Oggi è mercoledì 12 dicembre 2018, 23:16



Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 
 Estate 2007: spogliamoci di tutto, anche dai vestiti 
Autore Messaggio
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 14:17
Messaggi: 159
Località: Roma
Rispondi citando
Da IMGPress 18 agosto 2007

CULTURE
ESTATE 2007: SPOGLIAMOCI DA TUTTO, ANCHE DAI VESTITI

Società (18/08/2007) - Eravamo abituati a chiamarli nudisti e qualche decina di anni fa riempivano le spiagge della ex-Jugoslavia poiché qui in Italia guai a farsi vedere senza vestiti! Ma chi sono i naturisti? E perché tanto clamore? Le radici del movimento partono da lontano, esattamente dal 1800 e in 200 anni hanno raccolto solo in Europa 30 milioni di affiliati, un numero impressionante. In Italia la prima associazione è degli anni '60, la Fenait, che a tutt'oggi si batte affinché anche nel nostro paese vi sia il giusto riconoscimento a questo movimento che vede una fortissima emigrazione di turisti nostrani verso altri paesi vicini quali la Francia, la Germana e la Croazia, paesi molto più tolleranti e con una normativa specifica in materia. I naturisti nascono come movimento politico-culturale con un fortissimo senso del rispetto per il proprio corpo e l'ambiente circostante, con i quali cerca di vivere in massima simbiosi ed equilibrio. Spesso erroneamente in passato il naturismo è stato associato ad altri fenomeni di poco gusto quali l'esibizionismo e lo scambismo, è bene dirlo però, i naturisti hanno sempre preso le distanze da questi comportamenti. Insomma per l'estate 2007 il motto potrebbe essere il seguente: via le artificiosità, via le convenzioni e lo stress che la vita di tutti i giorni ci sottopone, almeno in vacanza via tutto, anche i vestiti! Secondo una recente indagine il 55% degli italiani pratica nudismo all'estero, mentre il 37% rimane in territorio nostrano, ma chi resta da noi lo pratica tra mille difficoltà. Innanzitutto attraverso la legge, l'articolo 726 del codice penale che punisce con un'ammenda pecuniaria chi compie atti contrari alla pubblica decenza in luogo pubblico o aperto o esposto al pubblico. Ma i naturisti non chiedono di andare in tutte le spiagge, sanno benissimo che non tutte le persone accettano il fatto di vederne altre nude vicino e rispettano questo modo di pensare, essi chiedono solamente che ci possano essere dei siti "protetti" (spiagge, laghi, ecc..) dove poter esercitare il loro diritto di prendere il sole o farsi un bagno nudi. Spogliarsi dai vestiti è un modo come un altro di sentirsi liberi, in simbiosi con l'ambiente e la natura circostante, cosa molto importante al giorno d'oggi, visto che di natura tanto si parla ma poco si fa e nessuno rispetta l'ambiente tanto quanto un naturista. Attualmente solo l'Emilia Romagna sembra essersi data una legislazione in materia, mentre in parlamento giacciono ancora una proposta di legge del 2004 e un'interrogazione parlamentare di Grillini al ministro dell'interno Amato, ovviamente il tutto ancora mai discusso. Come detto in precedenza, in Italia non esiste dal punto di vista del diritto scritto, una legge in materia di naturismo, col passare degli anni e la caduta di molte convenzioni sociali si è arrivati nel 2000 a due importanti sentenze della Corte di Cassazione la quale ribadisce che ".il naturismo non è reato nei luoghi in cui è consuetudine" e che "la nudità. sfugge a qualsiasi rilevanza penale. in particolari contesti settoriali (di tipo naturista o salutista)". Nonostante questi importanti passi avanti, ci sono stati degli episodi poco piacevoli con denunce da parte di vigilantes e gente del luogo nei confronti di naturisti che prendevano il sole, da qui sono partite le proteste di tutto il movimento anche perché quel luogo era ormai luogo di ritrovo consuetudinario