Oggi è lunedì 19 novembre 2018, 18:36



Rispondi all’argomento  [ 87 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
 Nudita' e nudismo nei Film 
Autore Messaggio
Autorità
Autorità
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 19 febbraio 2007, 20:21
Messaggi: 6660
Località: venezia dry
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ne ho vista una parte tempo fa. Solo una parte perchè era inguardabile ed angosciante. Fatalità proprio la parte finale, quando se lo taglia!!!! :yikes: :yikes:

Non ci vedrei nessi col naturismo. piuttosto con la follia (era nudo per follia e non per piacere)

_________________
La vita è come il caffè, puoi metterci tutto lo zucchero che vuoi ma se non giri il cucchiaino non sarà mai dolce.
A star fermi non succede niente

Alex Zanardi



martedì 29 settembre 2009, 19:02
Profilo
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: domenica 27 settembre 2009, 14:53
Messaggi: 182
Località: Roma
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Il film con il grande Pippo Franco di cui sopra è il primo episodio di Ricchi, ricchissimi, praticamente in mutande nella quale il povero Pippo porta la famiglia su una spiaggia deserta dove si vanno ad installare dei nudisti, tale signor Batacchio (!) e amiche.
Molto divertente.


martedì 29 settembre 2009, 19:10
Profilo WWW
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4412
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
carlo ha scritto:

Certo non è difficile trovare scene di nudo al cinema, dove però i nudisti, quando ci sono, sono quasi sempre messi lì per suscitare ilarità o fare un po' di colore! (Intrigo a Stoccolma, con un protagonista imbarazzatissimo, ne hè il tipico esempio! Poi ho qualche vago ricordo di scene boccaccesche


che venga fatto del colore non mi pare un male (almeno si fa qualcosa), in Intrigo a Stoccolma c'era appunto del colore d'altra parte Newman interpretava un Americano oltre tutto in quella societa' prima anni 60 iperperbenista, e, comunque, anche quando il nudista interviene per suscitare ilarita' la situazione in cui viene inserito mostra alcune patologie del tessile (l'episodio di "Ricchi Ricchissimi praticamente in mutande" e' in alcuni punti sgradevole per chi e' naturista - gia' il nome del protagonista citato da atter ............................... ma non e' tremendo in toto: c'e' il padre tessile iper pudico, la moglie invece piu' libera che diventa nudista (e il marito si arrabbia ancora di piu'), alcune situazioni sono scontate ma c'e' anche un certo gioco comico, ovviamente il tutto e' visto da una visuale tessile non abituata al nudista). Questo e' sempre il mio punto di vista

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


martedì 29 settembre 2009, 21:59
Profilo
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 aprile 2009, 21:14
Messaggi: 237
Località: città di castello PG
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
al pari di Laguna Blu c'era Paradise, stesso tema, bambini rimasti soli in un'isola che scoprono la vita.

Poi c'era un vecchio film di nudismo hippie che non ho più ritrovato, Corpi al sole in cui era evidente la naturalità del vivere nudi senza imbarazzi tipica degli hippie anni 60, in cui la protagonista si avvicina all'idea di libertà nudista.

Poi ci sarebbe la versione integrale di Rome in cui si vede il mondo tranquillo della nudità dei romani antichi in sauna, purtroppo in italia è stato tagliato (ovvio, non siamo in grado di reggere la visione di un corpo nudo in una piscina o tinozza d'acqua calda)

Poi ci sono alcuni film di Almodovar, di cui però ora non ricordo i titoli, in cui la nudità familiare a pubblica è vista con naturalità (ovvia influenza spagnola)

_________________
Buon naturismo a tutti da Max, libero pensatore


martedì 29 settembre 2009, 23:01
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2165
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Segnalo Lucia y el sexo, con Paz Vega, anche se un po' "border line".
In una scena lei e' in una spiaggia deserta e se ne sta in giro tranquillamente nuda. Solo dopo un po' si accorge che c'e' qualcuno, che lei conosce, e che la invita a sdraiarsi affianco a lui. Quando lui le fa capire che "una bottarella la darebbe volentieri" :ghgh: , lei rifiuta la cosa. Voleva solo godersi (non fate battutacce, eh) un po' di relax.

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


mercoledì 30 settembre 2009, 0:10
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3872
Rispondi citando
Cita:
Fambros:
che venga fatto del colore non mi pare un male (almeno si fa qualcosa), in Intrigo a Stoccolma......


