Oggi è mercoledì 15 agosto 2018, 15:27



Rispondi all’argomento  [ 2074 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 139  Prossimo
 Garda (Vr) - Gardacqua Enjoy & Relax 
Autore Messaggio
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: sabato 21 giugno 2008, 14:14
Messaggi: 303
Località: Milano
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Grazie della segnalazione Mendel ora che c'è una gallery , ci si può fare meglio l'idea, Noi non siamo potuti andarci qs. week-end, ma se tutto va bene andremo qs. venerdì.
Se qualcun altro di Xv vuole aggiungersi ben venga vuol dire che ci ritroveremo in sauna. :dance:
Dalle foto e video non sembra affatto male, spero soltanto che i nuovi frequentatori di questa struttura si comportino bene osservando le giuste regole della sauna; :fischio:
Non se se ci avete fatto caso , ma il link sul loro sito in cui si parla delle regole generali, dice che non esistono delle regole precise, :eeeeh: il che lascia intendere che non vi saranno divieti per i costumati ad eccetto della sauna finlandese. :ghgh:
L'importante sarà vedere come si bilanceranno le frequentazioni tra costumati e non, sempre nel reciproco rispetto.
Certo che per i saunisti puri sarà difficile digerire l'accesso dei costumati, tuttavia almeno la finlandese rimane un punto fermo da quel punto di vista.
A risentirci presto per le prime impressioni e report del posto :tearsbye:

Andy & Olga


mercoledì 12 novembre 2008, 21:55
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 19:50
Messaggi: 4496
Località: Brianza
Genere (M/F): Maschio
Profilo facebook: https://www.facebook.com/luigi.p.silva
Rispondi citando
Ho visto il video.
Beh, niente male direi! :sbav:
Il fatto che ci sia il divieto del costume nella finlandese mi pare già qualcosa e potrebbe essere un buon punto di partenza, per estenderlo al resto del reparto. All'inizio certo non sarà per nulla facile anche il solo far rispettare il divieto nella finlandese.
Il mio augurio è che possa essere da subito frequentato da tante persone che hanno cultura in fatto di sauna et affini.
Attendiamo con molta curiosità i primi report. :popcorn:


