio
Profilo facebook: https://www.facebook.com/luigi.p.silva
Rispondi citando
Ieri, in compagnia di Stefi e Fambros, sono stato a Gardacqua.
Non sto a farvi una descrizione di tutta la struttura (per questo vi rimando al report di Spandy) e mi limito a parlarvi solo della zona saune (che è quella che più ci interessa), anche perchè la zona piscine (a mio parere molto carina) ci è servita solamente come "passaggio" per accedere al reparto saune.
Il primo impatto è stato sicuramente molto positivo.
Al nostro arrivo nel reparto saune, incontriamo subito Emanuele, che ci illustra cosa vi si trova all'interno. Ci informa riguardo l'uso o meno del costume (vietato nella sauna finlandese, facoltativo nelle altre cabine). Non ha bisogno di fornirci ulteriori spiegazioni, riguardo al corretto uso delle cabine, poichè gli facciamo presente la nostra esperienza in materia.
Poco dopo facciamo la conoscenza anche di Paolo, già citato in precedenti report. Mi presento, gli dico che faccio parte di un forum e lui subito mi fa "ah, il forum che parla di saune.... che si chiama...."
"eXtraVillage" gli faccio. "ecco, sì.... capito Emanuele.. è quel forum che parla di saune... stiamo attenti a quello che diciamo e facciamo, perchè questi scrivono tutto". :ghgh:
E qualcosa da scrivere in effetti c'è.

STRUTTURA
Innanzitutto qualche critica la meriterebbe chi ha progettato tutta l'area, in quanto si poteva sicuramente sfruttare meglio lo spazio a disposizione. Mi spiego.
Per prima cosa, la sauna finlandese mi è apparsa sottodimensionata: nella più ottimistica stima credo che ci possano stare una trentina di persone sedute e strette. (anche se ripensando a quella di Serpiano ed in quanti siamo riusciti ad entrarci per un aufguss, credo riusceremmo a farcene stare di più :supermad: ). Anche se ieri non si è avvertita la necessità di una sauna molto più grande, in futuro, quando la struttura avrà terminato la fase di rodaggio e quindi potrà contare un numero di utenti maggiore di quello attuale, questo potrebbe rivelarsi un limite non da poco. Già ieri l'affluenza durante gli aufguss mi è parsa discreta.
Discorso docce: anche qui i progettisti potevano fare meglio in quanto, nei pressi della sauna finlandese, ce ne sono soltanto 2. Al termine degli aufguss si formava inevitabilmente la coda per docciarsi. Le altre 4 docce (escluse le 2 emozionali) si trovano nella zona delle altre cabine e quindi un po' scomode da raggiungere, considerando anche il fatto che, per farlo, bisogna coprirsi con l'asciugamano visto che non è permesso circolare scoperti e questo può risultare un'altra scomodità per chi esce dall'aufguss tutto accaldato e non vede l'ora di darsi una bella rinfrescata.
Si sente poi la mancanza di una vasca di reazione, che, però, potrebbe essere realizzata in un prossimo futuro nella zona esterna ancora tutta in fase di studio e realizzazione.
Anche la saletta coi lettini ad acqua poteva essere posizionata diversamente visto che si trova in una zona di passaggio ed è di fatto aperta su due lati, rendendo difficile il potersi appisolare un po'.
Insomma grandi corridoi e spazi che potevano essere meglio sfruttati soprattutto per la realizzazione di una sauna finlandese più grande e di qualche doccia in più.

