Oggi è lunedì 18 dicembre 2017, 11:07



Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
 Le dieci domande che hai sempre voluto fare ad un nudista 
Autore Messaggio
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4298
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Melisa Minca per www.vice.com
https://www.vice.com/it/article/ywdm3x/ ... un-nudista

Stare nudi sarà una delle cose più naturali del mondo, ma è anche una delle più imbarazzanti. Per molti, essere a proprio agio senza niente addosso—con le tette cadenti e tutto il resto—richiede una forza interiore, una sicurezza, un'attitudine che potrebbero farti arrivare ovunque.

Un gruppo di persone che di quella sicurezza ne ha un sacco è quello dei naturisti, o nudisti. I termini (anche se "nudismo" si riferisce più all'azione di stare nudo e "naturismo" allo stile di vita) si riferiscono alla stessa cosa—andare in giro a sedere nudo in mezzo ad altre persone che hanno anch'esse il sedere nudo.


Danny, 34 anni, viene da Amsterdam e frequenta spiagge e campeggi nudisti da quando è piccolissimo, ed è perciò molto familiare con la sensazione del calore solare nei recessi più intimi del suo corpo. Spogliarsi in mezzo ad altri non lo imbarazza nemmeno un po'. L'ho contattato per capire com'è.

VICE: Perché sei un naturista?
Danny: Lo sono da quando ho memoria. I miei genitori mi hanno portato per la prima volta a un campeggio nudista quando avevo tre anni. Era la prima volta anche per loro. Gli è piaciuto così tanto che hanno deciso di passare ogni estate, da quel momento in poi, nel sud della Francia. Non saprei come ci si sente quando non si è come me—io sono a mio agio nudo sulla spiaggia, in mare o al campeggio.

Cosa c'è di così bello nell'essere nudi?
Nel momento in cui sei nudo non ci sono limiti, regole. È normale stare vestiti nella vita di tutti i giorni, ma è anche una legge a caso che abbiamo tutti deciso di seguire. E non è solo una cosa mia—tutte le persone che ho portato in un campeggio o una spiaggia nudista hanno sentito quella libertà di infrangere la regola. C'è un piacere naturale, primario, nell'andare in giro nudi, in mezzo a persone nude.

Quando sei circondato da persone nude, non ti viene da distogliere lo sguardo? Soprattutto se sono persone anziane?
No, assolutamente no. Penso che le persone nude siano bellissime. Soprattutto quelle anziane: un'ottantenne mi sembra più bella e naturale in spiaggia nuda che non costretta in un bikini che non le va.

Come mi devo preparare mentalmente se decido di andare per la prima volta in una spiaggia nudista?
Ci sono talmente abituato che mi è difficile dirti come prepararti. Vedere persone nude in continuazione è una cosa inspiegabile. Se è la prima volta, penso che il miglior consiglio che posso darti è di andarci piano. Magari metti un asciugamano in vita.

Quali sono i lati negativi di stare nudo tutto il giorno? Ti entrano gli insetti nei pertugi?
No, penso che il rischio principale quando stai nudo al sole tutto il giorno sia di bruciarti il sedere. Devi stare attento a mettere abbastanza crema—soprattutto laggiù. Il tuo sedere non ha mai visto molto sole, quindi il primo giorno sarà molto bianco e il secondo molto rosso. I novellini li riconosci proprio dai culi rossi. Fidati, fa un male cane.

Stare nudo tutto il giorno ti fa venire più voglia di scopare che stare vestito?
Sembrerà buffo, ma quando sono tutti nudi, non c'è molta tensione sessuale. Penso che in realtà ci sia meno energia sessuale in un campeggio nudista che in una discoteca di sabato sera. Non che non succeda che ti piaccia qualcuno in spiaggia, ma succede uguale quando sei vestito. Per gli uomini è più difficile, perché non puoi nascondere l'erezione. Se succede, la copri—passeggiare con il durello è decisamente malvisto. Ovviamente può anche succedere che ti venga mentre stai dormendo in spiaggia. Be', è una sfortuna, ma non puoi farci molto.

Quando ti siedi su una panchina o una sedia in un posto per naturisti, non ti fa impressione pensare che centinaia di genitali vi ci sono seduti prima di te?
C'è una regola non scritta tra i naturisti: metti sempre l'asciugamano sulla sedia prima di sederti. Ti porti l'asciugamano, in modo che i tuoi attributi non tocchino mai le sedie dei ristoranti naturisti o del tuo amico del campeggio. È molto importante, gli altri penseranno male di te se non lo fai.

Esistono altre leggi non scritte?
Certo, moltissime. Per esempio, non è socialmente accettabile fare video o foto. Perché è possibile immortalare qualcuno che non conosci, nudo. Un'altra regola è che se vuoi puoi vestirti—se fa freddo o se piove, ha senso mettersi addosso qualcosa. Tranne in una spiaggia nudista—lì non puoi mettere il costume.

Ti sei mai sentito in pericolo in un posto per naturisti?
No, sono posti sicurissimi, così sicuri che puoi lasciare i bambini giocare fuori dal tuo campo visivo tutto il giorno. Ovviamente sono tutti posti recintati. E questo aiuta.

Quando conosci delle persone nuove, glielo dici che sei naturista?
Non è necessariamente la prima cosa che racconto di me. Ma se viene fuori, ne parlo. A dire il vero, è anche un buon modo per rompere il ghiaccio. Molti ragazzi, quando glielo dico, rispondono, "Io non farei che guardare le ragazze." Ma probabilmente è quello che fanno anche in una spiaggia normale.

So che per la mia sorellina era molto difficile raccontare delle nostre vacanze. A scuola aveva paura che quando si faceva la doccia con le compagne dopo educazione fisica qualcuno si accorgesse che non aveva il segno del costume e le facesse domande. Anche una mia amica, naturista da una vita, aveva paura della stessa cosa. Aveva paura che le compagne le chiedessero perché aveva le tette e il sedere abbronzati come il resto del corpo.

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


lunedì 7 agosto 2017, 11:17
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3762
Rispondi citando
Francamente pensavo che almeno gli Olandesi si facessero meno problemi (questo somiglia più a un Italiano...)!
Strano articolo, comunque: Chi sarà 'sta Melisa e dove l'avrà trovato l'Olandese?

_________________
nemo


lunedì 7 agosto 2017, 12:04
Profilo
Stagionale
Stagionale

Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2016, 11:43
Messaggi: 207
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
carlo ha scritto:
Francamente pensavo che almeno gli Olandesi si facessero meno problemi (questo somiglia più a un Italiano...)!
Strano articolo, comunque: Chi sarà 'sta Melisa e dove l'avrà trovato l'Olandese?


Anche a me sembra strano come articolo


lunedì 7 agosto 2017, 16:09
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 3 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010