mercoledì 12 novembre 2008, 22:27
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: sabato 21 giugno 2008, 14:14
Messaggi: 303
Località: Milano
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Immagine
Un saluto a tutti gli amici di XV e affezionati delle saune: :D
Come preannunciato, (ieri) il sottoscritto ed Olga abbiamo provato il fatidico centro Gardacqua aperto ormai da 1 settimana. :dance:
Si tratta senza dubbio di un centro interessante per dimensioni e posizionamento, ma che come tutte le cose in fase di Startup necessita ancora di una miglior rodaggio. :ghgh:
In centro sorge in località Garda in posizione precollinare più defilata rispetto al lungolago, e precisamente nei pressi del centro sportivo del paese omonimo.
Non aspettatevi quindi una vista sul lago tipo “Aquaria” di Sirmione, anche se in lontananza dalla zona piscine outdoor, è cmq possibile vederlo.
Esternamente il complesso è abbastanza discreto come impatto ambientale ed alla campagna circostante, molto bella la Cupola di vetro che racchiude le piscine interne che è immediatamente distiguinbile anche da molto lontano.
Gradevole il colore giallino pastello del complesso, tuttavia occorre precisare che per ora il decantato parco secolare di 7000 mq con Ulivi è praticamente inesistente, essendo in totale preparazione .
All’entrata il centro si presenta molto bene per spaziosità e accoglienza le signorine sono molto gentili, peccato però che qualcuna di loro non sia ancora del tutto esperta a gestire problematiche comuni :popcorn: e cmq riguardo all’estetica predomina , linearità , ariosità e minimalismo moderno.
I prezzi sono abbastanza competivi pur non raggiungendo la convenienza dei centri sud-tirolesi in rapporto alla qualità;
Noi abbiamo fatto il solito giornaliero sauna +pool che a listino nei giorni feriali è di 24 € a persona.
Comodo il sistema dei braccialetti in linea con altri centri, dove con lo stesso si gestiscono sia gli armadietti che le eventuali consumazioni da pagare poi alla uscita.
Nota negativa per il software n-tree che gestisce il sistema informatico ancora una volta (vedi pregresse esperienze in Leukerbad) ha dato prova di malfuzionamenti, ma probabilmente anche qui si tratterà di raggiungere un certo periodo di rodaggio. :angry:
Decisamente bella e funzionale l’area spogliatoi con accesso separato per uomini e donne anche se in generale non grandissima rispetto ad altre realtà , ma sempre meglio della lillipuziana area spogliatoi maschile di Sirmione, dove in quel caso permangono evidenti problemi di spazio. :(
Entrando nell’area piscine viene subito colpiti dalla luminosità dell’ambiente grazie al cupolone di vetro e dalla bella piscina sportiva condivisa a metà con una zona lettini whirlpool e un tornello di nuoto “controcorrente".
Discutibile cmq la scelta di aver condiviso queste 2 aree destinate a funzioni diverse, dal momento che la temperatura di 28° non è il massimo per chi volesse star fermo a rilassarsi sul lettino massaggiante. :tic:
Sempre nella’area interna troviamo poi una piccola piscina bassa composta da tre vaschetta circolari il cui utilizzo mi è sembrato per bambini od al limite come meditation bad, la temperatura in qs. caso è più calda.
Molto bella la Whirlpool circolare (34°) in posizione rialzata da cui si domina tutta l’area piscine interne e dotata di sedili massaggianti.
Sia il piano terra che quello rialzato si sviluppano grossomodo a forma circolare e sono circondati da numerose zone relax aperte, e disposte a raggiera rispetto al cupolone.
Esternamente per ora è soltato attiva la piscina a 34°, dotata di cigni massaggianti (3), di geyser (1), e di qualche idromassagio laterale.
Giusta la pressione dei getti ma la discreta profondità della vasca , non facilita le persone di bassa-media statura, e fa rimpiangere l’assenza di qualche corrimano per agganciarsi e poter sfruttare al meglio i cigni od il geyser. :(
Una nota sulla temperatura dell’acqua; 34° sono gradevoli purchè rimangano costanti ma ieri sembravano molto di meno, sicuramente nelle giornate invernali sarebbe auspicabile almeno un 36° come a Sirmione, anche se è evidente l’impostazione “spartana” sud-tirolese poco incline ad aumentare la temperatura.
Non ancora attive , ma lo saranno d’estate il resto delle piscine esterne (molto grandi) anche qui con la solita condivisione “area nuoto” area “spa”e che probabilmente beneficeranno del completamento dell’area garden alquanto vasta e che si preannuncia essere molto interessante. 8)
Venendo all’area sauna, devo dire che siamo stati favorevolemente colpiti, anche se Olga purtroppo continua a far paragoni con il Cron e gli aufguss di Arnold e Andreas, il che può essere imbarazzante per chiunque si cimenti a fargli concorrenza.
All’ingresso (nota positiva) troviamo subito una simpatica e carina ragazza di nome Daniela, che probabilmente i frequentatori dell’Acquarena conosceranno in quanto proveniente da quel centro (reparto beauty) ed ora in veste di sauna-manager al Gardacqua , vi illustrerà tutte le caratteristiche delle saune, incluso la parte beauty dedicata ai massaggi opzionali.
