Oggi è mercoledì 13 dicembre 2017, 20:44



Rispondi all’argomento  [ 39 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
 Warmbad (Austria) - KaerntenTherme 
Autore Messaggio
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 15:49
Messaggi: 2674
Località: La città delle nebbie
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
meco...
non mi sembra mica una roba da poco...

_________________
Quattro ruote muovono il corpo, due ruote fanno volare l'anima.
Immagine


giovedì 14 febbraio 2013, 20:08
Profilo WWW
Turista
Turista

Iscritto il: mercoledì 13 febbraio 2013, 22:39
Messaggi: 1
Località: udine
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
a parte l'ultima notizia che non è sicuramente delle migliori, non mi dispiacerebbe provarle!!! speriamo!!! qualcuno ci fa un salto???


mercoledì 20 febbraio 2013, 21:50
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 3 gennaio 2008, 21:28
Messaggi: 11
Località: Udine
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Riaperte le terme di Warmbad
Dopo lo stop per un intervento correttivo alla struttura, il complesso è pronto ad accogliere nuovamente i propri ospiti e lo fa con un interessante regalo


Le Kärnten Therme di Warmbad sono di nuovo aperte. Infatti, dopo che erano emersi dei diffetti costruttivi del complesso termale inaugurato l'anno scorso, dopo un intervento risolutivo, la struttura dall'11 marzo è pronta ad accogliere nuovamente i propri ospiti. Lo fa con un piacevole regalo: l'albergo Thermenhotel Karawankenhof offre metà pernottamento della prima notte.

"Con questa offerta imperdibile vorremmo accompagnare la riapertura delle nuove Kärnten Therme - afferma con soddisfazione Karina Mayerhofer, amministratrice delegata del Karawankenhof -. Ai nostri ospiti non regaliamo solamente metà pernotto della prima notte, ma anche l’utilizzo gratuito di tutti gli ambiti delle terme, che sono collegate all’hotel con un corridoio diretto da percorrere in accappatoio. La prenotazione è una e il piacere doppio, che esso sia sugli scivoli dell’ambito Fun, nel wellness della Premium Spa o nell’ambito Member dove si trova la palestra”.

L’offerta “La felicità sia con Te“ è valida fino al 30 giugno di quest’anno a partire da un soggiorno di 3 notti presso il Karawankenhof.

Nei primi 8 mesi di apertura migliaia di ospiti dell’hotel e delle terme hanno assaporato soprattutto una cosa: un autentico divertimento nei giorni più belli dell’anno. Sia come famiglia, sia come coppia, giovani o anziani, non fa alcuna differenza. Molto probabilmente quello che convince è una ricetta semplice con materie prime eccezionali che conferiscono alla vacanza quell’aroma inconfondibile: la giusta dose di voglia di vivere, un’adeguata aggiunta di relax e offerte sportive, 3 cucchiai pieni di passione per coccolare l’ospite. Non esistono ingredienti più freschi. Lo zucchero a velo come tocco finale è dato dall’assistenza bambini di primissimo livello, dalla varietà della cucina dell’Alpe Adria e da splendidi comprensori sciistici nelle vicinanze.

Chi avesse voglia di assaporare dopo questo menù la cultura balneare orientale nel probabilmente più esclusivo Hamam dell’Austria o di scoprire i segreti delle montagne e della natura davanti a casa sugli sci, lo snowboard, la bicicletta o le pedule beh, ha trovato il posto giusto, proprio qui.
Pubblicato Giovedì, 07 Marzo 2013 10:50
http://www.ilfriuli.it/index.php/cronac ... rmbad.html


---------
KÄRNTEN THERME GESCHLOSSEN - Bauskandal im Warmbad Villach
http://www.youtube.com/watch?v=QgRmJldHcNE


venerdì 8 marzo 2013, 15:55
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 20 febbraio 2006, 13:18
Messaggi: 35
Località: Milano
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Riaperte le Kärntentherme di Villach Warmbad e puntuale arriva il report...

Ieri, pomeriggio della domenica di Pasqua, siamo andati alle nuove Kärntentherme, riaperte dopo la falsa partenza dell'anno scorso.

L'edificio è molto moderno e doveva risolvere il problema di far stare l'ampio programma di un centro termale moderno in una porzione di suolo decisamente limitata. Al di la delle opinioni di gusto (a me pare un po' troppo "spigoloso"), l'operazione è abbastanza riuscita e la sensazione di "terme verticali" è decisamente insolita.

La zona FUN comprende una piscina di acqua termale interna e una esterna, tre scivoli (due a tubo), qualche altra amenità e un bizzarro canale da percorrere con delle specie di canotti. Tutto nuovo, le piscine in acciaio molto belle e lo spazio molto ben sfruttato. Certo con tanta gente (come ieri) la sensazione di impacchettamento è abbastanza evidente. Al piano superiore c'è una bella piscina per il nuoto, abbastanza tranquilla.
Il tutto soffre un po' di crisi di identità, metà terme metà acquafun...

