Oggi è lunedì 6 luglio 2020, 21:21



Rispondi all’argomento  [ 66 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
 RACCONTO # Una vacanza indimenticabile 
Autore Messaggio
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2536
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Andrea vi ha scritto:
ma proprio questo evita che ci siano mescolanze delle due utenze come invece succede a valalta e koversada


Che ci sia mescolanza tra le due utenze non c'è dubbio, visto che ci sono trasgressivi che sono anche nudisti. Di certo, perlomeno al Valalta, il lato trasgressivo non viene esibito pubblicamente.

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


mercoledì 19 giugno 2019, 7:36
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2255
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Mi aggiungo anche io a quelli che commentano.
Racconto carino e ben scritto, che, a mio avviso, contiene però un paio di passaggi male interpretabili, specialmente considerato che il destinatario dello scritto non è dell'ambiente.

Inizio con:
"Un desiderio di Roberto era sempre stato quello di far l’amore con la sua amata Gloria all’aperto. E, all’atto della prenotazione dell’appartamento, aveva individuato la terrazzina come alcova ideale. Anche se qualcuno li avesse visti, considerato il contesto, non sarebbe successo nulla"
Viene da pensare… quindi Roberto sapeva in che tipo di villaggio stava andando, oppure in un contesto nudista (per usare le tue parole) nessuno dice nulla se si fa sesso in terrazzo?

E poi,
"Esistono posti trasgressivi dove si può stare nudi e posti trasgressivi dove si sta vestiti."
Vero, ma non dice che esistono, anzi forse sono la maggioranza, posti dove si sta nudi ma non sono per niente trasgressivi. C'è da dire che il concetto è comunque ben espresso nel racconto

E poi, anche a me, in prima lettura, era venuta l'idea che in Croazia si facesse nudismo "tranquillo", mentre in Francia quello trasgressivo

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


giovedì 20 giugno 2019, 15:48
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 4221
Rispondi citando
Cita:
r100:
Infatti, siamo noi nudisti che diamo alla parola nudismo un significato più "nobile". Visto da fuori è una sfaccettatura della trasgressione. Poi è anche vero che ci sono trasgressivi che sono anche nudisti: a molti piace prendere il sole senza costume e se capita qualche situazione trasgressiva ne approfittano. Sono comunque nudisti anche loro.


E' possibile, secondo me, che le cose anni fa siano iniziate in questo modo, ma purtroppo col tempo hanno preso una piega anche peggiore (per noi):

non credo infatti che nella maggior parte dei casi questi nudisti "trasgressivi" si spoglino principalmente perché amano prendere il sole senza costume!:
si spogliano perché hanno fatto di molte spiagge nudiste un luogo di ritrovo (segnalato abbondantemente su Internet...) dove lo star nudi è un segnale di disponibilità per chi lo vuol intendere....! Del sole non gliene frega niente!

Quindi sono nudisti anche loro? Io francamente ho qualche dubbio! Certo, se chi si spoglia per far sesso è comunque un nudista....evviva! Siamo quasi tutti nudisti!

In realtà comunque, il termine naturista (e non nudista!) è stato adottato proprio da chi, con questo termine, voleva sottolineare la sua adesione ad un nudismo senza secondi fini sessuali!
Il guaio è che la cosa non ha funzionato granché: i "trasgressivi" ci hanno messo poco a dichiarare: "sì si, siamo naturisti anche noi! Dov'é che si tr..ba?" E quanto ai "tessili"...non gliene frega niente a nessuno!

_________________
nemo


giovedì 20 giugno 2019, 20:27
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2536
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
mizioeanto ha scritto:

Inizio con:
"Un desiderio di Roberto era sempre stato quello di far l’amore con la sua amata Gloria all’aperto. E, all’atto della prenotazione dell’appartamento, aveva individuato la terrazzina come alcova ideale. Anche se qualcuno li avesse visti, considerato il contesto, non sarebbe successo nulla"
Viene da pensare… quindi Roberto sapeva in che tipo di villaggio stava andando, oppure in un contesto nudista (per usare le tue parole) nessuno dice nulla se si fa sesso in terrazzo?

Certo che sapevano delle "sfaccettature “trasgressive” di quel villaggio". In ogni caso, credo che l'idea di fare l'amore all'aperto sia un'idea che a molti uomini non dispiace, indipendentemente dal fatto che il terrazzo sia in un villaggio nudista.
mizioeanto ha scritto:
E poi,
"Esistono posti trasgressivi dove si può stare nudi e posti trasgressivi dove si sta vestiti."
Vero, ma non dice che esistono, anzi forse sono la maggioranza, posti dove si sta nudi ma non sono per niente trasgressivi. C'è da dire che il concetto è comunque ben espresso nel racconto

Certo. Ma questo era un concetto che voleva evidenziare come non possa essere un pezzo di stoffa a fare da discriminante.
mizioeanto ha scritto:
E poi, anche a me, in prima lettura, era venuta l'idea che in Croazia si facesse nudismo "tranquillo", mentre in Francia quello trasgressivo

Come avevo già detto, ero consapevole del fatto che il racconto potesse dare questa idea, ma non ho trovato altro modo per identificare i luoghi...