Preparatevi a resistere a varie offerte allettanti che la signorina vi sottoporrà , in particolar modo il cd. Ciclo Rasul da Lei fortemente caldeggiato. :ghgh:
Non sono esperto in fatto d’interventi beauty per cui lascio il giudizio sulla convenienza degli stessi, a chi più Noi ne ha esperienza, sappiate però che tutto il ciclo detossinante-rigenerante-stimolante (1 ora e 15) composto dall’applicazione di argille e fanghi e da un ciclo in cabina di 23 minuti, costa 50€ cad. oppure 90 € alla coppia.
Sicuramente competivi i massaggi che durano da un minimo di 25min ad un massimo di 50min oscillando nei prezzi da 30-45€ e comprendono l’accesso di 3 ore totali (inclusi trattamenti) nel centro. :)
Purtroppo durante la ns. visita l’area “turche” era completamente fuori servizio causa problemi tecnici, ed attivo vi era soltanto il Laconium.
Da un punto di vista estetico le turche tutte mosaicate come da tradizione e decorate da luci colorate, sono sicuramente carine e ben fatte anche se non grandissime come capienza.
Simpatica nella zona vicina alle turche è la doccia cromoterapica, che tra l’altro ha anche il pregio di essere la meglio funzionante quanto a getto; le altre docce le abbiamo trovate un po’ macchinose nell’utilizzo dei termostati e nella potenza dei getti alquanto scarsa. :fischio:
Le saune invece sono 2 , la prima è una Biosauna (60°) gradevole e abbastanza spaziosa, la seconda la classica finlandese fatta a casetta con temperature variabili da (80°-95°) e ovviamente basso grado di umidità.
Inesistente invece l’area sauna esterna che da descrizione degli orari sembrava essere presente.
Tutta l’area saune è esteticamente molto intima ed accogliente incluse le varie aree relax, ma quello che ci ha lasciati perplessi, sono le regole relative all’utilizzo o meno FKK dell’area. :shock:
Contrariamente a quanto avevamo inteso leggendo il sito (il sottoscritto, Perry, etc) l’unica sauna naturista è quella finlandese, nell’altre saune dove sembrava vigesse la scelta libera, non è possibile invece usufruire della la sauna in nudo integrale; sono cmq necessari 2 salviette una per coprirsi e l’altra per la panca, altrimenti siete obbligati a mettere il costume.
Di questo ne abbiamo discusso insieme ad ospiti saunisti , sia con la Sig.na Daniela che anche con uno dei Resp. del centro il quale ha detto capendo le ns. esigenze che qualora riceveranno in tal senso diversi imput dagli addetti sauna, renderanno il centro completamente naturista riservando soltanto una giornata od alcuni orari alle saune costumate. :D
Strano però che non l’abbiano capito prima, in quanto ieri la stragrande maggioranza degli ospiti in sauna era favorevole a ciò, mentre alcuni occasionali si sono stancati presto delle saune e sono migrati nell’aree piscine.
Tra l’altro per come è strutturata architettonicamente l’area tutta composta da zone e nicchie aperte dove tutte le saune sono accessibili nello spazio di pochi metri, il dover mettere e rimettere il costume avvviene cmq in una zona condivisa, quindi certi pudori sono del tutto ingiustificati e fonte per i saunisti puri di eccessiva scomodità e disagio.
Punto forte dell’area è a ns. avviso la piccola vasca Whirpool tutta colorata con temperatura d’acqua calda molto gradevole, ideale per potersi rilassare dopo qualche ciclo di saune.
Nota negativa è l’assenza di una vasca reazione fredda o perlomeno a temperatura ambiente, ma esiste soltanto per il dopo sauna il classico secchio d’acqua gelata, oltre alle docce.
Ci hanno però assicurato che verrà fatto e d’altronde anche l’area saune possiede un bello spazio esterno non sfruttato dove sarà possibile costruire qualche Banja o sauna outdoor.
Vi è infine un piccolo percorso Kneipp e la cava del ghiaccio che abbiamo utilizzato per fare dei mini-aufguss grazie alla collaborazione della gentile Daniela, peccato che mancasse il cucchiaio ma ci siamo arrangiati lo stesso ed il sottoscritto insieme ad un altro ospite si è esibito in qualche sventolata senza pretese sotto gli occhi di alcuni sventurati presenti e della mia cara Olga.
Positiva è invece l’offerta libera di deliziosi infusi per il dopo sauna e di qualche spiedino di frutta.
Positivo anche il Bistro situato al piano terra che tuttosommato ha prezzi abbastanza contenuti ed una discreta scelta tra piatti freddi e caldi.
In sintesi una giornata passata all’insegna del relax che poi era quello a cui ci ripromettevamo, connotata sia da luci che da ombre riguardo alle caratteristiche del centro, ma nel complesso positiva dando però per scontato l’eliminazione di alcune incongruenze che abbiamo sottolineato.
Andateci perché cmq merita di essere visto e per chi viene da Milano è sicuramente una discreta alternativa per centri da fare in giornata. 8)