REGOLAMENTO e ASSISTENZA
Il regolamento attuale prevede di indossare il costume nella vasca idro. :(
Questa regola mi pare proprio un controsenso visto che di fatto la nudità è permessa e raccomandata in tutte le cabine presenti. La trovo, poi, contraria oltre che al buonsenso anche al discorso igiene. Infatti ho notato diverse persone, che uscite dal turco o dalla biosauna, dopo una veloce doccia si accomadavano nella vasca idro. Logico immaginare un corpo nudo più "pulito" dal sudore anche dopo una veloce doccia che non una persona con indosso un costume soprattutto se intero.
Ieri, sono state diverse le persone (la maggioranza!) che si sono immerse con naturalezza nell'idro senza costume e che venivano invitate, non senza borbottii, ad indossarlo. D'altronde non esiste alcun avviso in merito.
C'è un grande cartello, invece, molto simile a quello che c'è all'Acquarena con spiegate le regole per un corretto utlizzo delle sauna, ma si trova, a mio a parere, in una posizione un po' defilata e quindi, forse, può sfuggire alla vista di molti. :sign:
Sarebbe opportuno e di utlità, soprattutto in questa prima fase di rodaggio, predisporre un pieghevole da ritirare alla cassa in cui vengano ribadite le regole ed i consigli affissi nel cartello di cui sopra, visto che è comprensibile che ci siano tanti utenti che si avvicinano per la prima volta al mondo della sauna e soprattutto al modo corretto per usufruirne.
Attenzione poi a non circolare scoperti, perchè non è consentito. :(
Ieri, mi ha sorpreso in positivo l'ottima percentuale di persone che facevano a meno del costume, non solo nella sauna finlandese. :)
Certo siamo ben lungi dallo status di struttura totalmente texitlfrei, ma siamo sulla strada giusta e per essere all'inizio, per quanto ho visto ieri, mi pare che si sia già ad un buon punto di questa strada.
Ovvio che tale percentuale dipende dai giorni o anche dai momenti. Per esempio ieri, mi è capitato di essere in biosauna con 4 coppie e due singoli tutti senza costume. Solo una signora indossava il costume.
Mentre, al contrario, è successo che nel bagno turco ci fossero 10 ragazzi giovani, neanche ventenni, più un signore, tutti costumati, ed una sola donna "ignuda" (LaStefi :muttley: ).
Io mi ero preparato non dico di essere una mosca bianca (nuda) ma quasi, ed invece, alla fine, mi son ritrovato "in buona compagnia". :yahoo:
Più che criticare il fatto che sia consentito l'uso del costume, preferisco sottolinearne il divieto nella finlandese. Questo sicuramente è un fatto molto positivo, perchè così chi "osa" per la prima volta può effettivamente rendersi conto della comodità ed una volta fuori dalla finlandese può molto probabilmente essere invogliato o comunque trovare più naturale entrare anche nelle altre cabine senza più la costrizione ed il fastidio del costume addosso.
Il mio augurio, già espresso in un precedente post, è che sempre più "saunisti" possano frequentare abitualmente questa valida struttura, in modo da aiutarli a proseguire sulla strada intrapresa.
Discorso assistenza e controllo.
Paolo ed Emanuele mi sono apparsi molto cordiali, con tanta voglia di fare e aperti ad accogliere consigli, critiche e suggerimenti da parte di chi ha maturato varie esperienze in altri centri benessere. Mi sono apparsi solo un po' troppo fiscali nel richiamare chi rimaneva un po' scoperto negli spazi comuni.
Puntuali nello spiegare a chi si presentava per la prima volta le regole per il corretto utilizzo della struttura.
Bravi, continuate così! :bravo:

AUFGUSS
Di regola, ne sono previsti 2 al giorno: nei weekend alle 14 e alle 17; durante la settimana, invece, alle 17 ed alle 20.
Ieri, dopo essermi presentato, ho subito chiesto se era possibile eseguirne e la risposta è stata affermativa. :dance:
E così mi sono proposto per un aufguss, fuori programma, alle ore 16.
Alle 14, Emanuele faceva il suo ingresso in sauna con palle di ghiaccio profumate alla melissa, lavanda e menta.
Sicuramente, non solo per la sua ristrettezza, ma anche il posizionamento della (piccola) stufa, non è proprio una sauna ideale per degli aufguss. (Ma io sono abituato a ben altre ristrettezze :supermad: )
Dopo il mio iniziale e parziale scetticismo, però, l'aufguss è risultato comunque efficace pur senza particolari evoluzioni con l'asciugamano da parte del bravo Emanuele. :applauso:
Rinfrancato da questo primo aufguss, alle 16, tocca a me. Melissa, lavanda ed eucalipto le essenze.
Breve presentazione di rito e un pochino di emozione da parte mia, visto che si tratta della prima volta in una nuova sauna e con un "pubblico" senza alcun volto amico (Stefi e Fambros erano "altrove"). Al termine del primo giro, uno dei presenti mi dice "Ti dico già che sei in testa.... sei il migliore fino ad ora visto qui al Gardacqua", un commento che sicuramente mi fa piacere e che mi da la carica giusta per continuare. :proud:
Al termine tutti paiono soddisfatti e nel dopo doccia sento qualcuno che commenta, in modo molto positvo, con gli assistenti, la mia gettata cercando anche di mimare i movimenti. :lol:
Per l'aufguss successivo propongo ad Emanuele un'esecuzione di coppia, dato che non aveva assistito al mio precedente ed era curioso dopo i commenti ascoltati.
In quest'ultimo aufguss della giornata (circa una quindicina i presenti) mi sono limitato nello sventolate, accomodandomi a tratti sulla panca, anche perchè ero a corto di energie (visto che non avevo ancora messo nulla sotto i denti dalla prima colazione), lasciando, giustamente, più spazio ad Emanuele. Anche al termine di questo aufguss la soddisfazione dei presenti era evidente e veniva manifestata con commenti positivi. :yahoo:

CONCLUDENDO....
Mi sembrano un po' eccessivi i prezzi d'ingresso, soprattutto se confrontati con i centri altoatesini (a cui Gardacqua certamente si è ispirata) o col più vicino AcquaIN di Andalo.
Soprattutto all'inizio, giusto per invogliare la gente ad andarci e per cominciare a crearsi un buon bacino di utenza, i prezzi dovrebbero essere più contenuti.
Il mio giudizio complessivo, comunque, non può che essere più che positivo, pur se con le riserve di cui sopra. La struttura mi è molto piaciuta: i materiali usati, le luci (che nel frattempo sono state abbassate d'intensità)...
Vorrei infine ringraziare Paolo ed Emanuele per la loro cortesia e disponibilità, dando a loro un consiglio: il cliente va coccolato e viziato da subito; è molto importante "seminare" bene all'inizio.
Ci siamo trovati bene e torneremo molto presto a farvi visita. :friends: Spero in gruppo.
Preparate le essenze! ;)

:ciao:

PS
un saluto particolare a marcovr, che ieri ho avuto il piacere di conoscere e che ho visto presente (e soddisfatto) a tutti gli aufguss. Fatti vivo più spesso da queste parti. A presto, spero. :friends:
C'era inoltre presente qualche altro lettore/simpatizzante di XV.
L'invito a partecipare attivamente al forum vale anche per voi. ;)
Il contributo di tutti è importante per meglio diffondere un po' di cultura in fatto di sauna.


lunedì 22 dicembre 2008, 16:21
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 23 maggio 2008, 22:18
Messaggi: 475
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Complimenti per il resoconto.
Ci chiediamo solo quando trovi il tempo per scriverli, sei veramente un Grande.

Ciao
Francy & Susy

_________________
Francy & Susy


lunedì 22 dicembre 2008, 22:52
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 19:50
Messaggi: 4496
Località: Brianza
Genere (M/F): Maschio
Profilo facebook: https://www.facebook.com/luigi.p.silva
Rispondi citando
Grazie Francy & Susy. :friends:


lunedì 22 dicembre 2008, 23:33
Profilo
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 aprile 2007, 23:08
Messaggi: 219
Rispondi citando
Bello il Gardacqua!!
Trovo che la struttura sia molto carina e immagino che anche lo spazio esterno, quando sarà finito, potrà essere d'aiuto per una piacevole giornata di relax al sole.