In ogni caso, grazie per aver apprezzato il racconto.

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


giovedì 20 giugno 2019, 21:42
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2536
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
carlo ha scritto:

E' possibile, secondo me, che le cose anni fa siano iniziate in questo modo, ma purtroppo col tempo hanno preso una piega anche peggiore (per noi):



Secondo me facciamo l'errore di sottilizzare sui termini. Almeno finché l'Accademia della Crusca non sancisca che il sesso con la parola "nudismo" non c'entri nulla, il nudista è quello si toglie il costume all'aria aperta, indipendentemente dal motivo per cui lo fa. La nostra battaglia (l'ho ripetuto diverse volte) dovrebbe essere quella per ottenere che a qualsiasi individuo venga concessa la libertà di decidere autonomamente quali parti del corpo esporre al sole e non quella di ottenere degli spazi per "nudisti" categoria nella quale può ritenersi incluso chiunque. Conosco nudisti che frequentano il Valalta e si comportano in modo integerrimo ma che alla sera si ritrovano per divertirsi con altre persone e che frequentano locali per scambi di coppie. Come li chiamiamo questi? Non sono nudisti? E cosa diavolo sono?

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


giovedì 20 giugno 2019, 21:53
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 4221
Rispondi citando
Cita:
r100
La nostra battaglia (l'ho ripetuto diverse volte) dovrebbe essere quella per ottenere che a qualsiasi individuo venga concessa la libertà di decidere autonomamente quali parti del corpo esporre al sole e non quella di ottenere degli spazi per "nudisti"

:?:
Ma chi l'ha chiesto, scusa?

E' l'interpretazione della legge Italiana data dai giudici che dice che il nudo può essere accettato solo in appositi spazi dedicati al nudismo (e si fatica moltissimo ad ottenerli), !

libertà totale di nudo come (parzialmente...) in Spagna?
peccato che in Cassazione abbiano più volte ripetuto che da noi non se ne parla proprio!!! :roll:

E poi ci sarebbe altro da dire, (tipo che non basta poter star legalmente nudi se il nudo non è socialmente accettato...e il nudo non è accettato perché da molti è considerato roba da esibizionisti/scambisti/ecc..) ma è già stato detto...

Poi, scusa, tu non sei un fan del Valalta?

_________________
nemo


giovedì 20 giugno 2019, 22:53
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2536
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
carlo ha scritto:

Ma chi l'ha chiesto, scusa?

E' l'interpretazione della legge Italiana data dai giudici che dice che il nudo può essere accettato solo in appositi spazi dedicati al nudismo (e si fatica moltissimo ad ottenerli), !

libertà totale di nudo come (parzialmente...) in Spagna?
peccato che in Cassazione abbiano più volte ripetuto che da noi non se ne parla proprio!!! :roll:

E poi ci sarebbe altro da dire, (tipo che non basta poter star legalmente nudi se il nudo non è socialmente accettato...e il nudo non è accettato perché da molti è considerato roba da esibizionisti/scambisti/ecc..) ma è già stato detto...

Poi, scusa, tu non sei un fan del Valalta?


Carlo, perdonami ma non ho capito una cippa del tuo intervento. Chi ha chiesto cosa? di che parli?

Mi piace il Valalta, e quindi? cosa c'è che non ti quadra?

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


venerdì 21 giugno 2019, 7:25
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2255
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
r100gs ha scritto:
Certo che sapevano delle "sfaccettature “trasgressive” di quel villaggio".

Ok.
Mi verrebbe da dire… se la sono cercata, allora :badgrin:

P.s.
Dì la verità, ti sei quasi pentito di aver pubblicato qui il racconto, dovendo poi dare tutte le spiegazioni a noi! :badgrin:

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


venerdì 21 giugno 2019, 10:47
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2536
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
mizioeanto ha scritto:
P.s.
Dì la verità, ti sei quasi pentito di aver pubblicato qui il racconto, dovendo poi dare tutte le spiegazioni a noi! :badgrin:


Ero consapevole di avere a che fare con una banda di rompic..... :angry: :ghgh:

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


venerdì 21 giugno 2019, 10:53
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 4221
Rispondi citando
@r100:
Evidentemente non ho capito io!
Mettiamola così. Tu hai scritto:
r
Cita:
100
La nostra battaglia (l'ho ripetuto diverse volte) dovrebbe essere quella per ottenere che a qualsiasi individuo venga concessa la libertà di decidere autonomamente quali parti del corpo esporre al sole e non quella di ottenere degli spazi per "nudisti"


Ecco... scusa ma non ho capito una cippa del tuo intervento! Se è una frase che ha un senso, spiegami quale!