Ciao
Andy & Olga
:fiore:


Ultima modifica di Spandy il sabato 6 dicembre 2008, 21:30, modificato 2 volte in totale.



sabato 15 novembre 2008, 17:29
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 aprile 2008, 23:18
Messaggi: 870
Località: Modena
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Accidenti!
Complimenti Andy per il report.
Completo ed esauriente.
Ma che mestiere fai? Il recensore di centri benessere?
Nonostante le incongruenze ho una gran voglia di provarlo. Probabilmente il prossimo weekend.
Chiederò anche alla signorina Daniela se è possibile utilizzare tutta l'area saune senza costume.
Così pian piano si convincono.
Ci sarà qualcuno (sabato o meglio domenica prossimi)?


sabato 15 novembre 2008, 18:38
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: sabato 21 giugno 2008, 14:14
Messaggi: 303
Località: Milano
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
magari :lol: potrebbe essere una professione molto interessante.... :)

Cmq mi raccomando tempestiamoli di richieste in tal senso altrimenti potrebbe essere una occasione mancata , non soltanto per loro, ma anche per Noi .
Su Sabato prox non so dirti, ci ritorneremo sicuramente noi cmq di solito ci spostiamo in base al tempo e al budget che purtroppo non è infinito....

;)

Ciao


sabato 15 novembre 2008, 19:40
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 0:00
Messaggi: 6050
Località: Oggi qui Domani là
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Bravo Spandy!

Diamogli un po' di tempo, promettono bene.
Ricordatevi di segnalare il nostro forum che prendono qualche spunto.

:ciao:

_________________
La vita non è aspettare che passi la tempesta… ma imparare a ballare sotto la pioggia
(M. Gandhi)


sabato 15 novembre 2008, 21:46
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 19:50
Messaggi: 4496
Località: Brianza
Genere (M/F): Maschio
Profilo facebook: https://www.facebook.com/luigi.p.silva
Rispondi citando
Ottimo report Andy!
Spandy ha scritto:
... ci siamo arrangiati lo stesso ed il sottoscritto insieme ad un altro ospite si è esibito in qualche sventolata senza pretese sotto gli occhi di alcuni sventurati presenti e della mia cara Olga...

Noto che ultimamente sono in tanti a prenderci gusto. :lol:

Come dice giustamente Micho diamogli un po' di tempo e, come ho già detto in precedenza, speriamo che siano numerosi i "saunisti" che possano frequentare questa nuova realtà del benessere, in modo da invitarli ed invogliarli a seguire "la giusta strada".

Secondo te, Andy, che capienza può avere il reparto saune e la sauna finlandese in particolare?


sabato 15 novembre 2008, 22:36
Profilo
Assiduo
Assiduo

Iscritto il: lunedì 31 luglio 2006, 20:53
Messaggi: 589
Località: Lecco - Milano
Rispondi citando
Grazie del bel report


sabato 15 novembre 2008, 23:14
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: sabato 21 giugno 2008, 14:14
Messaggi: 303
Località: Milano
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Perry ha scritto:
Ottimo report Andy!
Spandy ha scritto:
... ci siamo arrangiati lo stesso ed il sottoscritto insieme ad un altro ospite si è esibito in qualche sventolata senza pretese sotto gli occhi di alcuni sventurati presenti e della mia cara Olga...