Per quanto riguarda l'uso o meno del costume, penso che sia un ottimo inizio! Ottimo infondere la cultura del non indossare il costume ma, ancor più ottima e apprezzata la regola di non eccedere nell'andar in giro nudi quando non c'è una valida motivazione per farlo!

Ho avuto modo di provare una massaggio "Ayurvedico" (non so se si scrive così): sicuramente rilassante, piacevole, eseguito da mani esperte e dolci! Ottimo il prodotto utilizzato!

Gradevoli le tisane e le bottigliette di acqua sempre a disposizione!

_________________
I bambini hanno la cattiva abitudine
di non chiedere mai
il permesso di imparare!


martedì 23 dicembre 2008, 0:20
Profilo
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 aprile 2007, 23:08
Messaggi: 219
Rispondi citando
francy + susy ha scritto:
Ci chiediamo solo quando trovi il tempo per scriverli,


:angry: :angry: :angry: :angry: :angry: :angry: :angry: :angry: :angry: :angry: :angry:

_________________
I bambini hanno la cattiva abitudine
di non chiedere mai
il permesso di imparare!


martedì 23 dicembre 2008, 0:23
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: sabato 1 dicembre 2007, 16:08
Messaggi: 364
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
bravo come sempre perry. mi mangio le mani solo per il fatto di non essere potuto venire anch'io.
ma ci sarà sicuramente un'altra occasione.anzi per tutti quelli che a capodanno non saranno in vacanza al cron4 si potrebbe organizzare una sortita al gardacqua nei primi giorni del nuovo anno. la butto lì se qualcuno vuole venire ci organizziamo.

con questo auguro a tutti un buon natale.

ciao a presto ciobin75

_________________
Fabio

Naturismo è vita, Naturismo è LIBERTA'


martedì 23 dicembre 2008, 7:57
Profilo
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 marzo 2006, 17:57
Messaggi: 203
Località: Veneto
Rispondi citando
Grazie e bravissimo Perry.
Sia per il report che per i tuoi aufguss.
Buon Natale a tutti


martedì 23 dicembre 2008, 9:58
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: martedì 23 dicembre 2008, 11:41
Messaggi: 5
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Cari amici,

Prima di tutto un caloroso saluto a Perry! :) (n.b. il mio nick è Marcovr75 ma ero sicuro di averlo avuto in passato come MarcoVr)

E' dai tempi del forum di meow che seguo molto volentieri tutti i report. Mi spiace non aver contribuito ma ho visto che i report erano sempre completi e veritieri.

Sono perfettamente d'accordo con Perry per tutte le note positive e negative del centro. Ovviamente domenica prima di uscire ho lasciato in reception una bella lista scritta di suggerimenti.
Da appasionato saunista e da naturista convinto dalla nascita (grazie ai genitori), posso dire che al momento questo centro è un ottima alternativa alla lontana Acquarena. Basterebbe rendere clothing-optional tutto il centro e trasformarlo in fkk (con la gioia dei turisti tedeschi/olandesi) e tutte le altre strutture sparirebbero!
Sono un affezionato cliente del Wave Urban dall'inaugurazione e devo dire che la piscina è il pezzo forte. Ma il Gardacqua può diventare una seria alternativa.

I centri benessere di Verona e provincia li ho provati tutti. Non ho niente da aggiungere su quello che ho visto fino ad ora. Vorrei però solo fare un appello. Mi rivolgo a tutti quei naviganti che leggono questo forum e cercano qualcosa di diverso dal relax: NON DATE FASTIDIO! Sono stufo di avere discussioni con dei poveretti che non sanno vivere la sessualità e che importunano coppie come me e la mia ragazza.