Ma veniamo alle saune.

La zona saune principale si trova all'ultimo piano. Le saune sono poche e non tanto grandi: un sauna finlandese (esterna) da circa 35 posti, una biosauna e un piccolo bagno turco. L'ambiente è molto curato e elegante, tanti spazi per il riposo con numerosi lettini. Nonostante l'affollamento pasquale, si trovava sempre posto dappertutto. Al piano inferiore c'è una piccola zona solo-donne (mia moglie dice: piccolina) e l'hammam.
L'Hammam è forse lo spazio più bello: una grande sala tutta rivestita in pietra grigia riscaldata, con panche, nicchie e grande letto centrale; ai lati, due stanze per i trattamenti e due bagni di vapore (tutto sempre in pietra). Per entrare ti danno un apposito telo rosso (bello); si può entrare solo con quello e a piedi nudi e l'atmosfera che si crea ha un'aria veramente orientale.

Abbiamo assistito a un bizzarro aufguss pasquale, con tanto di aufgussmeister con cappello da coniglietto e uovo di cioccolata alla fine. Abbiamo fatto anche un gradevole "evento" nel dampfbad con una crema al burro di cacao e uno nella biosauna con un olio profumato.

Complessivamente la zona saune+hammam è bella e abbastanza ben gestita, anche se relativamente deludente sia rispetto all'aria di grandeur della struttura nel suo complesso sia rispetto al costo (da segnalare, a questo proposito, un biglietto a 17.50 € dalle 17,00 in poi).

Ultima bizzarria: il parcheggio a pagamento. Per gli ospiti delle terme, costa solo un euro ogni 4 ore, ma perché farlo pagare?!

_________________
cun qualsiasi vestii, suta... sun biùtt!


lunedì 1 aprile 2013, 16:56
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: venerdì 20 agosto 2010, 11:58
Messaggi: 13
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Sabato 7/12/2013 vista la nostra permanenza a Tolmezzo per il W.e. abbiamo deciso di fare un salto a vedere come sono le KaerntenTherme! ed ecco il nostro report:

La struttura dall'esterna è molto imponente e devo dire che è anche bella a vedersi ( poi i gusti son gusti) entrati dentro si vede dal vetro della reception la zona termale FUN, più vicina ad una piscina/acquapark che ad un concetto di terme come siamo abituati qui in Toscana; ma tutto sommato molto divertente!
Ci sono scivoli e una bella vasca esterna con idromassaggio e getti d'acqua che permettono di svagarsi un po' e stare all'aria aperta pur godendo dell'acqua termale.
Unico neo che usciti dall'acqua fa un freddo micidiale e non nell'esterno, ma all'interno delle piscine al chiuso!...in effetti non è ottimale esco dall'acqua termale e mi ritrovo a patire il freddo!
Al piano superiore c'è la piscina da 25 mt per nuotare che però non abbiamo minimamente preso in considerazione, e l'accesso all'area SPA con un bel cartello in tre lingue (Austriaco, Italiano e Inglese) con scritto " Area Nuda" .
L'area SPA è composta da:
- Biosauna
- Bagno turco
- Sauna Finlandese Esterna
- Vasca Idromassaggio esterna
- Area relax interna ed esterna molto grande e direi che tutto sommato c'era una buona disponibilità di posto per tutti.
- Zona docce un po' piccola e non troppo a mio avviso capiente, anche se la Finlandese ha una sua zona dedicata
- Hamman per sole donne (che non abbiamo provato ne noi maschietti...ovviamente ne le nostre sigore)
Nel complesso un buon centro, è vicino rispetto ad altri centri e può anche coniugare bene le diverse esigenze di una famiglia con bambini. Prevalenza di coppie nella zona mista ma mai troppo affollamento e non ci sono stati episodi spiacevoli, escluso un ragazzo che girava per le saune e doccie un po' "in tiro" e che forse aveva un pò qualcosa del "guardoncello" si è piazzato più volte davanti alla doccia mentre le signore/signorine si rinfrescavano post sudata; ma forse era solo un ragazzo alla prima esperienza!
Da sottolineare l'Aufguss fatto ogni ora dal personale del centro: Se potete evitate!....iniziamo con il dire che viene usato un telo da bagno "bagnato" di cosa non è dato saperlo fatto sta che sulla sventolata arriva gli schizzi, inoltre è un telo sovradimensionato per la dimensione della sauna e sbatte violentemente sul tetto facendo un botto tipo petardo che tutto aiuta fuorchè il relax! l'aufgussmaister entra in ciabatte in sauna ed inoltre esegue 4 giri di cui l'ultimo portando la temperatura della sauna a temperature inaudite (il vento della sventolata ti brucia la pelle!); in ogni caso scansando l'aufguss è un buon centro!
Costo 25 euro per 3 ore, oppure 28 il giornaliero! se arrivi dopo le 17.00 paghi 19 euro e puoi rimanere fino a chiusura!