dei naturisti e quindi non in un qualsiasi sito. Ma come si presenta l'Italia e soprattutto l'italiano? Qual è il vero confine del comune senso del pudore? Le linee sono davvero tracciabili e ben definite? Se chiedo a mia nonna che ha 87 anni che ne pensa dei naturisti mi sentirò dire di tutto e di più e il suo pensiero come quello delle persone di una certa età è giustificabile, loro sono cresciuti con un certo inquadramento culturale e mentale, è difficile accettino anche la minigonna. Quello che realmente infastidisce è il falso perbenismo che permea la società nostrana piena zeppa di "tette e culi" coperti da un sottilissimo velo che fa viaggiare la fantasia molto di più che un nudo integrale.Vediamo di tutto e di più in tv a qualsiasi ora del giorno e in qualsiasi programma, dalla notizia ai giochi, dall'intrattenimento al gossip più frivolo, vallette e veline che ballano e portano notizie mezze nude, per la gioia dei maschietti che non vedono l'ora arrivi il momento del programma di turno; le copertine dei giornali ci presentano vip con micromagliette trasparenti che lasciano alla fantasia qualsiasi pensiero. E le nostre spiagge? Ragazze e ragazzi in spiaggia esibiscono fieri costumi che se anche non li avessero sarebbe uguale, un modo come un altro magari per esibire il corpo modellato apposta per l'estate. Non sto parlando di chissà che mondo o società, è l'Italia, sono gli italiani! La società è cambiata ma in questo come in tantissimi altri settori la legislazione è rimasta indietro, il fatto di dare una normativa corretta ai naturisti non sarà un affare di urgente attuazione per carità, ma se consideriamo che bene o male sono 40/50 anni che questo movimento chiede uno straccio di legge, beh, allora si capisce che forse non hanno tutti i torti a sollevare proteste, come loro tanti altri aspettano norme che regolino la propria attività o la loro vita stessa poiché non vogliono rimanere ai confini dell'illegalità, proprio così, nel 2007 prendere il sole integralmente è ancora fuorilegge. E se proprio proprio vogliamo vederla dirla tutta, magari dal punto di vista puramente venale, il fatto che manchi una regolamentazione in materia fa fuggire i turisti italiani e non ne fa venire di stranieri e sono davvero tanti quelli che vorrebbero venire qui da noi, l'Italia da sempre è meta di stranieri sia per le bellezze naturalistiche che storiche che propone. Pensiamo solo all'un percento di quei 30 milioni di naturisti europei, quanti soldi porterebbero nelle casse statali? Ma non tutti sono contrari ai naturisti, Marina di Albere in provincia di Grosseto attraverso il suo primo cittadino manda a dire che "I naturisti non fanno nulla di male, anzi sono tra i turisti più civili e rispettosi della natura. se ai naturisti viene concessa una parte della spiaggia che sia chiaramente delimitata, anche chi non condivide questa pratica può ritenersi soddisfatto. I nudisti avrebbero il loro spazio e gli altri saprebbero quali limiti non superare". Se infatti i siti riservati ai naturisti venissero ben segnalati e delimitati si eviterebbero tanti problemi e perdite di tempo, sia per le autorità che per forza ricevendo denunce e segnalazioni da parte dei cittadini devono comunque indagare, sia per le persone stesse che un po' alla volta si abituerebbero alla pacifica convivenza coi naturisti. A quando una legge? Ora come ora il governo è in vacanza, poi ci sarà settembre, il previsto rialzo dei prezzi e tante altre cose "più importanti" a cui far fronte, e la cosa sembra purtroppo si sposterà ancora in avanti, insomma, sembra la solita cosa all'italiana, nel frattempo l'estate sta finendo e i naturisti se ne sono andati a rimpinzare le casse dei nostri confinanti e chi voleva venire se n'è invece rimasto a casa sua, complimenti Italia!