Grazie a forum come questi le persone cominciano a scoprire il naturismo e il rispetto del proprio corpo e quello degli altri. In Italia si fa ancora fatica ad accettare il nudo e spesso si confonde il tutto in modo perverso.
Scusate lo sfogo ma per rilassarsi in qualsiasi posto, vestiti o nudi, in sauna o in spiaggia, l'unico modo è il RISPETTO RECIPROCO. :pope:

Spero in futuro di avere la possibilità di essere di aiuto per il forum. Visto che di esperienza me ne sono fatta, se qualcuno vuole qualche delucidazione sono a disposizione!

Gardacqua?? da provare!


martedì 23 dicembre 2008, 12:16
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 19:50
Messaggi: 4496
Località: Brianza
Genere (M/F): Maschio
Profilo facebook: https://www.facebook.com/luigi.p.silva
Rispondi citando
marcovr75 ha scritto:
Cari amici,
Prima di tutto un caloroso saluto a Perry!....

Ciao Marco, ben ritrovato.
In effetti eri già iscritto col nick marcovr.
Se ti eri scordato la password bastava farlo presente via mail a Neoz
Mi fa piacere che tu sia passato di nuovo da queste parti.
Mi raccomando, adesso non sparire di nuovo. ;)


martedì 23 dicembre 2008, 14:47
Profilo
Assiduo
Assiduo

Iscritto il: martedì 10 giugno 2008, 22:27
Messaggi: 731
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
LaStefi ha scritto:
Bello il Gardacqua!!
...
Ottimo infondere la cultura del non indossare il costume ma, ancor più ottima e apprezzata la regola di non eccedere nell'andar in giro nudi quando non c'è una valida motivazione per farlo!
...


:shock: :shock: Stefy su questo proprio non siamo in sintonia noi due..
:(

Io credo che per un naturista la "valida motivazione" potrebbe esserci sempre e ovunque ;) ..
Salutoni, Marcolino.

N.B. Gran bel report Perry :)


mercoledì 24 dicembre 2008, 10:03
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: sabato 21 giugno 2008, 14:14
Messaggi: 303
Località: Milano
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ottimo report Perry!!! :) ....quindi sostanzialmente condividi quanto affermato precedentemente riguardo a gardacqua.
Ottime potenzialità ma sopratutto inespresse; concordo poi con La Stefi riguardo al Giardino; hanno tanto spazio da poter fare quasi un Cron esterno, oltre ad essere in posizione abbastanza panoramica.
Quello della whirpool però è un salto all'indietro, :angry: quando ci siamo stati ho visto che bene o male il personale lasciava correre....e d'altraparte se hanno impostato il tutto come clothing optional, non si capisce xchè adesso si siano fissati con il rispetto delle regole riguardo alla whirpool, mentre più volte ho notato che nella finlandese alcuni "imbucati" si sono infilati con il costume. :(
Speriamo che crescano anche loro xchè le potenzialità ce l'hanno tutte....
Cmq se a Gennaio qualcuno ci ricapita dateci una avviso che magari cerchiamo di esserci.


:tearsbye:

Andy (Buon natale a tutti)


mercoledì 24 dicembre 2008, 17:15
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4401
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Report visita di Gardacqua del 21/12/2008

Il Gardacqua e’ situato prima di entrare nel centro di Garda, vicino al centro sportivo, è dotato di grandi spogliatoi divisi per sesso con ampia zona docce e zona di cambio, anche con molte cabine, nonche’ spogliatoio in comune per gruppi, dispone di armadietti elettronici che funzionano con la chiusura simil orologio, hanno bagni molto belli puliti e spaziosi; negli spogliatoi l’unica pecca e’ il ridotto numero di panche dove appoggiare le borse e i vestiti per chi decide di spogliarsi stando fuori dalle cabine.
L’accesso al complesso e’ insolito in quanto le casse sono al pianterreno, gli spogliatoi sono ad un piano inferiore e dagli spogliatoi si accedere direttamente alle piscine, da qui chi volesse giungere alla area sauna e massaggi deve risalire due piani passando per l’area piscina

La zona piscina e’ divisa in interna ed esterna , nella interna la progettazione ha seguito il motivo curvo della cupola creando cosi’ delle piattaforme curve, vi sono una piscina grande natatoria, un piccolo fiume interno e un idromassaggio al piano superiore. La struttura e’ estrememante luminosa per via della luce naturale offerta dalla struttura. All’esterno altre piscine con getti e scivoli (ma non li ho visitati). Nella zona piscina interna ho notato che si e’ privilegiata la struttura per le sedie a sdraio rispetto alle piscine vere e proprie.