A presto
Tommy


lunedì 9 dicembre 2013, 18:10
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1297
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
:lol: e si che il 4 giro lo chiamano il damenrunde


lunedì 9 dicembre 2013, 19:48
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 1 giugno 2006, 14:49
Messaggi: 1317
Rispondi citando
2 gennaio 2014.
Ho visitato anch'io le Karneten Therme. Arrivando presto sono riuscito a parcheggiare il camper direttamente nel parcheggio delle terme.
Confermo quanto riportato da Tommaso.
Le piscine piene e ottime x le famiglie con gli scivoli interni,
La zona saune nonostante le molte presenze è risultata sempre vivibile.
Nota dolente gli aufguss. Dico dolente xchè il primo posto in cui li ho visti è stato il cron.
Ho assistito a 3 aufguss, tutti senza musica e già questo a mio avviso fa perdere molto sulla qualità e il divertimento.
Il primo credo fosse di un cliente e presumo anche italiano. Ha usato l'olio 31 e già questo... immergeva l'asciugamano in acqua bagnando tutto e tutti, terminando addirittura l'ultimo giro con secchiate d'acqua in ogni dove comprese persone e pareti della sauna :please:
Gli altri fatti dagli addetti al centro, uno molto simpatico, ho intuito si chiamasse Werner, che ogni volta in cui ci incrociavamo tentava di spiegarmi in un mix di tedesco/inglese, il programma e concludeva dicendomi sempre "inferno, hot" :shock:
Ha utilizzato essenze esotiche tipo mango, papaya e limette. Ha usato solo acqua, niente ghiaccio. I primi 2 giri nella norma. Il terzo no so quanta acqua abbia utilizzato, tanto che tutti i presenti della terza fila sono scappati giù prima della sventolata. Non sono uno resistente ma non credo di aver mai sentito una temperatura così alta in sauna :petoboom: .
Stessa cosa x il terzo giro. Nuovo Meister o Maister che si dica. Aveva portato anche un secchiello di ghiaccio che xò lo ha distribuito un pò in mano ai presenti x poi terminarlo lanciandolo addosso ai presenti. Anche in questo caso inferno, tant'è vero che nei 2 giorni successivi mi dava fastidio l'acqua calda nel cuoio capelluto, credo mi abbiano cotto x bene :fame:
Sicuramente non è un centro di quelli che ti invoglia a tornarci ma rimane comunque vivibile nonostante il periodo di ressa, anche se più di qualche volta il parlare ad alta voce in sauna sembrava essere nei canoni anche da parte dei pochi tedeschi presenti.

per i camperisti vorrei far presente il camping Ossiacher-see http://www.camping-ossiachersee.at/it/ , molto simpatici, la signora alla reception parla un buon italiano.
Il camping ha una sauna prenotabile x una decina di persone max con scalinata direttamente sul lago. A causa del poco tempo xò non ho potuto provarla.

Immagine


mercoledì 15 gennaio 2014, 0:26
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4297
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Articolo da Messaggero Veneto

Il “paradiso termale” di Warmbad dopo 3 anni è sommerso dai debiti

http://diblas-udine.blogautore.repubbli ... ai-debiti/

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


mercoledì 15 luglio 2015, 8:40
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: lunedì 25 aprile 2016, 11:53
Messaggi: 22
Località: campania
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Tommaso_Firenze ha scritto:

Da sottolineare l'Aufguss fatto ogni ora dal personale del centro: Se potete evitate!....iniziamo con il dire che viene usato un telo da bagno "bagnato" di cosa non è dato saperlo fatto sta che sulla sventolata arriva gli schizzi, inoltre è un telo sovradimensionato per la dimensione della sauna e sbatte violentemente sul tetto facendo un botto tipo petardo che tutto aiuta fuorchè il relax! l'aufgussmaister entra in ciabatte in sauna ed inoltre esegue 4 giri di cui l'ultimo portando la temperatura della sauna a temperature inaudite (il vento della sventolata ti brucia la pelle!); in ogni caso scansando l'aufguss è un buon centro!

y


Infatti...veramente inaudito. Dopo Villach ho provato l'acquarena di Bressannone/Brixen ed ho notato che a Brixen gli aufguss sono meno violenti ma più efficaci.
A Villach non reggevo l'ultimo giro di aufguss tanto che uscivo prima che iniziasse a mettere il terzo aroma.


lunedì 25 aprile 2016, 23:49
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 39 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010