Noto che ultimamente sono in tanti a prenderci gusto. :lol:

Come dice giustamente Micho diamogli un po' di tempo e, come ho già detto in precedenza, speriamo che siano numerosi i "saunisti" che possano frequentare questa nuova realtà del benessere, in modo da invitarli ed invogliarli a seguire "la giusta strada".

Secondo te, Andy, che capienza può avere il reparto saune e la sauna finlandese in particolare?


Guarda la finlandese (quella fkk per intenderci) è un pò piccolina, secondo me non distesi e di media corporatura ce ne stanno al max 14-16, la stessa Daniela nello sventolare ha preso dentro la salvietta nell'applique laterale.... :roll:
La stufa è incassata in una nicchia e non occupa spazio, ma proprio per questo penso che sia poco adatta per l'aufguss anche xchè la sauna si sviluppa più in lunghezza che larghezza e l'aufgusser non si trova nella posizione ideale per spandere il calore.
Di buono c'è che essendo piccola non occorrono molte sventolate per far salire la temperatura, noi cmq ci siamo divertiti e abbiamo incontrato anche un sig.re di Brescia che và spesso al Wave e conosce alcuni di XV. 8)
Molto più spaziosa è invece la Biosauna 2 piani larghi a forma di L, se non ricordo male anche xchè l'ho fatta una volta sola essendo costumata, e dovrebbe avere una capienza + o - del doppio essendo più profonda e più larga.

:ciao:


domenica 16 novembre 2008, 0:10
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: sabato 21 giugno 2008, 14:14
Messaggi: 303
Località: Milano
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
.... :?: Vorrei poter aggiungere una foto esterna descrittiva del complesso che ho opportunamente ridotto di peso, come faccio ad inserirla come upload od allegato, non ditemi che devo aprire un account su Flicker e linkare l'address xchè vorrrei evitarlo.... :)

:fiore:


domenica 16 novembre 2008, 0:22
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 0:00
Messaggi: 6050
Località: Oggi qui Domani là
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Spandy ha scritto:
.... :?: Vorrei poter aggiungere una foto esterna descrittiva del complesso che ho opportunamente ridotto di peso, come faccio ad inserirla come upload od allegato, non ditemi che devo aprire un account su Flicker e linkare l'address xchè vorrrei evitarlo.... :)

:fiore:


viewtopic.php?p=223080#p223080 ;)

_________________
La vita non è aspettare che passi la tempesta… ma imparare a ballare sotto la pioggia
(M. Gandhi)


domenica 16 novembre 2008, 0:41
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:47
Messaggi: 602
Località: dove appendo il cappello
Rispondi citando
ottimo Spandy!
;)


domenica 16 novembre 2008, 13:44
Profilo
Opinion Leader
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 12:09
Messaggi: 902
Località: Emilia Romagna (UK)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Grande report Andy :applauso:

_________________
"Though we are not now that strength which in old days moved earth and heaven,that which we are, we are:One equal temper of heroic hearts,made weak by time and fate,but strong in will,to strive,to seek,to find and not to yield"


mercoledì 19 novembre 2008, 18:52
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2006, 8:51
Messaggi: 47
Località: verona
Rispondi citando
il 22 ingresso gratuito...

_________________
non ti curar di loro ma guarda e passa


mercoledì 19 novembre 2008, 20:52
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: mercoledì 19 novembre 2008, 11:32
Messaggi: 4
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Buongiorno a tutti,

intanto mi presento come nuovo frequentatore del Forum, che leggo come ospite da qualche settimana, e colgo l'occasione per illustrare la mia esperienza di ieri in Gardacqua.