Alla zona sauna si accede appunto salendo dalle piscine alcuni gradini e alcune rampe circolari ed e’ posta di fianco all’ingresso dell’area beauty. Passato un grande tornello si entra in una struttura a base quadrata, con luci soffuse, con legni scuri simil africani caratteristici di moltissimi centri benessere.
All’interno vi e’

Un bagno salino
Ampio, a base circolare, con vapore ma luminoso (vi sono dei led verdi sulle sedute), caratterizzato dall’alta presenza di sale, molto rilassante e molto bello (questo e’ un vero punto di forza del centro :egyptian: ).

Biosauna
A base quadrata, con due file di panche di cui la seconda molto larga cosi’ da permettere di sdraiarsi, all’interno sono poste sulla stufa delle erbe di campo con arance che emanavano un piacevolissimo aroma :figo:

Laconicum
Molto ampio, a base ellittica, con un mosaico e luci color vinaccia, una sola fila di sedili con un sedile ellittico interno, e’ estremamente rilassante vista anche la temperatura non eccessiva all'interno, l’ampia seduta inoltre permette di straiarsi sul sedile e di riposare ampiamente :sbav:

Bagno di vapore
Piu’ piccolo del laconicum, a base ellittico ma piu’ strettino, color giallo, con due file di sedili, la prima volta che sono entrato era completamente vuoto ed era incandescente (tanto che a stare in piedi il calore dava fastidio alla parte alta del corpo), la seconda volta era come spento e solo alla fine da un bocchettone e’ incominciato ad uscire un mare di fumo bollente che ha riempito la sala (per me andrebbero mediate le due situazioni)

Idromassaggio
A base quadrata, in posizione infossata rispetto alla struttura (bisogna scendere un paio di gradini), caratterizzato da una cromoterapia, privo di appendini per gli asciugamani per chi ci entra (ma pare che arriveranno a breve)

Sauna Finlandese
Leggermente defilata dalla struttura centrale, tanto che e’ l’unica ad avere una struttura non ortogonale con tutto il centro, appare all’esterno come un casettina di mattoni inglobata nella struttura moderna del centro, ha due file di panche una contrapposta all’altra con in fondo una piccola ma efficace stufa, confermo anch’io un numero massimo di 30 persone (ma stretti ci stanno anche piu’ persone ;) ), la sauna ha anche una piccola finestrella sull'esterno :)

Oltre a cio’ si aggiungono
Un ampia zona relax con vista su un giardino (chiuso, non era nemmeno la stagione piu' propizia) con la terra ancora smossa e alcuni grandi ulivi (non credo che faranno tante costruzioni nel giardino, con tutti gli ulivi che hanno piantato ..... )
una zona minibar dove vengono offerte tisane calde e bottigliette di acqua minerale (raramente arrivavano degli spiedini di frutta un poco contenuti)
una zona relax silenzio (con sette sdraio)
un’altra zona riposo, di fianco alla zona relax con vista sul giardino ma questa e’ aperta
un'area con tre lettini ad acqua
un complesso di due docce emozionali fra il bagno salino e il bagno di vapore
un altro complesso di docce semplici con macchina per il ghiaccio fra il bagno di vapore e il laconicum
un percorso Kneipp (misteriosamente rumoroso)
due docce e un secchione d’acqua nella zona sauna (a proposito nella zona sauna finlandese non sono state fatte bene le pendenze cosi’ i bagnini perdono sempre un bel po’ di tempo ad asciugare i pavimenti intorno)

