Oggi è domenica 22 ottobre 2017, 19:10



Rispondi all’argomento  [ 32 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
 Vienna (Austria) - Saune e centri benessere 
Autore Messaggio
Turista
Turista

Iscritto il: sabato 13 aprile 2013, 14:13
Messaggi: 17
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Personalmente ho più volte frequentato il Marriott in Stadtpark (un parco piccolo ma veramente bello, ne consiglio la visita) per i miei viaggi a Vienna. La spa non è grandissima ed è annessa ad una palestra con piccola piscina. Il materiale per chi è in house lo fornisce l'albergo.
Vi sono due saune, una solamente femminile dove talvolta sono state le mie colleghe ma non è frequentata molto, infatti, capita l'antifona, si sono tutte, dopo la prima volta e da quella in poi, sempre ritrovate a frequentare la seconda, più grande e con bagno turco e sauna a infrarossi. presenti anche una serie di docce.
La sauna tocca i 100°, ha una capienza di circa una decina di persone mentre il bagno turco già con 5 comincia a essere piccolo.
La frequentazione ovviamente è prettamente di passaggio ma vi sono anche alcuni viennesi che l'hanno eletta, forse per vicinanza, a loro sauna (non so se sia compresa nell'abbonamento alla palestra che, a quanto ho capito, è aperta anche al pubblico esterno all'albergo).
Per le volte che l'ho frequentata io il clima è sempre stato sereno e disteso, con persone, come amo dire, che "si fanno i fatti loro". Non ho notato nessuna malizia, problema che mi ero posto, essendo un albergo, pensando alle mie colleghe donne che, invece, adesso apprezzano forse più di me l'atmosfera rilassante di questa spa non grandissima ma certamente con tutto ciò che serve.
Solo una volta, e concludo, una ragazza sui 30-35 ha apostrofato due turisti che stavano entrando con costume. La sorveglianza sulle regole non è presente quindi sono gli stessi fruitori che si devono prodigare ma, nonostante tutto, quella tra tutte è stata l'unica volta. Lì tutti rispettano "la legge" :lol: .


martedì 16 aprile 2013, 18:24
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: domenica 25 luglio 2010, 22:36
Messaggi: 48
Località: Parabiago (MI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
di ritorno dal ponte del 25 aprile a Vienna. Sole, caldo e bella città.
Nonostante le alte temperature mi sono ritagliato due serate in due delle saune pubbliche di Vienna: Hermannbad e Amalienbnad.
per rilassarsi dopo i km percorsi a piedi per le varie visite.

Su Hermannbad (http://www.wien.gv.at/freizeit/baeder/u ... nnbad.html) devo dire che la zona saune è molto accogliente sebbene piccola. c'è una sauna da circa 30 posti molto calda. ero il solo non austriaco in mezzo a un gruppo di habituè pensionati viennesi che, cordialissimi, mi hanno invitato ai loro aufguss che sono segnalati da una campana e si svolgono ogni mezz'ora.
oltre alla sauna, docce a volontà e una vasca di reazione c'è anche un minuscolo bagno turco che può ospitare al massimo 4 persone (ma senza possibilità di fare eventi all'interno) e ha le sedute in plastica. in compenso è molto, molto umido, proprio perchè piccolissimo.
la zona relax è esterna all'edificio ma coperta da un tetto in vetro, ben arieggiata e con una grande vasca di acqua tiepida dove potere camminare.
in generale un posto OK per rilassarsi e anche centrale, a sole 4 fermate di metropolitana dalla chiesa di Santo Stefano.

Di Amalienbad aveva già relazionato benissimo Fambros su come è strutturato. Rispetto a lui l'ho visitato dopo la riapertura seguito dei lavori. Nessuna novità. Direi molto bello, pulitissimo, giustamente pubblicizzato per la sua architettura liberty e la bella piscina. Si vede che ha i suoi anni ma a mio avviso è bello proprio per questo motivo.
anche qua Aufguss ogni 30 minuti (ho anche sventolato in compagnia di un signore austriaco che mi ha pure fatto i complimenti), con un sistema che getta acqua direttamente sul braciere.
Impossibile stare nella sauna finlandese senza le ciabatte. ti ustioni i piedi !!! ci ho provato ma non ce la si faceva!
nelle biosaune invece nessun problema. Molto bello anche il bagno turco e molto umido.
Unica cosa degna di nota: se non hai il tuo asciugamano te lo fanno comprare. nessuna possibilità di noleggiarlo. Al contrario ad Hermannbad si può noleggiare.

In entrambe le saune gli addetti sono efficientissimi e anche molto disponibili e ti spiegano tutte le regole e come funziona anche la loro struttura. Ad Amalienbad mi hanno anche permesso di vedere la piscina e apprezzarne la famosa architettura.

Ricordo sempre di consultare il sito http://www.wien.gv.at/freizeit/baeder/uebersicht/
dove si vedono tariffe, orari e eventuali informazioni utili (alcune saune hanno giorni alterni per uomini e donne e di solito il sabato e la domenica sono i family days).


martedì 30 aprile 2013, 19:37
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 32 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010