Tenendo presente che frequento spesso le terme di Merano, Acquarena, Ekhi ed il Wave Urban mi permetterò di fare delle considerazioni di paragone sulle strutture.
Per quanto riguarda l'esperienza di Gardacqua, considerando come viene "vissuto" il mondo delle saune in provincia di Verona, ero partito abbastanza prevenuto :baby: ed invece, nonostante alcune note negative, devo dire di aver passato 4 ore di relax e piacevole purificazione.
Prima nota positiva la possibilità di trovare parcheggio gratuitamente attorno a tutta la struttura, sicuramente il week end sarà molto difficile parcheggiare nelle vicinanze tenendo conto del bacino d'utenza che può raggiungere la struttura. Alla cassa solita procedura di consegna braccialetto elettronico da parte di un'improvvisata cassiera... :pope: .
Una volta in zona spogliatoi stile Merano e Acquarena, anche se contrariamente a Merano gli armadietti sono più piccoli, ho raggiunto la zona pools che è apparsa buona nelle strutture e nel numero di lettini sdraio relax, anche se illuminata in modo banale tipo piscina comunale dando alla struttura a cupola un'aria anni ottanta.
Molto molto piacevole e rilassante la piscina salina, completamente esterna e da cui si accede da gradini interni, come Acquarena, con 14 lettini effervescenti, 3 cigni, zona sedute idromassaggio, soffioni schiena e gambe e geyser centrale, abbastanza grande e piacevole nella temperatura.
Salendo al piano sopra a cui si accede dalla cupola in vetro, non ci sono segnalazioni che indicano come arrivare, si accede ai reparti beauty e sauna.
Mi sarebbe piaciuto prenotare un Rasul, ma era importante per me come prima cosa prendere confidenza e conoscere il centro.
Arriviamo ora alla zona saune che già dall'ingresso si presenta molto elegante, minimalista molto ILLUMINATA e come già detto in altri post COSTUMATA :incaz: :incaz: :incaz: :shock: :shock: :shock: , nonostante l'illuminazione sparata l'offerta è buona, Il bagno turco salino mosaicato ( 10 pax circa ) con cromoterapia verde/Blu e contenitore esterno del sale è molto piacevole ed ha una buonissima temperatura e uscita di vapore, il Bagno turco alle erbe è più grande ( 15/20 pax ) sempre mosaicato e con aromi essenziali. Vi è poi il Laconium a bassa temperatura mosaicato bordeaux. Molto spaziosa e con panche che danno la possibilità di sdraiarsi completamente la Biosauna al fieno ( sulla graticola della caldaia c'erano fiori di fieno e fette d'arancia ) il tutto è risultato molto piacevole. Abbastanza inutili le due pozzanghere Kneipp. Grande bello e caldo il whirpool dome di 3 metri per 3 con una buona potenza massaggio e bel gioco di luci. Infine la "casupola" Sauna Finlandese ( unica zona ridicolarmente fkk, in quanto non è comunque separata dalle altre zone e chiunque assiste alla nudità ), abbastanza piccola ( 10/12 pax sedute ) e con caldaia in una nicchia che rende alquanto difficle l'unico aufguss effettuato dall'addetto di turno.
Bellissima l'idea di poter usufruire GRATUITAMENTE :D di tisane calde ( 10 tipi diversi in barattoli self-service ) spiedini di frutta e bottigliette d'acqua. Infine le 2 zone relax entrambe ILLUMINATISSIME e separate solo da una porta a vetri che non attutisce il vociare ed i rumori del reparto, la prima più grande conta una sessantina di poltrone ribaltabili la seconda ha una ventina di sdraio, dietro la Biosauna ed inseriti nel contesto saune ci sono tre letti ad acqua con davanti un grande acquario ( senza pesci ???????? ).

Concludendo, l'esperienza è stata assolutamente positiva e superiore alle aspettative, rilassante e piacevole, anche se ancora in fase di rodaggio e lontana dagli standard altoatesini ai quali spero arriveremo benpresto anche con gli input che ognuno vorrà dare ai responsabili del centro che appaiono molto disponibili ai suggerimenti.

E poi consideriamo il fatto che per i lombardo/veneti sono centinaia di chilometri macinati in meno.

Saluti a tutti

CIAO CIAO :tearsbye: :tearsbye:


giovedì 20 novembre 2008, 13:02
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 2074 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 139  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010