NUDITA'
Obbligatoria nella finlandese :dance: , facoltativa nella biosauna, nel laconicum, nel bagno di vapore e salino , vietata nell’idromassaggio :supermad: , tollerata per chi usciva dalle sudate alle zone docce, non tollerata invece nella altre zone (dando cosi’ luogo a richiami del personale :? )
Mia esperienza, chi mi conosce sa che nei centri benessere solitamente sto con addosso almeno l’accappatoio e qualche telo, e’ raro che vada in giro nudo, appena uscito dalla biosauna e lasciato l’asciugamano su una panca mi sono lavato nelle docce li’ vicine, avendo ancora caldo, sono andato a farmi una secchiata nella zona sauna (attraversando cosi’ il centro nudo anche perche’ asciugarmi dopo la doccia per poi lavarmi subito e poi asciugarmi e’ un controsenso, oltre tutto non sapevo nemmeno dove era andato l’asciugamano): al ritorno sono stato richiamato (gentilmente, pero’ … :( ) Si dovrebbe cercare di capire chi e’ in giro nudo perche’ si sta lavando da chi ha deciso di farsi le passeggiate nature (sempre se poi danno fastidio pero’ se le regole sono queste, vanno rispettate, poi visto che siamo a sud di Trento si puo’ anche capire un certo rigore pero’ sempre con un certo limite …… )
Il problema del nudo credo che si riproporra’ quando il giardino esterno sara’ pronto anche perche’ il giardino e’ vicino a una stradina di passaggio e li’ sara’ interessante comprendere le regole ( :?: )
La faccenda poi dell’idro con la nudita’ vietata e’ quella piu’ sconcertante :faint: in quanto come ben detto dal Perry sicuramente e’ piu’ lavato uno che ha finito una doccia ma e’ tutto nudo rispetto a chi ha addosso il costume pieno di sudore ……
Da qui anche situazione un po’ ridicole (uno veniva richiamato perche’ nudo e allora anche tutti gli cinque amici, nudi, uscivano dall’idro, un bel po’ contrariati … un altro appena uscito dall’idro costumato si toglieva il costume restando nudo di fianco a una zona dove prima non poteva stare nudo ……. :eeeeh: )
La presenza dell’obbligo di nudo nella sauna finlandese limita pero’ pochissimi dei frequentatori attaccati al costume tant’e’ che solo tre coppie sulla trentina e due ragazzine sulla ventina, letto il giusto obbligo di divieto del costume, hanno desistito dall’entrarci (singolare che molti col costume entravano nella sauna nudi e poi si rimettevano il costume per le altre zone, cio’ e’ dovuto o ad abitudine o al fatto che molti in presenza di persone col costume non si trovano a loro agio stando nudi e preferiscono coprirsi)
Presenza di costumati sul totale: 60% , 50 persone in totale

Altre regole della sauna
I bagnini si sforzano di far fare silenzio all’interno del complesso e ci riescono anche con quelli che devono fare caciara nell’idro :D (perche’ poi chi ha il costume fa sempre piu’ baccano di chi e’ senza e’ una situazione da psicanalizzare )
Se la regola dell’asciugamano sotto il corpo e’ quasi sempre rispettata :) , molti costumati, invece, perseguono, nella loro totale ignoranza della regola basilare della doccia prima di entrare in biosauna o nel turco (nonostante le istruzioni in bella vista) e, peggio ancora, dopo (scenetta: una coppa di costumati con lei sulla 40 e lui sulla 60 entrati in bio senza docciarsi, una volta usciti, lei fa una corsa verso l’idro :ohoh:, ed entra, quasi scivolando dentro , tutta bella sudata – si spera che i bagnini controllino queste situazioni)
Le regole sono si’ affisse ma in Italia l’analfabetismo di ritorno e’ talmente ampio
Altra regola disattesa dai costumati e’ quella del lavare la seduta dei turchi prima e dopo la seduta