Niente di male ma nemmeno niente di bene:
in genere non fanno che confermare l'idea del naturismo nell'immaginario collettivo, cioè una congrega di tipi strambi che si rotolano nudi nelle neve o assistono impassibili al passaggio di qualche bel pezzo di f...igliola finchè arriva l'Italiano furbo che sa quel che si deve fare in certi casi....
Comunque mentre ci sono film (tipo Nudisti per caso..) per noi negetivi, fatico a ricordarne di quelli che abbiano dato un'immagine veramente positiva (almeno tra quelli di un minimo di successo)

_________________
nemo


mercoledì 30 settembre 2009, 8:16
Profilo
Autorità
Autorità
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 19 febbraio 2007, 20:21
Messaggi: 6660
Località: venezia dry
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
C'era "senza buccia" con Lilly Carati che era ambientato in ambiente naturista ...ma non l'ho mai visto e dubito di vederlo in seguito.

Considerando il cast....direi che l'ambiente naturista serviva solamente per far vedere gnocca.... :oops:

_________________
La vita è come il caffè, puoi metterci tutto lo zucchero che vuoi ma se non giri il cucchiaino non sarà mai dolce.
A star fermi non succede niente

Alex Zanardi



mercoledì 30 settembre 2009, 8:28
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2362
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Se non sbaglio anche Aldo, Giovanni e Giacomo, in un film, fanno il bagno nudi.

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


mercoledì 30 settembre 2009, 8:38
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4961
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Mi ricordo anche di un film con Bud Spencer e Terence Hill dove ad un certo punto si ritrovavano in un resort naturista...

E un altro anni '70 con Lino Banfi...

Però concordo che qui il nudismo è visto come qualcosa di ridicolo e imbarazzante per i protagonisti, secondo la tipica visione tessile.

"Bene o male, purché se ne parli", si dice... mah...!


mercoledì 30 settembre 2009, 9:09
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4412
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
io invece mi sono ricordato anche di

Don Camillo Monsignore ma non troppo (Italia 1953)

durante un afoso pomeriggio, don Camillo (Fernandel) si fa un bagno nudo nel grande fiume

non e' naturismo e nemmeno nudismo collettivo (sarebbe stato un po' troppo sopra le righe) pero' un prete che si bagna nudo, negli anni '50

Ferie d'agosto (Italia, 1996)
un comprimario (interpretato da Gigio Alberti ?) e' un nudista

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


mercoledì 30 settembre 2009, 9:20
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2165
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
paeba ha scritto:
C'era "senza buccia" con Lilly Carati che era ambientato in ambiente naturista ...ma non l'ho mai visto e dubito di vederlo in seguito.

Considerando il cast....direi che l'ambiente naturista serviva solamente per far vedere gnocca.... :oops:

Ah, gia', senza buccia.
In realta' da quel film il nudismo ne esce decisamente bene!

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


mercoledì 30 settembre 2009, 10:09
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: domenica 15 ottobre 2006, 20:46
Messaggi: 1473
Località: valle aosta
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
mizioeanto ha scritto:
paeba ha scritto:
C'era "senza buccia" con Lilly Carati che era ambientato in ambiente naturista ...ma non l'ho mai visto e dubito di vederlo in seguito.

Considerando il cast....direi che l'ambiente naturista serviva solamente per far vedere gnocca.... :oops:

Ah, gia', senza buccia.
In realta' da quel film il nudismo ne esce decisamente bene!

credo venga piu'ricordato per la presenza della ilona staller

Ricordo anche Novecento di Bertolucci ,ma non c'era la staller


mercoledì 30 settembre 2009, 17:28
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: domenica 15 ottobre 2006, 20:46
Messaggi: 1473
Località: valle aosta
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ne ricordo uno che giravano nelle isole della grecia,molto incantevoli e romantiche,dove arrivano una coppia americana (lei e' Daryl hannah)che presto fanno conoscenza con una ragazza francese naif ,pittrice e archeologa.
Risultato finale, inizio di un menage a trois ,belle spiaggie e bei paesaggi titolo "Summer lovers".


mercoledì 30 settembre 2009, 17:35
Profilo
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: domenica 27 settembre 2009, 14:53
Messaggi: 182
Località: Roma
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Sempre per la serie "quei mattacchioni dei nuditi" come non ricordare Uno sparo nel buio, secondo capitolo de "La Pantera Rosa" con un imarazzatissimo ispettore Clouseau che finisce, per un pedinamento, in un bizzarro campo nudista!

Lo stesso schetch (il nostro che si copre con vari oggetti le parti basse) era stato ripreso anche in una scenetta di Benny Hill!


mercoledì 30 settembre 2009, 19:11
Profilo WWW
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 aprile 2008, 23:18
Messaggi: 870
Località: Modena
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Nel romanzo Le particelle elementari di Michel Houellebecq uno dei due fratelli protagonisti trascorre un periodo in una specie di comune naturista dedita all'amore libero.
L'episodio è ambientato in Francia negli anni '70.
Non ricordo se nel film l'episodio è trattato ampliamente come nel romanzo.


giovedì 1 ottobre 2009, 15:57
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 87 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010