_________________
nemo


venerdì 21 giugno 2019, 12:05
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2536
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
@carlo

la frase rappresenta una sintesi di un mio convincimento, che provo a spiegare meglio. La battaglia di chi, come noi, ama prendere il sole senza costume, sbaglia "oggetto". Se l'oggetto è "i nudisti" che rivendicano spazi a loro dedicati, è evidente che nella categoria possono confluire anche coloro che vedono nello star nudi un passaggio intermedio per "altre attività". Se l'"oggetto", anziché essere una categoria di persone (i nudisti appunto) diventa l'"atto" di esporre al sole le parti del corpo che ogni persona decide in autonomia, automaticamente vengono escluse altre attività.

Il tutto nasce da quella che, secondo me, è un'assurda limitazione della libertà personale di ogni individuo, che è quella di poter decidere autonomamente quali parti del corpo scoprire.

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


venerdì 21 giugno 2019, 15:56
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 4221
Rispondi citando
Ok, r100,
allora ora cerco di spiegare quello che avevo scritto e che tu non hai capito prima:

Cita:
E' l'interpretazione della legge Italiana data dai giudici che dice che il nudo può essere accettato solo in appositi spazi dedicati al nudismo (e si fatica moltissimo ad ottenerli), ! libertà totale di nudo come (parzialmente...) in Spagna?
peccato che in Cassazione abbiano più volte ripetuto che da noi non se ne parla proprio!!! :roll:
E poi ci sarebbe altro da dire, (tipo che non basta poter star legalmente nudi se il nudo non è socialmente accettato...e il nudo non è accettato perché da molti è considerato roba da esibizionisti/scambisti/ecc..) ma è già stato detto...
Poi, scusa, tu non sei un fan del Valalta?


Il tuo mi sembra un sofisma: non è che al mare ci si toglie il cappotto!
Al mare si sta in costume e volendo anche in topless!
L'unica cosa che non ci si può togliere, secondo i giudici sono le mutande! Perché, secondo i giudici il tuo diritto di stare senza mutande finisce dove comincia quello degli altri e se gli altri (in maggioranza) non vogliono vederti nudo (e se sei senza mutande....) il tuo diritto viene meno!. (punto di vista a dir poco discutibile, ma questo fino ad oggi è!)
Ora cosa gli andresti a dire tu a questi giudici?
"noi non chiediamo spazi nudisti! Vogliamo solo avere i diritto di poterci togliere (si presume ovunque , visto che è un diritto...) quello che vogliamo, quindi anche le mutande! In nome di cosa? Della libertà di un individuo non di stare nudo. ma di potersi togliere quello che vuole!"

Chissà se il giudice ci casca! Forse facendolo bere tanto o somministrandogli qualche allucinogeno, altrimenti speriamo che si metta a ridere, sennò c'è il rischio che ti sbatta dentro per oltraggio alla Corte!

Il fatto è che se sei nudo, sei nudo! Puoi chiamarti naturista, nudista, Fkk, smutandato o piripacchio, ma sempre quello è!

Riguardo al Valalta dicevo che mi pare tu lo citi come un modello di successo e si tratta di uno spazio naturista!

_________________
nemo


venerdì 21 giugno 2019, 16:46
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2536
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
carlo ha scritto:

Riguardo al Valalta dicevo che mi pare tu lo citi come un modello di successo e si tratta di uno spazio naturista!


Il Valalta è una struttura privata dove ci sono delle regole interne che vengono fatte rispettare. Non si può paragonare ad una spiaggia nudista italiana.

Per il resto non entro nel merito delle normative italiane. Io considero un diritto universale dell'individuo quello di poter decidere autonomamente quali parti del corpo farsi irradiare dal sole e, per questo, dovrebbero esserci degli spazi che consentono questo (e non altro).

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


venerdì 21 giugno 2019, 19:10
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 4221
Rispondi citando
@r100:
il Valalta è una struttura privata come volendo potrebbero essercene anche in Italia a dozzine. Il problema è che in Italia le spiagge sono per legge pubbliche.

Ad ogni modo non è che in Italia sia vietato farsi irradiare dal sole nelle parti che si preferiscono: è vietato però farlo in pubblico. tranne che in appositi spazi chiamati "spiagge naturiste"!

Però non è che se invece di chiamarle naturiste o nudiste le chiami "spiagge dove è permesso farsi irradiare dal sole nelle parti che si preferiscono" cambia qualcosa! A parte che è troppo lungo, agli occhi di tutti restano sempre spiagge dove chi vuole può togliersi anche le mutande e quindi....nudiste!

_________________
nemo


venerdì 21 giugno 2019, 20:06
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2536
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
carlo ha scritto:
@r100:

Però non è che se invece di chiamarle naturiste o nudiste le chiami "spiagge dove è permesso farsi irradiare dal sole nelle parti che si preferiscono" cambia qualcosa! A parte che è troppo lungo, agli occhi di tutti restano sempre spiagge dove chi vuole può togliersi anche le mutande e quindi....nudiste!


Infatti: le spiagge nudiste andrebbero chiamate "spiagge" e basta, quelle tessili "spiagge contronatura" :ghgh:

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


sabato 22 giugno 2019, 7:32
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 66 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010