AUFGUSS
Fatto da Emanuele (che ci ha avvisato di essere alle prime armi), metodico e con movimenti base (l’aufguss e’ influenzato anche dal fatto che una parte delle sventolate consiste nello spostare la massa d’aria dall’angolo in cui e’ posta la stufetta a tutta la sauna), comunque caldo ed efficace :)
Alla domenica ne vengono organizzati uno alle 14 e uno alle 17

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


Ultima modifica di fambros il giovedì 25 dicembre 2008, 10:49, modificato 1 volta in totale.



mercoledì 24 dicembre 2008, 19:39
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 0:00
Messaggi: 6051
Località: Oggi qui Domani là
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ma che bei report! :D

Da quanto leggo, speriamo si formi presto un bel gruppo di clienti abituali che supporti gli addetti del centro.
Se si riesce a creare "la rete", diventa più semplice far rispettare le regole senza sfinimenti ...



Appunto per Marcolino.
Un centro benessere NON è una riserva naturista.
NON è neppure un luogo di ritrovo per nudisti.
I trattamenti sono più efficaci se eseguiti in nudità, ma non c'è motivo per restare nudi fuori dalle cabine e dalle docce.
Come sempre deve prevalere il buon senso e ... il buon gusto.
Se vogliamo essere rispettati, prima di tutto dobbiamo rispettare i regolamenti e le persone che ci stanno vicino.
A volte diamo per scontato che un centro benessere apprezzi la presenza di nudisti, ma sarebbe meglio chiederlo ai gestori.

:friends:

_________________
La vita non è aspettare che passi la tempesta… ma imparare a ballare sotto la pioggia
(M. Gandhi)


mercoledì 24 dicembre 2008, 20:27
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2006, 19:43
Messaggi: 1026
Località: Brianza
Rispondi citando
Dopo il primo ottimo report di Spandy, altri due ottimi contributi, cari Perry e Fambros... :friends:
Viene proprio voglia di testarlo!

a gennaio noi ci andremmo volentieri assieme a qualche villeggiante...

a presto!

naturoso


venerdì 26 dicembre 2008, 14:15
Profilo
Assiduo
Assiduo

Iscritto il: martedì 10 giugno 2008, 22:27
Messaggi: 731
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Micho ha scritto:
Ma che bei report! :D

Appunto per Marcolino.
Un centro benessere NON è una riserva naturista.
NON è neppure un luogo di ritrovo per nudisti.
I trattamenti sono più efficaci se eseguiti in nudità, ma non c'è motivo per restare nudi fuori dalle cabine e dalle docce.
Come sempre deve prevalere il buon senso e ... il buon gusto.
Se vogliamo essere rispettati, prima di tutto dobbiamo rispettare i regolamenti e le persone che ci stanno vicino.
A volte diamo per scontato che un centro benessere apprezzi la presenza di nudisti, ma sarebbe meglio chiederlo ai gestori.

:friends:


Scusami Micho, ma allora secondo questo ragionamento (condivisibile se uno non e' naturista) non ha senso nemmeno prendere il sole nudi in spiaggia o girare nudi per il campeggio..
Sono d'accordo con voi quando dite che bisogna rispettare i regolamenti, io per primo non sarei entrato nell'idro nudo sapendo com'era "la musica".. ma da li' a pensare che sia di cattivo gusto farlo dal mio punto di vista ce ne corre.. Poi per carita', poi ognuno ragiona a modo suo, cio' non toglie che secondo me e' un controsenso palese che un naturista trovi di buon gusto la nudita' da una parte e non la trovi tale da un'altra..
Capirei perfettamente tale tesi invece se uno parlasse da tessile appassionato di saune e non da naturista piuttosto..
Comunque lungi da me l'intenzione di suscitare qualsiasi polemica con questa affermazione, si tratta semplicemente del mio modesto parere.
Salutoni, Marcolino.


venerdì 26 dicembre 2008, 15:31
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 2095 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 140  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010