Per la realizzazione di questo articolo ringrazio Simona Carletti, vice presidente della Federazione Naturista Italiana, Fenait.

Lisa B. Scott


domenica 19 agosto 2007, 13:37
Profilo WWW
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 0:00
Messaggi: 6051
Località: Oggi qui Domani là
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Grande Simo! :D

_________________
La vita non è aspettare che passi la tempesta… ma imparare a ballare sotto la pioggia
(M. Gandhi)


domenica 19 agosto 2007, 14:53
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4963
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Un eccellente riassunto della situazione, come sempre non si può non elogiare Simona per la sua continua attività di corretta informazione.

Chissà che, articolo dopo articolo, "gutta cavat lapidem"...


domenica 19 agosto 2007, 15:49
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 1676
Località: Abruzzo
Rispondi citando
Messaggio 
O fare un buco nell'acqua.
I nostri politici se fossero li a risolvere i problemi dei cittadini forse risolverebbero il nostro ma siccome a loro preme solo risolvere i loro.

_________________
Iscritto ANAB http://www.abruzzonaturista.it/
http://www.facebook.com/pages/Ripuliamo ... 1002200079
Un esempio:
http://www.facebook.com/note.php?note_i ... &ref=share


lunedì 20 agosto 2007, 0:51
Profilo YIM
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4963
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
... ti vedo pessimista recentemente Eroe, che succede? :)


lunedì 20 agosto 2007, 9:41
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 25 giugno 2007, 17:12
Messaggi: 6240
Località: Padova
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
:applauso: e brave simona e lisa b. scott!!

Speriamo che questo continuo reminder sulla situazione paleozoica del nostro bel paese faccia almeno vergognare qualcuno!!

_________________
THERE ARE ONLY TWO KINDS OF MUSIC..
Rock and Roll

Di tutto conosciamo il prezzo, di niente il valore... [Friedrich Nietzsche]


lunedì 20 agosto 2007, 10:34
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 17 settembre 2004, 23:56
Messaggi: 1246
Località: Palma de Mallorca (ES)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Grande Simona! Siamo orgogliosi di averti tra i nostri iscritti. :)

_________________
*** Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille: il contrario è impossibile ***


lunedì 20 agosto 2007, 10:35
Profilo
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 14:17
Messaggi: 159
Località: Roma
Rispondi citando
Messaggio 
Sono io a ringraziare tutti voi ed in modo particolare chi rende possibile l'esistenza di questo utilissimo forum.
Un caro saluto a tutti.
Simona


lunedì 20 agosto 2007, 13:57
Profilo WWW
Turista
Turista

Iscritto il: sabato 13 maggio 2006, 11:49
Messaggi: 51
Località: sardegna
Rispondi citando
..siamo in Italia.
Sottoscrivo tutto, articolo esemplare e specchio di una situazione .. stagnante!
Però continuo a chiedermi perchè tanti altri paesi europei anno delle spiagge riconosciute naturiste oltre che svariati centri naturisti, e la nostra penisola a parte sporadici casi isolati langue in tal senso.
Perchè è così difficile legiferare sulla questione naturista? Per alcune ampie spiagge, e in Italia ne abbiamo tante, basterebbe (come è stato detto) riservare o anche solo permettere la pratica naturista con apposite segnalazioni. Mi rendo conto che i naturisti sono una minoranza rispetto alla totalità delle persone che vanno in spiaggia e forse questo può essere un ostacolo..tant'è.
Saremo costretti ancora ad emigrare per molto tempo?


mercoledì 22 agosto 2007, 13:25
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 1676
Località: Abruzzo
Rispondi citando
Messaggio 
giulio74 ha scritto:
... ti vedo pessimista recentemente Eroe, che succede? :)

Perchè nei posti che frequento in Puglia quest'anno in uno la frequentazione è attualmente al 95% gay, maschile, di cui la maggioranza va li solo per acchiappare e resta col costume e chi passa di li vedendomi solo mi guarda sorridendo (anche tu gay?) nell'altro ho visto solo, passando, due coppie + uno da solo in 3 volte che ci sono andato per cui ...

_________________
Iscritto ANAB http://www.abruzzonaturista.it/
http://www.facebook.com/pages/Ripuliamo ... 1002200079
Un esempio:
http://www.facebook.com/note.php?note_i ... &ref=share


lunedì 27 agosto 2007, 0:23
Profilo YIM
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4420
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Eroe ha scritto:
per cui ...


per cui .... e' ora di cambiare zona ;)


giovedì 30 agosto 2007, 16:25
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 1676
Località: Abruzzo
Rispondi citando
Messaggio 
fambros ha scritto:
Eroe ha scritto:
per cui ...


per cui .... e' ora di cambiare zona ;)
Ma quando sono nel Gargano ci sono solo quei 2 posti l'altro sarebbe al lido di Siponto nei pressi della foce del Candelaro ... un po' lontano.

_________________
Iscritto ANAB http://www.abruzzonaturista.it/
http://www.facebook.com/pages/Ripuliamo ... 1002200079
Un esempio:
http://www.facebook.com/note.php?note_i ... &ref=share


venerdì 31 agosto 2007, 1:00
Profilo YIM
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4420
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Eroe ha scritto:
Ma quando sono nel Gargano ci sono solo quei 2 posti l'altro sarebbe al lido di Siponto nei pressi della foce del Candelaro ... un po' lontano.


ti capisco, cambiare aria fa bene comunque sempre (se si puo' ..... )


sabato 1 settembre 2007, 10:58
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: venerdì 22 giugno 2007, 21:57
Messaggi: 6
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Messaggio 
Condifido tutto ma , siamo in Italia


martedì 11 settembre 2007, 22:47
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 14 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010